Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Claudia martire

Date rapide

Oggi: 20 marzo

Ieri: 19 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniDall'Italia e dal MondoCopyright, il Parlamento europeo approva la riforma. Tajani: «Fine del far west digitale»

La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Dall'Italia e dal Mondo

Copyright, il Parlamento europeo approva la riforma. Tajani: «Fine del far west digitale»

Scritto da (Redazione), giovedì 13 settembre 2018 08:46:04

Ultimo aggiornamento giovedì 13 settembre 2018 08:46:04

Il Parlamento europeo ha approvato oggi la proposta di riforma del copyright con 438 voti a favore, 226 contro e 39 astensioni. Gli eurodeputati della Lega e del M5S hanno votato compatti contro. A favore di è invece espressa la maggioranza dei Popolari (Ppe) e dei Socialisti e Democratici (S&D). Spaccature si sono poi registrate nel gruppo dei Liberali (Alde), dell'Ecr e nell'Efdd, di cui fanno parte gli eurodeputati pentastellati. Anche il gruppo delle destre Enf (di cui fa parte la Lega) si è spaccato, mentre la maggioranza dei Verdi ha votato contro la riforma. E' stato anche adottato a maggioranza il mandato per cominciare i negoziati con Consiglio e Commissione Ue, necessari per arrivare alla definizione del testo legislativo finale. "E' un buon segnale per l'industria creativa e culturale europea", ha dichiarato il relatore del provvedimento, il popolare tedesco Axel Voss, ringraziando i colleghi per "il risultato ottenuto insieme".

"La direttiva sul diritto d'autore è una vittoria per tutti i cittadini.Oggi il Parlamento europeo ha scelto di difendere la cultura e la creatività europea e italiana, mettendo fine al far-west digitale". E' quanto ha scritto in un tweet il presidente del Parlamento europeoAntonio Tajanidopo il via libera alla riforma giunto dall'assemblea di Strasburgo.

Commissione Ue, passo essenziale, ora negoziati- Il via libera alla riforma del copyright da parte dell'Europarlamento è "un segnale forte e positivo", in quanto "ora possono incominciare le discussioni tra i colegislatori" per arrivare al testo finale della direttiva. Così il vicepresidente della Commissione Ue al mercato digitale Andrus Ansip e la commissaria al digitale Mariya Gabriel dopo il voto a Strasburgo, assicurando di essere "pronti a iniziare a lavorare con Parlamento e Consiglio in modo che la direttiva sia approvata il prima possibile, idealmente entro la fine del 2018". L'obiettivo è che il testo finale sia "equilibrato e positivo" e che consenta "una vera modernizzazione della legislazione sul copyright di cui l'Europa ha bisogno" con "benefici tangibili per cittadini, ricercatori, educatori, scrittori, artisti stampa e musei" garantendo al contempo la libertà di espressione e lo sviluppo delle piattaforme.

Adinolfi (M5S), è bavaglio, legalizzata censura - "Una pagina nera per la democrazia e la libertà dei cittadini. Con la scusa della riforma del copyright, il Parlamento europeo ha di fatto legalizzato la censura preventiva. Il testo approvato oggi dall'aula di Strasburgo contiene l'odiosa link tax e filtri ai contenuti pubblicati dagli utenti. È vergognoso! Ha vinto il partito del bavaglio". E' quanto dichiara l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Isabella Adinolfi. "Purtroppo sono stati respinti tutti gli emendamenti di stralcio che il Movimento 5 Stelle aveva presentato. In particolare, l'articolo 11 che prevede l'introduzione della cosiddetta #linktax, e il 13 che mira a introdurre una responsabilità assoluta per le piattaforme, nonché un meccanismo di filtraggio dei contenuti caricati dagli utenti", conclude Adinolfi.

Costa (Pd), grande vittoria Ue contro oligopolio web - "Ha vinto l'Europa della cultura e della creatività contro l'oligopolio dei giganti del web". Così l'europarlamentare Pd Silvia Costa dopo il voto sul copyright a Strasburgo, dicendosene "molto soddisfatta". Con la nuova direttiva, infatti, "vince la libertà nella responsabilità contro la massiccia campagna di intimidazione nei nostri confronti fatta dai giganti del web". La nuova direttiva "tende a trovare un equilibrio tra la tutela della diversità culturale e informativa, la costituzione europea e la sostenibilità economica delle imprese che investono nella produzione dei contenuti". E, continua Costa, "un'informazione di qualità richiede investimenti sulle risorse umane", per cui "il lavoro intellettuale e creativo va riconosciuto e la direttiva sul copyright tutela proprio questo diritto". "La materia prima dell'Europa - conclude l'europarlamentare Pd - è la conoscenza e va difesa. Per questo oggi abbiamo raggiunto un grande traguardo a difesa della libertà e della democrazia".

Gelmini, bene ok Europarlamento a direttiva - "L'ok del Parlamento europeo alla direttiva sui diritti d'autore nel mercato unico digitale è un'ottima notizia. Su questo tema l'Europa è dalla parte del talento, della creatività, della cultura. Finalmente verrà regolamentato un settore fondamentale per l'economia comunitaria". Lo scrive su twitter Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera.

Editori, grande giorno per stampa e democrazia - "E' un grande giorno per la stampa indipendente e per la democrazia" e, con il voto odierno, "gli eurodeputati hanno dimostrato il valore della stampa indipendente" esprimendosi a favore di "un diritto degli editori che aiuterà ad assicurare la sostenibilità del settore della stampa europea". E' quanto hanno dichiarato in una nota le associazioni degli editori europee Enpa, Emma, Epc e Nme dopo l'ok alla riforma del copyright da parte dell'Europarlamento, la quale "non riguarda solo la modernizzazione del diritto d'autore ma la funzione fondamentale delle nostre democrazie". Le nuove regole, affermano gli editori europei, "aiuteranno a garantire i nostri media indipendenti per la prossima generazione", la condivisione dei diritti per i giornalisti, una modernizzazione delle regole che non soffoca l'innovazione e che promuove l'equità nell'ecosistema digitale. Allo stesso tempo la riforma del copyright consentirà ai lettori di continuare a condividere link, creare meme e utilizzare Wikipedia, sostenendo le vere notizie e non le fake news.Apprezzamento dal presidente della Fieg Andrea Riffeser Monti. "È un passaggio importante, che consente a questa legge di proseguire il suo iter di approvazione verso una più efficace difesa del diritto d'autore nello spazio digitale contemporaneo". "È l'affermazione - sottolinea ancora Riffeser - di un principio a tutela dei valori democratici europei di una stampa libera e indipendente e a garanzia della centralità del suo ruolo nella società contemporanea".Per il presidente dell'Enpa(European Newspaper Publishers' Association) Carlo Perrone "Questa riforma non riguarda solo la modernizzazione del copyright ma anche la funzione fondamentale delle nostre democrazie. Oggi i parlamentari europei hanno dato prova di sostenere la stampa indipendente votando in favore dei diritti di autore che aiuteranno ad assicurare la sostenibilità dell'editoria a livello europeo". Il presidente e amministratore delegato di Rcs, Urbano Cairo, è convinto che la legge sul diritto d'autore sia ''una battaglia giusta''e ''tutelerebbe un'industria come quella dei media che garantisce la libertà di informazione''. ''Come Rcs e Cairo Communication - spiega Cairo, a margine della presentazione del Festival dello Sport - abbiamo dato una mano importante al fatto che questa campagna vada in porto, che aziende come le nostre e tante altre in Italia e all'estero, che hanno fior di giornalisti e dipendenti molto importanti, non vengano saccheggiati da Ott, social e quant'altro che beneficiano di questi contenuti senza pagare diritti di copyright che sarebbero sacrosanti. È una battaglia giusta a tutela di un'industria come quella dei media in Italia e nel mondo, che ha un numero di occupati molto importante, che garantisce la libertà di informazione e che non può essere messa a repentaglio dal fatto che qualcuno utilizzi i contributi senza pagarli''.

ANSA

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Dall'Italia e dal Mondo

Droga, addio alla modica quantità. La Lega: si andrà subito in galera

Il ministro dell'interno Matteo Salvini apre un altro fronte su un tema divisivo ma che ha sicuramente una forte presa su una parte dell’opinione pubblica, quella di destra. Con un disegno di legge la Lega vuole aumentare le pene detentive ed economiche per gli spacciatori di droga, precisando che non...

Congresso Fnsi, riconfermati Lorusso segretario e Giulietti presidente. Gli auguri del Vescovado

Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti sono stati riconfermati segretario generale e presidente della Federazione nazionale della Stampa italiana. La rielezione è arrivata al termine dei lavori del XXVIII Congresso della Stampa italiana, che si è celebrato a Levico Terme, in provincia di Trento, dal 12...

Allarme da Strasburgo, libertà di stampa deteriorata in Italia. Mattarella: «Informazione è democrazia»

In Italia «la libertà di stampa è chiaramente deteriorata nel 2018» e «la crescente violenza contro i giornalisti è preoccupante». Ad affermarlo è il rapporto scritto dalle 12 organizzazioni che gestiscono la piattaforma del Consiglio d'Europa per la protezione del giornalismo e l'incolumità dei giornalisti,...

Reddito di cittadinanza, presentati sito e card

Il premier Giuseppe Conte e Luigi Di Maio hanno presentano il sito e la card per il reddito di cittadinanza. Da oggi è online il portale all'indirizzo redditodicittadinanza.gov.it, sono disponibili tutte le informazioni dettagliate su cos'è il beneficio, i requisiti necessari per richiederlo e cosa bisogna...

Viaggio storico per Papa Francesco negli Emirati Arabi Uniti. Ad accoglierlo anche Franco Nuschese

Viaggio storico per Papa Francesco negli Emirati Arabi Uniti. È la prima visita in assoluto da parte di un Pontefice nella penisola arabica. Dopo 800 anni sulle orme del Poverello di Assisi, il Papa con il suo stesso nome, partirà alle 13 di oggi dall'aeroporto di Fiumicino con un volo Alitalia. Il tema...