Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniDai ComuniVilla Rufolo: a inaugurazione proiezioni mappate ritardi e nessuna personalità

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Dai Comuni

Villa Rufolo: a inaugurazione proiezioni mappate ritardi e nessuna personalità

Scritto da (Redazione), sabato 22 marzo 2014 17:28:22

Ultimo aggiornamento martedì 25 marzo 2014 10:37:32

Non si respirava l'aria dell'evento da "prima", ieri sera a Villa Rufolo, per l'inaugurazione dell'ambizioso progetto di proiezioni mappate e ologrammatiche inserito nel più ampio "Progetto Ravello" finanziato dai fondi del Piano di Azione e Coesione, per l'ulteriore valorizzazione della villa.

Stando alle prime stime sarebbero stati in tutto 400 i fruitori delle prime proiezioni (la maggior parte ravellesi). Un numero non proprio esaltante in considerazione del battage mediatico messo in campo per un progetto complessivo di 200 mila euro, e soprattutto della gratuità dell'evento iniziale. Fino al 4 maggio, termine dell'iniziativa, il direttore Secondo Amalfitano, un ottimista incallito, per lo spettacolo serale prevede 20mila presenze.

Se i quadri il 2 e 3D non hanno deluso le aspettative, dimostrandosi straordinari, qualcosa dal punto di vista organizzativo non è andato nel verso giusto. A partire dal ritardo con cui sono stati aperti i cancelli rispetto all'orario stabilito (20,30) che ha fatto irritare non poco alcuni fruitori giunti dai maggiori centri della Campania.

Qualcuno proveniente dalla provincia di Avellino, in considerazione degli ingressi che venivano garantiti previa formazione di gruppi ristretti, ha pensato bene di andarsene.

I ritardi si sono accumulati a causa degli interventi politici pre-evento nella cappella di Villa Rufolo e dal primo tour riservato agli ospiti. Non sono mancati gli amici di Ravello, come l'ex senatore Alfonso Andria, il dirigente regionale Antonio Oddati, alcuni sindaci della Costiera, ma nessuna personalità di rilievo è stata avvistata. Era atteso il presidente della Fondazione Ravello Renato Brunetta, che per noti impegni ha dato forfait. Manca fisicamente a Ravello dal 9 novembre 2013.

Anche i bar della piazza e i pochi ristoranti aperti attendevano maggiori presenza, anche in considerazione del clima mite della serata.

Per fortuna, una volta entrati, lo spettacolo è assicurato. In poco più di mezz'ora si attraverseranno mille anni di storia. I miti che hanno fatto grande Villa Rufolo rivivono grazie alle tecnologie attraverso cui è stata ricostruita la vita del prestigioso monumento.

Mille anni e un mondo tutto da scoprire: da Wagner a Reid, da Boccaccio a Escher. A fare da anfitrione è il fantasma di Lorenzo Rufolo. Col padrone di casa ci si addentra in uno dei pochi luoghi al mondo dove convivono suggestioni antiche e moderne, arte e natura, eleganza e passione. "Come padrone di casa sono orgoglioso di avervi ospitato" dice Lorenzo Rufolo alla fine del viaggio.

I "quadri", realizzati con effetti speciali e proiezioni tridimensionali, sono sette in tutto e, partendo dalla torre d'ingresso, si rivivono alcuni di quei passaggi di artisti, scrittori e letterati che hanno reso Ravello immortale (clicca qui per guardare il promo).

A cominciare da Giovanni Boccaccio, vero e proprio antesignano del gran tour ravellese. Per questo, forse, Pier Paolo Pasolini nell'ambientare il suo "Decameron" al Sud, volle che una parte della storia fosse riportata proprio a Ravello.

Boccaccio però è solo il primo di una ricca serie di letterati che da Ravello e da Villa Rufolo hanno tratto ispirazione. Dopo di lui, infatti, sono passati per quei viali e quei giardini Edward Morgan Forster, André Gide, Paul Valéry, Tennessee Williams, Truman Capote, Gore Vidal, tutti attratti dal fascino discreto e misterioso dei luoghi, tutti in cerca di un buen retiro bello e stimolante.

Ma il passaggio che ha fatto le fortune di Ravello facendola assurgere a "Città della Musica" risale al 26 maggio 1880 quando, a dorso d'asino ed in compagnia della moglie Cosima, il grande compositore tedesco Richard Wagner si mosse dal convento dei Cappuccini di Amalfi, per visitarla. Trovò Villa Rufolo più bella che mai.

Fu proprio qui, tra la torre ed il piccolo pozzo, che Wagner ebbe un'ispirazione folgorante: "Il magico giardino di Klingsor è trovato", avrebbe scritto qualche ora dopo sul registro della locanda Palumbo, con ciò intendendo di avere ravvisato finalmente, a Villa Rufolo, le sembianze del regno fatato abitato dal perfido mago Klingsor, protagonista del secondo atto del "Parsifal". Il monumento simbolo della città era appena stato risistemato da Sir Francis Nevile Reid, il nuovo appassionato proprietario scozzese.

Ed è a lui, nei giardini della Villa che è dedicata una delle sette proiezioni mappate. La quarta in particolare, esalta le linee e le geometrie straordinarie dei giardini sospesi sul mare, cornice del prestigioso festival estivo arrivato allo sua sessantaduesima edizione. Un disegno che richiama le linee geometriche di Maurits Kornelis Escher, l'artista olandese che pure soggiornò a lungo a Ravello, negli anni Venti, presso l'Hotel Toro. Il viaggio nei mille anni di storia si conclude coi giorni nostri, guardando al futuro e proiettando il visitatore verso la nuova edizione del Ravello Festival, col suo tema conduttore dedicato al Sud. Perché non ci sono luoghi più adatti di Ravello e di Villa Rufolo a raccogliere ed esibire, in un unico irripetibile spazio, le eccellenze mediterranee della natura e dell'arte.

Satasera si repica, a partire da "un'ora dopo il tramonto" col biglietto di ingresso a 5 euro.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Incendio al Comune di Scala, 24 settembre tutto ciò che c'è da sapere in un incontro pubblico

Tutto ciò che ci sarà da sapere circa i danni provocati dall'incendio che il 4 agosto scorso interessò il municipio di Scala, danneggiando gli uffici dell'ultimo piano. In un avviso il sindaco Luigi Mansi invita la cittadinanza a partecipare all'incontro pubblico fissato per lunedì 24 settembre alle...

Maiori, dimissioni assessore Camera. Per Fiorillo «accordicchio per tenere unita amministrazione divisa»

A Maiori le dimissioni dell'assessore Lidia Camera "per ordini di scuderia", hanno generato la reazione polemica del consigliere di minoranza Valentino Fiorillo che attraverso una nota trasmessa al Vescovado sferra un duro attacco all'ex assessore e all'amministrazione del sindaco Antonio Capone, asserendo...

Maiori, assessore Camera rassegna le dimissioni. Capone pronto a rimpasto di Giunta

MAIORI - Terminata la stagione estiva è tempo di stravolgimenti a Palazzo Mezzacapo. Il sindaco Antonio Capone, a circa un anno e mezzo dalla fine del suo mandato, prova a serrare i ranghi, correggendo il tiro laddove necessario cercando nuove energie e stimoli per il rush finale. Per questo sarebbe...

Amalfi, ufficio tecnico comunale chiuso per "motivi di giustizia”

L'ufficio tecnico del Comune di Amalfi chiuso al pubblico per «improrogabili motivi di giustizia». A comunicarlo, con un inusuale avviso affisso alla porta della propria stanza, il responsabile del settore urbanistica e demanio, l'architetto Giuseppe Caso. «Per improrogabili motivi di giustizia questo...

Ztl territoriale per la Costa d'Amalfi: sindaci si riuniscono per discutere proposta di Milano

A seguito della proposta di discussione avanzata da sindaco di Amalfi, Daniele Milano, circa il contingentamento del traffico in Costiera Amalfitana: una vera e propria zona a traffico limitato "territoriale". Il presidente della Conferenza dei Sindaci della Costiera Amalfitana, Giovanni Di Martino,...