Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 minuti fa S. Arsenio diacono

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniDai ComuniTassa rifiuti non si pagherà più l'Iva. Rimborsi in arrivo

Scala Sound-Trek 2018: dal 21 luglio al 24 agosto un mini festival tra musica, arte e natura

Will Smith in Costiera Amalfitana: vacanza in famiglia per l'ex "principe di Bel-Air"

Kurt Elling, performace straordinaria al Ravello Festival

Allarme morbillo nel salernitano: quattro ricoveri in due settimane

Atrani e il “mistero” dell’opera ritrovata dedicata a Santa Maria Maddalena: 20 luglio evento in Collegiata

Una guest house di lusso sulla Costiera Amalfitana: ecco Belmond Villa Margherita di Ravello

Amalfi in Jazz: 20 luglio seconda serata con Soul Six & Stefano Di Battista

“Aspettando Giffoni”: ad Amalfi l’evento organizzato da AURA

Sal De Riso, battaglia legale contro il fratello a tutela del marchio registrato

L'arte incontra la musica e la danza a Villa Rufolo: Ceramiche Casola sponsor del Ravello Festival 2018

Ravello, in Consiglio comunale torna scontro su Fondazione. Minoranza chiede lumi su alterco Di Martino-Maffettone

Vacanza a Positano per l'ex Fiorentina Diego Latorre

“Viaggi e soggiorni di primo Ottocento", 19 luglio presentazione libro a Sorrento

Enel, 20 luglio interruzione fornitura elettrica a Maiori

A Ravello si osservano stelle e pianeti dal sito archeologico della Trinità

Il jazz che incontra la musica classica: a Ravello sold out per le "Contaminations" della Concert Society

Incidente a Marmorata: due ragazze in ospedale [FOTO]

The Green We Make, a Minori un campus internazionale sulla sostenibilità ambientale

Per Aida Nizar (ex Grande Fratello Vip) goffo incidente in motorino a Vietri [VIDEO]

Le bombe su Amalfi e quelle 11 vittime nella notte del 18 luglio 1943

Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Dai Comuni

Tassa rifiuti, non si pagherà più l'Iva. Rimborsi in arrivo

Scritto da (Redazione), mercoledì 14 marzo 2012 09:24:28

Ultimo aggiornamento giovedì 15 marzo 2012 00:16:55

Sulla tassa dei rifiuti non si deve pagare l'Iva. Si tratta infatti di un'entrata tributaria che, in quanto tale, non può costituire il corrispettivo di servizio reso. A chiarire, una volta per tutte una vicenda che si trascinava da anni, ci ha pensato la Corte di Cassazione con la sentenza 3756 dello scorso 9 marzo. Un sospiro di sollievo per i tanti contribuenti che potranno, da oggi, iniziare a chiedere il rimborso per l'iva pagata ingiustamente.

La pronuncia della Corte, in pratica, sconfessa la tesi espressa dal Dipartimento delle politiche fiscali che nella circolare n.3 del 2010 giustificava l'imposta, tentando così di bloccare le istanze di rimborso dei contribuenti, rilevando una continuità tra la Tia1 (articolo 49, Dlgs 22/1997) e la Tia2 (articolo 238, Dlgs 152/2006). La Tia2 (Tariffa igiene ambientale) è stata, infatti, dichiarata entrata patrimoniale, soggetta a Iva, con la disposizione interpretativa di cui l'articolo 14, comma 33, Dl 78/2010. Ma proprio questa tesi è stata smontata dall'ultima pronuncia della Cassazione. La conseguenza è la pioggia di richieste di rimborso che tutti i cittadini e aziende, potranno richiedere nel caso in cui il Comune in questione sia passato dalla Tarsu alla Tia, applicando su quest'ultima l'Iva al 10%.

Fino alle ore 10 del prossimo 30 marzo chi vuole richiedere il rimborso può procurarsi il modulo IRT (istanza di rimborso) da inviare al gestore del servizio pubblico che ha applicato la tariffa e addebitato l'Iva e solo nel caso in cui la tariffa sia stata applicata direttamente dal Comune, l'istanza dovrà essere presentata a quest'ultimo.
Il modulo IRT si può richiedere via mail a info@contribuenti.it, oppure è possibile scaricarlo direttamente all'indirizzo www.contribuenti.it, dove è disponibile l'ultima versione del modulo IRT, con gli aggiornamenti introdotti dalla sentenza della Corte di Cassazione: sono stati inseriti i nuovi quadri PF per le persone fisiche, SC per le società di capitale, SP per le società di persone e ENC per gli enti commerciali.
Per tutti, inoltre, è stato previsto il campo IO, "indebito oggettivo", dove inserire l'importo annuale dell'Iva pagata, da richiedere a rimborso, per la quale non sussiste il requisito oggettivo impositivo (art. 2033 c.c.) perché si tratta di un tributo e non di una tariffa. Tra privati e aziende, secondo la stima dell'Associazioni contribuenti italiani, i rimborsi dovrebbero arrivare fino a 300 milioni all'anno. Per le famiglie il rimborso medio è di 520 euro, mentre per le imprese si superano i 4mila e 200 euro.

Ma c'è differenza tra la Tia1 e la Tia2. E' importante fare delle verifiche prima di richiedere il rimborso. Per prima cosa è chiaro che il rimborso non può essere richiesto ai Comuni che hanno applicato la Tarsu perché, in questo caso, l'Iva non è mai stata applicata. Se è stata applica la Tia, invece, occorre capire che tipo di tariffa è stata adottata. Potrebbe essere accaduto che il Comune abbia deciso di istituire la Tia2, al posto della Tia1. Se così fosse, ci potrebbero essere dei problemi burocratici proprio a causa dell'articolo 14, Dl 78/2010, che ne aveva sancito la natura prettamente patrimoniale, quindi assoggettabile a Iva. Rimane difficile sostenere, però, che un'entrata che funzioni esattamente come l'omologa tributaria (Tia1) abbia un regime giuridico completamente diverso. Si dovrebbe presentare al gestore del servizio un'istanza di rimborso Iva e poi rivolgersi alla magistratura ordinaria per chiedere, in via pregiudiziale, l'illegittimità della disposizione di cui l'articolo 14, comma 33, Dl 78/2010, per violazione dell'articolo 3 della Costituzione. Se la Consulta dovesse accogliere come probabile l'eccezione, la Tia2 diventerebbe a tutti gli effetti uguale alla Tia1 secondo la disciplina giuridica.

In buona sostanza, se il Comune ha aderito alla Tia1 il rimborso è certo. Nel caso in cui avesse optato per la Tia2, potrebbe esserci qualche intoppo. Se il gestore dovesse rifiutarsi di rimborsare, comunque, si potrà citarlo in giudizio. Il rimborso come sancito dalla Corte dovrà essere erogato entro 60 giorni dal ricevimento della istanza di rimborso, in un'unica soluzione. Il termine per presentare l'istanza dovrebbe essere quello di dieci anni dal pagamento, trattandosi di un indebito oggettivo.

fonte: www.it.finance.yahoo.com

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

Colatura Alici di Cetara Dop, adesso tocca alla Commissione del Parlamento Europeo

La pubblica audizione con relativa lettura del disciplinare di produzione conclude l'iter "italiano" verso l'ottenimento del marchio Dop per la Colatura di Alici di Cetara. Il prezioso liquido ambrato è stato oggetto di discussione nella sala polifunzionale "Mario Benincasa" del comune della Costiera...

Amalfi, architetti e ingegneri bocciano il nuovo PUC. Ecco perchè

L'Associazione Professionisti Costiera Amalfitana (APCA) ha disertato l'incontro pubblico di stasera al Comune di Amalfi per discutere del Piano Urbanistico Comunale (il vecchio Piano Regolatore) adottato già dall'attuale amministrazione e che sta per intraprendere l'iter di approvazione definitiva....

Colatura Alici di Cetara verso la Dop, 16 luglio riunione di registrazione marchio

La colatura di alici di Cetara finalmente sarà DOP. Si va verso la positiva conclusione dell'iter di registrazione del marchio. Un lavoro portato avanti dall'omonima Associazione, presieduta da Lucia Di Mauro. Il riconoscimento DOP significherà la difesa dell'identità territoriale e della tipicità di...

De Luca inaugura nuovo depuratore di Amalfi: «Rispettati i tempi. Se Italia funzionasse così saremmo primo paese al mondo»

«Oggi inauguriamo un'opera che consentirà ad Amalfi di avere tutte le carte in regola per innalzare molto di più la qualità delle proprie acque marine». Così il sindaco di Amalfi, Daniele Milano, prima del taglio del nastro del nuovo depuratore il cui intervento di adeguamento è stato finanziato dalla...

Ad Amalfi un incontro pubblico sul Piano Urbanistico Comunale

Lunedì 16 luglio, alle 18, nel Salone Morelli del Comune di Amalfi è fissato un incontro pubblico sul Piano Urbanistico Comunale, alla presenza del redattore professor Loreto Colombo e del responsabile del procedimento, l'architetto Giuseppe Caso: cittadini e tecnici interessati sono vivamente invitati...