Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 25 minuti fa S. Giuseppe Pign.

Date rapide

Oggi: 25 settembre

Ieri: 24 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

San Francesco d'Assisi Patrono d'ItaliaGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniDai ComuniScala, rampa d'accesso al centro intitolata a Diego Amato. Fu sindaco negli anni '50 /FOTO

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Dai Comuni

Scala, rampa d'accesso al centro intitolata a Diego Amato. Fu sindaco negli anni '50 /FOTO

Scritto da (Redazione), sabato 29 dicembre 2012 19:23:23

Ultimo aggiornamento mercoledì 2 gennaio 2013 10:02:18

Nel corso di una cerimonia sobria che ha visto una nutrita partecipazione popolare, questa mattina l'antica rampa di scale che consentiva l'accesso alla cittadina di Scala, che costeggia l'ex asilo, è stata intitolata al professore Diego Amato, sindaco di Scala tra il 1952 e il 1953.

Seppur per un breve periodo, amministrò la Città del castagno in un momento assai difficile della storia patria (suo padre Gabriele fu sindaco di Scala dal 1907 al 1927) con abnegazione e grande senso dell'istituzione (la famiglia Amato di Scala ha donato diversi terreni al pubblico utilizzo per la costruzione del viale dei cavalieri di Malta e l'allargamento della strada rotabile alle porte del centro abitato). Dopo la benedizione del parroco don Bonaventura Guerra lo scoprimento della targa in ceramica da parte del sindaco Luigi Mansi con il figlio più anziano Gabriele.

Alla cerimonia erano presenti gli altri figli rimasti in vita Andrea, Lorenzo e Teresa e i numerosi nipoti tra cui Loredana, Alfonsina, Diego, Teresa, Dario e Gabriella, visibilmente commossi.

«Ricordiamo la figura di Diego Amato prima di padre esemplare ancorché di emerito professore e di Sindaco negli anni '50 - ha detto nel corso del suo intervento il sindaco Mansi - , a cavallo di un periodo bellico sconvolgente , fonte di immani tragedie e di miserie dove per la gente la sopravvivenza era preoccupazione quotidiana, dove la disoccupazione e l'analfabetismo la facevano da padrone.

Amministrare la res pubblica in quella realtà significava possedere una forte dose di spregiudicatezza e di coraggio oltre che un profondo senso del dovere verso le istituzioni e,ancor più, un amore radicato verso il proprio Paese.

Ed è in questo contesto che il professore Diego Amato non disdegnò di mettere a disposizione della collettività i suoi servigi, il suo bagaglio di esperienze maturato in tanti anni dedicati con abnegazione e competenza all'insegnamento nella vicina Amalfi.

La sua disponibilità non fu per niente animata dallo spirito dell' arrivismo o della sfrenata ambizione, perché di certo non gli mancavano stima e rispetto.

Gli anni bui in cui si trovò ad amministrare non furono anni facili, la disponibilità economica pressoché nulla non permetteva di trovare soluzione ai grossi problemi che il nostro paese aveva in comune un po' con tutte le altre realtà meridionali, la rete idrica e fognaria totalmente inesistenti, collegamenti, scuole e così via, problemi questi che verranno risolti solo nei decenni successivi con quel processo di crescita e modernizzazione che tutti conosciamo come "il boom economico italiano", ma lui nel suo piccolo animato dal coraggio riuscì a tenere in equilibrio il nostro paese.

Oggi può sembrare inverosimile, ma a quei tempi, il problema cui dare priorità assoluta era quello di trovare la soluzione ai bisogni primari cui la gente si doveva quotidianamente confrontare e che puntualmente si tramutavano in richieste continue di lavoro e assistenza.

E fu in virtù di questa ottica che il Sindaco Amato indirizzò tutte le sue energie, tutti i suoi sforzi.

Sensibile e conscio di questa sofferenza sottopose con ostinazione e convincimento il problema sociale agli organi preposti e riuscì ad ottenere i cosiddetti "Cantieri Scuola o di Lavoro".

A quei tempi una vera strenna per tante famiglie di Scala e per lo stesso territorio.

E questa sensibilità e spirito di attaccamento alla nostra Scala non si esaurisce con la parentesi Amministrativa del Sindaco Amato, ma viene ancora una volta ribadita nel tempo quando la famiglia Amato concede il proprio beneplacito alla costruzione della rotabile per la Frazione S. Caterina , per l'allargamento dell'attuale Viale"Cavalieri di Malta" ed il collegamento alla località Traglio, opere che hanno comportato pesanti oneri oltre che lo stravolgimento della proprietà di famiglia.

Questa breve sintesi non è certamente esaustiva per ricordare l'opera e la figura del Sindaco Diego Amato, ma questa Amministrazione , con la cittadinanza tutta, nell'intitolare alla sua persona questa Via Comunale vuole rendergli omaggio e ricordarlo nel tempo annoverandolo tra i cittadini illustri di Scala».

La cerimonia si è conclusa con un momento conviviale offerto dalla famiglia Amato che ha ringraziato i presenti attraverso l'avvocato Alfonsina Amato.

Dopo Diego Amato, Gerardo Bottone e Lorenzo Ferrigno (a cui sono stati dedicati rispettivamente due strade e un auditorium), il 20 gennaio prossimo Scala ricorderà degnamente un altro primo cittadino, scomparso prematuramente: Raffaele Di Palma.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Tramonti virtuosa: abbattuta produzione di rifiuti organici, risparmi TARI per utenti con compostiera

A Tramonti premiati ancora i cittadini virtuosi nello smaltimento dei rifiuti, con uno sgravio per le famiglie che effettuato il compostaggio domestico della frazione organica. Nel 2017 il Comune ha risparmiato, rispetto all'anno precedente, ben 66mila euro di costi di discarica, l'equivalete di 440...

Minori: 22-23 settembre apertura straordinaria Villa Marittima Romana per le “Giornate Europee del Patrimonio”

Le Giornate Europee del Patrimonio rappresentano il più importante appuntamento che riunisce tutti i popoli dell'Europa nel segno della cultura. Il tema individuato in sede europea per il 2018 è "L'Arte di condividere". Per l'occasione, sabato 22 e domenica 23 settembre, a Minori è stata organizzata...

Soluzione viabilità in Costiera, Conferenza Sindaci approva ztl territoriale

La Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi, riunitasi stasera al Palazzo Mezzacapo di Maiori, ha convenuto sulla proposta di pervenire ad un contingentamento del traffico veicolare in Costiera Amalfitana, attraverso l'istituzione di una ZTL territoriale proposta dal sindaco di Amalfi Daniele Milano....

Positano ricorda don Raffaele Talamo, 6 ottobre intitolazione strada all’amato parroco

Sono passati tredici anni dalla scomparsa dell'amato parroco di Positano Don Raffaele Talamo. E quest'anno, il Comune ha deciso di rendergli memoria intitolandogli una strada cittadina, con una cerimonia che si terrà il 6 ottobre prossimo. Dopo una santa messa in suffragio nella Chiesa di Santa Maria...

Vietri sul Mare ricorda Pietro Dohrn, sabato 22 conferimento cittadinanza onoraria

Il Comune di Vietri sul Mare, con la collaborazione del Gruppo Habitat di Raito, interprete degli auspici dei collaboratori ed amici del compianto dottor Pietro Dohrn, ha organizzato per sabato mattina, 22 settembre, con inizio alle 10, nell'aula consiliare, una manifestazione in Sua memoria. Il dottor...