Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniDai ComuniScala: la visita di Frà Mattew Festing il Gran Maestro del Sovrano Ordine Militare di Malta

Tramonti, frontale tra due auto a Polvica [FOTO]

Amalfi Coast Music & Arts Festival: a Maiori concerti stasera e domani

Amalfi, si teme per sigilli ai 4 lidi prima del riesame

Climatizzazione: l'inverter che ti cambia l'estate

Scala modello per i piccoli comuni italiani. Sabato 21 a TG1 Dialogo

Società Cooperativa "La Fonte" ricerca educatori e ausiliari per la prima infanzia

Costiera Amalfitana, scoperta grossa piantagione di cannabis. Carabinieri distruggono 150 piante [FOTO]

Cetara, 22 luglio cerimonia di consegna dei Premi costadamalfilibri 2018

Scala, 23 luglio "Open Day" al Micronido

Notte del jazz Ecm: al Ravello Festival doppio set con Theo Bleckmann, Stefano Battaglia e Michele Rabbia

Pasquale Petrolo di "Lillo & Greg" in Costiera: tappa di gusto da Sal De Riso [FOTO e VIDEO]

Fulvio Mormile entra in Consiglio provinciale, Costiera torna a Palazzo Sant'Agostino

Per la tennista Maria Sharapova vacanze a Positano dopo il forfait al Wta di San Josè

Benevento, condannato per pedofilia: esce dal carcere e viene ucciso

Atterraggio d'emergenza a Londra per un aereo British Airways proveniente da Napoli

"Il popolo dei mezzogiorni uniti e l’Europa di Maastricht": 21 luglio a Scala il libro di Angelo Calemme

Per Barbara Amato laurea in Psicologia Cognitiva, nella tesi il concetto di "lavoro emotivo" all’hotel “Le Sirenuse”

Scontro tra scooter a Marmorata: 28enne americano si rompe tibia e perone [FOTO]

"Tramonto dei suoni", 20 luglio concerto dell'orchestra Maiori Music Festival

Esodo estivo, tornano gli autovelox sulle autostrade

Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Dai Comuni

Scala: la visita di Frà Mattew Festing, il Gran Maestro del Sovrano Ordine Militare di Malta

Il Gran Maestro, che il 3 settembre scorso a causa di un impedimento non potè presiedere la cerimonia inaugurale del gruppo scultoreo raffigurante fra Gerardo Sasso, omaggerà la città natale del fondatore dell'ordine attraverso questa visita privata

Scritto da (Redazione), venerdì 29 ottobre 2010 12:39:33

Ultimo aggiornamento sabato 30 ottobre 2010 16:23:15

Scala si prepara a vivere un altro grande evento nel nome del suo figlio più illustre: il Beato Gerardo Sasso, fondatore dei Cavalieri Ospitalieri, successivamente conosciuti come Cavalieri di Malta.

Sabato 30 ottobre, nel centro più antico della Costa d'Amalfi giungerà, per la prima volta, Sua Altezza Em.ma Frà Mattew Festing, il Gran Maestro del Sovrano Ordine Militare di Malta, l'istituzione religiosa dipendente dalla Santa Sede con finalità assistenziali e soggetto di diritto internazionale privo del requisito della territorialità.

Il Gran Maestro, che il 3 settembre scorso a causa di un impedimento non potè presiedere la cerimonia inaugurale del gruppo scultoreo raffigurante fra Gerardo Sasso, omaggerà la città natale del fondatore dell'ordine attraverso questa visita strettamente privata.

L'arrivo in città è previsto per le 9 e 30; presso la chiesa paleocristiana di San Pietro in Campoleone, a pochi passi da Palazzo Sasso, il luogo dove Frate Gerardo vide i natali nel 1040 l'accoglienza, seguita dal momento religioso con la recita del "Te Deum" di ringraziamento.

A seguire l'inaugurazione della Pala d'Altare del Beato Gerardo Sasso, accompagnata dal saluto dell'Accademico Pontificio Prof. Guglielmo de Giovanni Centelles, anima delle manifestazioni che mirano alla valorizzazione dell'immagine e dell'opera di Gerardo Sasso.

Alle 10 e 30 Frà Mattew Festing verrà condotto presso il viale dei Cavalieri di Malta, dov'è collocata la statua del Beato Gerardo, opera realizzata dal maestro Ennio Tesei , decano della classe degli scultori della pontificia accademia di belle arti e lettere scomparso di recente.

Del peso di 530 kg e dell'altezza di 2,30 metri, la statua, fusa a Verona, è posta al centro di una croce ottagona in una particolare posizione che tiene conto del sorgere del sole quando i primi raggi illuminano proprio il volto del Beato Gerardo mentre dell'acqua corrente scorre al di sotto della base, simbolo di purezza e carità.

Alle 11, presso l'aula consiliare del Comune di Scala, il Sindaco, Luigi Mansi saluterà, a nome della Città la presenza dell'Autorità di stato, omaggiandolo di un prezioso dono. L'evento si concluderà con la colazione presso il ristorante dei Cavalieri di piazza Municipio.

Qui, dove tutto parla di Gerardo e della sua storia, del suo coraggio, del suo animo, gli illustri ospiti godranno dei piatti della tradizione gastronomica di Scala e dell'entroterra costiero, riproposti dall'estro di Lorenzo Mansi, esponente autorevole di quel movimento che riafferma la funzione del cuoco inteso come artista.

Frate Gerardo (1040 - 1118) apparteneva alla nobile famiglia dei Sasso di Scala e durante la prima crociata partì alla volta di Gerusalemme, approfittando della folta presenza amalfitana in Terrasanta. In quegli anni alcuni mercanti dell'antica repubblica marinara di Amalfi ottennero dal Califfo d'Egitto il permesso per costruire a Gerusalemme una chiesa, un convento e un ospedale nel quale assistere i pellegrini di ogni fede o razza, quando, in Terrasanta, i cristiani ed i musulmani si tolleravano.

Quella chiesa fu dedicata a San Giovanni Battista, e lì nacque, nel 1050, una comunità monastica "l'Ordine di San Giovanni di Gerusalemme" - che si dedicava alla gestione dell'ospedale per l'assistenza dei pellegrini in Terra Santa - che divenne indipendente sotto la guida di frà Gerardo Sasso, primo gran maestro (successivamente proclamato Beato).
Con la conquista di Gerusalemme nel 1099 e con la costituzione del Regno di Gerusalemme ad opera dei crociati in Terrasanta, cominciano ad affluire sempre più numerosi i pellegrini da tutto il mondo cristiano. Ma i musulmani non si rassegnano alla sconfitta e cercano ripetutamente di riconquistare la Palestina e l'Ordine si vide costretto ad assumere la difesa militare dei malati, dei pellegrini e dei territori sottratti dai Crociati ai Musulmani.

Il 15 febbraio del 1113 i "Giovanniti" vennero riconosciuti da papa Pasquale II come un vero e proprio Ordine religioso. Tutti i Cavalieri dell'ordine erano religiosi, legati dai tre voti monastici, di Povertà, di Castità e d'Obbedienza, adottarono come insegna la croce amalfitana a otto punte che, oltre a legarli alle loro origini, simboleggiava le beatitudini della fede. In seguito alla perdita dei territori cristiani in Terrasanta, l'Ordine si rifugiò brevemente a Cipro e poi a Rodi, su cui estese la propria sovranità, e successivamente a Malta con lo stato di vassallo del re di Sicilia.

Si può dire che l'ordine medioevale sia giunto ad un termine a seguito della sua espulsione da Malta da parte di Napoleone (1798). Il Sovrano Militare Ordine di Malta (SMOM) costituisce il principale successore di questa tradizione: è presente in oltre 110 paesi e, abbandonato l'impegno militare, realizza iniziative a carattere benefico ed assistenziale.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

Colatura Alici di Cetara Dop, adesso tocca alla Commissione del Parlamento Europeo

La pubblica audizione con relativa lettura del disciplinare di produzione conclude l'iter "italiano" verso l'ottenimento del marchio Dop per la Colatura di Alici di Cetara. Il prezioso liquido ambrato è stato oggetto di discussione nella sala polifunzionale "Mario Benincasa" del comune della Costiera...

Amalfi, architetti e ingegneri bocciano il nuovo PUC. Ecco perchè

L'Associazione Professionisti Costiera Amalfitana (APCA) ha disertato l'incontro pubblico di stasera al Comune di Amalfi per discutere del Piano Urbanistico Comunale (il vecchio Piano Regolatore) adottato già dall'attuale amministrazione e che sta per intraprendere l'iter di approvazione definitiva....

Colatura Alici di Cetara verso la Dop, 16 luglio riunione di registrazione marchio

La colatura di alici di Cetara finalmente sarà DOP. Si va verso la positiva conclusione dell'iter di registrazione del marchio. Un lavoro portato avanti dall'omonima Associazione, presieduta da Lucia Di Mauro. Il riconoscimento DOP significherà la difesa dell'identità territoriale e della tipicità di...

De Luca inaugura nuovo depuratore di Amalfi: «Rispettati i tempi. Se Italia funzionasse così saremmo primo paese al mondo»

«Oggi inauguriamo un'opera che consentirà ad Amalfi di avere tutte le carte in regola per innalzare molto di più la qualità delle proprie acque marine». Così il sindaco di Amalfi, Daniele Milano, prima del taglio del nastro del nuovo depuratore il cui intervento di adeguamento è stato finanziato dalla...

Ad Amalfi un incontro pubblico sul Piano Urbanistico Comunale

Lunedì 16 luglio, alle 18, nel Salone Morelli del Comune di Amalfi è fissato un incontro pubblico sul Piano Urbanistico Comunale, alla presenza del redattore professor Loreto Colombo e del responsabile del procedimento, l'architetto Giuseppe Caso: cittadini e tecnici interessati sono vivamente invitati...