Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 minuti fa S. Lanfranco martire

Date rapide

Oggi: 23 giugno

Ieri: 22 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniDai ComuniScala intitolata a ex sindaco Di Palma via comunale a Pontone

Vie del mare: dal 24 giugno riprendono collegamenti Travelmar per la Costiera Amalfitana [ORARI]

Vietri sul Mare: da luglio al via orario estivo uffici postali di Dragonea e Molina

Empasse lavori condotta sottomarina Vietri, rup Cavaliere rassicura Civale: «Il progetto è ben studiato»

La mela: un toccasana per il nostro organismo

UNISA incontra Amalfi: i campioni della 63esima Regata delle Repubbliche marinare in Ateneo

Operazione "Rewind", 28 giugno udienza di riesame per i 22 coinvolti

A Cava de’ Tirreni proiezione del nuovo film erotico di Valentina Nappi

Carabinieri del NOE nelle lavanderie di due alberghi in Costiera Amalfitana

Dolore a Tramonti: Vittorio non ce l'ha fatta

Dal “trave di fuoco” al bianco d'uovo: tradizioni, riti e superstizioni nel giorno di San Giovanni battista

Trasporto pubblico: «Licenze a pioggia mandano in tilt la Statale Amalfitana», la denuncia dei Cinque Stelle

Legambiente presenta il dossier "Mare Monstrum", Campania maglia nera

Ravello, regolamento sui fuochi d'artificio era già in vigore

Operaio idraulico si ferisce sulle montagne di Gragnano, necessario soccorso in elicottero

Furore: sabato 23 la notte romantica tra poesia e gastronomia

Maiori: mare sporco durante lavori di riparazioni alla fogna sottomarina. Scoppia la polemica [FOTO]

Laurea da 110 e lode in Fisica per Gaetano Vitagliano di Maiori

Ravello: sabato 23 i pianisti Federica Monti e Fabio Bianco si esibiscono all'Annunziata

Cetara, apre il nuovo Infopoint bilingue

Vietri sul Mare: sabato 23 cittadinanza onoraria a Don Eugenio Gargiulo, ex parroco di Dragonea

Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Dai Comuni

Scala, intitolata a ex sindaco Di Palma via comunale a Pontone

Amministrò la città del castagno dal 1989 al 1993 dopo la morte del sindaco Gerardo Bottone

Scritto da (Redazione), domenica 20 gennaio 2013 16:05:46

Ultimo aggiornamento venerdì 1 febbraio 2013 18:56:55

Si è svolta questa mattina a Pontone la cerimonia di intitolazione della via comunale a Raffaele Di Palma, sindaco della Città del castagno dal 1989 al 1993. Fu nominato primo cittadino dal Consiglio Comunale di Scala dopo la morte del sindaco in Carica, Gerardo Bottone che l'anno prima aveva vinto le elezioni sul filo di lana per il suo secondo mandato. E la prima azione politica concreta di Di Palma fu l'apertura alle opposizioni.

Fu proprio lui che nominò assessore al turismo Lorenzo Ferrigno, che sedeva in minoranza. Impiegato statale, Raffaele Di Palma è stata persona mite e cordiale con tutti. La lapide scoperta questa mattina dalla moglie Giovanna e dal sindaco Luigi mansi è posta proprio di fronte il luogo in cui quel maledetto 21 marzo del 1996, mentre usciva di casa, si accasciò al suolo stroncato da un improvviso malore (da tempo combatteva con alcuni problemi cardiaci).

La Santa messa officiata da Don Luigi Colavolpe nella chiesa di San Giovanni ha anticipato la sobria cerimonia civile alla quale ha preso parte l'intera amministrazione comunale, la famiglia Di Palma (visibilmente commossa) e numerosi cittadini scalesi, tra cui l'ex sindaco Gabriele Mansi, Nino Bottone, Benito D'Amato, Andrea Amodio, consiglieri comunali che lo accompagnarono durante il suo mandato (assente giustificato, a causa delle avverse condizioni meteorologice, il suo vicesindaco Lorenzo Oliva).

«Oggi siamo qui per onorare la memoria del compianto sindaco Raffaele Di Palma - ha detto il sindaco Luigi Mansi nel corso del suo intervento -, rendendo omaggio al suo lavoro intitolandogli questa via Comunale che passa sotto le finestre della casa che abitò con la sua amata famiglia.

Raffaele Di Palma fu sindaco di Scala dal 1989 al 1993, in un periodo di grande instabilità amministrativa che lo vide protagonista all'indomani della prematura morte di Gerardo Bottone.

Uomo gentile, comprensivo, disponibile e sempre pronto all'ascolto del prossimo, fu marito e padre perfetto, le sue doti caratteriali e personali riuscì magistralmente a trasferirle nella sua funzione pubblica, tanto da andare oltre le spaccature e le divisioni politiche riuscendo a mettere insieme minoranza e maggioranza nominando Lorenzo Ferrigno,membro dell'allora opposizione politica quale assessore della propria giunta.

Questa straordinaria scelta si dimostrò tenace e lungimirante, Raffaele Di Palma vinse la resistenza di alcuni ostinati, mettendo insieme le forze politiche nel solo ed esclusivo interesse del nostro paese. Gesto ammirevole e serio, dal quale tutti noi dovremo prendere esempio, soprattutto in un momento così critico in cui attualmente versa l'Italia.

E fu con questo spirito di leale collaborazione che Raffaele Di Palma portò a compimento alcuni dei progetti più importanti lanciati dal predecessore Gerardo Bottone, quali ad esempio il completamento della rete idrica e fognaria con allacciamento alla condotta sottomarina di Atrani, il completamento di alcune strade che andarono a migliore la qualità dei collegamenti del nostro paese come ad esempio la strada per pontone e quella Santa Caterina - Senite.

La sua innata lungimiranza non lo tradì nemmeno quando avviò l'iter amministrativo del progetto di realizzazione dell'attuale Centro Sportivo Antonio Mansi, che noi oggi ereditiamo e che entra nel progetto di ampliamento e adeguamento delle strutture sportive che la regione Campania ha finanziato al nostro comune e porterà Scala a diventare il polo sportivo d'eccellenza di tutta la Costiera Amalfitana.

In tutti i nostri cuori, la figura di Raffaele Di Palma rimarrà come il ricordo di un uomo, un padre, un Sindaco sensibile, che non antepose gli interessi individuali nell'amministrare il nostro comune, ma che seppe guardare al futuro con speranza, tenacia e sensibilità, doti che solo un buon padre di famiglia può trasferire nella res pubblica.

Questa breve sintesi non può essere certamente esaustiva per ricordare l'opera e la figura del Sindaco Raffaele Di Palma, che si spense troppo presto e che tanto avrebbe potuto dare e lasciare a tutti noi, ma questa amministrazione, con la cittadinanza tutta, nell'intitolare alla sua persona questa Via Comunale che volutamente passa sotto le finestre della sua casa, vuole rendergli omaggio e ricordarlo nel tempo annoverandolo tra i cittadini illustri ed indimenticati di Scala.

Un grazie di cuore alla Sua Famiglia - ha concluso Mansi - , consentitemi un abbraccio affettuoso alla Signora Giovanna, lavoratrice instancabile del comune di Scala, moglie irreprensibile e madre esemplare».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

Ravello, regolamento sui fuochi d'artificio era già in vigore

L'accensione e lo sparo dei fuochi d'artificio a Ravello erano già regolate da un regolamento comunale varato nel 2015 e quindi in vigore. A ricordarlo è il gruppo di minoranza "Insieme per Ravello", rappresentato dall'ex sindaco Paolo Vuilleumier con Gianluca Mansi a seguito della recente ordinanza...

Cetara, apre il nuovo Infopoint bilingue

Un punto di informazione, un crocevia tra chi parte e chi arriva, un punto di riferimento per i turisti che cercano supporto durante il loro soggiorno, posto al centro del paese della costiera amalfitana. Con queste peculiarità, è stato inaugurato il nuovo Infopoint del Comune di Cetara, alla presenza...

Vietri sul Mare: sabato 23 cittadinanza onoraria a Don Eugenio Gargiulo, ex parroco di Dragonea

Don Eugenio Gargiulo sarà cittadino onorario di Vietri sul Mare. Parroco di Dragonea dal 1979 al 2001, Don Eugenio un autentico personaggio, saggio, zelante, colto, di animo nobile, di brillante intuito e carattere affabile. Per tutte le iniziative atte ad animare e migliorare la comunità e il territorio...

Amalfi: corse speciali via mare nel giorno di Sant’Andrea [ORARI]

Il 27 giugno Amalfi celebra il suo Santo Patrono con una festa estiva, nella quale la profonda devozione al protettore si mescola inscindibilmente con la tradizione locale e la storia della città. Le celebrazioni di giugno si affiancano a quelle canoniche del 30 novembre per ricordare un miracolo compito...

Ravello, stop ai fuochi d'artificio per feste private e matrimoni

Con ordinanza numero 39/2018 il sindaco si Ravello, Salvatore Di Martino, regola il divieto assoluto di accensione, lancio e sparo di fuochi d'artificio su tutto il territorio di Ravello. Il provvedimento «a tutela del patrimonio ambientale e della quiete pubblica» oltre che per ragioni di sicurezza...