Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 secondo fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniDai ComuniScala, adottato Piano Urbanistico Attuativo. Ora si attende approvazione Provincia entro 30 giorni

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Rassegna Artistica: Positano tra Storia e LeggendaAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Dai Comuni

Scala, adottato Piano Urbanistico Attuativo. Ora si attende approvazione Provincia entro 30 giorni

Scritto da (Redazione), giovedì 17 gennaio 2013 21:22:59

Ultimo aggiornamento venerdì 1 febbraio 2013 18:57:02

(ANTEPRIMA) Con delibera di Giunta numero 5 del 16 gennaio 2013 è stato adottato il nuovo Piano Urbanistico Attuativo (PUA) del Comune di Scala (ex piano particolareggiato).

Come annunciato dal sindaco Luigi Mansi nel corso dell'incontro pubblico svoltosi lo scorso 21 dicembre, lo strumento che detterà nuove le regole urbanistiche e regalerà maggiori opportunità per il rilancio e lo sviluppo del territorio passa ora in Provincia per la sua approvazione entro trenta giorni. Il redattore del PUA di Scala è Massimo Adinolfi, ingegnere dalla collaudata esperienza, che si è avvalso della preziosa collaborazione del responsabile dell'Ufficio Tecnico Comunale Giuseppe Pagano.

Questa del Piano Uranistico Attuativo è senza dubbio un'importante occasione per la ristrutturazione e l'ammodernamento del patrimonio edilizio anche in una zona vincolata come quella di Scala, da Santa Caterina a Pontone, da attuarsi mediante il minimo consumo del suolo. Infatti la priorità delle norme in materia urbanistica è quella di recuperare e riqualificare i tessuti insediativi esistenti, a tutela dell'integrità del territorio e del paesaggio senza mummificarlo, così da realizzare un ambiente urbano di pregio sotto il profilo paesaggistico-architettonico, urbanistico, rilanciando il settore dell'edilizia locale.

INFORMAZIONI TENICHE - Il Comune di Scala è dotato di Piano Regolatore Generale adeguato alla Legge Regionale 35/87 ed alla Legge Regionale 9/83, adottato dal Commissario ad ACTA con Delibera n. 1 del 15/02/1995 e successive, dichiarato conforme a Leggi e Regolamenti in materia con Decreto del Presidente della Regione Campania n. 0492/AC del 28.04.2000.

Tale piano individua per gran parte dell'abitato, come "ZONA TERRITORIALE 2 - Tutela degli insediamenti antichi accentrati", ove è prevista la redazione obbligatoria dei piani attuativi, la cui approvazione risulta necessaria per garantire gran parte degli interventi consentiti dallo stesso Piano Urbanistico Territoriale (P.U.T.) approvato con la Legge Regionale n. 37/1987.

In carenza di tale piano attuativo non è possibile dar corso ad interventi, oltre quelli di sola manutenzione ordinaria/straordinaria consolidamento statico e restauro conservativo.

Allo stato, richiamando la vigente normativa per la Zona 2 del P.U.T., sorgono incertezze anche per la realizzazione dei parcheggi pertinenziali e per l'applicazione di altre norme regionali.

Nel contempo è sopravvenuta la vigente normativa per il Piano Stralcio dell'Autorità di Bacino Destra Sele che, di fatto, rende inattuabili alcune previsioni del P.R.G. approvato, anche rispetto ai possibili nuovi vani residenziali ed alberghieri, in precedenze previsti in conformità al P.U.T.

Pertanto, anche alla luce del grave momento di crisi economica che attraversa il nostro paese, si rende necessario redigere ed approvare un P.U.A. generale che interessi l'intera area classificata dal P.R.G. come "Zona Territoriale 2", nonché i nuclei abitati limitrofi aventi caratteristiche omogenee, la quale rappresenta gran parte del territorio comunale abitato e che, anche ai fini di un contenimento delle relative spese tecniche, sia basato su un agile sistema cartografico e su un puntuale ed approfondito studio normativo al fine di dirimere ogni dubbio per i cittadini, consentendo così i possibili interventi e le possibili trasformazioni previste dal P.U.T. e dalle vigenti normative nazionali e regionali.

Stante la vigente Legge regionale Urbanistica n°16/2004 ed il recente e relativo regolamento di attuazione n°5 del 04.08.2011, è possibile oggi approvare un P.U.A., senza comportare varianti al vigente P.R.G. prevedendo: la precisazione dei tracciati viari; le modificazioni del perimetro del Pua rese necessarie da esigenze sopravvenute quali problemi geologici, quali quelli derivanti dal sopravvenuto e vigente Piano Stralcio dell'Autorità di Bacino; le modifiche delle modalità di intervento sul patrimonio edilizio esistente; la diversa dislocazione nel perimetro del Pua, degli insediamenti, dei servizi, delle infrastrutture e del verde pubblico senza aumento delle quantità e dei pesi insediativi; gli interventi sul recupero dei ruderi in attuazione dell'articolo 7 della legge regionale n. 19/2009.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Tramonti, 80mila euro per famiglie indigenti: da Comune buoni spesa e sostegni affitti

Il Comune di Tramonti destina 80mila euro alle famiglie indigenti attraverso l'erogazione di buoni spesa per l'acquisto di generi alimentari e di prima necessità o per il pagamento dei canoni di locazione ad uso abitativo o pagamento delle utenze domestiche. Le tre misure sono alternative: ciascun nucleo...

Amalfi, sabato 23 ottobre giornata dono sangue

Sabato 23 ottobre ad Amalfi giornata del dono del sangue promossa dal Comune di Amalfi in collaborazione con l'Avis di Salerno nel pieno rispetto delle norme anti-covid. Dalle 8.00 alle 10.30 l'unità mobile dell'Avis torna in piazza Municipio dopo gli ottimi riscontri avuti durante e dopo il lockdown,...

Tramonti, presentata la nuova eco-card: risparmio per i cittadini nel rispetto della natura

I rifiuti non esistono. Lo sa bene il Comune di Tramonti che da anni sostiene le campagne di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata trasformando questo motto in un'idea, in un modus operandi reale e concreto. I cittadini virtuosi che conferiscono i materiali presso l'attuale Centro di Raccolta...

Conca dei Marini, varata la giunta Buonocore: assessori Luigi Criscuolo (vicesindaco) e Maria Anastasio

Si è insediato ieri sera il nuovo Consiglio comunale di Conca dei Marini. Il neoeletto sindaco Pasquale Buonocore, indossando la fascia tricolore, ha giurato fedeltà alla Costituzione italiana. Il parlamentino cittadino è composto dai consiglieri eletti Raffaele Frate, Luigi Criscuolo, Andrea Gambardella...

A Sorrento il Consiglio comunale è plastic free. Borracce termiche al posto di bottiglie plastica

Prosegue a Sorrento la campagna plastic free varata dall'amministrazione comunale. Di oggi la distribuzione, ai componenti del consiglio comunale, di borracce termiche, per evitare l'utilizzo delle bottiglie di acqua in plastica. L'iniziativa, voluta dal presidente del consiglio comunale, Luigi Di Prisco,...