Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 0 secondi fa S. Matteo apostolo

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniDai ComuniRavello: solo Di Martino e Di Palma non votano per nuove cittadinanze onorarie: «Scelta doveva essere condivisa»

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Dai Comuni

Ravello: solo Di Martino e Di Palma non votano per nuove cittadinanze onorarie: «Scelta doveva essere condivisa»

Scritto da (Redazione), mercoledì 17 febbraio 2016 22:02:35

Ultimo aggiornamento mercoledì 17 febbraio 2016 23:19:43

«Dopo vent'anni abbiamo raggiunto un traguardo importante, molto atteso dai cittadini residenti a Castiglione e Marmorata, che finalmente vedono accolte le loro legittime istanze». E' il commento del sindaco di Ravello, Paolo Vuilleumier, che ha annunciato oggi in apertura del consiglio comunale la sottoscrizione con i tecnici dell'Anas del verbale di nuova delimitazione del centro urbano di Ravello. Un provvedimento che trasferisce al Comune la possibilità di effettuare direttamente interventi come pulizia, segnaletica di sicurezza, limiti di velocità, manutenzione dei marciapiedi, potatura e pubblica illuminazione e venire così incontro in maniera più celere alle richieste dei residenti. Assente il solo consigliere di maggioranza Franco Lanzieri, il consigliere di minoranza di Ravello nel Cuore, Luigi Mansi, chiede di ratificare l'uscita dal gruppo di colui che era stato il capogruppo, Ulisse Palma «in quanto il consigliere Di Palma - ha detto Mansi - ha deciso di non far parte di questo gruppo e non lo ha comunicato».

Il Sindaco riconosce capogruppo di Ravello nel Cuore Luigi Mansi e Salvatore di Martino per la Campana, infierendo su un imbarazzatissimo Di Palma per il suo «cambio di casacca».

Di Palma, visibilmente impacciato, spiega che aveva intenzione di ratificare l'uscita proprio in questa seduta, considerata la sua assenza in quella precedente del 29 novembre scorso.

«E' una scelta maturata lentamente - spiega - e in maniera ineluttabile, esternata in qualche pubblica manifestazione [...] Mi dichiaro indipendente prendendo le distanze dal gruppo Ravello nel cuore al quale ho appartenuto fino a qualche mese fa e al quale mi sono dedicato con amore. Sono saldi i sentimenti di affetto e stima con il mio elettorato, un passo indietro lo faccio come scelta personale, scelta convinta [...]».

Di Martino, dalla sua, chiede se l'ultimo argomento posto all'ordine del giorno (cittadinanze onorarie) sarebbe stato tratto a porte chiuse come avvenne nel 2011 per Renato Brunetta. Il sindaco rimanda la risposta alla trattazione dell'argomento specifico. Poi Di Martino rileva una presunta illegittimità nella convocazione del Consiglio comunale che non avrebbe rispettato i termini previsti. L'ex sindaco chiede al segretario di verificare la legittimità della seduta. Il sindaco non rileva illegittimità e decide di proseguire con le minoranze che restano al loro posto.

Il consiglio comunale ha inoltre approvato la costituzione della Centrale Unica di Committenza, con i Comuni di Cetara, Maiori, Minori e Atrani, oltre al nuovo Regolamento di polizia mortuaria. Il primo provvedimento è stato votato all'unanimità, mentre il secondo ha visto l'astensione dei consiglieri di minoranza Di Martino e Di Palma.

Dulcis in fundo l'argomento "caldo" delle cittadinanze onorarie che l'Amministrazione comunale ha inteso conferire agli imprenditori alberghieri Giuseppe Avino (proprietario di Palazzo Avino), Maurizio Saccani e Simon Sherwood del Belmond Hotel Caruso.

«Si tratta di persone che hanno scelto di investire nella nostra città, di accettare la sfida e di farsi loro stessi ambasciatori del territorio nel mondo, grazie al lavoro delle loro strutture - ha spiegato il sindaco Vuilleumier - Sono Giuseppe Avino, proprietario di Palazzo Avino, antica dimora da lui trasformata in uno dei migliori hotel al mondo, Simon Sherwood, presidente del gruppo Belmond e Maurizio Saccani vice presidente dello stesso gruppo proprietario dell'hotel Caruso, una struttura che ha accompagnato la crescita turistica di questo territorio, diventando parte integrante della storia ravellese. Tre candidature, annunciate già lo scorso novembre nella conferenza dei capigruppo e che oggi abbiamo portato all'approvazione in consiglio comunale». «Non c'è bisogno di porte chiuse» replica Vuilleumier a Di Martino.

Il capogruppo di Ravello nel Cuore Luigi Mansi:«Il Gruppo è favorevole alla cittadinanza per i tre imprenditori. C'è però una discrasia tra i due avvenimenti: per la cittadinanza onoraria a Brunetta la gente fu messa alla porta. E' stato il momento più basso della storia di Ravello. Li si dovette pagare una cambiale in bianco: la cittadinanza onoraria dovrebbe essere un momento d gioia per il paese che accoglie i suoi nuovi concittadini. Per il futuro vorrei chiedere di aprire questi momenti alla cittadinanza già dal festeggiamento successivo che ci sarà, oppure perché non promuovere, per la prossima volta, una raccolta firme e garantire un momento di condivisione totale. Oggi Ravello nel cuore dimostra responsabilità politica e vota a favore».

Di Martino: scelte vanno condivise

«E' una scelta che andrebbe condivisa, concordata e costruita con l'intero consiglio comunale quale espressione di tutta la comunità cittadina» dice Di Martino «Orbene, senza nulla togliere alle personalità imprenditoriali individuate, riteniamo che la mancanza di un consenso unitario - dice Di Martino leggendo un documento - dovrebbe indurre l'Amministrazione ad una opportuna pausa di riflessione e ad un doveroso ripensamento. Non ci convince il metodo legato ad un conferimento a pioggia, che finisce con lo svilire anche le singole individualità. Ancor meno ci convincono le motivazioni del tutto recondite sottese alle scelte e la tempistica, che disancorata com'è da un evento o da una ricorrenza meritevole di memoria, rende ancor più inopportuna ed improvvida la proposta oggi affacciata. E' pur vero che Palazzo Avino e l'Hotel Caruso sono delle strutture d'eccellenza turistiche a livello mondiale, ma è soprattutto vero che queste hanno beneficiato di una politica territoriale ispirata ad una economia turistica di qualità. Sorge quindi spontanea la domanda se i manager attraverso le proprie attività hanno dato lustro a Ravello o Ravello ha dato lustro alle loro strutture?Più che ad una cittadinanza onoraria, che dovrebbe essere conferita per scopi ben più nobili e filantropici, si poteva pensare di assegnare un "Marchio di Qualità". Un'iniziativa che andava a premiare tutte le realtà turistiche ed alberghiere che hanno reso, nel corso della storia ravellese, grande l'economia turistica del territorio attraverso criteri di accoglienza, di servizi attivi anche in bassa stagione, di potenzialità e qualità della struttura Sarebbe stata anche l'occasione per creare un progetto più ampio che coinvolgesse il Consorzio di Operatori del Settore come Ravello Sense, il cui silenzio sulla questione all'ordine del giorno appare oltremodo ingiustificato. Il conferimento della cittadinanza onoraria, per avere la sua dovuta valenza, deve essere condiviso e non motivo di divisione del paese. Tale scelta, effettuata da una sola parte politica del paesenon rappresenta di certo un buon esempio di democrazia e partecipazione, facendo intravedere le solite logiche opportunistiche di un'Amministrazione senza idee e contenuti che in maniera autarchica prende decisioni sostituendosi al giudizio della volontà popolare».

Di Martino e Di Palma, sono stati gli unici ad astenersi alla votazione di tutte e tre le candidature.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Soluzione viabilità in Costiera, Conferenza Sindaci approva ztl territoriale

La Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi, riunitasi stasera al Palazzo Mezzacapo di Maiori, ha convenuto sulla proposta di pervenire ad un contingentamento del traffico veicolare in Costiera Amalfitana, attraverso l'istituzione di una ZTL territoriale proposta dal sindaco di amalfi Daniele Milano....

Positano ricorda don Raffaele Talamo, 6 ottobre intitolazione strada all’amato parroco

Sono passati tredici anni dalla scomparsa dell'amato parroco di Positano Don Raffaele Talamo. E quest'anno, il Comune ha deciso di rendergli memoria intitolandogli una strada cittadina, con una cerimonia che si terrà il 6 ottobre prossimo. Dopo una santa messa in suffragio nella Chiesa di Santa Maria...

Vietri sul Mare ricorda Pietro Dohrn, sabato 22 conferimento cittadinanza onoraria

Il Comune di Vietri sul Mare, con la collaborazione del Gruppo Habitat di Raito, interprete degli auspici dei collaboratori ed amici del compianto dottor Pietro Dohrn, ha organizzato per sabato mattina, 22 settembre, con inizio alle 10, nell'aula consiliare, una manifestazione in Sua memoria. Il dottor...

Soluzione traffico in Costiera, parla Squizzato: «Momento giusto, da parte i campanilismi»

«Trovo che sia il momento giusto per individuare una soluzione definitiva alla vera piaga della mobilità in Costiera». A dirlo è Secondo Squizzato, ex sindaco di Cetara a presidente della conferenza dei sindaci della Costa d'Amalfi alla vigilia della riunione dei primi cittadini costieri chiamati questo...

Maiori, raccolta differenziata: da 24 settembre nuovo calendario per utenze commerciali

Il Comune di Maiori rende noto che da lunedì 24 settembre entrerà in vigore il calendario invernale per la raccolta differenziata dei rifiuti per le utenze commerciali. Si dovrà rispettare, dunque, la nuova tabella fornita dal Comune di Maiori con la Miramare Service che si propone in pagina, con tutte...