Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Marco vescovo

Date rapide

Oggi: 22 ottobre

Ieri: 21 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Festa della Castagna 2017 a Scala in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniDai ComuniRavello sempre più in basso: raccolta differenziata al 39 5%

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Dai Comuni

Ravello sempre più in basso: raccolta differenziata al 39,5%

Una situazione assai preoccupante, se si pensa che nei primi mesi dell'istituzione del servizio di raccolta "porta a porta" si raggiunse addirittura il 73.11%, un dato straordinario, che a distanza di soli due anni è pressoché inimmaginabile

Scritto da (Redazione), lunedì 18 ottobre 2010 13:12:25

Ultimo aggiornamento venerdì 22 ottobre 2010 06:29:03

(ESCLUSIVA IL VESCOVADO - OBBLIGO DI CITARE LA FONTE) Sono alquanto preoccupanti le percentuali di raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani registrate nella Città della Musica nei primi tre trimestri dell'anno in corso. La media, ad oggi, è del 39,59%, con un mese di settembre (ultima proiezione disponibile) da brividi: 37,38%.

Prosegue imperterrita, dunque, l'assoluta negligenza e l'indifferenza dell'Amministrazione Comunale. Una situazione assai preoccupante, se si pensa che nei primi mesi dell'istituzione del servizio di raccolta "porta a porta" (marzo-aprile 2008) si raggiunse addirittura il 73.11%, un dato straordinario, che a distanza di soli due anni è pressoché inimmaginabile. Questi sono i numeri ufficiali forniti da "L'Igiene Urbana", la ditta appaltatrice del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti della Città della musica.

Il Piano regionale dei rifiuti adottato con ordinanza del Commissario delegato per l'emergenza dei rifiuti n. 500 del 30 dicembre 2007 prevede, per i comuni della regione Campania che non raggiungono l'obiettivo minimo di raccolta differenziata pari al 35% entro il 31 dicembre 2010 e al 50% entro il 31 dicembre 2011, una maggiorazione sulla tariffa di smaltimento dei rifiuti indifferenziati pari rispettivamente al 15%, al 25% e al 40% dell'importo stabilito per ogni tonnellata di rifiuto conferita agli impianti di trattamento e smaltimento.

E dire che l'assessore all'Ambiente e al Decoro urbano del Comune di Ravello, Aldo Torre, attraverso un manifesto apparso più di tre mesi fa negli spazi riservati alla pubblica affissione, faceva notare alla cittadinanza "il livello di efficienza" della raccolta differenziata dei rifiuti nella Città della Musica "che rappresenta un punto di riferimento per l'intera Costiera Amalfitana". "Questa Amministrazione - si leggeva- ha fatto della raccolta differenziata un obiettivo primario non solo quale obbligo imposto dalla legge, quanto soprattutto come modello di cultura e di civiltà.

Notevole è stato lo sforzo organizzativo finora sostenuto per attuare un sistema di raccolta 'porta a porta' esteso su tutto il territorio comunale. In questo modo è stato possibile raggiungere un livello di efficienza che rappresenta un punto di riferimento per l'intera Costiera Amalfitana.
I risultati, infatti, sono rappresentati dalle alte percentuali di differenziazione, ampiamente superiori ai minimi di legge, che hanno peraltro portato al riconoscimento di significative misure di premialità".

Uno sforzo che alle casse del Comune di Ravello costa circa 700mila euro annui (soldi dei cittadini) e che porta a risultati non proprio esaltanti, di poco (non ampiamente) superiori al 35%, la percentuale minima prevista dalla legge di rifiuti differenziati sul totale dei solidi urbani prodotti.

Ad oggi non vengono neanche più forniti i sacchetti colorati per la raccolta differenziata. Ormai a Ravello non si può parlare più di "porta a porta": in tanti si sono abituati ai cosiddetti "punti di raccolta", dove, dai cumuli di immondizia depositati dagli utenti, non si evince chi attua la differenziazione e chi meno.

L'indice è puntato sulle numerose attività extralberghiere, per lo più abusive, i cui proprietari non hanno a cuore di illustrare la calendarizzazione ai propri clienti, perché la maggior parte dei cittadini ravellesi osserva meticolosamente le disposizioni comunali. Sono mesi che non si attuano più i controlli, che non vengono elevati verbali per errato conferimento della spazzatura o apposte le etichette "rifiuto non conforme".

Gli uomini de "L'Igiene Urbana", che garantiscono la raccolta a partire dalle sei del mattino, hanno comunque il dovere di ripulire tutto entro mezzogiorno.
Non riuscendo a completare il servizio in tempo utile, il più delle volte raccolgono di tutto, mettendo insieme qualsiasi tipo di rifiuto; ciò a danno della corretta 'raccolta della differenziata', che per le cause descritte non viene mai effettuata in maniera scrupolosa.
E a pagare sono sempre i cittadini.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

Salernitana, sta stretto il pari col Frosinone

di Donato Di Martino All'Arechi finisce 1-1 tra Salernitana e Frosinone. Squadra forte quella ciociara, con ogni probabilità la più forte affrontata sinora dalla compagine di Bollini. Parte bene il Frosinone che si fa vedere subito dalle parti del portiere granata Radunovic: il diagonale di Crivello...

A Maiori funzionari comunali della Costiera a lezione su decreto correttivo del codice dei contratti pubblici

"Le principali novità del decreto correttivo del codice dei contratti pubblici" è il titolo del corso di formazione destinato ai funzionari comunali della Costiera Amalfitana svoltosi questo pomeriggio al Palazzo Mezzacapo di Maiori. Le lezioni, tenute dalle 15 alle 19 dal professor Francesco Armenante,...

Scala, sindaco Mansi da Tavecchio per definire inaugurazione nuovo stadio comunale [FOTO]

Questo pomeriggio il sindaco di Scala Luigi Mansi ha incontrato a Roma il presidente della Federazione Giuoco Calcio Carlo Tavecchio. Il primo cittadino, ricevuto presso la sede romana di Via Gregorio Allegri, ha illustrato al massimo dirigente federale il progetto del nuovo stadio comunale i cui lavori...

Ravello, Tribunale dà ragione ai residenti del parcheggio: schede nuovamente "aperte". Comune soccombe

Il Comune di Ravello dovrà ripristinare le modalità di accesso illimitato all'area parcheggio di piazza Vescovado. Il Tribunale di Salerno ha accolto il ricorso avverso il Comune di Ravello, da parte di nove residenti che denunciano di non avere più libero accesso in auto alle proprie abitazioni come...

Sciagura aerea Monte Carro, Scala si prepara a 70esimo anniversario. Sopralluogo di Aeronautica Italiana e Ambasciata Svedese [FOTO]

Scala si prepara a celebrare il 70esimo anniversario della sciagura aerea del Monte Carro, che il 18 novembre del 1947 costò la vita a 21 cadetti dell'Aeronautica svedese. Stamani una delegazione dell'Aeronautica militare italiana e svedese sono giunti a Scala per effettuare una serie di sopralluoghi...