Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 minuti fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniDai ComuniRavello e Potenza ancor più vicine nel nome del Beato Bonaventura

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Dai Comuni

Ravello e Potenza ancor più vicine nel nome del Beato Bonaventura

Proprio la comune e profonda devozione per il Martire dell'Obbedienza ha spinto i due sindaci ad avviare la formalizzazione di un gemellaggio istituzionale tra la Città di Ravello e Potenza

Scritto da (Redazione), lunedì 15 ottobre 2012 13:08:26

Ultimo aggiornamento giovedì 18 ottobre 2012 08:08:19

Il 26 ottobre prossimo la Comunità Francescana ravellese e la Città intera festeggiano il Beato Bonaventura da Potenza. E ieri, domenica 14 ottobre, sono giunti nella Città della Musica i numerosi pellegrini provenienti da Potenza, per l'annuale ricorrenza dell'accensione della lampada votiva. Per il popolo lucano è questo un momento assai singolare, che rende omaggio al suo figlio più illustre. Il "Martire dell'obbedienza" al secolo Carlo Antonio Gerardo Lavanga, nacque a Potenza, nel 1651; figlio di "povera gente ornata di singolare onestà di costumi e d´insigne cristiana pietà", lasciò la città natale all'età di 15 anni, cominciando il novizio nei Minori Conventuali di Nocera Inferiore. Trascorso il periodo di preparazione tra Aversa, Maddaloni e l´Irpinia, nel 1675, ad Amalfi, sotto la guida di padre Domenico Girardelli, venne ordinato sacerdote.

Fu quindi inviato in diversi conventi, tra i quali quelli di Napoli, Ravello, Ischia, Sorrento e Nocera Inferiore, dove divenne responsabile dei novizi. Morì il 26 di ottobre del 1711, in una cella del convento di San Francesco a Ravello, per i postumi di un intervento resosi necessario per asportare un cancro alla gamba. A lui si riconducono molti miracoli: si racconta che abbracciò un lebbroso che immediatamente guarì dalla sua malattia. Venne proclamato beato da papa Pio VI nel 1775. Oggi il Beato Bonaventura riposa nella meravigliosa urna posta sotto l'altare maggiore della chiesa di San Francesco, meta di numerosi pellegrinaggi organizzati durante tutto l'arco dell'anno.

Il più noto era certamente quello di fine giugno (da qualche anno a questa parte rimandato a pochi giorni dalla festività del Beato), quando il popolo potentino rende omaggio Beato attraverso la donazione dell'olio che alimenta, durante tutto l'anno, la monumentale lampada votiva posta sulla tomba del Beato. Presente anche il Sindaco di Potenza, Vito Santarsiero, accompagnato dal sempre presente assessore Antonio Pesarini e dal consigliere Antonio Vaccaro che simbolicamente, assieme al Sindaco di Ravello, Paolo Vuillumier, nel corso della Funzione religiosa ha acceso la lampada nel corso della celebrazione a cui è seguitpo lo scambio dei doni.

Negli anni cinquanta del secolo scorso l'Arcivescovo Augusto Bertazzoni scriveva "Che quella lampada accesa dal primo cittadino della nostra Città resti come preghiera al Beato perché ottenga dal Signore che la luce della Fede, preziosa e cara eredità lasciataci dai nostri antenati, oggi in mille modi insidiata non si spenga".

Di questo evento straordinario di fede e fratellanza tra le comunità di Potenza e Ravello Fra Vittorio M. Costantini, nel 1958, diceva "…Così mentre la nobile Città di Potenza ricorda uno tra i suoi più illustri figli, si forma una corrente di «amorosi sensi» con la ridente cittadina di Ravello ove riposano le spoglie benedette del Beato Bonaventura… Arda sempre a Ravello la lampada dei potentini dinanzi alle gloriose spoglie del Beato; si irradi più vivida la luce spirituale che si riverbera dalla vita di Lui e dalle sue virtù…".

E nel nome del Martire dell'obbedienza, dal 2006, le città di Ravello e Potenza hanno instaurato un rapporto davvero particolare ed intenso, grazie all'emozionante peregrinatio dell'urna del Beato Bonaventura nella sua Città, dopo 44 anni dall'ultima volta.

Rapporto consolidatosi nel corso delle celebrazioni dell'anno giubilare per il terzo centenario della morte del Beato.

Proprio la comune e profonda devozione per il Beato Bonaventura ha spinto i due sindaci ad avviare la formalizzazione di un gemellaggio istituzionale tra la Città di Ravello e Potenza e, accogliendo la volontà delle comunità religiose ravellese e potentina, ad organizzare un pellegrinaggio, per il prossimo 4 gennaio, nei luoghi che diedero i natali al padre francescano.

«Quella che abbiamo vissuto - ha detto il sindaco di Ravello - è stata una giornata di intense emozioni e religiosità, ed una testimonianza di grande devozione verso il Beato.La sua predicazione e il suo esempio di vita a servizio degli ultimi e dei più bisognosi, rappresenta un prezioso riferimento per noi rappresentanti delle istituzioni soprattutto in un momento di crisi sociale, economica, politica ma anche di fede. Anche la nostra è una missione che non deve mai dimenticare i più bisognosi e chi soffre».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

Salernitana, sta stretto il pari col Frosinone

di Donato Di Martino All'Arechi finisce 1-1 tra Salernitana e Frosinone. Squadra forte quella ciociara, con ogni probabilità la più forte affrontata sinora dalla compagine di Bollini. Parte bene il Frosinone che si fa vedere subito dalle parti del portiere granata Radunovic: il diagonale di Crivello...

A Maiori funzionari comunali della Costiera a lezione su decreto correttivo del codice dei contratti pubblici

"Le principali novità del decreto correttivo del codice dei contratti pubblici" è il titolo del corso di formazione destinato ai funzionari comunali della Costiera Amalfitana svoltosi questo pomeriggio al Palazzo Mezzacapo di Maiori. Le lezioni, tenute dalle 15 alle 19 dal professor Francesco Armenante,...

Scala, sindaco Mansi da Tavecchio per definire inaugurazione nuovo stadio comunale [FOTO]

Questo pomeriggio il sindaco di Scala Luigi Mansi ha incontrato a Roma il presidente della Federazione Giuoco Calcio Carlo Tavecchio. Il primo cittadino, ricevuto presso la sede romana di Via Gregorio Allegri, ha illustrato al massimo dirigente federale il progetto del nuovo stadio comunale i cui lavori...

Ravello, Tribunale dà ragione ai residenti del parcheggio: schede nuovamente "aperte". Comune soccombe

Il Comune di Ravello dovrà ripristinare le modalità di accesso illimitato all'area parcheggio di piazza Vescovado. Il Tribunale di Salerno ha accolto il ricorso avverso il Comune di Ravello, da parte di nove residenti che denunciano di non avere più libero accesso in auto alle proprie abitazioni come...

Sciagura aerea Monte Carro, Scala si prepara a 70esimo anniversario. Sopralluogo di Aeronautica Italiana e Ambasciata Svedese [FOTO]

Scala si prepara a celebrare il 70esimo anniversario della sciagura aerea del Monte Carro, che il 18 novembre del 1947 costò la vita a 21 cadetti dell'Aeronautica svedese. Stamani una delegazione dell'Aeronautica militare italiana e svedese sono giunti a Scala per effettuare una serie di sopralluoghi...