Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa Assunzione di Maria vergine

Date rapide

Oggi: 15 agosto

Ieri: 14 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campana Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniDai ComuniRavello deserta gara per bar Auditorium. Operatori ravellesi non interessati

Gusta Minori edizione 2018, Varietà il 24, 25 e 26 agosto a Minori in Costiera Amalfitana Marilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfi Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Dai Comuni

Ravello, deserta gara per bar Auditorium. Operatori ravellesi non interessati

Scritto da (Redazione), lunedì 15 luglio 2013 18:13:02

Ultimo aggiornamento lunedì 15 luglio 2013 18:35:07

(ESCLUSIVA) Sembra non avere fine la telenovela dell'auditorium "Oscar Niemeyer" di Ravello. Dopo i proclami del sindaco Paolo Vuilleumier che anticipava il conferimento in uso della struttura in favore della Fondazione Ravello, grazie all'okkey di Federculture incaricata di redigere il piano industriale, ecco che il Comune fissa la procedura negoziata per l'affidamento dei servizi della struttura di via della Repubblica dal 15 luglio 2013 al 31 gennaio 2014.

Dei 38 operatori turistici invitati per l'aggiudicazione del servizio di bar e ristoro, per un canone concessorio di 2.500 euro mensili oltre IVA, posto a base di gara (con offerte in rialzo), soltanto uno ha risposto presente. Ma la mancata presentazione di tutta la documentazione richiesta ne ha decretato l'esclusione. Quindi ancora punto e a capo.

Sembrerebbe, però, che proprio in questi giorni alcune blasonate aziende costiere stiano prendendo contatti con il Comune per chiedere notizie sulle strutture. Vedremo. Ad essere aggiudicato è soltanto il servizio di pulizia dell'intera struttura con sorveglianza e assistenza durante gli eventi. Delle sette ditte invitate, soltanto la GIRAAN di Giuseppe Amato avrebbe avanzato un'offerta, inferiore di solo un euro ai 2500 mensili posti a base di gara.

I locali destinati a book shop sono stati invece affidati, per due mesi, alla Co.Ra.S. - Cooperativa Ravello Servizi, precisamente dal 9 luglio 2013 al 5 settembre 2013.

La cooperativa, a cui il Comune di Ravello assegna 2600 euro,dovrà garantire:

- un servizio di informazione, con apertura per il periodo 9 Luglio - 5 Settembre 2013, dalle ore 10.30 alle ore 13,00 e dalle 15.30 alle 18.30;

- un servizio di biglietteria informatizzata per l'ingresso e le visite guidate presso l'auditorium e per gli eventi organizzati presso lo stesso;

- un servizio di apertura e chiusura dell'auditorium con presenza di almeno 1 assistente in loco;

- un servizio di assistenza alle visite effettuato con personale che abbia la conoscenza di tutto il percorso amministrativo-tecnico che ha caratterizzato la realizzazione dell'auditorium;

- allestimento del bookshop con pubblicazioni varie di storia, arte e cultura in particolare riguardanti Ravello e la costiera amalfitana, cd e dvd;

- la disponibilità di un servizio di accoglienza, con hostess e stuart, e di segreteria;

- la distribuzione di materiale pubblicitario e gadgets.

Dunque sfuma, almeno per ora, l'ipotesi di gestione virtuosa dell'Auditorium. E dire che l'atteso studio di Federculture, costato ben 25mila euro alle casse comunali, avrebbe dovuto svelare l'arcano per l'ottimale gestione di quella che è diventando una vera e propria palla al piede per un piccolo comune, seppur "ricco", come quello di Ravello. Dagli incontri succedutisi a Roma lo scorso inverno tra Comune, Fondazione e Federculture, l'ipotesi del conferimento in uso della struttura in favore dell'organismo presieduto da Renato Brunetta sembrava sempre più attuabile, tanto che il Primo cittadino, nel corso di alcuni Consigli Comunali e dal tavolo della Regione Campania in occasione della conferenza stampa di presentazione del Festival 2013, annunciava con soddisfazione la conclusione dell'accordo.

Da qualche settimana la doccia gelata proprio da Federculture secondo cui l'accordo non sarebbe conforme alla legge, con sommo stupore di coloro che vedevano già concretizzarsi il tanto atteso "Progetto Ravello". A questo punto la Fondazione esce nuovamente di scena, visto che ha interesse a gestire l'intera struttura e non i suoi servizi.

Dopo tre anni e mezzo dalla sua inaugurazione l'Auditorium continua a fare i conti con l'improvvisazione gestionale.

Proprio sulla mancata organizzazione complessiva della struttura nel periodo di amministrazione Imperato, l'allora opposizione, guidata dall'attuale sindaco, creò la crisi amministrativa e la fine anticipata del mandato. Dopo poco più di due anni di amministrazione Vuilleumier nulla è cambiato.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

Basta mozziconi: sulle spiagge di Sorrento posacenere tascabili in omaggio ai turisti

A Sorrento, l'educazione ambientale non va in vacanza neanche a Ferragosto. E' stata infatti avviata la scorsa settimana, e durerà fino a domenica 19 agosto, la campagna di sensibilizzazione mirata ad evitare che i mozziconi di sigaretta vengano lasciati sugli arenili. Alcune hostess, insieme al consigliere...

Positano: lavori ultimati al sentiero degli Dei, da oggi è accessibile in sicurezza

Dopo il sopralluogo svolto nella giornata odierna da personale dell'ufficio tecnico del Comune di Positano sul Sentiero degli Dei e verificata la messa in sicurezza ed il ripristino del tratto franato dopo le forti piogge di novembre scorso, accertata la regolarità del lavoro svolto dalla ditta esecutrice...

Tramonti, la Corporazione Pizzaioli riparte con rinnovato entusiasmo: lunedì l'assemblea

Tutto riparte dalla sede storica, tutto ricomincia dal Comune di Tramonti, che negli anni Novanta diede vita alla Corporazione dei Pizzaioli. Oggi il sodalizio, che annovera tanti maestri pizzaioli, figli di Tramonti, sparsi nel Nord dell'Italia, cerca nuova linfa vitale e inaugura un nuovo corso con...

Piano di Zona S2: varati i progetti per riqualificare asili nido di Cava, Amalfi, Positano, Scala e Tramonti

Il Piano di Zona S2 Cava-Costiera Amalfitana rende noto che oggi il Coordinamento Istituzionale di Ambito, riunito al Comune di Cava de' Tirreni - ente capofila - ha approvato i progetti da candidare a finanziamento regionale riguardanti nidi e micronidi. In particolare, per i fondi POR Campania FESR...

“Una giornata per il Campanile dell'Annunziata”: 8 agosto il laboratorio di sostenibilità approda a Torre

È rimasto intatto, a Minori (località Torre), il campanile dell'Annunziata, imponente accanto ai ruderi di quella che una volta era la sua chiesa. E costituisce, ad oggi, uno degli ultimi casi di riscontro bizantino ed arabo su suolo italiano, rievocando tempi in cui Amalfi era centro ambito di scambi...