Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Eleonora vergine

Date rapide

Oggi: 21 febbraio

Ieri: 20 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniDai ComuniRavello Comune dovrà restituire 100mila euro a Comunità Montana per mancato acquisto chiesa Sambuco

Maiori piange la prematura scomparsa di Agostino Abate

Disservizi segnale televisivo in Costiera, Ciccatti (Rai): «Necessario potenziare trasmettitore di Policastro»

Piano di Sorrento: dal 23 al 25 febbraio è Festa del Cioccolato

Torna HoReCoast, 27 e 28 febbraio a Sorrento l'evento sul mondo Horeca

Campionati della Cucina Italiana: medaglia d'oro per Raimondo Esposito, l’artista dello zucchero in Costa d’Amalfi

Trasporto pubblico: 7 nuovi minibus per i collegamenti in Costiera Amalfitana

Scarichi illegali, nel Cilento sequestrate cinque piscine di alberghi e centri sportivi

Choc a Mercato San Severino: tenta suicidio il giorno della sua laurea

Cava, 23 febbraio presentazione del libro di Mario Avagliano "1948 - Gli Italiani nell’anno della svolta"

Amalfi, bypass centro storico non più un sogno: 22 febbraio firma concordato per progetto da 28,4 mln

Vietri sul Mare tra le destinazioni de “I borghi più belli d’Italia” promossi da Trenitalia

Broccoli di rapa scuppettiati

Amnesia paterna

Cetara, anticipata a 23 febbraio posa prima pietra della nuova rete fognaria

Salerno, ancora prostituzione in Litoranea: fermata 26enne bulgara

Tramonti, altro incidente sulla strada della vergogna. Non se ne può più [FOTO]

Resto al Sud, nuova tappa a Salerno per la presentazione degli incentivi

Ristrutturare e arredare la tua struttura ricettiva in Costa d'Amalfi con i professionisti del design di Contract Ar.Da.

Incidente a Tramonti: scontro tra auto e bus su strada usurata

Ravello, un numero speciale di "Incontro" per ingresso Don Angelo

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Dai Comuni

Ravello, Comune dovrà restituire 100mila euro a Comunità Montana per mancato acquisto chiesa Sambuco

Scritto da (Redazione), lunedì 20 gennaio 2014 16:42:33

Ultimo aggiornamento lunedì 20 gennaio 2014 17:17:08

di Emiliano Amato - Sarà restituito il contributo di 100mila euro erogato dalla Comunità Montana nel 2008 in favore del Comune di Ravello per l'acquisto di parte dell'antica chiesa di Santa Maria della Pomice a Sambuco.

Si trattava di fondi straordinari, derivanti dall'avanzo di amministrazione (come quelli per l'acquisto del minibus per il trasporto pubblico interno) che l'allora Comunità Montana "Penisola Amalfitana" distribuì ai comuni prima di chiudere i battenti per poi rinascere sotto la denominazione "Monti Lattari".

Stando alla determina numero 31 del 16 gennaio 2014 redatta dall'area economico-finanziaria, la procedura di acquisto «non si è conclusa e non si concluderà a breve per problemi inerenti l'assetto proprietario del bene».

Infatti, con nota prot. N.5941 del 19.07.2010 indirizzata al Comune di Ravello, Mons. Orazio Soricelli, Arcivescovo di Amalfi - Cava De' Tirreni, comunicava che il Consiglio Diocesano per gli Affari Economici ed il Collegio dei Consultori, pur apprezzando l'interesse del Comune ad acquistare la chiesa, ritenevano di non dare assenso all'operazione di vendita perché non era stata ancora definita la piena disponibilità dell'intero immobile, gravata, tra l'altro da un' ipoteca, sulla parte acquistata dagli eredi della defunta signora Lucia Ragusa.

Nel frattempo la Comunità Montana ha chiesto la rendicontazione del contributo assegnato al Comune di Ravello (accantonata nei residui passivi) e, dunque, la restituzione della somma.

QUI PRO QUO AMMINISTRATIVI Con deliberazione di Giunta Comunale numero 94 del 19.11.2013, gli adempimenti conseguenti la proposta di acquisto, mai perfezionata, erano stati demandati al responsabile del settore tecnico ed al responsabile finanziario del comune

In una nota del 17 dicembre 2013 il responsabile dell'Ufficio tecnico comunale, l'architetto Rosa Zeccato, ha ritenuto di non dover procedere alla liquidazione della somma, adducendo le seguenti motivazioni: «che solo oggi, a distanza di un mese dall'aver assunto la deliberazione, se ne è avuto conoscenza, si ribadisce che di tutta la vicenda l'ufficio tecnico non è stato mai investito. Per quanto sopra, a parere della scrivente, trattandosi di atto meramente contabile, è l'organo finanziario, che ha provveduto ad assumere in bilancio la somma, che ne dovrebbe disporre la restituzione».

Allora la "patata bollente" è passata alla responsabile del settore finanziario, la dottoressa Vincenza Lauretano che, non ritenendo di accogliere l'interpretazione addotta dall'architetto Zeccato in merito alla competenza dell'ufficio che debba procedere all'istruttoria della pratica, nonostante «non fosse a conoscenza della vicenda», «nell'interesse dell'ente, ha provveduto ad esaminare il fascicolo e ha maturato la consapevolezza del pregiudizio che la mancata od altrettanto tardiva adozione dell'atto di restituzione avrebbe comportato ulteriori danni al Comune di Ravello», determinando la restituzione della somma in favore della Comunità Montana.

STORIA DELLA CHIESA RUPESTRE Composta da un unico ambiente con volta a botte a tre absidi, il catino absidale centrale ospita un affresco del Cristo Pantocreatore (dal greco pantocrator, "sovrano di tutte le cose").

E' una raffigurazione del Salvatore, tipica dell'arte bizantina, ed in genere paleocristiana ed anche medievale, soprattutto presente nei mosaici ed affreschi absidali; Egli è ritratto in atteggiamento maestoso e severo, seduto su un trono, nell'atto di benedire con due dita della mano destra.

Si presume che l'opera, macchiata e deteriorata dal tempo ma soprattutto dall'incuria, risalga al primo duecento; nel 1577 era circondata da grande devozione, specie nel giorno di celebrazione della sua festa, il 17 agosto. I livelli difformi della chiesa, che si presenta come un vecchio casale abbandonato, suggeriscono che il corpo originale doveva essere preceduto da un portico che successivamente dovette essere incorporato nella costruzione, allorquando fu allungata mediante un vano a botte con la sagrestia.

Nel 1612 la chiesa fu annessa alla parrocchia del Lacco e, verso la metà del 700, era già costruita l'appendice abitativa dove ebbe dimora un eremita, che evidentemente l'aveva in cura. Alla fine dell'800 un secondo altare di marmo venne aperto al culto con dedica alla Madonna Addolorata: era presente persino un organo e la festa venne spostata alla prima domenica successiva alla Pasqua.

Gli ultimi decenni del XX secolo portarono lentamente la chiesa al declassamento.
Negli anni '80 la parrocchia decise l'alienazione dell'immobile e in pochi anni divenne ricovero per pecore e capre. Poi i vani tentativi degli ultimi anni, da parte del Comune, di rilevare la proprietà ormai privata. Attualmente è la Curia Arcivescovile che sta manifestando attenzione verso il bene.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

File Allegati

determina chiesa sambuco.pdf
determina chiesa sambuco.pdf

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

Disservizi segnale televisivo in Costiera, Ciccatti (Rai): «Necessario potenziare trasmettitore di Policastro»

«Sono stati effettuati test puntuali di ricezione, allo scopo di verificare la disponibilità e la qualità tecnica del segnale. I risultati ottenuti, in particolare nella zona della Costiera Amalfitana, confermano la presenza di problematiche di servizio causate principalmente dalla sovrapposizione di...

Amalfi, bypass centro storico non più un sogno: 22 febbraio firma concordato per progetto da 28,4 mln

Il sogno che sembra materializzarsi. Con la firma del concordato tra il Comune di Amalfi e l'agenzia regionale AcaMIR, che regolerà le competenze relative alle procedure di progettazione e di gara, la bretella stradale scavata in roccia che unirà Valle dei Mulini con la Statale Amalfitana comincia a...

Cetara, anticipata a 23 febbraio posa prima pietra della nuova rete fognaria

È stata anticipata a venerdì 23 febbraio la cerimonia di posa della prima pietra della nuova rete fognaria di Cetara. Ad annunciarlo la Regione Campania. La cerimonia, inizialmente prevista per il giorno successivo, si svolgerà alle 9,30, in Piazza Manfredi Nicoletti. Ne prenderanno parte il Governatore...

Elezioni. Ravello, nominati gli scrutatori [NOMI]

Sono stati nominati gli scrutatori dell'Ufficio Elettorale del Comune di Ravello per le elezioni politiche del 4 marzo prossimo per il rinnovo di Camera e Senato. La commissione elettorale comunale, presieduta dal vicesindaco Ulisse Di Palma e costituita dai consiglieri Ivan Calce e Paolo Vuilleumier...

Cetara, 24 febbraio posa prima pietra della nuova rete fognaria. Sarà collegata a Salerno

Sarà posata sabato 24 febbraio la prima pietra della nuova rete fognaria di Cetara. Ad annunciarlo la Regione Campania. Alla cerimonia, che si svolgerà alle 10, in Piazza Manfredi Nicoletti, prenderanno parte il Governatore della Campania Vincenzo De Luca, il sindaco di Cetara Fortunato Della Monica...