Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Ireneo martire

Date rapide

Oggi: 15 dicembre

Ieri: 14 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Il Sottocosto di Natale da Euronics a Maiori e Positano alla Bottega di Capone I super mercati Netto di Maiori augurano a tutti i lettori de Il Vescovado Auguri di buon Natale e di Felice anno Nuovo. Consulta le nostre offerte natalizie Frai Form a Ravello il centro estetico del Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 di ultima generazione in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniDai ComuniRavello 25mila euro a Federculture per studio gestione Auditorium. Quali risultati?

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Dai Comuni

Ravello, 25mila euro a Federculture per studio gestione Auditorium. Quali risultati?

Scritto da (Redazione), mercoledì 18 dicembre 2013 19:51:23

Ultimo aggiornamento mercoledì 18 dicembre 2013 20:04:22

Mancano pochi giorni alla fine dell'anno solare e il Comune di Ravello provvede al pagamento di alcune spettanze relative alla costruzione dell'auditorium Oscar Niemeyer. Tra le delibere di liquidazione delle consulenze dei vari professionisti impegnati, spunta quella di pagamento del famoso studio di gestione della struttura affidato nel 2012 a Federculture.

Circa 25mila euro per un piano, consegnato nei primi mesi dell'anno in corso, che si prefiggeva l'obiettivo di accompagnare l'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Paolo Vuilleumier nell'individuazione di un piano che potesse determinare le condizioni per una migliore utilizzazione dell'importante infrastruttura culturale che insiste sul territorio del comune di Ravello.

Ad oggi l'opera progettata dall'archistar brasiliana da cui prende il nome, si limita a organizzare serate di cinema, spettacoli musicali con i due bar che sono chiusi dalla scorsa estate i cui affidamenti sono andati deserti. Meno male che tra Natale e Capodanno sono previsti i quattro concerti clou della Fondazione Ravello che finora ha preso in fitto la struttura.

E dire che dagli incontri succedutisi a Roma lo scorso inverno tra Comune, Fondazione e Federculture, l'ipotesi del conferimento in uso della struttura in favore dell'organismo presieduto da Renato Brunetta sembrava sempre più attuabile, tanto che il Primo cittadino, nel corso di alcuni Consigli Comunali e dal tavolo della Regione Campania in occasione della conferenza stampa di presentazione del Festival 2013, annunciava con soddisfazione la conclusione dell'accordo.

Lo scorso maggio maggio la Fondazione Ravello aveva trasmesso alla Regione Campania uno schema di protocollo d'intesa per la gestione di Auditorium, Villa Episcopio e Villa Rufolo (il Progetto Ravello). L'atto rispettava il codice dei beni culturali attraverso la formula giuridica del conferimento in uso totale e complessivo con la proprietà che sarebbe rimasta comunque in capo al soggetto conferente, mentre il soggetto gestore ne avrebbe dovuto garantire il programma di sviluppo. Poi il protocollo d'intesa sui famosi 4 milioni di euro in favore del Progetto Ravello, siglato il 3 giugno scorso. Poi la doccia gelata proprio da Federculture secondo cui l'accordo non sarebbe conforme alla legge, con sommo stupore di coloro che vedevano già concretizzarsi il tanto atteso "Progetto Ravello".

A distanza di tre settimane, il 24 giugno il Comune di Ravello procede all'affidamento dei servizi dell'Auditorium (bar, pulizie e bookshop).

«Su suggerimento stesso del gruppo di lavoro della Federculture, si è preferito soprassedere sull'affidamento in gestione dei servizi principali dell'Auditorium (gestione aree parcheggio coperti, servizi di ristoro e pulizia) alla Fondazione Ravello - scriveva il sindaco Vuilleumier il 16 luglio scorso in una lettera al Vescovado - puntando direttamente alla definizione dell'accordo di valorizzazione dei beni costituiti dall'Auditorium Oscar Niemeyer, Villa Rufolo e Villa Episcopio.

Inoltre, per assicurare la gestione, in attesa del conferimento dell'Auditorium alla Fondazione Ravello, sono state esperite le procedure ad evidenza pubblica volte ad assicurare i servizi principali, che purtroppo non hanno raccolto l'interesse degli operatori economici ravellesi. Ivi compreso il Consorzio Ravello Sense che, per la sua natura di società non a scopo di lucro, ed essendo il naturale interlocutore della Fondazione Ravello per la gestione futura, avrebbe potuto cimentarsi nell'impresa».

Dunque, dopo 4 anni esatti dalla sua inaugurazione non è ancora dato sapere quale sarà il futuro dell'Auditorium la cui gestione permane in uno stato di totale improvvisazione nonostante i 25mila euro di Federculture che non hanno portato nessuna soluzione positiva.

Proprio sulla mancata organizzazione complessiva della struttura nel periodo di amministrazione Imperato, l'allora opposizione, guidata dall'attuale sindaco, creò la crisi amministrativa e la fine anticipata del mandato. Dopo circa due anni, nulla è cambiato. Anzi. Lo scorso anno le entrate derivanti dalla struttura sono state di 150mila euro, grazie anche ai 40mila euro provenienti dalla gestione dei bar e ai 20mila del matrimonio russo. Quest'anno di poco più della metà, a cui vanno sommati i 50mila euro derivanti dai parcheggi.

Sarebbe il caso, forse, che quanto meno i cittadini potessero sapere precisamente quanto ha detto Federculture: se non altro perchè gli hanno pagato la bellezza di 25 mila euro solo per farsi dire come gestire al meglio l'Auditorium.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

Sorrento. Viabilità, tre mesi di lavori per le gallerie Privati e Varano

Dureranno tre mesi i lavori dell'Anas per la ricostruzione della tubatura danneggiata il 6 novembre scorso dal maltempo. Tanto impiegheranno i tecnici e gli operai dell'Azienda Nazionale Autonoma delle Strade per convogliare le acque del vicino rivolo in una nuova condotta ed evitare così, in caso di...

Maiori, dopo IMU errori (o incongruenze) anche su calcoli bollette acqua. Cittadini preoccupati

Errori di calcolo o incongruenze: a Maiori non fa differenza. In questi ultimi giorni dell'anno, infatti, sembrano non finire i disagi per i contribuenti relativamente ai pagamenti delle tasse. Dopo le polemiche per i non sempre precisi avvisi di pagamento IMU 2012, è la volta delle fatture per i consumi...

Noleggio imbarcazioni Sorrento: da Comune nuove regole per salvaguardare comparto

Oltre 300 imbarcazioni per un indotto di circa mille persone. Sono i numeri del settore charter, noleggio e locazione natanti in penisola sorrentina che, grazie ai numeri in costante crescita del turismo, offrono sempre maggiori opportunità sotto il profilo occupazionale. Se ne è discusso stamani in...

Tramonti, riconoscimenti per 200 cittadini volontari impegnati in spegnimento incendi

Hanno combattuto giorno e notte nelle infuocate settimane di agosto per cerare di limitare i danni provocati dagli incendi che questa estate hanno funestato il vasto territorio di Tramonti. Sforzi coraggiosi a salvaguardia del proprio paese, del futuro dei propri figli, messi in campo da semplici cittadini,...

Sorrento, gallerie ancora chiuse. L’ira del sindaco Cuomo: «Nuovo stop nonostante il sole»

«Mentre in cielo brilla il sole, l'Anas decide di chiudere su segnalazione della Protezione Civile le gallerie di Privati e di Varano, a solo scopo precauzionale, creando gravissimi disagi alle migliaia di visitatori diretti in costiera per questo ponte festivo. E' irresponsabile che la Regione Campania...