Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Sebastiano martire

Date rapide

Oggi: 20 gennaio

Ieri: 19 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniDai ComuniPubblica amministrazione la moda delle assunzioni senza bando pubblico

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Dai Comuni

Pubblica amministrazione, la moda delle assunzioni senza bando pubblico

Scritto da (Redazione), giovedì 9 febbraio 2012 13:55:01

Ultimo aggiornamento sabato 11 febbraio 2012 08:36:47

E' dietro la locuzione latina dell'intuitu personae che si nasconde la discrezionalità di un'assunzione: soprattutto nella pubblica amministrazione, dove il necessario ''rapporto di fiducia'' spesso (non sempre per fortuna) ha premiato e premia amici, colleghi di partito (componenti di lista non eletti), parenti, conoscenti e ''segnalati''.

E la fiducia potrà essere il criterio, quello vincente, per affidare dal 16 aprile prossimo incarichi alla Regione Campania: parliamo di 22 persone da ''assumere'', seppure a tempo determinato; 11 capisegreteria (per assessori e vicepresidente) e 11 dirigenti.

Tutti esterni all'amministrazione regionale. Vero è che la legge impone di «valutare le competenze» e di trovare prima di tutto risorse umane all'interno della struttura, ma secondo voi - avendo la possibilità di distribuire un qualche incarico - cosa farà la politica? Non è stata forse la libera discrezionalità di presidenti di giunta, sindaci e assessori ad ingrossare le file di staffisti, consulenti, esperti?. Ma questo è ormai un fenomeno diffuso, anche in alcuni comuni della Costa d'Amalfi.

Al Comune di Napoli gli staffisti sono 64 (25 dei quali con part time e complessivamente arriveranno a costare due milioni all'anno); de Magistris a collaborare con lui ha persino chiamato il fratello Claudio. Stefano Caldoro ha uno staff di presidenza di 9 persone, e sarà sicuramente un caso se fra questi ci sono Francesco Bigliardo (già assistente dell'ex coordinatore campano del Pdl Nicola Cosentino), Maria Elena Valanzano (ex collaboratrice del parlamentare pdl Alfonso Papa) e Antonio Di Trapani (coordinatore della segreteria nazionale del Nuovo Psi).

Per i nove collaboratori di Caldoro la collettività spenderà quest'anno 740 mila euro lordi. Tutti legittimi, tutti secondo legge sia chiaro. Così come assolutamente legittime saranno le prossime ''assunzioni'' a Palazzo Santa Lucia. Dal 16 aprile prossimo, infatti, entrerà in vigore il nuovo ''Ordinamento amministrativo della Giunta regionale'', pubblicato sul Burc a dicembre. Al comma 5 dell'articolo 37 si legge che «per l'espletamento delle attività di diretta collaborazione al vice Presidente e agli assessori, sono istituite apposite segreterie particolari». Al comma 6, è vergato che «i responsabili delle segreterie particolari sono scelti tra il personale dipendente della Giunta regionale, del Consiglio regionale o degli enti strumentali della Regione o tra esperti esterni all'amministrazione regionale, assunti con contratto a tempo determinato, disciplinato dalle norme del diritto privato, per una durata temporale che non può eccedere quella dell'incarico degli assessori».

E' la dicitura ''esperti esterni'' che fa tremare. E non abbiamo parlato degli staff, che sempre a norma di ''Ordinamento'' (articolo 34) «le strutture di staff svolgono funzioni di supporto tecnico-operativo alle strutture amministrative della Giunta regionale», al comma 2 si dice che «a capo di ciascuna struttura di staff è preposto un dirigente». Staff che dovranno essere costituiti e la cui composizione numerica è ancora tutta da studiare e indicare. Ad esempio, se un assessorato ha più di una delega, potrà designare uno staff (composto da una o più persone) e un dirigente di staff, «fermo restando i limiti numerici fissati dalla legge».

Anche in questo caso l'individuazione dei componenti potrà anche essere discrezionale; fiduciaria. Cosa legittimamente spiegata da Pasquale Sommese, assessore al Personale, secondo il quale «per la scelta dello staff, operiamo nel pieno rispetto della legge, che statuisce il principio del rapporto fiduciario, e riduciamo i costi. Siamo tra i primi in Italia ad aver abbattuto di circa il 50% la quota che la legge indica come tetto delle posizioni dirigenziali.In questo modo -- conclude -- operiamo un doppio risparmio. Da un lato, riducendo gli incarichi esterni; e dall'altro, assegnandoli ad interni alla Pubblica Amministrazione. In tal modo motiviamo ed utilizziamo al meglio le esperienze maturate. Continueremo su questa strada». Che non è la stessa intrapresa dal ministro Francesco Profumo, il quale -- venuto in visita a Napoli -- ha spiegato che per la costituzione del suo staff (si occuperà di nuovi media, e-government, open data e social innovation) ha messo sul sito del ministero un modulo di adesione, al quale hanno risposto in 400. A gennaio il bando, a febbraio le sei assunzioni; tutte di under 40.

Nel suo blog Vedi Napoli (leggetelo sul sito www.corrieredelmezzogiorno.it) Demarco si chiede: «Chi è più rivoluzionario, Profumo o de Magistris? Chi è più riformista: Profumo o Caldoro?». Il dibattito s'apre con posizioni contrapposte. «Venendo allo staff di de Magistris -- posta Alessio Postiglione -- che è quello che m'interessa, visto che ne faccio parte, sottolineo che sostenere che sia stato composto per "debiti elettorali" è falso. Non esiste nello staff, infatti, una, ma dico una risorsa, che sia stata cooptata perché di partito o componente di sindacati, associazioni o conventicole in grado di portare voti o consenso elettorale».

Stessa lunghezza d'onda per ''Idibianca'': «Qualsiasi evento in qualsiasi parte del mondo é uno spunto per sparare contro il sindaco e contro Caldoro, che io non ho votato ma ritengo sia persona perbene, che nonostante le forti pressioni del suo partito cerca di fare il meglio con minor danno per la regione». Sulle stesse posizioni di Demarco c'è invece ''Vivina53'': «La verità è che la nuova politica, arancione o riformista che sia, è uguale alla vecchia». E Benedetto Cotrugli: «L'esempio di Profumo (il quale, però, non voleva dimettersi dal Cnr) e le tue riflessioni illuminano ombre sui metodi di De Magistris e Caldoro». Aprile non è poi così lontano.

fonte: Corriere del Mezzogiorno

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

Tramonti: al via i lavori di completamento della rete fognaria col miglioramento dell’impianto di depurazione

Sono stati consegnati oggi, 18 gennaio, i lavori del Grande Progetto "Appalto integrato per la realizzazione degli interventi di risanamento ambientale dei corpi idrici superficiali nel Comune di Tramonti - Comparto attuativo n.6". Un milione e trecento mila euro per il nuovo depuratore al servizio dei...

Sorrento. Veicoli elettrici: ordinanza per gli orari di carico e scarico merci

Maggiori benefici per le attività commerciali in termini di approvvigionamento, ma anche e soprattutto per l'ambiente, grazie all'utilizzo di mezzi elettrici. Sono gli obiettivi dell'amministrazione comunale di Sorrento, contenuti in una ordinanza firmata oggi dal sindaco, Giuseppe Cuomo, relativa ai...

Vietri sul mare: per sindaco Benincasa scatta Legge Severino, guida del Comune a vicesindaco

L'atto è giunto a Palazzo di Città mercoledì sera e ieri è stato notificato ai consiglieri comunali. Il sindaco di Vietri sul Mare Francesco Benincasa, dunque, per effetto della legge Severino, lascia tutto nelle mani del vicesindaco Marcello Civale, che già da qualche giorno guida l'amministrazione....

A Sorrento un incontro pubblico su Naspi e genitorialità

Sabato 20 gennaio, alle 17.30, nella sala Tasso del Palazzo Municipale di Sorrento, si svolgerà un incontro pubblico relativo alla proposta di legge di iniziativa popolare in tema di Naspi e di genitorialità. L'appuntamento è promosso dall'amministrazione comunale di Sorrento e dalla Uila Campania e...

A Tramonti la festa di San Sebastiano, protettore dei Vigili Urbani

TRAMONTI - Sabato 20 gennaio, alle 18, presso la Chiesa di San Giovanni Battista, nella frazione Campinola, si svolgerà la tradizionale manifestazione in onore di San Sebastiano Martire, protettore del Corpo Nazionale dei Vigili Urbani. Saranno presenti autorità civili, militari e religiose, i Sindaci...