Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Arsenio diacono

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniDai ComuniOpere 'salvate' a Parigi: Ravello Nostra chiede a Villa Rufolo restituzione pezzo pulpito del Duomo

Agerola, torna "Sui Sentieri Degli Dei": appuntamenti dal 20 luglio al 12 settembre [PROGRAMMA]

Hugh Jackman: per "Wolverine" degli X-Men vacanza tra la Costiera e Capri

Amalfi, bandita progettazione della bretella in roccia. Libererà centro storico da traffico auto

Cetara: olio sversato nel porto, necessario intervento di bonifica. Scongiurato inquinamento marino [FOTO]

Cetara, sigilli a 28 box deposito al porto: attrezzature dei pescatori custodite abusivamente

Campana: via all’iter per uscita da commissariamento sanità. Soddisfazione da Costiera Amalfitana

Scala Sound-Trek 2018: dal 21 luglio al 24 agosto un mini festival tra musica, arte e natura

Will Smith in Costiera Amalfitana: vacanza in famiglia per l'ex "principe di Bel-Air"

Kurt Elling, performace straordinaria al Ravello Festival

Allarme morbillo nel salernitano: quattro ricoveri in due settimane

Atrani e il “mistero” dell’opera ritrovata dedicata a Santa Maria Maddalena: 20 luglio evento in Collegiata

Una guest house di lusso sulla Costiera Amalfitana: ecco Belmond Villa Margherita di Ravello

Amalfi in Jazz: 20 luglio seconda serata con Soul Six & Stefano Di Battista

“Aspettando Giffoni”: ad Amalfi l’evento organizzato da AURA

Sal De Riso, battaglia legale contro il fratello a tutela del marchio registrato

L'arte incontra la musica e la danza a Villa Rufolo: Ceramiche Casola sponsor del Ravello Festival 2018

Ravello, in Consiglio comunale torna scontro su Fondazione. Minoranza chiede lumi su alterco Di Martino-Maffettone

Vacanza a Positano per l'ex Fiorentina Diego Latorre

“Viaggi e soggiorni di primo Ottocento", 19 luglio presentazione libro a Sorrento

Enel, 20 luglio interruzione fornitura elettrica a Maiori

Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Dai Comuni

Opere 'salvate' a Parigi: Ravello Nostra chiede a Villa Rufolo restituzione pezzo pulpito del Duomo

Scritto da (Redazione), mercoledì 13 novembre 2013 17:55:33

Ultimo aggiornamento martedì 26 novembre 2013 14:06:07

(ANTEPRIMA) Attraverso una missiva indirizzata al ministro per i Beni e le Attività Culturali Massimo Bray, al commissario straordinario dell'Ente Provinciale per il Turismo Ilva Pizzorno, alla soprintendente per i beni storici e artistici Maura Picciau e per conoscenza al parroco di Ravello Mons. Giuseppe Imperato e al presidente della Fondazione Ravello Renato Brunetta, l'associazione culturale "Ravello Nostra" chiede la restituzione al Duomo di Ravello di uno degli elementi marmorei esposti a Villa Rufolo.

Si tratta di un pilastrino decorato facente parte del pulpito del Duomo realizzato da Nicola di Bartolomeo da Foggia nel 1272 e tornato a Ravello il 14 settembre scorso grazie alla rogatoria internazionale che ha bloccato alcune delle opere appartenute a Sir Nevile Reid, proprietario di Villa Rufolo dal 1851, battute a un'asta parigina nel dicembre del 2011.

«Tale oggetto - scrive nella missiva il vicepresidente Antonio Ferrara - fu da noi indicato nella lettera datata 21 maggio 2012 e indirizzata al signor Ministro, alla soprintendenza di Salerno e al Comando Carabinieri».

La Ravello Nostra, dunque, si rivolge direttamente alla proprietà di Villa Rufolo (EPT e Soprintendenza) affinchè «vogliano restituire o concedere in custodia il pezzo in oggetto alla Chiesa cattedrale di Ravello da dove originariamente proviene».

Sabato scorso, nel corso di una conferenza pubblica, è stato il direttore di villa Rufolo, Secondo Amalfitano, a illustrare i reperti riacquisiti, esposti negli ambienti della Villa, senza far alcun riferimento all'evidente provenienza del pilastrino.

Il pezzo, come gli altri recuperati a Parigi, era stato ereditato dai discendenti dell'ultima proprietaria, Mrs. Tallon Lacaita, figlia di prime nozze della moglie di Charles Carmichael Lacaita, un inglese di famiglia italiana adottato alla fine dell'ottocento proprio dal Reid, che ebbe la fortuna di ricevere in eredità, nella prima metà del Novecento, l'intero patrimonio del lord scozzese.

Gli oggetti sarebbero stati portati via da Ravello probabilmente prima della vendita all'Ente Provinciale per il Turismo del complesso architettonico avvenuta nella metà degli anni Settanta.

LA STORIA Nel settecento il pulpito di Nicola di Bartolomeo da Foggia fu rimaneggiato e alcuni pezzi finirono nella cappella del palazzo vescovile (Villa Episcopio) che venne acquistato da sir Francis Nevile Reid nella seconda metà dell'ottocento, dopo alcuni anni dall'acquisto di Villa Rufolo dove i pezzi vennero trasferiti. Dopo la morte del Reid (1892) ebbero inizio delle trattative tra l'ufficio regionale per la conversazione dei monumenti delle province meridionali e la signora Sophia Gibson-Carmichael, vedova Reid (la corrispondenza è conservata presso l'archivio del Duomo di Ravello).

In una lettera datata 6 marzo 1897, con protocollo 313 e oggetto "Frammenti del pergamo di Ravello," a firma del direttore dell'uffici, dott. Breglia, si legge: «S. E. il Ministro della Pubblica Istruzione, memore dei lodevoli e disinteressati intendimenti del compianto marito della S.V., e relativi alla cessione da parte sua di alcuni frammenti di marmo con mosaici che facevano parte del pulpito della ex cattedrale di codesto comune desidera ora tradurre in atto l'offerta cessione confermando l'obbligo da parte del ministero di ricostituire il detto pulpito collogandovi i frammenti di cui è parola. Per l'oggetto questo ufficio resta in attesa di un cortese riscontro per gli accordi definitivi. Accolga, distintissima Signora, gli attestati della mia perfetta osservanza. L'architetto Direttore Breglia» (vedi foto a lato).

Le condizioni di donazione erano invece contenute nella lettera di risposta della Signora Gibson-Carmichael:«Illustrissimo Signore, rispondo alla sua lettera d'ufficio del decorso un mese (n.313/170 Salerno), lietissima di apprendere le lodevoli disposizioni di S.E. il Ministro della Pubblica Istruzione per la ricostruzione da gran tempo dovuta del pulpito della già Cattedrale di Ravello. Fedele agli intendimenti del mio rimpianto marito che sono pure i miei l'autorizzo di assicurare S. E. il Ministro che a tale scopo di buon grado farò cessione di diversi frammenti che di quell'opera sono da me conservati. Intanto avendone gelosa custodia Le dichiaro esplicitamente che i su indicati frammenti saranno da me consegnati solo volta per volta che sarà pronto il posto per allocare ciascun pezzo e ciò perché sarebbe doloroso per l'arte e per me d'averne a far libera la consegna per saperli poi per le note inesplicabili eventualità abbandonati o dispersi. Accolga i miei distintissimi saluti. S. C. R.» (vedi foto a lato).

«Non conosciamo perché il pezzo non fu mai più restituito - conclude la lettera di Ferrara - forse il venir meno delle condizioni che erano alla base della donazione. Attualmente il Museo del Duomo di Ravello è il posto ideale dove custodirlo, anzi il suo trasferimento nel luogo da dove originariamente proviene dovrebbe dare impulso a uno studio più organico e completo della storia del pulpito in vista di una sua ipotetica ricostruzione secondo i voleri della famiglia Reid, ma anche dell'allora ministero della Pubblica Istruzione».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

Colatura Alici di Cetara Dop, adesso tocca alla Commissione del Parlamento Europeo

La pubblica audizione con relativa lettura del disciplinare di produzione conclude l'iter "italiano" verso l'ottenimento del marchio Dop per la Colatura di Alici di Cetara. Il prezioso liquido ambrato è stato oggetto di discussione nella sala polifunzionale "Mario Benincasa" del comune della Costiera...

Amalfi, architetti e ingegneri bocciano il nuovo PUC. Ecco perchè

L'Associazione Professionisti Costiera Amalfitana (APCA) ha disertato l'incontro pubblico di stasera al Comune di Amalfi per discutere del Piano Urbanistico Comunale (il vecchio Piano Regolatore) adottato già dall'attuale amministrazione e che sta per intraprendere l'iter di approvazione definitiva....

Colatura Alici di Cetara verso la Dop, 16 luglio riunione di registrazione marchio

La colatura di alici di Cetara finalmente sarà DOP. Si va verso la positiva conclusione dell'iter di registrazione del marchio. Un lavoro portato avanti dall'omonima Associazione, presieduta da Lucia Di Mauro. Il riconoscimento DOP significherà la difesa dell'identità territoriale e della tipicità di...

De Luca inaugura nuovo depuratore di Amalfi: «Rispettati i tempi. Se Italia funzionasse così saremmo primo paese al mondo»

«Oggi inauguriamo un'opera che consentirà ad Amalfi di avere tutte le carte in regola per innalzare molto di più la qualità delle proprie acque marine». Così il sindaco di Amalfi, Daniele Milano, prima del taglio del nastro del nuovo depuratore il cui intervento di adeguamento è stato finanziato dalla...

Ad Amalfi un incontro pubblico sul Piano Urbanistico Comunale

Lunedì 16 luglio, alle 18, nel Salone Morelli del Comune di Amalfi è fissato un incontro pubblico sul Piano Urbanistico Comunale, alla presenza del redattore professor Loreto Colombo e del responsabile del procedimento, l'architetto Giuseppe Caso: cittadini e tecnici interessati sono vivamente invitati...