Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 42 minuti fa S. Lorenzo da Brindisi

Date rapide

Oggi: 21 luglio

Ieri: 20 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniDai ComuniMinori Mormile su vicenda antenne: "Chi sbaglia paghi"

Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Dai Comuni

Minori, Mormile su vicenda antenne: "Chi sbaglia paghi"

Scritto da (Redazione), martedì 19 giugno 2012 15:06:40

Ultimo aggiornamento giovedì 21 giugno 2012 08:37:33

di Fulvio Mormile* - Intendo chiarire l' intera vicenda sulla questione dell'installazione dell' antenna per telefonia cellulare nel territorio di Minori ,oltre a rivendicare il doppio ruolo che ho svolto in questa vicenda : quello che mi vede impegnato da quasi un decennio politicamente, e l' altro, molto più importante, di genitore di due bambini ,che sono i soggetti più a rischio rispetto all' esposizione di campi elettromagnetici.

Comincio dal permesso, rilasciato dal comune, n 10 del 21 Novembre 2010 (che ne ha autorizzato la costruzione), sospeso temporaneamente, con una motivazione che esula dal fatto tecnico , scaturisce infatti dall'azione di giovedì 14 Giugno, quando capeggiando un gruppo di concittadini ci recammo al comune per contestare animatamente nei confronti del sindaco che non aveva tenuto conto della salute pubblica.

E' da precisare che nei giorni precedenti numerosi cittadini si erano presentati in comune per chiedere chiarimenti sulla presenza di una betoncave i cui operai prima realizzarono la platea di fondazione per l' alloggiamento delle antenne, poi col cemento avanzato , provvidero a riparare un parapetto di proprietà comunale dietro sollecitazione di qualche consigliere comunale (non è quanto meno insolito che qualcuno viene a casa nostra, ci ripara un muro e noi non sappiamo nemmeno chi sia?).

Nei giorni successivi vennero interpellati vari tecnici comunali per avere notizie in merito ad una gru che scaricava quadri elettrici all' interno della zona interessata ,se ne ricevettero le più fantasiose risposte : si trattava dell'installazione di un sistema per la rivelazione incendio (ipotesi questa accreditata anche dal sindaco nel corso della riunione del 14 Giugno ); oppure di un frigorifero, e a quelli che chiedevano di accedere agli atti fu risposto di inoltrare regolare domanda e nel giro di 1 mese avrebbero potuto averne visione.

Mercoledì pomeriggio,13 c.m., dopo un breve sopralluogo con varie persone mi resi conto che l' installazione era quasi ultimata e che di lì a poco l' impianto sarebbe andato in funzione ,rinvenimmo il permesso a costruire che faceva finalmente chiarezza:

- Dicembre 2010 un ingegnere, in rappresentanza di una società leader nella comunicazione, con in tasca un contratto di fitto con il privato dell' 08.10.2001 faceva formale richiesta di installare un' antenna(in seguito probabilmente servirà più operatori) al centro del paese.

- Venerdì 2 Marzo 2011 la commissione edilizia rilascia parere favorevole;

- Giovedi 15 Marzo 2011 il comune invia il parere alla sovrintendenza;

- 21.Aprile 2011 la suddetta dà parere favorevole;

- dopo di che, in linea con tutti gli enti, secondo ciò che dice il tecnico istruttore, tenuto conto vista della relazione prodotta dall' ARPAC fin dal 28.07.2010, il comune rilascia concessione.

La vicenda suscita tanti interrogativi ai quali ad oggi non è dato avere risposte chiare:

- Perché un intervento così importante non viene discusso in consiglio comunale?- Perché tanta reticenza da parte dei tecnici?

-Perché i lavori vengono realizzati dietro un telo nero (degno della migliore cultura abusivista)?

-Perché l' ingegnere della multinazionale che investe a Minori non parla con il Sindaco? ,ma soprattutto - Perchè investe in rivelazioni costosissime, progetti e sopralluoghi senza avere la sicurezza di realizzare?

-Perché il responsabile dell'ufficio tecnico su un provvedimento che coinvolge tutta la popolazione non si interfaccia con il politico, visto che nei pressi degli edifici scolastici sono vietati tali impianti?

-Perchè solo oggi si dà un' autorizzazione quando la stessa era stata richiesta già dal 2001 e nessuno l'aveva tenuta in considerazione?-.Perchè non è stato redatto un piano antenne nel momento in cui si è avuta richiesta?

A questi e a tanti altri interrogativi il sindaco non ha risposto, ma si è detto pronto a denunciare quanti abbiano consentito una cosa del genere e lui stesso avrebbe incaricato un suo avvocato per risolvere il problema e se fossero emerse responsabilità dell' ingegnere capo, persona di sua fiducia, avrebbe provveduto anche nei suoi confronti, asserendo dinnanzi a tutti che lui non era assolutamente a conoscenza di nulla.

Il mio appello oggi è quello di un padre che si rivolge a tutti gli altri padri:

Questa sospensione è temporanea, non ha alcuna valenza, perciò noi tutti, cittadini di Minori, dobbiamo unirci e dare ancora più forza a quanto fatto fino ad oggi, formalizzando la protesta in un documento di sottoscrizione e definendoci in un soggetto giuridicamente riconosciuto.

Come politico credo che valga la regola generale: chi sbaglia paghi.

Tutto il resto è demandato alla moralità dei singoli.

Per la risoluzione del problema credo di averne suggerita una già nel mio primo comunicato e teoricamente mi sembra sia stata accettata: delocalizzare ,ma senza compiere lo stesso errore, informando tutti, e perché no, qualora tra le pieghe del permesso se ne ravvisi la possibilità, invalidarlo.

* consulente politico del presidente della Provincia di Salerno

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

File Allegati

permesso antenna.pdf
permesso antenna.pdf

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

Colatura Alici di Cetara Dop, adesso tocca alla Commissione del Parlamento Europeo

La pubblica audizione con relativa lettura del disciplinare di produzione conclude l'iter "italiano" verso l'ottenimento del marchio Dop per la Colatura di Alici di Cetara. Il prezioso liquido ambrato è stato oggetto di discussione nella sala polifunzionale "Mario Benincasa" del comune della Costiera...

Amalfi, architetti e ingegneri bocciano il nuovo PUC. Ecco perchè

L'Associazione Professionisti Costiera Amalfitana (APCA) ha disertato l'incontro pubblico di stasera al Comune di Amalfi per discutere del Piano Urbanistico Comunale (il vecchio Piano Regolatore) adottato già dall'attuale amministrazione e che sta per intraprendere l'iter di approvazione definitiva....

Colatura Alici di Cetara verso la Dop, 16 luglio riunione di registrazione marchio

La colatura di alici di Cetara finalmente sarà DOP. Si va verso la positiva conclusione dell'iter di registrazione del marchio. Un lavoro portato avanti dall'omonima Associazione, presieduta da Lucia Di Mauro. Il riconoscimento DOP significherà la difesa dell'identità territoriale e della tipicità di...

De Luca inaugura nuovo depuratore di Amalfi: «Rispettati i tempi. Se Italia funzionasse così saremmo primo paese al mondo»

«Oggi inauguriamo un'opera che consentirà ad Amalfi di avere tutte le carte in regola per innalzare molto di più la qualità delle proprie acque marine». Così il sindaco di Amalfi, Daniele Milano, prima del taglio del nastro del nuovo depuratore il cui intervento di adeguamento è stato finanziato dalla...

Ad Amalfi un incontro pubblico sul Piano Urbanistico Comunale

Lunedì 16 luglio, alle 18, nel Salone Morelli del Comune di Amalfi è fissato un incontro pubblico sul Piano Urbanistico Comunale, alla presenza del redattore professor Loreto Colombo e del responsabile del procedimento, l'architetto Giuseppe Caso: cittadini e tecnici interessati sono vivamente invitati...