Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 59 minuti fa S. Messalina vergine

Date rapide

Oggi: 23 gennaio

Ieri: 22 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiVilla Maestrale, sul mare della Costa d'Amalfi a Ravello Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniDai ComuniMaiori, Terminal Sita. Gatto: «Continuerò a portare avanti proposta ridimensionamento. Ho ricevuto garanzie da Capone»

Napoli Milionaria aggiunte due repliche sabato 26 gennaio e domenica 27Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Dai Comuni

Maiori, Terminal Sita. Gatto: «Continuerò a portare avanti proposta ridimensionamento. Ho ricevuto garanzie da Capone»

Scritto da (Redazione), venerdì 28 dicembre 2018 19:11:07

Ultimo aggiornamento sabato 29 dicembre 2018 11:46:30

«Continuerò a portare avanti, all'interno della mia stessa maggioranza, la proposta di ridimensionamento dello stesso cercando di mitigare ogni rischio connesso per Maiori, il mio paese, in cui vivo e in cui ho investito».

Così il capogruppo di maggioranza Andrea Gatto motiva la scelta di voto contrario alla proposta di revoca della dichiarazione di pubblica utilità per il terminal bus della SITA immaginato dall'Amministrazione comunale in località "Demanio". Il suo parere, inizialmente non concorde con quello del resto del gruppo di maggioranza, si è rivelato determinante a favore dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Capone.

Maiori, Terminal Sita di "pubblica utilità":Gatto fa un passo indietro

Di seguito le specifiche motivazioni di Gatto, a favore della completezza d'informazione.

«Per la seconda volta in meno di un mese ci ritroviamo in consiglio comunale a dover dar seguito a una richiesta, fatta da parte della minoranza, riferita alla revoca della pubblica utilità per la costruzione del terminal Sita.
Orbene è certamente da riportare che detta richiesta delle minoranze arriva non per propria iniziativa ma è, di fatto, stata generata da una mia comunicazione, alla mia stessa maggioranza (e non alle opposizioni), rispetto alla quale richiedevo in maniera formale una discussione della problematica alla luce delle mutate condizioni di progetto riferita all'area del Demanio.
Nella mia richiesta è palese, fin dal titolo, la richiesta di ridimensionameto e/o revoca.... Non solamente quest'ultima.
In quella missiva era altresì richiesto parere tecnico della segreteria rispetto a eventuale danno o presunto tale derivante da eventuali provvedimenti di revoca: rispetto a tale richiesta è quindi stata acquisita dallo scrivente parere non confortante della segreteria comunale.
Volevo discuterne con il mio gruppo e, in seguito, riportarlo quale argomento di consiglio al fine di poter prendere la migliore decisione possibile nell'interesse del mio paese.
Nella mia vita, cosi come nella mia professione, non ho mai avuto problemi nel ridiscutere decisioni già prese: non per indecisione o pressioni, ma per il mutare di condizioni che, di fatto, mutano la futura utilità del progetto con la possibilità, di converso, di creazione di potenziali problematiche a venire.
Mi sono definito da sempre un uomo libero e, pertanto, ho palesato quanto penso, quanto tuttora credo.
E' stato altresì singolare l'iter d'incontri tra maggioranza e opposizione avuti in precedenza il passato consiglio comunale: si è dapprima quasi raggiunto idealmente un'univoca decisione (con un gruppo di opposizione) fino all'ammutinamento avuto (probabilmente per opportunità politica) da parte della stessa opposizione che non ha partecipato con due dei tre capogruppo all'incontro ad hoc organizzato pochi giorni prima del consiglio comunale nel quale il sindaco stesso auspicava, sulla questione, un deliberato univoco.
Sì, opportunità politica, perché rispetto alla possibilità di colpire la palla hanno nuovamente deciso di colpire il calciatore.
Perché era forse più giusto utilizzare il mio voto contrario per mettere sotto la maggioranza e accreditarsi agli occhi del popolo.
Non è stato evidenziato (a convenienza) nemmeno il cambio di bandiera di alcuni amici consiglieri dapprima favorevoli al terminal e oggi fermamente contrari.
Se fossero stati responsabili i nostri oppositori, probabilmente, avrebbero pensato al bene di Maiori prima ancora di sperare in una soccombenza in consiglio della maggioranza.
Avrebbero pensato a chiudere la partita prima del consiglio, magari acquisendo lo stesso risultato con meno blasone, e non sfruttare ancora e ancora lo stesso argomento del quale, probabilmente, non conoscono nemmeno i concetti base.
Questo non è accaduto perché l'ego di qualcuno è smisurato al punto di credere nel proprio io all'estremo: di questo mi dispiace tanto avendo io stesso creduto in un dialogo franco e costruttivo e, soprattutto, in una possibile soluzione comune della faccenda nell'interesse del paese.
E allora cosa fare?
Ho preferito lasciare l'aula e dimostrare che quella "vittoria politica" delle opposizioni tale non è stata... è stata una sconfitta invece, una sconfitta mia probabilmente, ma sicuramente una sconfitta della buona politica.
Ora ci ritroviamo qui a discutere dello stesso argomento.
Io sono diventato l'ago della bilancia (secondo loro)... e probabilmente è così.
E allora, prima di passare alla mia dichiarazione di voto credo sia giusto fare un ulteriore appunto, forse scontato e banale ma credo sia necessario:
- La mia maggioranza ha approvato la pubblica utilità al terminal Sita e, se revoca ci deve essere, essa sarà votata, appunto, dalla mia maggioranza con propria convocazione di consiglio comunale;
- Non nego tutt'oggi di nutrire serissimi dubbi rispetto al progetto presentato dalla Sita in riferimento al terminal Eco sostenibile (che di eco sostenibilità ha ben poco), pertanto continuerò a portare avanti, all'interno della mia stessa maggioranza, la proposta di ridimensionamento dello stesso cercando di mitigare ogni rischio connesso per Maiori, il mio paese, in cui vivo e in cui ho investito;
- Ho ricevuto ampie garanzie dal sindaco Capone rispetto alla volontà di discutere in maniera seria e definitiva la questione al fine di poter, entro qualche mese, chiudere definitivamente la stessa.
Qualora questo non fosse possibile, ovvero sia impossibile trovare soluzioni alternative, sarò io stesso a convocare il consiglio comunale: vedremo allora se i colleghi di opposizione si esprimeranno con la stessa solerzia e foga!
Per tutto quanto sopra rappresentato voto quindi "No" rispetto alla proposta di revoca delle opposizioni».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Maiori, lavori alla condotta idrica: martedì 22 scuole chiuse

A causa dei lavori di manutenzione alla condotta principale che dalle 23,00 di stanotte alle 13,00 di domani (martedì 22 gennaio) provocherà l'interruzione della fornitura idrica a Maiori, il sindaco Antonio Capone ha disposto la sospensione delle attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado...

Tramonti, da Regione 200mila euro per interventi a Chiesa dell’Ascensione di Paterno

Ancora buone notizie per Tramonti: la caratteristica chiesa dell'Ascensione di Paterno Sant'Arcangelo è pronta a tornare all'antico splendore. Lo scorso anno, infatti, il Comune di Tramonti aveva candidato l'edificio al bando regionale di riqualificazione turistica e messa in sicurezza dei santuari campani,...

Maiori, 22 gennaio sospensione dell'erogazione idrica

Per improrogabili lavori di manutenzione alla condotta principale, il Comune di Maiori ha emanato un avviso di sospensione idrica su tutto il territorio che da lunedì 21 gennaio dalle 23,00 fino alle 13,00 del giorno successivo interesserà le zone basse della cittadina (salvo condizioni meteo avverse).

Ravello attende di tornare al tennis: manto in erba sintetica per lo storico campo [FOTO]

Ravello attende di tornare al tennis. Naturalmente non prima della conclusione dei lavori di restyling dello storico campo comunale di viale Wagner, tra i più antichi d'Italia. Terminati i lavori programmati dal Comune, di eliminazione delle basi in cemento armato (edificate a sostegno dei containers...

Minori, sindaco Reale difende ingegnere Marini: «Per noi investimento su un tecnico eccellente»

«In merito alle dichiarazioni di Fulvio Mormile, che dice di "aver vigilato sulla cosa pubblica nel comune di Minori", è da respingere con forza il vergognoso attacco all’ingegnere Aristide Marini, in cui l’Amministrazione seguita ad avere incondizionata fiducia». È quanto dichiara il sindaco di Minori...