Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 minuti fa S. Pio X papa

Date rapide

Oggi: 21 agosto

Ieri: 20 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Hotel Panorama Maiori - Roof Terrace - Ristorante vista mare - Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Ceramiche Casola Positano - Fratelli Casola nuova Factory a Ravello e Scala - Casola Ravello - Casola Scala Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniDai ComuniFurore accesso ancora negato al Fiordo: se ne discuterà stasera in una conferenza

Eventi musica live a Le Nereidi di Amalfi - La notte in Costiera Amalfitana dal 12 al 19 agosto 2017 Edizione 2017 del Ravello Festival www.ravellofestival.com Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Aspettando Gusta Minori gli eventi in calendario a Minori in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Offerta pellet a prezzo eccezionale, 15kg a meno di 4 euro al kg. Clicca sul banner per maggiori info Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Dai Comuni

Furore, accesso ancora negato al Fiordo: se ne discuterà stasera in una conferenza

Scritto da (Redazione), sabato 14 maggio 2016 07:26:45

Ultimo aggiornamento sabato 14 maggio 2016 07:30:06

Sarà presentata stasera (sabato 14 maggio), alle 18, presso la sala "Federico Fellini" di Furore, a cura dell'Università Popolare "Terra Furoris", la tesi di laurea in Diritto Europeo dei Beni Culturali conseguita presso 'l'Università Federico II di Napoli - Dipartimento di studi umanistici da Luana Fischetti da Grottaminarda.

La neo dottoressa in Organizzazione e Gestione del Patrimonio Culturale e Ambientale sarà al centro di un ampio dibattito che vedrà la partecipazione del sindaco Raffaele Ferraioli.

L'occasione sarà quanto mai propizia per parlare dei problemi che attanagliano il Fiordo, tuttora interdetto a causa del fenomeno della caduta massi dal costone e da sempre sottratto alla fruibilità della comunità di appartenenza. Un gioiello "negato" ai Furoresi e per questo abbandonato a sè stesso: lontano dagli occhi e lontano dal cuore.

Il sogno di collegare la zona collinare di Furore alla sua marina è stato più volte infranto. Da poco più di un anno è stata rilanciata l'idea dell'ascensore in roccia, già boicottata negli anni Ottanta dagli ambientalisti e dal Soprintendente dell'epoca, De Cunzo. L'opera saltò e il finanziamento andò perduto, nonostante il parere assolutamente favorevole dell'Ispettore Secchi Tarugi, inviato dal Ministero dei Beni Culturali a visionare i luoghi e che così ebbe a esprimersi: «Il Fiordo potrà rivivere solo quando sarà stato "restituito" ai suoi legittimi "proprietari", relegati in collina e quasi espulsi dal loro territorio più autentico. Furore ha bisogno del Fiordo come suo legittimo "posto al sole». Il Fiordo ha bisogno del suo paese per affrancarsi dalla condizione di pura e semplice "cartolina" per escursionisti di passaggio.

Saranno questi i temi del dibattito che si annuncia molto partecipato e acceso. Ferraioli affrontò fin dai primi anni del suo mandato amministrativo (anni Ottanta) i due problemi più assillanti: l'inquinamento del Rio Penise e della spiaggia e subito dopo il recupero e il riuso del patrimonio protoindustriale in via di totale degrado. Grazie a un sistema tecnologicamente avanzato fu realizzato l'intubamento dell'effluente del depuratore di Agerola, attraverso due salti idraulici di complessivi 450 metri, tre collettori fognari in galleria per una lunghezza di circa due chilometri e di una condotta sottomarina con smaltimento in acque profonde lunga circa 500 metri con diffusore a circa 90 metri di profondità, oltre 40 metri al di sotto del termoclino. Sistema che si è rivelato eccezionalmente efficace in tutti questi anni. Il Fiordo "risanato" fu poi oggetto di un intervento di

restauro di tutto il patrimonio edilizio esistente ed in particolare delle strutture protoindustriali (cartiere, mulini, monazzeni), con l'acquisizione al patrimonio comunale e con il riuso quale Ecomuseo (il primo e tuttora l'unico in Campania, senza parlare della costa d'Amalfi, che presenta un patrimonio analogo ormai in via di crollo).

Bisognerà ridefinire il concetto di tutela, da intendere in senso attivo e non passivo, tenuto conto che il "paesaggio non è un quadro dipinto una volta per sempre", ma una realtà in continua evoluzione e come tale da governare, da gestire con oculatezza, giammai da ingessare o da mummificare.

Sarà interessante affrontare anche il problema del Piano di Gestione del sito UNESCO ormai definitivamente approntato dal Centro Universitario per Beni Culturali di Ravello in collaborazione con la Soprintendenza, ma che rischia di essere un puro e semplice "divertissement", non avendo cittadinanza giuridica e non potendo, per tale motivo, produrre alcun effetto, né in positivo, né in negativo. Eppure il lavoro svolto, coordinato dal professor Ferrigni dell' Università di Napoli è davvero encomiabile.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Dai Comuni

Minori, altre 6 telecamere a potenziare il sistema di videosorveglianza pubblico

È annunciato per domattina (lunedì 21 agosto) l'inizio dei lavori di potenziamento e ampliamento della rete di video sorveglianza del Comune di Minori. Una scelta dell'Amministrazione comunale volta a garantire sicurezza all'intero territorio comunale, andando a monitorare aree che fino ad oggi non sono...

Vietri sul Mare è una "Città che legge"

Vietri è ufficialmente "Città che legge". Come da pubblicazione sul sito ufficiale del CEPELL (Centro per il Libro e la lettura) il riconoscimento è stato conferito al Comune di Vietri sul Mare, con missiva del 31 luglio 2017, nell'ambito del Piano Nazionale di promozione della Lettura istituito dal...

Gaffe del Televideo Rai: Cetara nella Penisola Sorrentina

Alla pagina 585 di Televideo il Comune di Cetara viene situato con grande superficialità nella Penisola Sorrentina. Non è la prima volta che la nostra provincia viene trattata con sufficienza da parte del televideo RAI. Almeno uno sguardo alla cartina si poteva dare prima di scrivere corbellerie. A segnalarlo...

Tramonti: dalla vigna di Don Carmine nasce "Expeditus Wine", il vino dei ricordi [FOTO]

di Maria Abate Grazie alla dedizione del Circolo Anspi S. Espedito di Pietre, a Tramonti nasce "Expeditus Wine", un nuovo vino made in Costa d'Amalfi che si fa simbolo di forte attaccamento al territorio. Il nettare d'uva prende vita dal vitigno secolare della parrocchia San Felice, quello che la buon'anima...

Ad Amalfi sosta e traghetti si pagano con app "myCicero"

Prosegue la rivoluzione smart ad Amalfi. Per il pagamento della sosta arriva una nuova app: myCicero, l'applicazione multitasking che consente di usare lo smartphone non solo per il pagamento del parcheggio ma anche l'acquisto di biglietti per i traghetti della Travelmar sulle linee della Costiera Amalfitana....