Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 minuto fa S. Matteo apostolo

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Hotel Panorama Maiori - Roof Terrace - Ristorante vista mare - Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Ceramiche Casola Positano - Fratelli Casola nuova Factory a Ravello e Scala - Casola Ravello - Casola Scala Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniDai ComuniFesta grande a Scala per Amministrazione Comunale. Sindaco Mansi: «E’ l'essere che porta al fare» /FOTO

Maiori, dissequestrata la piscina dell'hotel San Pietro

Casa del Gusto Costa d'Amalfi, ecco bando per la gestione: dovrà valorizzare tipicità locali

"Serate Musicali al Duomo di Ravello", domenica 24 ultimo evento col duo Meroni-Ambrosino

Ravello Concert Society, pianoforti d'autore nel week-end

Truffe ad anziani, Cirielli: «Bene approvazione legge»

Paesi nella luce, la Costiera Amalfitana negli acquerelli del giovane Giuseppe Proto

"Puliamo il Mondo": a Tramonti giornata ecologica con gli alunni dell'Istituto Comprensivo

Incidente tra scooter a Maiori, due giovani in ospedale

'In viaggio con Francesco', su Rai Radio1 una nuova rubrica radiofonica a cura di padre Enzo Fortunato da Assisi

‘Malversazione e appropriazione indebita’: sequestrati 75mila euro a presidente Riferimenti – Gerbera Gialla

Colto da infarto 72enne di Conca dei Marini salvato a Castiglione

Isola ecologica di Furore, dopo 7 anni giustizia per il sindaco Ferraioli

Laurea da 110 e lode in Beni culturali per l'amalfitana Luana Dipino

Ravello, proiezioni mappate a Villa Rufolo: spettacolo gratuito per studenti della Costiera

Salerno, cambio alla Capitaneria di Porto: Menna nuovo comandante, Angora a Napoli

Da Mamma Agata ecco Fred Whitfield, presidente dei Charlotte Hornets

Ucciso durante Seconda Guerra Mondiale, ritornano a Minori le spoglie del marinaio Salvatore Amatruda [FOTO]

Amalfi, controlli sanitari a due ristoranti del centro storico

Internet down a Maiori e Minori, on line solo clienti Connectivia Wireless Solution

A Castel San Giorgio settima edizione del Premio giornalistico "Mimmo Castellano"

Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Dai Comuni

Festa grande a Scala per Amministrazione Comunale. Sindaco Mansi: «E’ l'essere che porta al fare» /FOTO

Scritto da (Redazione), domenica 9 giugno 2013 16:25:35

Ultimo aggiornamento domenica 9 giugno 2013 16:33:48

«Noi con Voi, più uniti di prima, possiamo raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati, e quando dico Voi, mi riferisco a tutti, nessuno escluso».

Così il sindaco di Scala Luigi Mansi nel corso del Consiglio Comunale di insediamento della sua amministrazione per il secondo quinquennio di governo.

«Continuerò ad essere il Sindaco di tutti, sempre pronto e disponibile all'ascolto, al dialogo e al confronto.

Lo dico oggi a parole e continuerò a testimoniarlo da domani con i fatti: non sono il Sindaco di una parte, sono il Sindaco di tutti.

La luce della mia finestra continuerà a rimanere accesa e la porta del mio ufficio si aprirà a chiunque ne avrà bisogno.

Sono il Sindaco di una Comunità, non il Sindaco di una Città.

Perché è nella Comunità, tra i cittadini, tra i loro problemi, tra le loro speranze e tra le loro aspettative che voglio stare e voglio misurarmi.

Con una consapevolezza: non faccio il Sindaco, intendo essere il Sindaco.

Perché è l'essere che porta al fare. E da fare ce n'è davvero ancora tanto.
Da fare insieme. Da realizzare insieme.

In una prospettiva che unisce tempo e spazio:

Il tempo di una legislatura da costruire giorno dopo giorno senza perdere di vista una progettualità di ampio respiro.

Lo spazio di un territorio che non può essere limitato al solo Comune di Scala, ma che deve trovare la propria ragion d'essere in una visione di area vasta».

Nel corso dell'assise il giuramneto del Sindaco verso la Costituzione e le leggi dello Stato e il riconoscimento degli assessori Ivana e Salvatore Bottone e della compatibilità dei Consiglieri Lorenzo Esposito Afeltra, Lucia Ferrigno, Adriano Forino e Fabio Mansi.

«Il primo articolo della Costituzione Italiana recita: "L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro".

In questi anni non siamo venuti meno a questo impegno, in questi anni abbiamo operato e continueremo a farlo per il bene comune, secondo le migliori intenzioni.

Sono e siamo persone semplici, figli di uomini e donne che con il loro lavoro quotidiano e costante ci hanno fatto diventare "grandi" ed insegnato a rimboccarci le maniche e lavorare per un Paese migliore.

A noi lavorare per il bene del paese non spaventa, e non saranno gli ostacoli che sicuramente incontreremo sul nostro percorso a fermarci.

La mole di lavoro che ci attende è ancora tanta, ma più forti e temprati di cinque anni fa, riusciremo senza esitazione alcuna a dar seguito ai nostri progetti.

Ognuno di voi ha la consapevolezza che sappiamo e possiamo farlo, ve ne abbiamo dato la dimostrazione, perché "Scala che cambia" non è stata solo una promessa fatta a voi, ma è innanzitutto un desiderio che portiamo nel cuore.

Nessuno di noi è stato animato da brame di potere politico, o da ambizioni personalistiche e interessate, siamo semplicemente intenzionati a continuare a restituire a Scala quel lustro, o se volete quella dignità che merita.

Oggi si insedia l'amministrazione comunale nel suo secondo mandato di governo, ma non pensiate che questo giorno sia il nostro punto di arrivo, quanto piuttosto una linea di ripartenza.

Questo Consiglio Comunale, luogo di confronto civile e di condivisione di idee e di progetti, nel suo ruolo di rappresentanza e di controllo, apre, quindi, una nuova fase storica in questo Comune, che noi sapremo gestire con responsabilità e profondo senso del dovere.

Lo faremo diventare luogo simbolo di scelte non solo consapevoli e responsabili, ma anche osservate, in controluce, cioè valutate, con critica capacità, così da tentare di interpretare per davvero la comune volontà di tutti i nostri amministrati.

Il documento programmatico che oggi presentiamo poggia su basi forti che abbiamo costruito in questi cinque anni e su linee programmatiche e amministrative condivise, frutto di un'attenta analisi del territorio e dei reali quanto più urgenti bisogni di Scala.

La crescita in sé, è condizione necessaria ma non più sufficiente.

Per tanto diventa essenziale in ogni campo l'attenta individuazione di ulteriori politiche di qualità e di innovazione, in più intendo comunicare la nostra intenzione di formare uno staff aggiuntivo che svolgerà azione di supporto tecnico al lavoro politico della giunta comunale.

Ribadisco che nel mio ruolo di Sindaco resterò quello che sono, con la mia identità di persona leale, responsabile e determinata, che crede nelle qualità buone che appartengono ad ogni persona, uomo o donna che sia, rispettosa delle diversità, che sa ascoltare anche chi non ha voce, che porta nell'attività amministrativa tutte le sue qualità e che con umiltà sa riconoscere i propri limiti e perché no anche i propri errori.

Ho la fortuna di avere al mio fianco un gruppo solido, capace di aiutarmi e sorreggermi, cui stasera chiedo ancora uno sforzo supplementare: sappiate essere, in questi anni, al di là dei ruoli singolarmente rivestiti, fieri del mandato ricevuto.

Interpretatelo nel senso più autentico, come una testimonianza di concreto disinteresse a beneficio dell'intera collettività; sappiate essere fedeli compagni di viaggio, ma anche vitali energie capaci di sollecitare, pungolare, stimolare, e perché no fondatamente criticare l'azione del Vostro Sindaco.

Per me, e per Voi, amici di squadra, che mi avete sostenuto e offerto un contributo decisivo per un successo altrettanto significativo, ricordiamoci che ciò che maggiormente conta sono i singoli individui, la loro personalità, i loro sentimenti e le loro convinzioni, le loro richieste spesso mute, sono i bambini, le donne e gli uomini di Scala.

Per questo motivo, accanto alla formula istituzionale di giuramento del Sindaco, che è espressione di fedele adempimento del dovere nel rispetto della legge, il mio animo, stasera, mi induce a rinnovare, nell'intimo, una promessa: sarò al permanente servizio dei giovani, speranza di Scala, degli anziani - conclude Mansi -, memoria della Sua preziosa identità storica, dei deboli, motivo unico della mia solidarietà».

Dopo il momento istituzionale il grande abbraccio del popolo di Scala in piazza del Municipio. Presenti gli assessori provinciali Matteo Bottone e Pina Esposito, i sindaci di Atrani, Nicola Carrano, e di Praiano Giovanni Di Martino, l'ex sindaco di Ravello Paolo Imperato.

Al termine dell'immancabile momento conviviale. emozionante il taglio della torta monumentale realizzata dal maestro pasticcere Lorenzo Mansi coadiuvato dal figlio Marco, riproduzione della fontana barocca della piazza, scelta come simbolo della compagine di Scala che Cambia.

Un gradevole spettacolo pirotecnico e il brindisi augurale, hanno chiuso la serata sotto le note di "To be number one", versione in lingua inglese dell'indimenticabile "notti Magiche".

In questa tornata elettorale Scala si è dimostrato paese maturo, orgoglioso e responsabile, dalle idee chiare.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

"Puliamo il Mondo": a Tramonti giornata ecologica con gli alunni dell'Istituto Comprensivo

A Tramonti, il polmone verde della Costiera Amalfitana, continua l'azione a tutela dell'ambiente. Anche quest'anno il Comune di Tramonti aderisce all'evento di Legambiente "Puliamo il Mondo", edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo, giunto...

Bombe d'acqua, ora il mare della Costiera non è balneabile. I dati dell'Arpac

di Christian De Iuliis Non farà piacere a nessuno sapere che, secondo i prelievi effettuati nei primi giorni di settembre nel mare della Costa d'Amalfi, ampi tratti di costa non sono balneabili. Le spiagge di Positano, Conca dei Marini, Amalfi, Minori e Vietri sul Mare hanno infatti fatto segnare valori...

Amalfi, Tar dà ragione al Comune: legittimo aumento suolo pubblico a bar della piazza

"L'Amministrazione Comunale di Amalfi poteva aumentare il canone di occupazione del suolo pubblico - COSAP - nelle misure previste dalla deliberazione di Consiglio del 30 aprile 2016". Questo l'esito della pronuncia definitiva del TAR di Salerno che ha respinto il ricorso numero 1698 del 2016 proposto...

Blocchi a STIR Battipaglia, a Ravello possibili ritardi nella raccolta dei rifiuti

A causa del blocco delle attività dell'impianto STIR di Battipaglia, gestito da Ecoambiente, dal 16 al 19 settembre, il Comune di Ravello avverte che potranno registrarsi ritardi, anche nei prossimi giorni, nella raccolta dei rifiuti anche sul territorio comunale. Per questo motivo la cittadinanza è...

Cetara, dal 5 ottobre al via i lavori di riqualificazione del centro

Cetara cambia volto e si fa più bella. Ad annunciarlo, con soddisfazione, il sindaco Fortunato Della Monica. La Giunta Regionale della Campania ha ammesso a finanziamento, con decreto n. 23 dell'11 settembre 2017, l'intervento di riqualificazione urbanistica di Corso Federici, Corso Garibaldi e Piazza...