Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 26 minuti fa S. Aurelio martire

Date rapide

Oggi: 24 febbraio

Ieri: 23 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana The Post - l'ultimo capolavoro di Steven Spielberg a Ravello in Costiera Amalfitana Belle & Sebastien - Amici per sempre - La grande avventura al Cinema di Ravello Sono Tornato - A Ravello il grande cinema in Costiera Amalfitana I Primitivi - al Cinema dell'Auditorium di Ravello Cinquanta sfumature di Rosso Auditorium Cinema di Ravello

Tu sei qui: SezioniDai ComuniFesta grande a Scala per Amministrazione Comunale. Sindaco Mansi: «E’ l'essere che porta al fare» /FOTO

53enne di Praiano in coma, a Maiori ambulanza non riesce a entrare al porto [FOTO]

A Maiori bancomat sporchi come bagni pubblici, attenzione ai batteri [FOTO]

Ravello, Via Crucis: da 27 febbraio al via assegnazione dei costumi

La minorese Liliana Miccio trascina l'Andros Basket Palermo contro Costa Masnaga

Amalfi, galleria bypass centro storico: gli interrogativi dell’APCA

'E Ricce Furetane (quelli Minoresi)

Campania: istituita una serie di borse di studio per supportare gli studenti provenienti dalle famiglie meno abbienti

Gianluca Taiani, originario di Maiori, dottore in Giurisprudenza con 110 e lode

Un nuovo impianto fognario per Cetara, De Luca: «Questo significa implementare l’economia del mare» [VIDEO]

Prorogata allerta meteo in Campania

Positano, Ceramiche Casola cerca addetta alle vendite

Al Marte di Cava de’ Tirreni in mostra Andy Warhol con la “Pop Revolution”

Furore premia i protagonisti della leggendaria “Coppa Primavera”: sabato il 7° trofeo “I gironi dei Campioni”

Tra i migliori laureati d’Italia in materie internazionali: Nadia Mansi di Scala premiata alla Camera dei Deputati

Cellulite e grasso localizzato, da Frai Form Ravello l’innovativa soluzione

Freddo e gelate in arrivo: contatori idrici a rischio. Le raccomandazioni dell'Ausino

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Ecco Buran: da domenica vento porterà gelo in Campania

"M'illumino di Meno": gli scavi di Pompei aderiscono all'iniziativa sul risparmio energetico

“Sviluppo preclinico e clinico del farmaco": per Gabriella Ruocco di Minori miglior tesi al master del “Sacro Cuore”

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Dai Comuni

Festa grande a Scala per Amministrazione Comunale. Sindaco Mansi: «E’ l'essere che porta al fare» /FOTO

Scritto da (Redazione), domenica 9 giugno 2013 16:25:35

Ultimo aggiornamento domenica 9 giugno 2013 16:33:48

«Noi con Voi, più uniti di prima, possiamo raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati, e quando dico Voi, mi riferisco a tutti, nessuno escluso».

Così il sindaco di Scala Luigi Mansi nel corso del Consiglio Comunale di insediamento della sua amministrazione per il secondo quinquennio di governo.

«Continuerò ad essere il Sindaco di tutti, sempre pronto e disponibile all'ascolto, al dialogo e al confronto.

Lo dico oggi a parole e continuerò a testimoniarlo da domani con i fatti: non sono il Sindaco di una parte, sono il Sindaco di tutti.

La luce della mia finestra continuerà a rimanere accesa e la porta del mio ufficio si aprirà a chiunque ne avrà bisogno.

Sono il Sindaco di una Comunità, non il Sindaco di una Città.

Perché è nella Comunità, tra i cittadini, tra i loro problemi, tra le loro speranze e tra le loro aspettative che voglio stare e voglio misurarmi.

Con una consapevolezza: non faccio il Sindaco, intendo essere il Sindaco.

Perché è l'essere che porta al fare. E da fare ce n'è davvero ancora tanto.
Da fare insieme. Da realizzare insieme.

In una prospettiva che unisce tempo e spazio:

Il tempo di una legislatura da costruire giorno dopo giorno senza perdere di vista una progettualità di ampio respiro.

Lo spazio di un territorio che non può essere limitato al solo Comune di Scala, ma che deve trovare la propria ragion d'essere in una visione di area vasta».

Nel corso dell'assise il giuramneto del Sindaco verso la Costituzione e le leggi dello Stato e il riconoscimento degli assessori Ivana e Salvatore Bottone e della compatibilità dei Consiglieri Lorenzo Esposito Afeltra, Lucia Ferrigno, Adriano Forino e Fabio Mansi.

«Il primo articolo della Costituzione Italiana recita: "L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro".

In questi anni non siamo venuti meno a questo impegno, in questi anni abbiamo operato e continueremo a farlo per il bene comune, secondo le migliori intenzioni.

Sono e siamo persone semplici, figli di uomini e donne che con il loro lavoro quotidiano e costante ci hanno fatto diventare "grandi" ed insegnato a rimboccarci le maniche e lavorare per un Paese migliore.

A noi lavorare per il bene del paese non spaventa, e non saranno gli ostacoli che sicuramente incontreremo sul nostro percorso a fermarci.

La mole di lavoro che ci attende è ancora tanta, ma più forti e temprati di cinque anni fa, riusciremo senza esitazione alcuna a dar seguito ai nostri progetti.

Ognuno di voi ha la consapevolezza che sappiamo e possiamo farlo, ve ne abbiamo dato la dimostrazione, perché "Scala che cambia" non è stata solo una promessa fatta a voi, ma è innanzitutto un desiderio che portiamo nel cuore.

Nessuno di noi è stato animato da brame di potere politico, o da ambizioni personalistiche e interessate, siamo semplicemente intenzionati a continuare a restituire a Scala quel lustro, o se volete quella dignità che merita.

Oggi si insedia l'amministrazione comunale nel suo secondo mandato di governo, ma non pensiate che questo giorno sia il nostro punto di arrivo, quanto piuttosto una linea di ripartenza.

Questo Consiglio Comunale, luogo di confronto civile e di condivisione di idee e di progetti, nel suo ruolo di rappresentanza e di controllo, apre, quindi, una nuova fase storica in questo Comune, che noi sapremo gestire con responsabilità e profondo senso del dovere.

Lo faremo diventare luogo simbolo di scelte non solo consapevoli e responsabili, ma anche osservate, in controluce, cioè valutate, con critica capacità, così da tentare di interpretare per davvero la comune volontà di tutti i nostri amministrati.

Il documento programmatico che oggi presentiamo poggia su basi forti che abbiamo costruito in questi cinque anni e su linee programmatiche e amministrative condivise, frutto di un'attenta analisi del territorio e dei reali quanto più urgenti bisogni di Scala.

La crescita in sé, è condizione necessaria ma non più sufficiente.

Per tanto diventa essenziale in ogni campo l'attenta individuazione di ulteriori politiche di qualità e di innovazione, in più intendo comunicare la nostra intenzione di formare uno staff aggiuntivo che svolgerà azione di supporto tecnico al lavoro politico della giunta comunale.

Ribadisco che nel mio ruolo di Sindaco resterò quello che sono, con la mia identità di persona leale, responsabile e determinata, che crede nelle qualità buone che appartengono ad ogni persona, uomo o donna che sia, rispettosa delle diversità, che sa ascoltare anche chi non ha voce, che porta nell'attività amministrativa tutte le sue qualità e che con umiltà sa riconoscere i propri limiti e perché no anche i propri errori.

Ho la fortuna di avere al mio fianco un gruppo solido, capace di aiutarmi e sorreggermi, cui stasera chiedo ancora uno sforzo supplementare: sappiate essere, in questi anni, al di là dei ruoli singolarmente rivestiti, fieri del mandato ricevuto.

Interpretatelo nel senso più autentico, come una testimonianza di concreto disinteresse a beneficio dell'intera collettività; sappiate essere fedeli compagni di viaggio, ma anche vitali energie capaci di sollecitare, pungolare, stimolare, e perché no fondatamente criticare l'azione del Vostro Sindaco.

Per me, e per Voi, amici di squadra, che mi avete sostenuto e offerto un contributo decisivo per un successo altrettanto significativo, ricordiamoci che ciò che maggiormente conta sono i singoli individui, la loro personalità, i loro sentimenti e le loro convinzioni, le loro richieste spesso mute, sono i bambini, le donne e gli uomini di Scala.

Per questo motivo, accanto alla formula istituzionale di giuramento del Sindaco, che è espressione di fedele adempimento del dovere nel rispetto della legge, il mio animo, stasera, mi induce a rinnovare, nell'intimo, una promessa: sarò al permanente servizio dei giovani, speranza di Scala, degli anziani - conclude Mansi -, memoria della Sua preziosa identità storica, dei deboli, motivo unico della mia solidarietà».

Dopo il momento istituzionale il grande abbraccio del popolo di Scala in piazza del Municipio. Presenti gli assessori provinciali Matteo Bottone e Pina Esposito, i sindaci di Atrani, Nicola Carrano, e di Praiano Giovanni Di Martino, l'ex sindaco di Ravello Paolo Imperato.

Al termine dell'immancabile momento conviviale. emozionante il taglio della torta monumentale realizzata dal maestro pasticcere Lorenzo Mansi coadiuvato dal figlio Marco, riproduzione della fontana barocca della piazza, scelta come simbolo della compagine di Scala che Cambia.

Un gradevole spettacolo pirotecnico e il brindisi augurale, hanno chiuso la serata sotto le note di "To be number one", versione in lingua inglese dell'indimenticabile "notti Magiche".

In questa tornata elettorale Scala si è dimostrato paese maturo, orgoglioso e responsabile, dalle idee chiare.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

Un nuovo impianto fognario per Cetara, De Luca: «Questo significa implementare l’economia del mare» [VIDEO]

«La Costiera è già un gioiello di valore mondiale e stiamo lavorando per affrontare in maniera definitiva uno dei problemi che hanno tormentato queste zone: quello della depurazione delle acque, avere un mare balneabile fra Costiera Sorrentina e Amalfitana, significa implementare in maniera decisiva...

Amalfi, galleria bypass centro storico: firmato l'accordo con ACaMIR [VIDEO]

Storico accordo questa mattina ad Amalfi, tra il Comune e l'agenzia regionale ACaMir, per la realizzazione della galleria che consentirà la pedonalizzazione del centro storico di Amalfi unendo la Statale con la Valle dei Mulini. Un passaggio importante attraverso cui si avvia a definizione un'altra opera...

Nuova destinazione per il convento San Domenico di Maiori: una scuola di alta formazione turistica

Una scuola di alta formazione professionale di management turistico. È quanto immaginato dall'Amministrazione comunale di Maiori, guidata dal sindaco Antonio Capone, per l'antico complesso conventuale di San Domenico, che rientra nelle disponibilità immobiliari comunali, in un più ampio progetto di restauro,...

Pontone, 26 febbraio inaugurazione del nuovo centro di aggregazione per giovani e anziani [FOTO]

È stato ultimato e verrà inaugurato lunedì 26 febbraio prossimo il nuovo centro di aggregazione di Pontone. I locali comunali della zona "Torretta", ricavati da alcuni ruderi, sono pronti a ospitare giovani e anziani della ridente frazione di Scala. La struttura si suddivide in due blocchi, composti...

Disservizi segnale televisivo in Costiera, Ciccatti (Rai): «Necessario potenziare trasmettitore di Policastro»

«Sono stati effettuati test puntuali di ricezione, allo scopo di verificare la disponibilità e la qualità tecnica del segnale. I risultati ottenuti, in particolare nella zona della Costiera Amalfitana, confermano la presenza di problematiche di servizio causate principalmente dalla sovrapposizione di...