Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Mario martire

Date rapide

Oggi: 19 gennaio

Ieri: 18 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaLa pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOSMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: SezioniDai ComuniDe Luca inaugura nuovo depuratore di Amalfi: «Rispettati i tempi. Se Italia funzionasse così saremmo primo paese al mondo»

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NatalePalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Dai Comuni

De Luca inaugura nuovo depuratore di Amalfi: «Rispettati i tempi. Se Italia funzionasse così saremmo primo paese al mondo»

Soddisfatto il sindaco Daniele Milano: «Abbiamo realizzato un'opera importantissima che rende lustro alla Costiera e alla Campania»

Scritto da (Redazione), venerdì 13 luglio 2018 22:27:42

Ultimo aggiornamento sabato 25 maggio 2019 18:51:54

«Oggi inauguriamo un'opera che consentirà ad Amalfi di avere tutte le carte in regola per innalzare molto di più la qualità delle proprie acque marine». Così il sindaco di Amalfi, Daniele Milano, prima del taglio del nastro del nuovo depuratore il cui intervento di adeguamento è stato finanziato dalla Regione Campania con fondi Cipe per circa 7 milioni di euro.

Un evento importante per Amalfi e per la Campania a cui ha partecipato anche il governatore Vincenzo De Luca che nei pressi dell'impianto, in località Cieco, ha poi proceduto ad inaugurare l'opera.

«Stiamo completando il sistema della depurazione su tutta la fascia costiera della Campania: dal Garigliano a Sapri - ha detto De Luca - Entro un anno e mezzo avremo raggiunto uno standard europeo. Avremo completato la ristrutturazione di tutti gli impianti. Oggi avviamo bene il depuratore di Amalfi: sono stati fatti lavori di ristrutturazione e credo che sia una cosa importante. Tra costiera amalfitana e sorrentina ormai possiamo godere di un mare limpido per tutto l'anno».

 

De Luca ha poi sottolineato la capacità del comune di Amalfi di rispettare il cronoprogramma dell'opera. «Sono stati rispettati i tempi: un anno e mezzo. Se funzionasse così l'Italia saremmo il primo paese del mondo - ha aggiunto il Governatore - Ma purtroppo andiamo a rilento su altre parti. Si tratta di un lavoro importante che si colloca in un più ampio intervento sulla costiera amalfitana e cioè una serie di interventi che servono a migliorare la qualità della vita».

All'inaugurazione di un'altra opera di vitale importanza attesa da decenni erano presenti il Procuratore Aggiunto di Salerno, dottor Luigi Alberto Cannavale, il professor Paolo Massarotti, custode giudiziario dell'impianto nella fase preliminare all'intervento, il deputato Piero De Luca, il consigliere provinciale Carmelo Stanziola e buona parte dei sindaci della Costiera Amalfitana.

Il sindaco Milano ha poi sottolineato il supporto collaborativo dell'ingegnere Massarotti che ha aiutato il comune a «essere più penetranti nelle maglie della burocrazia per arrivare nei tempi del cronoprogramma al risultato».
«Questo impianto, assolutamente tecnologico e ultramoderno, capace di garantire un'alta resa depurativa, insieme a tutti gli altri che sono in corso di progettazione ed esecuzione - ha aggiunto poi Milano - qualificherà le acque del nostro territorio come eccellenti in linea con l'immagine che la nostra città e il comprensorio della Costiera deve necessariamente dare al numeroso pubblico di visitatori e ospiti che affollano ogni anno i nostri centri. Un'opera del genere non viene fuori a caso. E' frutto dell'impegno di tante persone che forse si consuma con un ringraziamento di pochi minuti in occasioni come queste».

Il riferimento non è solo ai tecnici, con in testa il responsabile dell'ufficio, l'ingegner Pietro Fico. Ma anche ai colleghi di giunta. «Su tutti Matteo Bottone - ha detto il sindaco Milano - operante di un lavoro oscuro e generoso ben al di là delle competenze del vice sindaco. Questa è la seconda di tre opere che mettiamo a centro. E sono sicuro che grazie all'impegno del presidente De Luca metteremo a segno anche il terzo centro su tre». Ovviamente si tratta della bretella menzionata da De Luca quando ha approntato il tema del più ampio progetto per la mobilità in Costiera che prevede perlatro anche la galleria Minori-Maiori.

«Siamo felici di questo impegno congiunto interistituzionale e da oggi ci candidiamo a qualificare ancora di più la qualità delle acque» ha detto Milano che rivolgendosi a De Luca, ha aggiunto: «Sono sicuro che sarai particolarmente contento per due motivi: perché abbiamo realizzato un'opera importantissima che rende lustro alla Costiera e alla Campania, ma soprattutto perché questa si è chiusa nel rispetto del cronoprogramma».
La messa in funzione del nuovo impianto di depurazione di Amalfi è stata avviata lo scorso 28 giugno, dopo le opere di riqualificazione della struttura, composte da un primo stadio dove avvengono i pretrattamenti, un secondo stadio di nuova generazione ad altissima resa depurativa grazie al processo biologico con MBR (Membrane a Bio Reazione) e una linea fanghi per il trattamento e la disidratazione dei residui solidi. Oltre all'adeguamento della condotta sottomarina esistente, allungata fino a 442 metri e portata ad una profondità di 50 metri, alla quale è stata affiancata una condotta ausiliaria per consentire lo smaltimento delle portate eccedenti provenienti dalla stazione di sollevamento ST1. Nel pool tecnico che ha lavorato alla realizzazione di questa grande opera, anche due professionisti della Costiera: gli ingegneri Bonaventura Fraulo (in qualità di Direttore Tecnico Operativo per l'area strutture) e Giuseppe Mormile (Direttore Tecnico Operativo per l'area Impianti).

Tra gli interventi realizzati dal 15 dicembre del 2016, data in cui vennero consegnate all'ATI le aree per la realizzazione dei lavori, sono state inoltre eseguite ulteriori opere idrauliche riguardanti la realizzazione di pozzetti scolmatori, che consentono di inviare alla stazione di sollevamento ST2 le acque di prima pioggia destinate alla depurazione, e interventi puntuali quali il rifacimento di tronchi fognari e manufatti di vario genere.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Comunità Montana dei Lattari il soggetto attuatore del Piano gestione del sito Unesco Costa d’Amalfi

Sarà la Comunità Montana dei Lattari il soggetto capofila, attuatore del Piano di gestione del sito Unesco Costa d'Amalfi. A stabilirlo la Conferenza dei Sindaci riunitasi lo scorso giovedì al Palazzo mezzacapo di Maiori (assenti i sindaci di Positano e Furore, mentre i primi cittadini di Ravello, Cetara...

Ravello, asfaltata la "rampa Auditorium": sarà a senso unico, varianti apportate non convincono [FOTO-VIDEO]

Sono in via di ultimazione a Ravello i lavori di realizzazione della strada di collegamento tra via Boccaccio e Via della Repubblica, comunemente nota come "Rampa Auditorium", destinata a bypassare il traffico veicolare verso le frazioni basse. Questa mattina sulla bretella di circa cento metri la posa...

Vietri sul Mare, il nuovo ascensore è ancora fermo. Opera pubblica inaugurata e dimenticata

Resta ancora chiuso l'ascensore di Vietri sul Mare che collega la stazione ferroviaria alla centralissima piazza Matteotti, porta della costiera amalfitana. Dal 1° dicembre dello scorso anno il vettore meccanico non è più funzionante in seguito al verificarsi di alcuni episodi di malfunzionamento dell'impianto...

Maiori, nuova ordinanza rifiuti. Minoranze denunciano inadempienze: «Stessi costi e meno servizi»

«Con la nuova ordinanza relativa al conferimento dei rifiuti, ancora una volta si concede alla Miramare Service di farsi beffe degli oneri contrattuali sottoscritti senza alcun beneficio per i cittadini ma, anzi, con una restrizione dei servizi a parità di costi». È quanto dichiarano i consiglieri di...

Danni da maltempo, ad Agerola riaperta Via Ponte

AGEROLA - Con l'Ordinanza Sindacale numero 108/2019 è stata disposta la riapertura parziale a senso unico alternato del tratto di Via Ponte interrotto in seguito alle conseguenze del maltempo che ha colpito anche Agerola lo scorso dicembre. La circolazione è garantita alle auto, alle moto ed ai pedoni....