Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Cesario di Nazianzo

Date rapide

Oggi: 25 febbraio

Ieri: 24 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana The Post - l'ultimo capolavoro di Steven Spielberg a Ravello in Costiera Amalfitana Belle & Sebastien - Amici per sempre - La grande avventura al Cinema di Ravello Sono Tornato - A Ravello il grande cinema in Costiera Amalfitana I Primitivi - al Cinema dell'Auditorium di Ravello Cinquanta sfumature di Rosso Auditorium Cinema di Ravello

Tu sei qui: SezioniDai ComuniCrisi idrica di Ravello: la mancata informazione e le scuse dell'Amministrazione comunale

53enne di Praiano in coma, a Maiori ambulanza non riesce a entrare al porto [FOTO]

A Maiori bancomat sporchi come bagni pubblici, attenzione ai batteri [FOTO]

Ravello, Via Crucis: da 27 febbraio al via assegnazione dei costumi

La minorese Liliana Miccio trascina l'Andros Basket Palermo contro Costa Masnaga

Amalfi, galleria bypass centro storico: gli interrogativi dell’APCA

'E Ricce Furetane (quelli Minoresi)

Campania: istituita una serie di borse di studio per supportare gli studenti provenienti dalle famiglie meno abbienti

Gianluca Taiani, originario di Maiori, dottore in Giurisprudenza con 110 e lode

Un nuovo impianto fognario per Cetara, De Luca: «Questo significa implementare l’economia del mare» [VIDEO]

Prorogata allerta meteo in Campania

Positano, Ceramiche Casola cerca addetta alle vendite

Al Marte di Cava de’ Tirreni in mostra Andy Warhol con la “Pop Revolution”

Furore premia i protagonisti della leggendaria “Coppa Primavera”: sabato il 7° trofeo “I gironi dei Campioni”

Tra i migliori laureati d’Italia in materie internazionali: Nadia Mansi di Scala premiata alla Camera dei Deputati

Cellulite e grasso localizzato, da Frai Form Ravello l’innovativa soluzione

Freddo e gelate in arrivo: contatori idrici a rischio. Le raccomandazioni dell'Ausino

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Ecco Buran: da domenica vento porterà gelo in Campania

"M'illumino di Meno": gli scavi di Pompei aderiscono all'iniziativa sul risparmio energetico

“Sviluppo preclinico e clinico del farmaco": per Gabriella Ruocco di Minori miglior tesi al master del “Sacro Cuore”

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Dai Comuni

Crisi idrica di Ravello: la mancata informazione e le scuse dell'Amministrazione comunale

Scritto da (Redazione), sabato 27 agosto 2016 18:54:28

Ultimo aggiornamento mercoledì 31 agosto 2016 12:13:45

Il sindaco di Ravello, Salvatore Di Martino, ci scrive.

L'Amministrazione Comunale si scusa con la cittadinanza tutta e con i tanti ospiti che nelle ultime 48 ore hanno dovuto subire disservizi legati alla mancata erogazione d'acqua dal civico acquedotto senza alcun preavviso. Per amore di verità, per correttezza d'informazione e anche per correggere la disinformazione malevola che qualche mestatore agita, ci teniamo a rappresentare che:

- Il civico acquedotto è gestito dalla società consortile pubblica "Ausino" e non dall'Amministrazione Comunale;

- Il Comune, al pari dei cittadini, è vittima di disinformazione o, comunque, tardiva e parziale informazione da parte della società consortile di gestione;

- L'organizzazione del servizio e la "governante" del consorzio è ancora quella determinata, voluta, impostata e condivisa dall'Amministrazione passata e da "poche ore" sonoramente bocciata alle consultazioni elettorali;

- L'Amministrazione attuale, con l'intera compagine "Rinascita Ravellese", ha potuto in 48 ore "solo" compulsare la società di gestione del civico acquedotto affinché fosse tempestivamente recuperato e attivato il pozzo sito in località S. Caterina di Scala che, guarda caso, fu realizzato negli anni 90 grazie al determinante contributo e volontà dell'allora Amministrazione Di Martino e dall'allora Assessore alla Comunità Montana dr. Secondo Amalfitano;

- Un giornalista vero, per giunta già Consigliere Comunale, ben dovrebbe sapere tutto ciò e ben dovrebbe sapere, che si possono comunicare notizie vere e soprattutto accadimenti che si conoscono, senza ricorso a facile dietrologia, che rende l'informazione oltremodo infondata e sospetta di parzialità.

In sole 48 ore il problema dovrebbe già essere stato risolto nel migliore dei modi.

Monitoreremo attentamente l'andamento del servizio nelle prossime ore, anche per revocare i provvedimenti restrittivi adottati.

Nonostante ciò, ancora ci scusiamo per i disservizi, auguriamo ai graditi ospiti sereno soggiorno a Ravello e confidiamo in ravvedimenti operosi che determinino un crollo nella circolazione di maldicenze e, perché no, una risalita del livello di serenità e concordia fra la cittadinanza tutta, in uno a quello dell'acqua nei serbatoi.

Fatevene una ragione, lasciateci lavorare in pace e giudicateci pure fra cinque anni.

E noi replichiamo

L'ultimo manifesto a firma del sindaco Salvatore Di Martino si commenta da solo. E' necessario, però, riaffermare, in questa sede, alcuni dei più elementari principi di stile comunicativo.

Non può un sindaco, prima ancora avvocato, utilizzare uffici e funzioni - e la carta intestata del Comune - per fini che esulano da una corretta comunicazione istituzionale.

In questo caso, il manifesto comunale fomenta ruvide polemiche politiche che non incrociano l'esigenza della popolazione di conoscere le attività della pubblica amministrazione.

Obiettivi, questi, che non interessano e non ispirano l'attività sindacale di Ravello, ancora concentrata sulla lunghezza d'onde della campagna elettorale e su insane passioni travisate da finalità civiche.

Non può il sindaco mescolare e confondere un documento prettamente istituzionale (le spiegazioni e le scuse alla cittadinanza per i disagi provocati dalla crisi idrica della scorsa settimana) con le accuse a un giornalista (di cui non si ha il coraggio di citare il nome) che è anche cittadino di Ravello, reo - secondo lui e i suoi suggeritori - di aver sottolineato l'incapacità di Palazzo Tolla nell'informare la cittadinanza (anche attraverso i propri canali) sugli orari di sospensione dell'erogazione idrica, lasciando l'utenza nel perenne dubbio.

Una caduta di stile, se non una brutta figura dal punto di vista istituzionale, la prova evidente di una perdita di lucidità, forse anche a causa dell'ostinazione nel replicare, a distanza di circa vent'anni, metodi e stili di una politica profondamente rinnovata.

Il rinnovamento istituzionale non presuppone sempre un ricambio generazionale, ma chi si candida a ruoli pubblici non può proporre alle città che amministra la politica arcaica e fossilizzata di quella Prima Repubblica nella quale furono ricoperti ruoli di potere.

Appare, quindi, davvero incredibile, voler scaricare ogni responsabilità sull'Ausino, gestore della rete idrica comunale: questo, agli utenti finali, poco importa. Interessa invece che il loro Comune - l'ente locale più vicino ai cittadini - che è socio dell'Ausino, faccia sapere tempestivamente come affrontare l'emergenza nei giorni caldi di agosto.

Che Di Martino non fosse un campione di comunicazione era cosa nota, ma stavolta si è superato: nemmeno capace di pubblicare un messaggio su Facebook o Twitter! Quando si tratta di pubblicizzare eventi di piazza, il suo entourage, invece, è capace di inoltrare comunicati stampa e continue inserzioni social.

Con quel manifesto il sindaco non ha offeso il giornalista che attraverso il suo giornale - che ha la redazione proprio a Ravello - avrebbe voluto comunicare ai suoi concittadini notizie precise, ma ha offeso tutti quei Ravellesi che per sei giorni hanno dovuto fare i conti con l'incognita e i disagi dovuti alla mancanza dell'acqua.

E questo è il devastante risultato dell'ascolto di inadeguati e cattivi 'consulenti'.

Si ribadisce, infine che, come per il passato, Il Vescovado continuerà ad essere il watch dog della politica, attento all'azione amministrativa nel solo interesse dei lettori e dei cittadini. Non dimentichi (il primo cittadino) il ruolo della comunicazione e della corretta informazione nella gestione della cosa pubblica. E' un fatto di rispetto e trasparenza. Ma l'acqua a Ravello sembra già essersi intorbidita.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

Un nuovo impianto fognario per Cetara, De Luca: «Questo significa implementare l’economia del mare» [VIDEO]

«La Costiera è già un gioiello di valore mondiale e stiamo lavorando per affrontare in maniera definitiva uno dei problemi che hanno tormentato queste zone: quello della depurazione delle acque, avere un mare balneabile fra Costiera Sorrentina e Amalfitana, significa implementare in maniera decisiva...

Amalfi, galleria bypass centro storico: firmato l'accordo con ACaMIR [VIDEO]

Storico accordo questa mattina ad Amalfi, tra il Comune e l'agenzia regionale ACaMir, per la realizzazione della galleria che consentirà la pedonalizzazione del centro storico di Amalfi unendo la Statale con la Valle dei Mulini. Un passaggio importante attraverso cui si avvia a definizione un'altra opera...

Nuova destinazione per il convento San Domenico di Maiori: una scuola di alta formazione turistica

Una scuola di alta formazione professionale di management turistico. È quanto immaginato dall'Amministrazione comunale di Maiori, guidata dal sindaco Antonio Capone, per l'antico complesso conventuale di San Domenico, che rientra nelle disponibilità immobiliari comunali, in un più ampio progetto di restauro,...

Pontone, 26 febbraio inaugurazione del nuovo centro di aggregazione per giovani e anziani [FOTO]

È stato ultimato e verrà inaugurato lunedì 26 febbraio prossimo il nuovo centro di aggregazione di Pontone. I locali comunali della zona "Torretta", ricavati da alcuni ruderi, sono pronti a ospitare giovani e anziani della ridente frazione di Scala. La struttura si suddivide in due blocchi, composti...

Disservizi segnale televisivo in Costiera, Ciccatti (Rai): «Necessario potenziare trasmettitore di Policastro»

«Sono stati effettuati test puntuali di ricezione, allo scopo di verificare la disponibilità e la qualità tecnica del segnale. I risultati ottenuti, in particolare nella zona della Costiera Amalfitana, confermano la presenza di problematiche di servizio causate principalmente dalla sovrapposizione di...