Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 41 minuti fa S. Anselmo vescovo

Date rapide

Oggi: 21 aprile

Ieri: 20 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana bob & mary's al cinema dell'Auditorium di Ravello Tre Manifesti al Cinema dell'Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello Il filo nascosto, a Ravello è di scena il grande Cinema Puoi baciare lo sposo a Ravello

Tu sei qui: SezioniDai ComuniCondizione Cimiteri: incuria ad Amalfi e Ravello bene Atrani e Scala

Amalfi, sabato 21 torna il mercatino del contadino a chilometro zero

Unisa: lunedì 23 la prima giornata della trasparenza e di sensibilizzazione alle azioni contro la corruzione

Ponti 25 aprile e 1° maggio, a Maiori torna la sosta auto al Porto Turistico

Il libro su Beniamino Cimini presentato all’Università di Salerno. Fu sindaco di Maiori tra Regni Due Sicilie e d’Italia

Sorrento, al via i lavori alle case Ceps di via Atigliana⁩

Praiano, dal 2 maggio torna "I Suoni degli Dei" [PROGRAMMA]

Disordini allo stadio di Maiori, 19 tifosi del Nola nei guai

Rubò due auto ad Amalfi, arrestato pregiudicato di Scafati

Capri: Comune assume 8 poliziotti per la stagione estiva

Ravello, ex sindaco Vuilleumier preoccupato per nuove «tensioni» tra Comune e Fondazione. Chiesta convocazione di CdI

Ravello Concert Society, pianoforte e quartetto d'archi nei prossimi appuntamenti

Ciclismo. Giro della Campania in Rosa, prima tappa in Costiera: Ravello fa il tifo per Benny Palumbo

Marina d'Arechi porto di riferimento per megayacht nel Mediterraneo

“Mò t’‘o ccont...”, ad Amalfi si presenta il diario del prigionieri di guerra Gennaro Brasiletti

Ravello, Enza Di Pino è stata scarcerata. E' tornata "a casa"

Furore-Agerola: 21-22 aprile la 30esima “Coppa della Primavera”

Dal 15 aprile obbligo di pneumatici estivi o quattro stagioni?

Deiezioni canine, a Ravello una campagna contro i padroni incivili

Vinitaly: a Patrizia Malanga de “Le Vigne di Raito” un premio per il recupero di un terreno impervio

Tramonti: dal 26 aprile al 6 maggio il Palio e Corteo Storico rievoca la Battaglia di Sarno

Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Divin Baguette, finalmente in Costiera Amalfitana il locale che mancava. A Maiori il panino è d'autore Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Dai Comuni

Condizione Cimiteri: incuria ad Amalfi e Ravello, bene Atrani e Scala

Scritto da (Redazione), martedì 4 novembre 2014 12:27:31

Ultimo aggiornamento martedì 4 novembre 2014 13:21:08

Il grado di civiltà di un Paese si misura osservando anche la condizione di cimiteri. La Commemorazione dei Defunti appena trascorsa ci ha dato la possibilità di ritornare in massa presso i luoghi in cui riposano i nostri cari. Posti che non sempre si presentano con dignità. E' il caso di Ravello e Amalfi, le due perle della Costiera, celebri nel mondo per il loro blasone, per la loro capacità attrattiva, ma che non brillano certo per efficienza di servizi primari.

A partire da quelli cimiteriali. Nel comune capofila della Divina il Cimitero Monumentale necessita ormai della dovuta manutenzione a causa della precarietà della vecchia e a tratti disastrata struttura che presenta condizioni di evidente degrado alle tombe. Dopo anni di illusioni e annunci, l'area è raggiungibile soltanto attraverso le ripide rampe di scale. Perché l'agognato ascensore in cristalli è lì da cinque anni ma non è utilizzabile. Il vettore principale è completo, cabina ed elevatore funzionano regolarmente, ma l'USTIF (Uffici Trasporti ad Impianti Fissi), l'ente regionale che rilascia le apposite autorizzazioni previo definitivo abbattimento delle barriere architettoniche, ha imposto la realizzazione di un ulteriore elevatore che eviti anche l'ultimo tratto di scale che dalla fermata attuale conduce al cimitero. I lavori sono attualmente in corso per un costo ulteriore di 400mila euro. Capitolo a parte il cimitero di Pogerola, clamorosamente chiuso per motivi di sicurezza dovuti alla condizione precaria del costone roccioso sovrastante.

A Ravello, invece, non basta la giustificazione del prolungarsi dei lavori al cimitero antico (di cui si era stimata la consegna entro il 2 novembre). Mai come quest'anno sono piovute critiche a raffica sulla cura dell'intera area durante il week-end dei Morti. A partire dai disservizi registrati per le luci perpetue, mancanti su numerose tombe, inosservanza al capitolato di affidamento del comune alla ditta Global Service. Oltre a questo, sono stati non pochi i cittadini che hanno segnalato la condizione precarietà degli impianti elettrici. Nel corso del Consiglio comunale di ieri finanche il consigliere di maggioranza Paqualino Civale ha chiesto spiegazioni al sindaco Paolo Vuilleumier che ha glissato: «Tutti sanno che stiamo completando la parte superiore del cimitero. Quello che ho verificato è che le condizioni di pulizia, quando mi sono recato io, erano ottimali, il vento degli ultimi giorni avrà portato qualche criticità».

Quindi colpa del vento. E per quanto riguarda le luci perpetue ha aggiunto: «Le giustificazioni della ditta fanno riferimento alle tardive prenotazioni che hanno messo in difficoltà gli operai per il montaggio dell'impianto. Il contratto, ricordo, scadrà il prossimo marzo. Ma comunque verificheremo se ci sono state inadempienze. Ci dispiace che ci siano stati episodi di non piena tranquillità con animi esagitati».

In realtà la ditta sapeva bene che avrebbe comunque dovuto garantire, come da contratto, cinque lampadine su ogni singola tomba del Cimitero. Poi ci sarebbe stato chi, richiedendone altre, avrebbe pagato il corrispettivo dovuto. E non sempre è stato così. E meno male che a fare chiarezza, nelle scorse settimane, era stato l'assessore Pasquale Palumbo. Di conseguenza l'impianto doveva essere montato comunque. Ora si attendono le verifiche annunciate dal Sindaco.

Non bisogna andare molto lontano per toccare con mano la vera attenzione e il rispetto rivolto ai Defunti. E' il caso di Scala e Atrani, "sorelle minori" delle più blasonate città dai sepolcri imbiancati, i cui cimiteri sono dei veri gioielli di ordine, pulizia ed efficienza. Nella Città del Castagno la storica ditta Mormile, una garanzia in Costiera, ha rivisto il vecchio impianto elettrico, sostituendo le tradizionali lampade a incandescenza con i led, consentendo un sostanziale abbattimento delle spese. Senza parlare dell'ordine e della cura delle tombe, antiche e nuove. Ad Atrani, invece, dopo tre anni gli atranesi, con grande orgoglio, hanno ritrovato il loro Cimitero.

Dallo scorso gennaio la gestione dei servizi cimiteriali è ritornata la ditta I.R.T.E.L. (custode Antonio Angelisi) che ha ridato attenzione alla cura dei giardini, alla manutenzione ordinaria e alla pulizia generale dell'area, concentrandosi soprattutto i dettagli. Esempi tangibili di come basta poco per fare cose concrete e apprezzabili, sicuramente prioritarie - almeno nell'agenda di un sindaco - rispetto ad auditorium, Fondazioni da milioni di euro e fumo.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

Amalfi, sabato 21 torna il mercatino del contadino a chilometro zero

La possibilità di immergersi nei sapori e profumi della Costiera Amalfitana, acquistando frutta, verdura, formaggi, salumi e molto altro ancora direttamente dalle mani di contadini ed allevatori, torna a farsi realtà ad Amalfi. Sabato 21 aprile, in Piazza Municipio, l'appuntamento è con il mercatino...

Ponti 25 aprile e 1° maggio, a Maiori torna la sosta auto al Porto Turistico

A Maiori, in occasione dei ponti di 25 aprile e 1° maggio, l'arena del Porto Turistico sarà destinato alla sosta delle auto. Il provvedimento dell'amministrazione comunale - già sperimentato lo scorso anno - mira a mitigare il fenomeno de traffico veicolare nei giorni di maggiore affluenza turistica,...

Sorrento, al via i lavori alle case Ceps di via Atigliana⁩

Si é svolta stamattina, a Sorrento, in via Atigliana, la cerimonia di posa della prima pietra per la costruzione delle case di housing sociale delle Cooperative Edilizie Penisola Sorrentina. Presenti alla cerimonia, con il sindaco di Sorrento Giuseppe Cuomo, il progettista dell'opera, Roberto Brancaccio,...

Deiezioni canine, a Ravello una campagna contro i padroni incivili

Contro le deiezioni canine arriva a Ravello una campagna di sensibilizzazione, volta al rispetto dell'ambiente, della città e alla civile convivenza, che non intende colpevolizzare i cani, ma spostare l'attenzione sui proprietari. Sui manifesti affissi nelle bacheche comunali spicca infatti lo slogan...

Ravello, da Comune 90mila euro in favore degli agricoltori. Sabato 18 riunione a Villa Rufolo

Il Comune di Ravello ha destinato 90mila euro in favore degli operatori nel settore dell'agricoltura: 40mila euro provenienti dalla tassa di soggiorno e 50mila di risorse proprie, predisposti nel bilancio di previsione dell'Ente. Al fine di definire le condizioni necessarie per l'accesso ai contributi...