Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 15 minuti fa Madonna della Consolazione

Date rapide

Oggi: 20 giugno

Ieri: 19 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniDai ComuniCetara per pesca del tonno rosso sindaco Squizzato invoca aumento delle quote

Villa Rufolo dovrà trasferire 500mila euro a Fondazione Ravello

Ravello, stop ai fuochi d'artificio per feste private e matrimoni

Viaggio di nozze in Costiera Amalfitana per difensore Barcellona Sergi Roberto

"Acqua contaminata", il Ministero della Salute ritira un lotto di San Benedetto

Fantaexpo 2018: a Salerno arriva Zenya, il nuovo character del Festival

A Ravello la Festa della Musica è animata dagli studenti [PROGRAMMA]

Solstizio d'Estate, 21 giugno è giorno più lungo dell'anno

"Il Ritardo”, l'ultimo lavoro del regista sorrentino Luigi Pane

Costa d'Amalfi, sosta selvaggia lungo SS163: autisti SITA esasperati, chiesto incontro con Prefetto e Sindaci

A Cetara restringimento carreggiata da 4 mesi è imbarazzante [FOTO]

Mondiali: Brasile e Germania ancora favorite

Maturità 2018: Giorgio Bassani, dal 'Giardino'. De Gasperi e Moro per tema storico

Karate, i "passaggi di cintura" della scuola “Zen Do Kai” di Conca dei Marini

Maiori, sequestrata rampa abusiva al servizio di struttura extralberghiera [FOTO]

Ordine dei Commercialisti Salerno per la formazione dei revisori legali: 21 giugno il convegno

Mariella Cataldo nuova presidente Club Inner Wheel Costiera Amalfitana

“Festa della musica”: 21 giugno a Maiori tre concerti per celebrare il solstizio d’estate

"Premio Biagio Agnes", Sergio Mattarella riceve la giuria a Roma

Tramonti a “Geo”: mercoledì 20 lo chef Francese porta il gusto autentico della montiera in tv

Selena Gomez e David Henrie tra Capri e Positano: vacanza in elicottero per gli ex "maghi di Waverly"

Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Dai Comuni

Cetara, per pesca del tonno rosso sindaco Squizzato invoca aumento delle quote

Scritto da (Redazione), domenica 18 gennaio 2015 18:11:16

Ultimo aggiornamento domenica 18 gennaio 2015 18:13:46

Attraverso una corposa nota indirizzata al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e per conoscenza all'assessorato regionale all'Agricoltura e alla Pesca, il sindaco di Cetara, Secondo Squizzato, invoca l'aumento della quota di pesca del tonno rosso per le imbarcazioni che utilizzano il sistema a "circuizione".

Ciò al fine di ridare ossigeno alla flotta di Cetara, tra le migliori d'Italia operanti nel Mediterraneo nella pesca del tonno rosso. Un'attività che nonostante le restrizioni degli ultimi anni produce economie importanti per quelle famiglie di generazioni di pescatori che per un mese intero, dal 26 maggio al 24 giugno, con le loro tonnare battono le acque tra la Sicilia e l'isola di Malta.

LE LEGGI Con una circolare del 2009 il Ministero stabiliva che la soglia minima per poter partecipare alla campagna di pesca dell'anno successivo veniva indicata in 50 tonnellate (campagna di pesca 2010 che poi non si tenne affatto stante l'arresto temporaneo obbligatorio per il sistema circuizione dettato dal D.M. 03.05.2010). Con il decreto direttoriale 27 aprile 2010 la soglia minima per partecipare alla campagna di pesca 2011 veniva innalzata a 130 tonnellate.

E nel 2011 ha individuato 12 unità autorizzate (di cui 6 di Cetara) con il sistema a circuizione alla pesca del tonno rosso. Si è registrata, quindi, una concentrazione di quote in capo a poche unità navali, concentrazione posta in essere mediante l'innalzamento della soglia minima di tonnellate necessaria per affrontare le campagne di pesca e mediante il trasferimento, a mezzo di accordi volontari tra le parti, delle quote individuali di cattura, il tutto nel rispetto del criterio di sostenibilità economica e di redditività delle imprese indicato dallo stesso comitato scientifico dell'ICCAT.

«Tale "riassetto" - spiega il sindaco Squizzato - è stato posto in essere a mezzo di provvedimenti amministrativi, sofferti, il cui effetto finale è stato comunque il ridimensionamento del settore della pesca del tonno rosso, specie del comparto della ‘circuizione' e la forte riduzione degli addetti».

I dati più rassicuranti sullo stato dello stock del tonno rosso hanno prodotto in sede internazionali (ICCAT e Unione europea), grazie anche all'impegno del Ministero, un aumento della quota di cattura italiana, pari al 20%, per la campagna di pesca 2015. Si tratta di un'inversione di tendenza molto attesa a Cetara, che peraltro dà ragione ai tanti che avevano giudicato eccessive le restrizioni poste in essere.

Il paventato orientamento espresso dal Direttore Generale del Ministero, in una recente riunione con i rappresentanti del settore, che ha preannunciato l'esclusione dell'aumento della quota per il sistema della circuizione, appare irragionevole ed ingiusto, se solo si considera il forte contributo e i sacrifici economici che il comparto della "circuizione" ha sostenuto per conservare imprese ‘vive', competitive e produttive, in tanti anni caratterizzati da una forsennata riduzione dello sforzo di pesca e in un contesto di grave crisi economica.

Con l'auspicata decisione adottata dall'ICCAT lo scorso mese gli armatori si attendono di poter compensare, anche se solo in parte, i sacrifici economici sopportati in passato per mantenere le quote di cattura oltre i livelli minimi previsti dalla normativa ministeriale.

«Non appare, quindi, in alcun modo giustificato - scrive Squizzato - modificare i coefficienti di ripartizione dell'aumento della quota fra le diverse tipologia di pesca. L'aumento delle possibilità di pesca ancora una volta dimostra che i piani di ricostituzione degli stock portati avanti in questi anni, con non pochi sacrifici da parte degli operatori, hanno prodotto buoni risultati e ora sarebbe paradossale che proprio la circuizione, che ha sostenuto il maggior peso della ristrutturazione, sia esclusa dal beneficio dell'aumento delle quote di cattura deciso in sede ICCAT.

Si richiede pertanto che, in sede di redistribuzione della maggiore quota di cattura spettante all'Italia, si tenga conto dell'incidenza della ‘circuizione' sul totale, e si ripartiscano le maggiori quantità in proporzione al peso percentuale delle varie tipologie di pesca rispetto al totale della quota italiana.

Auspichiamo che non siano adottate misure penalizzanti per il comparto della ‘circuizione' che, ove risultasse ulteriormente danneggiato dalla ridistribuzione delle maggiori quote, avrebbe tutte le ragioni per contrastare siffatte determinazioni».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

Ravello, stop ai fuochi d'artificio per feste private e matrimoni

Con ordinanza numero 39/2018 il sindaco si Ravello, Salvatore Di Martino, regola il divieto assoluto di accensione, lancio e sparo di fuochi d'artificio su tutto il territorio di Ravello. Il provvedimento «a tutela del patrimonio ambientale e della quiete pubblica» oltre che per ragioni di sicurezza...

Ravello, Comune non invia avvisi pagamento Imu e Tasi, minoranza interroga Sindaco

È scaduto ieri, 18 giugno, il termine ultimo per il saldo dell'Imposta Municipale Proprio (Imu) e del Tributo per i servizi indivisibili (Tasi) e a Ravello sono stati in tanti i contribuenti proprietari di immobili a non aver ricevuto gli avvisi di pagamento. Un'anomalia se si considera che da sempre,...

Abbandono rifiuti, a Maiori telecamere mobili e nascoste a sorprendere i trasgressori

A Maiori è guerra aperta ai trasgressori delle regole circa il corretto conferimento dei rifiuti. La Miramare Multiservice, società in-house del Comune di Maiori che, tra le primarie attività, gestisce il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani, ha annunciato l'installazione delle...

Asl Salerno: direttore generale Giordano trasferito a Napoli, per Sindaco di Positano «grande perdita»

«Apprendiamo, con profondo stupore, che il direttore generale dell'ASL di Salerno, dottor Giordano, è stato appena nominato, dai vertici della Regione Campania, quale direttore generale dell'Azienda Sanitaria due dei Colli di Napoli». Sono le parole del sindaco di Positano Michele De Lucia che nell'apprendere...

Odori nauseabondi nel centro di Atrani, Sindaco chiede intervento Ausino

Attraverso una nota trasmessa all'Ausino spa, il sindaco di Atrani Luciano De Rosa Laderchi segnala odori nauseabondi nel centro cittadino, con tutta probabilità provocati da una disfunzione fognaria e sollecita un celere e risolutivo intervento. «Avventori e i titolari dei negozi e dei locali di ristoro...