Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzateGambardella Minori, Costiera Amalfitana, Pasticceria, Gelateria, Lounge Bar, Liquorificio artigianaleContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel ForniturePansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniDai ComuniBandi per contributi ai canoni di locazione

LIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaMielePiù Eco Buonus 65%Terra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi

MielePiù Ecobonus 65% con sconto in fattura

Dai Comuni

Bandi per contributi ai canoni di locazione

Scritto da Emiliano Amato (redazione), martedì 10 marzo 2009 17:27:11

Ultimo aggiornamento martedì 10 marzo 2009 17:27:11

Il Comune di Ravello informa che è indetto un bando di concorso per la concessione dei contributi integrativi ai canoni di locazione per l'anno 2007 in favore dei cittadini residenti che siano titolari di contratti ad uso abitativo, regolarmente registrati, di immobili ubicati sul territorio comunale e che non siano di edilizia residenziale pubblica.

1. RISORSE
Le risorse per la concessione dei contributi sono quelle assegnate al Comune con Decreto n.829/2007 del Settore Edilizia Pubblica Abitativa della Giunta Regionale della Campania, ed ammontano a € 16.776,43 per l'anno 2007.
Le risorse disponibili saranno destinate per il 70%, pari a € 11.743,50, ai concorrenti in possesso del requisito di cui al punto 2), lett. C), Fascia "A", e per il restante 30%, pari a € 5.032,93, ai concorrenti in possesso del requisito di cui al punto 2), lett. C), Fascia "B".
2. REQUISITI
Per beneficiare del contributo devono ricorrere le seguenti condizioni, pena la non ammissione al concorso:
A. avere, con riferimento all’anno 2007, unitamente al proprio nucleo familiare, i requisiti previsti dall'art. 2, lettere a, b, c, d, e ed f, della legge Regione Campania 2 luglio 1997, n.18, per l'accesso all'edilizia residenziale pubblica (in caso di trasferimento in altro Comune, il requisito della residenza va posseduto con riferimento al periodo coperto dal contributo);
B. essere titolare per l’anno 2007, di un contratto di locazione per uso abitativo, regolarmente registrato, relativo ad un immobile non di edilizia residenziale pubblica.
C. avere valore ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), valore ISE (Indicatore della Situazione Economica) e incidenza del canone annuo, al netto degli oneri accessori, sul valore ISE, calcolati ai sensi del D. Lgs. n. 109/98 e successive modificazioni ed integrazioni, rientranti entro i valori di seguito indicati:
Fascia "A" (a cui è destinata la somma pari al 70% delle risorse disponibili)
Valore ISE, per l'anno 2006, non superiore all'importo (di € 10.931,18) corrispondente a due pensioni minime I.N.P.S., rispetto al quale l'incidenza del canone, al netto degli oneri accessori, sul valore ISE risulta non inferiore al 14%.
Fascia "B" (a cui è destinata la somma pari al 30% delle risorse disponibili)
Valore ISE, per l’anno 2006, non superiore all'importo di € 15.000,00 rispetto al quale l'incidenza del canone, al netto degli oneri accessori, sul valore ISE risulta non inferiore al 24%.
D. Non aver beneficiato di contributi da parte di altri Enti per la stessa finalità;
E. Ai sensi dell'art. 41 del D. Lgs. 286/1998 sono ammissibili a contributo gli stranieri titolari della carta di soggiorno o di permesso di soggiorno di durata non inferiore ad un anno;
F. In caso di decesso, il contributo sarà assegnato al soggetto che succede nel rapporto di locazione ai sensi dell'art. 6 della Legge n. 392/1978.
G. L’erogazione del contributo a soggetti che dichiarano "ISE zero" è possibile soltanto in presenza di autocertificazione, debitamente sottoscritta dal soggetto richiedente, circa la fonte di sostentamento della famiglia.
3. CALCOLO DEL CONTRIBUTO
A. Il contributo teorico è calcolato sulla base dell'incidenza del canone annuo, al netto degli oneri accessori, sul valore ISE calcolato ai sensi del D.lgs. 109/98 e successive modificazioni ed integrazioni:
fascia "A": il contributo è tale da ridurre l'incidenza al 14% per un importo massimo arrotondato di € 2.000,00;
fascia "B": il contributo è tale da ridurre l'incidenza al 24% per un massimo arrotondato di € 1.800,00.
Il contributo teorico è poi rapportato al periodo di effettiva validità del contratto calcolato in mesi interi ed in ogni caso non può superare l'importo del canone annuo corrisposto.

4. FORMAZIONE GRADUATORIE
La selezione dei beneficiari avverrà mediante la formulazione di una graduatoria in funzione di un coefficiente derivante dal rapporto tra canone, al netto degli oneri accessori, e valore ISEE dell'anno 2006. A parità di punteggio, sarà data priorità ai concorrenti in base alle seguenti condizioni e secondo l'ordine di elencazione delle stesse:
a. soggetti nei confronti dei quali risulti emesso provvedimento di rilascio dell'abitazione e che abbiano proceduto a stipulare un nuovo contratto di locazione ad uso abitativo con le modalità previste dalla legge 9 dicembre 1998, n.431.
b. nuclei familiari senza fonte di reddito;
c. ultrasessantacinquenni;
d. famiglie monoparentali;
e. presenza di uno o più componenti disabili;
f. numero dei componenti il nucleo familiare
Permanendo la parità, si procederà a sorteggio.
All'esame delle istanze ed alla predisposizione della graduatoria provvederà una commissione tecnica costituita con provvedimento della Giunta Comunale.

5. MODALITA' DI PARTECIPAZIONE
Le domande di partecipazione degli aspiranti beneficiari devono essere presentate utilizzando esclusivamente l’apposito modulo predisposto dal Comune.
Devono essere debitamente compilate e sottoscritte, allegando la fotocopia fronte retro di un documento di riconoscimento valido del richiedente.
Devono poi essere spedite a mezzo di raccomandata AR o presentate direttamente al protocollo del Comune, insieme alla documentazione di cui al successivo 6., entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente bando all’Albo Pretorio del Comune, pena l'esclusione.
Per la sottoscrizione delle domande di partecipazione i concorrenti potranno avvalersi delle disposizioni previste dal D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445.

6. DOCUMENTAZIONE
Alla domanda di partecipazione devono essere allegati:
• dichiarazione sostitutiva unica, resa e sottoscritta dal concorrente, ai sensi del decreto legislativo 31 marzo 1998, n.109 e successive modifiche ed integrazioni, debitamente compilata in ogni sua parte, per la verifica della situazione economica e patrimoniale del nucleo familiare;
• dichiarazione resa dal concorrente, ai sensi del D.P.R. 445/2000, per il possesso, unitamente al proprio nucleo familiare, dei requisiti previsti dall'art. 2 , lettere a, b, c, d, e ed f della legge regionale 2 luglio 1997, n.18;
• copia del contratto di locazione regolarmente registrato;
• copia della ricevuta di versamento della tassa di registrazione per l’anno 2007 - mod F23;
• dichiarazione ISE riferita all’anno 2006 o apposita autocertificazione ISE;
• dichiarazione ISEE riferita all’anno 2006 o apposita autocertificazione;
• i richiedenti che intendono ottenere la priorità di cui al punto 4, lettera a) del presente bando, devono presentare copia del provvedimento di sfratto rilascio e dichiarazione, ai sensi del D.P.R. 445/2000, che a seguito dello sfratto è stato stipulato un nuovo contratto di locazione ad uso abitativo, con le modalità stabilite dalla legge 431/98;
• i richiedenti che intendono ottenere la priorità di cui al punto 4, lettera e) del presente bando, devono produrre documentazione attestante lo stato di invalidità superiore al 66% di uno o più componenti il nucleo familiare;
• i richiedenti stranieri devono produrre copia della carta di soggiorno o permesso di soggiorno la cui durata non sia inferiore ad un anno
• copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.
L’Amministrazione Comunale attiverà le procedure più idonee per garantire l’attuazione degli adempimenti in materia di controlli e sanzioni previsti dal D.P.R. 445/2000, dal D.Leg.vo n.109/98 e successive modificazioni come da D.Leg.vo 196/2003. L'attuazione dei controlli circa la veridicità dei dati forniti dai beneficiari sarà effettuata, oltre che con l'invio alla Guardia di Finanza, anche avvalendosi dei sistemi informativi/telematici con collegamento alle banche dati dell’Agenzia delle Entrate e di altri enti della Pubblica Amministrazione.
In caso di accertamento di false dichiarazioni sarà disposta la decadenza dal beneficio e la denuncia d’ufficio all’Autorità Giudiziaria.

Il bando di concorso per la concessione dei contributi integrativi ai canoni di locazione è indetto anche per l'anno 2008, in favore dei cittadini residenti che siano titolari di contratti ad uso abitativo, regolarmente registrati, di immobili ubicati sul territorio comunale e che non siano di edilizia residenziale pubblica.

1. RISORSE
Le risorse per la concessione dei contributi sono quelle assegnate al Comune con Decreto n.829/2007 del Settore Edilizia Pubblica Abitativa della Giunta Regionale della Campania, ed ammontano a € 14.930,03 per l'anno 2008.
Le risorse disponibili saranno destinate per il 70%, pari a € 10.451,02, ai concorrenti in possesso del requisito di cui al punto 2), lett. C), Fascia "A", e per il restante 30%, pari a € 4.479,01, ai concorrenti in possesso del requisito di cui al punto 2), lett. C), Fascia "B".
2. REQUISITI
Per beneficiare del contributo devono ricorrere le seguenti condizioni, pena la non ammissione al concorso:
A. avere, con riferimento all’anno 2008 unitamente al proprio nucleo familiare, i requisiti previsti dall'art. 2, lettere a, b, c, d, e ed f, della legge Regione Campania 2 luglio 1997, n.18, per l'accesso all'edilizia residenziale pubblica (in caso di trasferimento in altro Comune, il requisito della residenza va posseduto con riferimento al periodo coperto dal contributo);
B. essere titolare per l’anno 2008, di un contratto di locazione per uso abitativo, regolarmente registrato, relativo ad un immobile non di edilizia residenziale pubblica.
C. avere valore ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), valore ISE (Indicatore della Situazione Economica) e incidenza del canone annuo, al netto degli oneri accessori, sul valore ISE, calcolati ai sensi del D. Lgs. n. 109/98 e successive modificazioni ed integrazioni, rientranti entro i valori di seguito indicati:
Fascia "A" (a cui è destinata la somma pari al 70% delle risorse disponibili)
Valore ISE, per l'anno 2007, non superiore all'importo (di € 10.931,18) corrispondente a due pensioni minime I.N.P.S., rispetto al quale l'incidenza del canone, al netto degli oneri accessori, sul valore ISE risulta non inferiore al 14%.
Fascia "B" (a cui è destinata la somma pari al 30% delle risorse disponibili)
Valore ISE, per l’anno 2007, non superiore all'importo di € 15.000,00 rispetto al quale l'incidenza del canone, al netto degli oneri accessori, sul valore ISE risulta non inferiore al 24%.
D. Non aver beneficiato di contributi da parte di altri Enti per la stessa finalità;
E. Ai sensi dell'art. 41 del D. Lgs. 286/1998 sono ammissibili a contributo gli stranieri titolari della carta di soggiorno o di permesso di soggiorno di durata non inferiore ad un anno;
F. In caso di decesso, il contributo sarà assegnato al soggetto che succede nel rapporto di locazione ai sensi dell'art. 6 della Legge n. 392/1978.
G. L’erogazione del contributo a soggetti che dichiarano "ISE zero" è possibile soltanto in presenza di autocertificazione, debitamente sottoscritta dal soggetto richiedente, circa la fonte di sostentamento della famiglia.
3. CALCOLO DEL CONTRIBUTO
A. Il contributo teorico è calcolato sulla base dell'incidenza del canone annuo, al netto degli oneri accessori, sul valore ISE calcolato ai sensi del D.lgs. 109/98 e successive modificazioni ed integrazioni:
fascia "A": il contributo è tale da ridurre l'incidenza al 14% per un importo massimo arrotondato di € 2.000,00;
fascia "B": il contributo è tale da ridurre l'incidenza al 24% per un massimo arrotondato di € 1.800,00.
Il contributo teorico è poi rapportato al periodo di effettiva validità del contratto calcolato in mesi interi ed in ogni caso non può superare l'importo del canone annuo corrisposto.

4. FORMAZIONE GRADUATORIE
La selezione dei beneficiari avverrà mediante la formulazione di una graduatoria in funzione di un coefficiente derivante dal rapporto tra canone, al netto degli oneri accessori, e valore ISEE dell'anno 2007. A parità di punteggio, sarà data priorità ai concorrenti in base alle seguenti condizioni e secondo l'ordine di elencazione delle stesse:
a. soggetti nei confronti dei quali risulti emesso provvedimento di rilascio dell'abitazione e che abbiano proceduto a stipulare un nuovo contratto di locazione ad uso abitativo con le modalità previste dalla legge 9 dicembre 1998, n.431.
b. nuclei familiari senza fonte di reddito;
c. ultrasessantacinquenni;
d. famiglie monoparentali;
e. presenza di uno o più componenti disabili;
f. numero dei componenti il nucleo familiare
Permanendo la parità, si procederà a sorteggio.
All'esame delle istanze ed alla predisposizione della graduatoria provvederà una commissione tecnica costituita con provvedimento della Giunta Comunale.

5. MODALITA' DI PARTECIPAZIONE
Le domande di partecipazione degli aspiranti beneficiari devono essere presentate utilizzando esclusivamente l’apposito modulo predisposto dal Comune.
Devono essere debitamente compilate e sottoscritte, allegando la fotocopia fronte retro di un documento di riconoscimento valido del richiedente.
Devono poi essere spedite a mezzo di raccomandata AR o presentate direttamente al protocollo del Comune, insieme alla documentazione di cui al successivo 6., entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente bando all’Albo Pretorio del Comune, pena l'esclusione.
Per la sottoscrizione delle domande di partecipazione i concorrenti potranno avvalersi delle disposizioni previste dal D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445.

6. DOCUMENTAZIONE
Alla domanda di partecipazione devono essere allegati:
• dichiarazione sostitutiva unica, resa e sottoscritta dal concorrente, ai sensi del decreto legislativo 31 marzo 1998, n.109 e successive modifiche ed integrazioni, debitamente compilata in ogni sua parte, per la verifica della situazione economica e patrimoniale del nucleo familiare;
• dichiarazione resa dal concorrente, ai sensi del D.P.R. 445/2000, per il possesso, unitamente al proprio nucleo familiare, dei requisiti previsti dall'art. 2 , lettere a, b, c, d, e ed f della legge regionale 2 luglio 1997, n.18;
• copia del contratto di locazione regolarmente registrato;
• copia della ricevuta di versamento della tassa di registrazione per l’anno 2007 - mod F23;
• dichiarazione ISE riferita all’anno 2007 o apposita autocertificazione ISE;
• dichiarazione ISEE riferita all’anno 2007 o apposita autocertificazione;
• i richiedenti che intendono ottenere la priorità di cui al punto 4, lettera a) del presente bando, devono presentare copia del provvedimento di sfratto rilascio e dichiarazione, ai sensi del D.P.R. 445/2000, che a seguito dello sfratto è stato stipulato un nuovo contratto di locazione ad uso abitativo, con le modalità stabilite dalla legge 431/98;
• i richiedenti che intendono ottenere la priorità di cui al punto 4, lettera e) del presente bando, devono produrre documentazione attestante lo stato di invalidità superiore al 66% di uno o più componenti il nucleo familiare;
• i richiedenti stranieri devono produrre copia della carta di soggiorno o permesso di soggiorno la cui durata non sia inferiore ad un anno
• copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.
L’Amministrazione Comunale attiverà le procedure più idonee per garantire l’attuazione degli adempimenti in materia di controlli e sanzioni previsti dal D.P.R. 445/2000, dal D.Leg.vo n.109/98 e successive modificazioni come da D.Leg.vo 196/2003. L'attuazione dei controlli circa la veridicità dei dati forniti dai beneficiari sarà effettuata, oltre che con l'invio alla Guardia di Finanza, anche avvalendosi dei sistemi informativi/telematici con collegamento alle banche dati dell’Agenzia delle Entrate e di altri enti della Pubblica Amministrazione.
In caso di accertamento di false dichiarazioni sarà disposta la decadenza dal beneficio e la denuncia d’ufficio all’Autorità Giudiziaria.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Protezione Civile, la Millenium Costa d'Amalfi avrà il suo "Reparto Droni"

In Costiera Amalfitana l'utilizzo dei droni da parte della Pubblica Assistenza Millenium nel periodo di lockdown si è rivelato utile ai fini della sicurezza pubblica. Da oggi i dispositivi di controllo dall'alto saranno in dotazione permanente alla Millenium Costa D'Amalfi O.D.V. che avrà il suo "Reparto...

Scuola: Comune di Atrani mette a disposizione le aule dell’ex edificio “E. Proto”

Manca ormai pochissimo all'inizio della scuola in Campania. Come tutti noi sappiamo quello di quest'anno sarà un anno scolastico molto particolare a causa dell'emergenza sanitaria legata al Covid-19: aule meno affollate, più spazi a disposizione per alunno, banchi monoposto e tante regole da seguire...

Sorrento, minorenne positiva al Covid-19. Ad oggi 11 casi, un guarito

Una minorenne residente a Sorrento è risultata positiva al Covid-19. La ragazza tornava da una vacanza fuori regione con i genitori, entrambi negativi al tampone. Tutti si trovano ora in isolamento domiciliare. Ad oggi sono quindi 11 i casi positivi a Sorrento, mentre una paziente è guarita. Intanto...

Ravello, masso si stacca dalla muraglia: chiusa Via Marino Frezza, residenti scrivono al Sindaco

A Ravello chiusa al transito pedonale la Via Marino Frezza, al disotto del distributore di carburanti. Un masso staccatosi dalla muraglia di contenimento della sovrastante la strada provinciale, avvenuta lo scorso 31 agosto, è precipitato sulla scalea pubblica sottostante, per fortuna senza provocare...

Atrani non dimentica: a dieci anni dall'alluvione momento di preghiera in piazza per Francesca [FOTO-VIDEO]

Atrani non dimentica. A dieci anni esatti dalla tremenda alluvione del 9 settembre 2010 che spazzò via la giovane vita di Francesca Mansi, devastando il centro più piccolo d'Italia, la comunità si è ritrovata questo pomeriggio nella piazzetta Umberto I per partecipare al commemorazione. Commozione ed...