Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 minuto fa S. Vincenzo diacono

Date rapide

Oggi: 22 gennaio

Ieri: 21 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniDai ComuniBandi per contributi ai canoni di locazione

A Costieragrumi il premio dei "Protagonisti dell’Ortofrutta Italiana" [FOTO]

Erasmo Amato torna a sorridere: il nuovo Doblò acquistato dopo gara di solidarietà

Maiori, minacce al fornaio nella notte: 43enne arrestato per tentata estorsione

Ravello, al Cinema-Auditorium soltanto 11 spettatori per "Il Vegetale"

Galleria d’Arte a Ravello cerca addetti vendite

La Campania martoriata dalle fiamme, da Minori criticità e proposte [VIDEO]

A Napoli la galleria d’arte di Thomas Dane

Nasce il paniere dei prodotti tipici di Costiera Amalfitana e Cilento. Parisi e Voria gli ambasciatori

Cetara: è nato Gilles Pappalardo, auguri all'assessore Angela Speranza!

Costa d'Amalfi, nuova sconfitta; al "San Martino" passa il Castel San Giorgio [FOTO]

Costa d'Amalfi, tesserato il difensore Gabriele Pommella

Amalfi, aperta consultazione per aggiornamento Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione

Truffe, il monito dei Carabinieri agli anziani: «Diffidare da richieste di danaro contante»

Truffe agli anziani, Carabinieri di Amalfi e Battipaglia arrestano due pregiudicati napoletani

Elezioni 4 marzo, "Potere al Popolo" incontra i cittadini della Costa d’Amalfi

Principato di Monaco e Costa d'Amalfi più vicini con un prestigioso progetto culturale

Food Network: Paul Hollywood con Gennaro Contaldo tra Napoli e la Costiera Amalfitana

Fondazione Ravello, sabato 20 nuovo Consiglio d'Indirizzo

Al "Ruggi" di Salerno la terapia per il trattamento della SLA

Il cellulare torna in classe: ecco le 10 regole della Fedeli

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Dai Comuni

Bandi per contributi ai canoni di locazione

Scritto da Emiliano Amato (redazione), martedì 10 marzo 2009 17:27:11

Ultimo aggiornamento martedì 10 marzo 2009 17:27:11

Il Comune di Ravello informa che è indetto un bando di concorso per la concessione dei contributi integrativi ai canoni di locazione per l'anno 2007 in favore dei cittadini residenti che siano titolari di contratti ad uso abitativo, regolarmente registrati, di immobili ubicati sul territorio comunale e che non siano di edilizia residenziale pubblica.

1. RISORSE
Le risorse per la concessione dei contributi sono quelle assegnate al Comune con Decreto n.829/2007 del Settore Edilizia Pubblica Abitativa della Giunta Regionale della Campania, ed ammontano a € 16.776,43 per l'anno 2007.
Le risorse disponibili saranno destinate per il 70%, pari a € 11.743,50, ai concorrenti in possesso del requisito di cui al punto 2), lett. C), Fascia "A", e per il restante 30%, pari a € 5.032,93, ai concorrenti in possesso del requisito di cui al punto 2), lett. C), Fascia "B".
2. REQUISITI
Per beneficiare del contributo devono ricorrere le seguenti condizioni, pena la non ammissione al concorso:
A. avere, con riferimento all’anno 2007, unitamente al proprio nucleo familiare, i requisiti previsti dall'art. 2, lettere a, b, c, d, e ed f, della legge Regione Campania 2 luglio 1997, n.18, per l'accesso all'edilizia residenziale pubblica (in caso di trasferimento in altro Comune, il requisito della residenza va posseduto con riferimento al periodo coperto dal contributo);
B. essere titolare per l’anno 2007, di un contratto di locazione per uso abitativo, regolarmente registrato, relativo ad un immobile non di edilizia residenziale pubblica.
C. avere valore ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), valore ISE (Indicatore della Situazione Economica) e incidenza del canone annuo, al netto degli oneri accessori, sul valore ISE, calcolati ai sensi del D. Lgs. n. 109/98 e successive modificazioni ed integrazioni, rientranti entro i valori di seguito indicati:
Fascia "A" (a cui è destinata la somma pari al 70% delle risorse disponibili)
Valore ISE, per l'anno 2006, non superiore all'importo (di € 10.931,18) corrispondente a due pensioni minime I.N.P.S., rispetto al quale l'incidenza del canone, al netto degli oneri accessori, sul valore ISE risulta non inferiore al 14%.
Fascia "B" (a cui è destinata la somma pari al 30% delle risorse disponibili)
Valore ISE, per l’anno 2006, non superiore all'importo di € 15.000,00 rispetto al quale l'incidenza del canone, al netto degli oneri accessori, sul valore ISE risulta non inferiore al 24%.
D. Non aver beneficiato di contributi da parte di altri Enti per la stessa finalità;
E. Ai sensi dell'art. 41 del D. Lgs. 286/1998 sono ammissibili a contributo gli stranieri titolari della carta di soggiorno o di permesso di soggiorno di durata non inferiore ad un anno;
F. In caso di decesso, il contributo sarà assegnato al soggetto che succede nel rapporto di locazione ai sensi dell'art. 6 della Legge n. 392/1978.
G. L’erogazione del contributo a soggetti che dichiarano "ISE zero" è possibile soltanto in presenza di autocertificazione, debitamente sottoscritta dal soggetto richiedente, circa la fonte di sostentamento della famiglia.
3. CALCOLO DEL CONTRIBUTO
A. Il contributo teorico è calcolato sulla base dell'incidenza del canone annuo, al netto degli oneri accessori, sul valore ISE calcolato ai sensi del D.lgs. 109/98 e successive modificazioni ed integrazioni:
fascia "A": il contributo è tale da ridurre l'incidenza al 14% per un importo massimo arrotondato di € 2.000,00;
fascia "B": il contributo è tale da ridurre l'incidenza al 24% per un massimo arrotondato di € 1.800,00.
Il contributo teorico è poi rapportato al periodo di effettiva validità del contratto calcolato in mesi interi ed in ogni caso non può superare l'importo del canone annuo corrisposto.

4. FORMAZIONE GRADUATORIE
La selezione dei beneficiari avverrà mediante la formulazione di una graduatoria in funzione di un coefficiente derivante dal rapporto tra canone, al netto degli oneri accessori, e valore ISEE dell'anno 2006. A parità di punteggio, sarà data priorità ai concorrenti in base alle seguenti condizioni e secondo l'ordine di elencazione delle stesse:
a. soggetti nei confronti dei quali risulti emesso provvedimento di rilascio dell'abitazione e che abbiano proceduto a stipulare un nuovo contratto di locazione ad uso abitativo con le modalità previste dalla legge 9 dicembre 1998, n.431.
b. nuclei familiari senza fonte di reddito;
c. ultrasessantacinquenni;
d. famiglie monoparentali;
e. presenza di uno o più componenti disabili;
f. numero dei componenti il nucleo familiare
Permanendo la parità, si procederà a sorteggio.
All'esame delle istanze ed alla predisposizione della graduatoria provvederà una commissione tecnica costituita con provvedimento della Giunta Comunale.

5. MODALITA' DI PARTECIPAZIONE
Le domande di partecipazione degli aspiranti beneficiari devono essere presentate utilizzando esclusivamente l’apposito modulo predisposto dal Comune.
Devono essere debitamente compilate e sottoscritte, allegando la fotocopia fronte retro di un documento di riconoscimento valido del richiedente.
Devono poi essere spedite a mezzo di raccomandata AR o presentate direttamente al protocollo del Comune, insieme alla documentazione di cui al successivo 6., entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente bando all’Albo Pretorio del Comune, pena l'esclusione.
Per la sottoscrizione delle domande di partecipazione i concorrenti potranno avvalersi delle disposizioni previste dal D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445.

6. DOCUMENTAZIONE
Alla domanda di partecipazione devono essere allegati:
• dichiarazione sostitutiva unica, resa e sottoscritta dal concorrente, ai sensi del decreto legislativo 31 marzo 1998, n.109 e successive modifiche ed integrazioni, debitamente compilata in ogni sua parte, per la verifica della situazione economica e patrimoniale del nucleo familiare;
• dichiarazione resa dal concorrente, ai sensi del D.P.R. 445/2000, per il possesso, unitamente al proprio nucleo familiare, dei requisiti previsti dall'art. 2 , lettere a, b, c, d, e ed f della legge regionale 2 luglio 1997, n.18;
• copia del contratto di locazione regolarmente registrato;
• copia della ricevuta di versamento della tassa di registrazione per l’anno 2007 - mod F23;
• dichiarazione ISE riferita all’anno 2006 o apposita autocertificazione ISE;
• dichiarazione ISEE riferita all’anno 2006 o apposita autocertificazione;
• i richiedenti che intendono ottenere la priorità di cui al punto 4, lettera a) del presente bando, devono presentare copia del provvedimento di sfratto rilascio e dichiarazione, ai sensi del D.P.R. 445/2000, che a seguito dello sfratto è stato stipulato un nuovo contratto di locazione ad uso abitativo, con le modalità stabilite dalla legge 431/98;
• i richiedenti che intendono ottenere la priorità di cui al punto 4, lettera e) del presente bando, devono produrre documentazione attestante lo stato di invalidità superiore al 66% di uno o più componenti il nucleo familiare;
• i richiedenti stranieri devono produrre copia della carta di soggiorno o permesso di soggiorno la cui durata non sia inferiore ad un anno
• copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.
L’Amministrazione Comunale attiverà le procedure più idonee per garantire l’attuazione degli adempimenti in materia di controlli e sanzioni previsti dal D.P.R. 445/2000, dal D.Leg.vo n.109/98 e successive modificazioni come da D.Leg.vo 196/2003. L'attuazione dei controlli circa la veridicità dei dati forniti dai beneficiari sarà effettuata, oltre che con l'invio alla Guardia di Finanza, anche avvalendosi dei sistemi informativi/telematici con collegamento alle banche dati dell’Agenzia delle Entrate e di altri enti della Pubblica Amministrazione.
In caso di accertamento di false dichiarazioni sarà disposta la decadenza dal beneficio e la denuncia d’ufficio all’Autorità Giudiziaria.

Il bando di concorso per la concessione dei contributi integrativi ai canoni di locazione è indetto anche per l'anno 2008, in favore dei cittadini residenti che siano titolari di contratti ad uso abitativo, regolarmente registrati, di immobili ubicati sul territorio comunale e che non siano di edilizia residenziale pubblica.

1. RISORSE
Le risorse per la concessione dei contributi sono quelle assegnate al Comune con Decreto n.829/2007 del Settore Edilizia Pubblica Abitativa della Giunta Regionale della Campania, ed ammontano a € 14.930,03 per l'anno 2008.
Le risorse disponibili saranno destinate per il 70%, pari a € 10.451,02, ai concorrenti in possesso del requisito di cui al punto 2), lett. C), Fascia "A", e per il restante 30%, pari a € 4.479,01, ai concorrenti in possesso del requisito di cui al punto 2), lett. C), Fascia "B".
2. REQUISITI
Per beneficiare del contributo devono ricorrere le seguenti condizioni, pena la non ammissione al concorso:
A. avere, con riferimento all’anno 2008 unitamente al proprio nucleo familiare, i requisiti previsti dall'art. 2, lettere a, b, c, d, e ed f, della legge Regione Campania 2 luglio 1997, n.18, per l'accesso all'edilizia residenziale pubblica (in caso di trasferimento in altro Comune, il requisito della residenza va posseduto con riferimento al periodo coperto dal contributo);
B. essere titolare per l’anno 2008, di un contratto di locazione per uso abitativo, regolarmente registrato, relativo ad un immobile non di edilizia residenziale pubblica.
C. avere valore ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), valore ISE (Indicatore della Situazione Economica) e incidenza del canone annuo, al netto degli oneri accessori, sul valore ISE, calcolati ai sensi del D. Lgs. n. 109/98 e successive modificazioni ed integrazioni, rientranti entro i valori di seguito indicati:
Fascia "A" (a cui è destinata la somma pari al 70% delle risorse disponibili)
Valore ISE, per l'anno 2007, non superiore all'importo (di € 10.931,18) corrispondente a due pensioni minime I.N.P.S., rispetto al quale l'incidenza del canone, al netto degli oneri accessori, sul valore ISE risulta non inferiore al 14%.
Fascia "B" (a cui è destinata la somma pari al 30% delle risorse disponibili)
Valore ISE, per l’anno 2007, non superiore all'importo di € 15.000,00 rispetto al quale l'incidenza del canone, al netto degli oneri accessori, sul valore ISE risulta non inferiore al 24%.
D. Non aver beneficiato di contributi da parte di altri Enti per la stessa finalità;
E. Ai sensi dell'art. 41 del D. Lgs. 286/1998 sono ammissibili a contributo gli stranieri titolari della carta di soggiorno o di permesso di soggiorno di durata non inferiore ad un anno;
F. In caso di decesso, il contributo sarà assegnato al soggetto che succede nel rapporto di locazione ai sensi dell'art. 6 della Legge n. 392/1978.
G. L’erogazione del contributo a soggetti che dichiarano "ISE zero" è possibile soltanto in presenza di autocertificazione, debitamente sottoscritta dal soggetto richiedente, circa la fonte di sostentamento della famiglia.
3. CALCOLO DEL CONTRIBUTO
A. Il contributo teorico è calcolato sulla base dell'incidenza del canone annuo, al netto degli oneri accessori, sul valore ISE calcolato ai sensi del D.lgs. 109/98 e successive modificazioni ed integrazioni:
fascia "A": il contributo è tale da ridurre l'incidenza al 14% per un importo massimo arrotondato di € 2.000,00;
fascia "B": il contributo è tale da ridurre l'incidenza al 24% per un massimo arrotondato di € 1.800,00.
Il contributo teorico è poi rapportato al periodo di effettiva validità del contratto calcolato in mesi interi ed in ogni caso non può superare l'importo del canone annuo corrisposto.

4. FORMAZIONE GRADUATORIE
La selezione dei beneficiari avverrà mediante la formulazione di una graduatoria in funzione di un coefficiente derivante dal rapporto tra canone, al netto degli oneri accessori, e valore ISEE dell'anno 2007. A parità di punteggio, sarà data priorità ai concorrenti in base alle seguenti condizioni e secondo l'ordine di elencazione delle stesse:
a. soggetti nei confronti dei quali risulti emesso provvedimento di rilascio dell'abitazione e che abbiano proceduto a stipulare un nuovo contratto di locazione ad uso abitativo con le modalità previste dalla legge 9 dicembre 1998, n.431.
b. nuclei familiari senza fonte di reddito;
c. ultrasessantacinquenni;
d. famiglie monoparentali;
e. presenza di uno o più componenti disabili;
f. numero dei componenti il nucleo familiare
Permanendo la parità, si procederà a sorteggio.
All'esame delle istanze ed alla predisposizione della graduatoria provvederà una commissione tecnica costituita con provvedimento della Giunta Comunale.

5. MODALITA' DI PARTECIPAZIONE
Le domande di partecipazione degli aspiranti beneficiari devono essere presentate utilizzando esclusivamente l’apposito modulo predisposto dal Comune.
Devono essere debitamente compilate e sottoscritte, allegando la fotocopia fronte retro di un documento di riconoscimento valido del richiedente.
Devono poi essere spedite a mezzo di raccomandata AR o presentate direttamente al protocollo del Comune, insieme alla documentazione di cui al successivo 6., entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente bando all’Albo Pretorio del Comune, pena l'esclusione.
Per la sottoscrizione delle domande di partecipazione i concorrenti potranno avvalersi delle disposizioni previste dal D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445.

6. DOCUMENTAZIONE
Alla domanda di partecipazione devono essere allegati:
• dichiarazione sostitutiva unica, resa e sottoscritta dal concorrente, ai sensi del decreto legislativo 31 marzo 1998, n.109 e successive modifiche ed integrazioni, debitamente compilata in ogni sua parte, per la verifica della situazione economica e patrimoniale del nucleo familiare;
• dichiarazione resa dal concorrente, ai sensi del D.P.R. 445/2000, per il possesso, unitamente al proprio nucleo familiare, dei requisiti previsti dall'art. 2 , lettere a, b, c, d, e ed f della legge regionale 2 luglio 1997, n.18;
• copia del contratto di locazione regolarmente registrato;
• copia della ricevuta di versamento della tassa di registrazione per l’anno 2007 - mod F23;
• dichiarazione ISE riferita all’anno 2007 o apposita autocertificazione ISE;
• dichiarazione ISEE riferita all’anno 2007 o apposita autocertificazione;
• i richiedenti che intendono ottenere la priorità di cui al punto 4, lettera a) del presente bando, devono presentare copia del provvedimento di sfratto rilascio e dichiarazione, ai sensi del D.P.R. 445/2000, che a seguito dello sfratto è stato stipulato un nuovo contratto di locazione ad uso abitativo, con le modalità stabilite dalla legge 431/98;
• i richiedenti che intendono ottenere la priorità di cui al punto 4, lettera e) del presente bando, devono produrre documentazione attestante lo stato di invalidità superiore al 66% di uno o più componenti il nucleo familiare;
• i richiedenti stranieri devono produrre copia della carta di soggiorno o permesso di soggiorno la cui durata non sia inferiore ad un anno
• copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.
L’Amministrazione Comunale attiverà le procedure più idonee per garantire l’attuazione degli adempimenti in materia di controlli e sanzioni previsti dal D.P.R. 445/2000, dal D.Leg.vo n.109/98 e successive modificazioni come da D.Leg.vo 196/2003. L'attuazione dei controlli circa la veridicità dei dati forniti dai beneficiari sarà effettuata, oltre che con l'invio alla Guardia di Finanza, anche avvalendosi dei sistemi informativi/telematici con collegamento alle banche dati dell’Agenzia delle Entrate e di altri enti della Pubblica Amministrazione.
In caso di accertamento di false dichiarazioni sarà disposta la decadenza dal beneficio e la denuncia d’ufficio all’Autorità Giudiziaria.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

Amalfi, aperta consultazione per aggiornamento Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione

E' aperta la procedura di consultazione con cittadini, associazioni, organizzazioni di categoria, organizzazioni sindacali ed altre organizzazioni operanti nel territorio di Amalfi per l'aggiornamento del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione (PTPC) 2016-2018. Strumento che contiene anche il...

Tramonti: al via i lavori di completamento della rete fognaria col miglioramento dell’impianto di depurazione

Sono stati consegnati oggi, 18 gennaio, i lavori del Grande Progetto "Appalto integrato per la realizzazione degli interventi di risanamento ambientale dei corpi idrici superficiali nel Comune di Tramonti - Comparto attuativo n.6". Un milione e trecento mila euro per il nuovo depuratore al servizio dei...

Sorrento. Veicoli elettrici: ordinanza per gli orari di carico e scarico merci

Maggiori benefici per le attività commerciali in termini di approvvigionamento, ma anche e soprattutto per l'ambiente, grazie all'utilizzo di mezzi elettrici. Sono gli obiettivi dell'amministrazione comunale di Sorrento, contenuti in una ordinanza firmata oggi dal sindaco, Giuseppe Cuomo, relativa ai...

Vietri sul mare: per sindaco Benincasa scatta Legge Severino, guida del Comune a vicesindaco

L'atto è giunto a Palazzo di Città mercoledì sera e ieri è stato notificato ai consiglieri comunali. Il sindaco di Vietri sul Mare Francesco Benincasa, dunque, per effetto della legge Severino, lascia tutto nelle mani del vicesindaco Marcello Civale, che già da qualche giorno guida l'amministrazione....

A Sorrento un incontro pubblico su Naspi e genitorialità

Sabato 20 gennaio, alle 17.30, nella sala Tasso del Palazzo Municipale di Sorrento, si svolgerà un incontro pubblico relativo alla proposta di legge di iniziativa popolare in tema di Naspi e di genitorialità. L'appuntamento è promosso dall'amministrazione comunale di Sorrento e dalla Uila Campania e...