Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Matteo apostolo

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Hotel Panorama Maiori - Roof Terrace - Ristorante vista mare - Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Ceramiche Casola Positano - Fratelli Casola nuova Factory a Ravello e Scala - Casola Ravello - Casola Scala Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniDai ComuniAmianto killer a Ravello indagine per bonifica di edifici contaminati

'In viaggio con Francesco', su Rai Radio1 una nuova rubrica radiofonica a cura di padre Enzo Fortunato da Assisi

‘Malversazione e appropriazione indebita’: sequestrati 75mila euro a presidente Riferimenti – Gerbera Gialla

Colto da infarto 72enne di Conca dei Marini salvato a Castiglione

Isola ecologica di Furore, dopo 7 anni giustizia per il sindaco Ferraioli

Laurea da 110 e lode in Beni culturali per l'amalfitana Luana Dipino

Ravello, proiezioni mappate a Villa Rufolo: spettacolo gratuito per studenti della Costiera

Salerno, cambio alla Capitaneria di Porto: Menna nuovo comandante, Angora a Napoli

Da Mamma Agata ecco Fred Whitfield, presidente dei Charlotte Hornets

Ucciso durante Seconda Guerra Mondiale, ritornano a Minori le spoglie del marinaio Salvatore Amatruda [FOTO]

Amalfi, controlli sanitari a due ristoranti del centro storico

Internet down a Maiori e Minori, on line solo clienti Connectivia Wireless Solution

A Castel San Giorgio settima edizione del Premio giornalistico "Mimmo Castellano"

Sequestri piscine, hotel San Pietro di Maiori chiede dissequestro

Ordine Giornalisti Campania al voto, domenica 1° ottobre seggio anche a Salerno

Salernitana, anche a Vercelli manca l'appuntamento con la vittoria: 4 punti in 5 gare [VIDEO]

Nuove scoperte a Villa Rufolo, precisazioni e curiosità

Maiori, Cico's pub cerca aiuto cuoco

Terremoto in Messico, sisma di magnitudo 7.1: 248 morti

Ceramiche Casola, opere d'arte destinate ad arredare dimore di lusso

Terremoti: ancora una scossa nelle acque del Cilento di magnitudo 2.8

Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Dai Comuni

Amianto killer, a Ravello indagine per bonifica di edifici contaminati

Scritto da (Redazione), martedì 14 febbraio 2012 15:44:41

Ultimo aggiornamento giovedì 16 febbraio 2012 15:35:52

Un italiano su tre è ancora esposto alle polveri letali dell'amianto. La sentenza di Casale Monferrato al processo Eternit ha stabilito la condotta criminale del magnate svizzero Stephan Schmidheiny, 65 anni, e il barone belga Louis De Cartier De Marchienne, 91 anni, condannati a 16 anni di reclusione per disastro doloso e omissione dolosa di misure infortunistiche per i reati commessi negli stabilimenti piemontesi di Casale e Cavagnolo, dal 13 agosto 1999 in avanti.

Una sentenza storica è stata definita: ma il giusto riconoscimento delle responsabilità e il risarcimento alle vittime, il cui elenco è durato tre ore, non chiude il capitolo del rischio amianto.

La giustizia è arrivata tardi, troppo tardi: in linea con il ritardo con cui si è iniziato ad affrontare il problema della chiusura delle miniere, dei siti di produzione, dello smantellamento degli edifici contaminati, dei pannelli, dei tubi, delle vernici, delle fioriere e non solo delle tettoie ondulate che abbiamo imparato a riconoscere. Specie se si considera che la relazione causa effetto tra l'asbesto (amianto) e il mesotelioma pleurico, il tumore a causa del quale ogni anno muoiono tremila persone e di cui si attende un picco nella mortalità nel 2025 è stata accertata nel 1962. Nel 1982 ci fu la prima regolamentazione, solo 10 anni più tardi l'amianto fu definitivamente bandito.

Il problema principale è la progressiva erosione del materiale: a dispetto del nome non dura in eterno, deperisce e a contatto con gli agenti atmosferici libera polveri sottili che penetrano nei polmoni, causando l'asbestite, malattia polmonare progressiva e mortale e appunto il mesotelioma. L'Italia è stato il secondo produttore europeo di amianto: in Piemonte a Casale Monferrato nella fabbrica Eternit lavoravano fino a 2000 persone, qui c'è la miniera di Balangero, la più grande d'Europa. Ma non è la sola: vicino c'è la miniera Emarese in Val d'Aosta, e la Fibronit di Broni in provincia Pavia. Poi gli impianti di Bari, Bagnoli, Siracusa.

Sono diversi i comuni italiani che si stanno attrezzando per la rimozione e lo smaltimento dei materiali contenenti amianto, specie presso abitazioni private.

A Ravello, con delibera numero 8 del 2012 il Comune dà il via a un'indagine valutativa al fine di predisporre un piano di informazione ai cittadini per la bonifica da manufatti contenenti amianto presenti sul territorio comunale, interpellando imprese specializzate e autorizzate (scarica delibera a lato).

E chissà se è davvero questa la causa dell'alto tasso di patologie tumorali registrate nell'ultimo decennio nella sola via Trinità dove, quasi seguendo uno dei rami dell'acquedotto comunale, sono poche le famiglie che non hanno avuto a che fare con casi del genere.

Le stime dicono che nel nostro Paese ci sono ancora tra i 30 e i 40 milioni di tonnellate di materiali contenenti amianto. Magazzini, tetti, tettoie. Quasi 83 mila chilometri di condotte interrate per il trasporto di acqua e gas. Ma le bonifiche sono tutt'altro che concluse. Cifre, statistiche, mappature della presenza di amianto sono disperse tra vari organismi, manca una valutazione complessiva, un coordinamento non esiste. Lo dice il ministro Clini, lo conferma il fatto che la Commissione incaricata è decaduta, che tra Regioni, Cnr, ministero dell'Ambiente nessuno è in grado di fornire dati aggiornati.

Secondo il Cnr sarebbero 32 milioni le tonnellate di materiali contenenti amianto in giro per l'Italia. Per le Regioni 50 mila gli edifici da ripulire: solo 11 di loro hanno fatto il calcolo, ma intanto rivelano che ci sono ancora 100 milioni di metri quadrati di strutture in Eternit. Quindi, 20 milioni di italiani sono esposti al rischio amianto, di cui 6 milioni in siti considerati a rischio (dove il deperimento dell'asbesto è più pronunciato).

5 quintali a testa, questa la media dell'amianto pre individuo presente in Italia. Il periodo di latenza del tumore varia dai 20 ai 40 anni. Non siamo nemmeno quelli messi peggio nel mondo: solo 53 paesi vietano l'uso dell'Eternit, il 70% della popolazione mondiale è esposta ai suoi rischi. 100 mila persone muoiono ogni anno per aver respirato polvere di asbesto.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

File Allegati

delibera amianto.pdf
delibera amianto.pdf

rank:

Ultimi articoli in Dai Comuni

Bombe d'acqua, ora il mare della Costiera non è balneabile. I dati dell'Arpac

di Christian De Iuliis Non farà piacere a nessuno sapere che, secondo i prelievi effettuati nei primi giorni di settembre nel mare della Costa d'Amalfi, ampi tratti di costa non sono balneabili. Le spiagge di Positano, Conca dei Marini, Amalfi, Minori e Vietri sul Mare hanno infatti fatto segnare valori...

Amalfi, Tar dà ragione al Comune: legittimo aumento suolo pubblico a bar della piazza

"L'Amministrazione Comunale di Amalfi poteva aumentare il canone di occupazione del suolo pubblico - COSAP - nelle misure previste dalla deliberazione di Consiglio del 30 aprile 2016". Questo l'esito della pronuncia definitiva del TAR di Salerno che ha respinto il ricorso numero 1698 del 2016 proposto...

Blocchi a STIR Battipaglia, a Ravello possibili ritardi nella raccolta dei rifiuti

A causa del blocco delle attività dell'impianto STIR di Battipaglia, gestito da Ecoambiente, dal 16 al 19 settembre, il Comune di Ravello avverte che potranno registrarsi ritardi, anche nei prossimi giorni, nella raccolta dei rifiuti anche sul territorio comunale. Per questo motivo la cittadinanza è...

Cetara, dal 5 ottobre al via i lavori di riqualificazione del centro

Cetara cambia volto e si fa più bella. Ad annunciarlo, con soddisfazione, il sindaco Fortunato Della Monica. La Giunta Regionale della Campania ha ammesso a finanziamento, con decreto n. 23 dell'11 settembre 2017, l'intervento di riqualificazione urbanistica di Corso Federici, Corso Garibaldi e Piazza...

Nuovo anno scolastico, il sindaco di Amalfi scrive a studenti e genitori

Pubblichiamo lettera del sindaco di Amalfi Daniele Milano rivolta a studenti e genitori amalfitani in occasione dell'inizio dell'anno scolastico 2017/18. Carissimi Studenti, l'inizio del nuovo anno scolastico rappresenta un momento importante per tutti: studenti, famiglie, dirigente scolastico, insegnanti,...