Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Pacifico da S. Severino

Date rapide

Oggi: 24 settembre

Ieri: 23 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniDai ComuniAmalfi: inadempimenti NH per hotel Convento, Consiglio comunale vota per apertura 10 mesi l'anno

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Autenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Dai Comuni

Amalfi: inadempimenti NH per hotel Convento, Consiglio comunale vota per apertura 10 mesi l'anno

Scritto da Emiliano Amato (Redazione), giovedì 2 ottobre 2014 17:45:19

Ultimo aggiornamento sabato 7 febbraio 2015 13:23:21

di Emiliano Amato - Tra i più rilevanti dei 21 argomenti posti all'ordine del giorno del Consiglio comunale di Amalfi celebratosi lo scorso 29 settembre e durato ben dieci ore, figurava la richiesta, da parte del Comune di Amalfi, di chiarimenti circa gli inadempimenti contrattuali attribuiti alla NH hotel Italia, gestore dell'hotel Convento, di proprietà comunale.

Un argomento, questo, caro al gruppo di minoranza Amalfi verso il Futuro, formato dai consiglieri Antonio De Luca (sindaco di Amalfi nel 2009, anno di apertura della nuova struttura) e Giovanni Torre che lo scorso aprile avevano sollevato ufficialmente il caso.

Alla società spagnola viene contestata l'apertura stagionale, in violazione degli accordi che prevedevano lo svolgimento dell'attività alberghiera per tutto l'arco dell'anno, anche a tutela dei lavoratori in larga parte residenti nel comune di Amalfi.

Nelle ultime battute dell'assise cittadina, il sindaco Alfonso Del Pizzo ha dato lettura della lunga relazione stilata dai legali della NH hotels che, punto per punto, motiva le proprie ragioni. Nelle premesse, oltre a ricordare dei 18 milioni di euro spesi per la ristrutturazione dell'antica struttura, e nonostante non si sia ancora provveduto all'approvazione della variante progettuale volta all'ulteriore recupero della struttura per un maggiore investimento di 1,4 milioni rispetto al contratto, il gruppo spagnolo ha rimarcato di aver provveduto, in questi anni, all'adeguamento degli impianti e alla realizzazione dei necessari lavori di manutenzione straordinaria - eseguiti ogni inverno - e ordinari anche d'estate. Ciò al fine di poter mantenere alti gli standard di qualità della categoria cinque stelle. Inoltre ha dichiarato di aver provveduto all'ispezione del costone roccioso che incombe sulla struttura e alla manutenzione della rete paramassi, per una spesa totale quantificabile in 420mila euro.

Nel rammentare che degli 89 dipendenti in forza all'Hotel Convento, 55 sono fissi (in relazione ai tempi di apertura) e 34 stagionali, la NH è sicura di aver rispettato appieno l'articolo 9 della convenzione che prevedeva l'assunzione di personale locale. Per quanto concerne, invece, l'apertura garantita soltanto in alcuni periodi dell'anno - il pomo della discordia - l'NH fa notare che cause susseguenti e non calcolabili in base ai tempi, come la bocciatura di una copertura provvisoria del chiostro che avrebbe consentito il recupero di un'area importante per banqueting, specie nuziale e la mancata autorizzazione dell'ANAS per un secondo e più agevole ingresso dalla statale 162 amalfitana, non consentono il prolungamento dell'attività imprenditoriale per i periodi invernali, quando la città i "addormenta" e anche i bar sono chiusi.

La discussione comincia proprio dal dissidente Pisacane che senza indugi chiede che sia avviata, come più volte suggerito in passato, la procedura di risoluzione del contratto di convenzione per inadempienze. «Molti alberghi ad Amalfi chiudono l'8 gennaio, perché i loro clienti sono legati soprattutto alla visita dei luoghi. Non è un bar in più o in meno a decretare la chiusura del territorio, qui la causa diventa la generazione».

Assenti alla discussione De Luca e Torre che considerata la lungaggine del consesso e sicuri che fosse stato proprio Pisacane incredibilmente a fare le loro veci, lo avevano già abbandonato. La professoressa Antonietta Amatruda propone di formalizzare la contestazione, ma il sindaco Del Pizzo cerca di gettare acqua sul fuoco, di soprassedere, volendo maggiormente approfondire la situazione, facendosi promotore di una richiesta volta ad allungare il più possibile il periodo di apertura della struttura «prima di cominciare una vertenza, senza sapere a dove porterà. Con 18 milioni spesi e 89 dipendenti, non me la sento. Chiederà l'attività per 10 mesi». E' la proposta del primo cittadino ad essere approvata dal consiglio con voti contrari di Amendola, Amatruda e Piscane (assente, oltre a Torre e De Luca, l'assessore Bottone). Ma questo non metterà certo la parola fine alla vicenda.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Sorrento: il ricercatore Chen Shi vince il Premio Internazionale Vincenzo Ferraro

E' Chen Shi, ricercatore dell'Università della California, il vincitore dell'undicesima edizione del Premio Internazionale Vincenzo Ferraro, intitolato alla memoria del pioniere della magnetoidrodinamica. La cerimonia di premiazione si terrà sabato 25 settembre, alle 9.30, presso il teatro Tasso di Sorrento...

Ravello, nata associazione "controllata" dal Comune per gestione delle strutture sportive

Con delibera di giunta municipale numero 95 dell'8 settembre 2021, il Comune di Ravello ha approvato la bozza di statuto della nascente associazione "Tennis Club Ravello" con lo scopo di assicurare una gestione ottimale delle tre strutture sportive del territorio comunale: lo storio campo da tennis di...

Minori saluta il suo eroe: onori all'Artigliere Colasanzio. Dopo 80 anni potrà finalmente riposare in pace [FOTO]

«Un soldato non muore mai, il suo sangue rende l'erba verde per i suoi figli» (Carol Berg). Minori ha reso omaggio all'Artigliere Luigi Colasanzio, caduto durante la Seconda Guerra Mondiale nella Campagna d'Africa. Ieri mattina l'annunciata cerimonia dopo il rientro delle spoglie provenienti dal Sacrario...

Maiori, finalmente Comune riparerà ringhiera su SS 163

Finalmente, dopo anni di rimpalli di responsabilità e disinteresse, sarà recuperata e messa in sicurezza la fatiscente ringhiera di protezione alla Statale 163 Amalfitana sul fronte mare di Maiori, fra la Torre Normanna e il Lungomare in località Costa d'Angolo. Il Comune di Maiori, responsabile della...

Sorrento: 25 settembre l'itinerario "Passeggiata immersi nel blu"

Sabato 25 settembre, il Comune di Sorrento, in collaborazione con Penisolaverde, promuove la "Passeggiata immersi nel blu", con partenze alle 17 e alle 17.30, a Marina Piccola, Spiaggia lato Hotel Vittoria. Accompagnati da Vincenzo Astarita e Gaia Gargiulo, l'itinerario attraversa Capo Cervo fino ai...