Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Paola vedova

Date rapide

Oggi: 26 gennaio

Ieri: 25 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniDai ComuniAl Comune per 'salvare' l'Azienda di Soggiorno e Turismo

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Dai Comuni

Al Comune per 'salvare' l'Azienda di Soggiorno e Turismo

Scritto da Emiliano Amato (redazione), giovedì 30 aprile 2009 16:04:18

Ultimo aggiornamento giovedì 30 aprile 2009 16:04:18

Si è svolto stamane, presso la Residenza Municipale, il primo colloquio voluto e promosso dal Comune di Ravello con i vertici dell’ Ente Provinciale per il Turismo di Salerno, del Consorzio degli Operatori Turistici e della Fondazione Ravello per garantire una degna prosecuzione delle attività dell’ Azienda di Soggiorno e Turismo di Ravello.

 

«Abbiamo due problemi –ha esordito Vito Caponigro, direttore dell’EPT dal quale dipende l'Azienda di Soggiorno e Turismo di Ravello- siamo consapevoli che la sede dell’Azienda, così com’è, non assolve appieno alle sue funzioni di informazione e accoglienza. Abbiamo inoltre difficoltà a mantenere i dipendenti, perché precari; abbiamo continue sollecitazioni da parte dei sindacati poiché non possiamo assumere personale, dato che siamo un Ente in scioglimento. Abbiamo delle persone che lavorano e svolgono bene il proprio lavoro, ma ci viene difficile mantenere a regime lavoratori precari. Queste necessità mi spingono ad interloquire con il Comune e con tutti i soggetti attori del territorio per trovare una soluzione. Garantiamo la sopravvivenza economica dell’azienda. Quest’anno ce la faremo, ma sarebbe opportuno che alcune attività fossero demandate. L’anno prossimo non sappiamo se potremo sostenere a bilancio alcune spese. Abbiamo avanzato alla Fondazione la possibilità di spostare la sede legale all’interno di Villa Rufolo già da settembre, ma l’accoglienza, l’info point, la parte produttiva, il modo di promuovere l’attività turistica di Ravello noi vorremmo modificarli».

In questo modo i bilanci dell’ente saranno notevolmente alleggeriti, specie nella voce relativa ai costi del canone di locazione della decentrata sede di via Roma, che costa 2700 euro mensili. Intanto è stata già immaginata una nuova struttura mobile da collocare nei pressi dei ruderi dell’ex Curia, dove oggi è ubicata la biglietteria del Ravello Festival. Affidato alla matita dell’architetto Raffaele Cioffi, il nuovo e più ampio punto di informazione si dividerebbe in tre postazioni interne e due agli sportelli, da spartire con lo staff del Ravello Festival.

«Dobbiamo fare tutto il possibile per mantenere in piedi questa istituzione –ha proseguito Caponigro- non ritengo opportuno creare un altro soggetto giuridico che sarebbe solo un elemento di disturbo. Esistono varie forme, da trovare assieme, basta che sia condivisa per garantire un risultato. Va visto l’aspetto della gestione ed il soggetto giuridico di riferimento; ritengo che il Consorzio non vada scartato ma regimentato, poichè si andrebbe a finanziare imprenditori che fanno interessi di categoria e non pubblici. Dobbiamo fare un protocollo che già esiste, dobbiamo decidere quale somma appostare, e chi poi effettivamente tradurrà in regolamenti ed in buste paga questo "stare insieme"».

«La cabina di regia sarà di certo istituzionale – sostiene il sindaco Paolo Imperato -; la questione va sviscerata bene dal punto di vista giuridico e prendiamo atto della disponibilità del Consorzio. Si dovrà costruire un meccanismo più ampio che sostituisca l’attività non più garantita dall’Azienda, arricchendolo con le professionalità di cui Ravello dispone, già impegnate all’interno delle associazioni esistenti sul territorio. Il ruolo del Consorzio non può che essere di supporto, perché portatore di interessi settoriali e non coincidenti con quelli collettivi. Il punto di informazione sarà il fiore all’occhiello per Ravello».

Le basi per il piano "Salva Azienda" sono state dunque gettate ed intanto, per la fine della prossima settimana, è previsto il terzo tavolo di discussione, dal quale il progetto dovrebbe cominciare a prendere forma.

Esclusiva de "Il Vescovado". E' fatto obbligo di citare la fonte

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

rank:

Dai Comuni

Covid, a Ravello ci sono 6 nuovi guariti. Mercoledì altri 30 tamponi

A Ravello si contano cinque cittadini guariti dal Covid-19. Sono stati comunicati i risultati relativi ai 25 tamponi molecolari eseguiti questa mattina in modalità "drive in" al garage dell'auditorium "Oscar Niemeyer". Di questi, tre sono risultati inadeguati e quindi da ripetere. Giunta in serata la...

Covid, martedì 26 a Maiori nuovo screening "Scuola Sicura"

In vista della ripresa della didattica in presenza per la scuola secondaria di primo grado, poco fa il Comune di Maiori ha comunicato che domani, martedì 26 gennaio, dalle 9.00 alle 14.00 presso l'USCA del Porto di Maiori sarà effettuato lo Screening "Scuola Sicura". Nello specifico verranno somministrati,...

La voragine nel parcheggio dell’Ospedale del Mare

di Rita Di Lieto È stata dissequestrata, per dieci giorni, l'area sottoposta ai sigilli dalla procura, per consentire le indagini sulle responsabilità del crollo di parte del parcheggio dell'Ospedale del Mare di Napoli. Ciò per ripristinare le condotte idriche andate distrutte a causa del cedimento del...

Covid Costa d'Amalfi, 19 guariti a Praiano. Il bollettino del 24 gennaio

Pubblichiamo il bollettino serale, aggiornato alle 22.00, relativo ai dati dell'emergenza Covid in Costiera Amalfitana. Sono 26 i guariti di giornata, di cui ben 19 a Praiano. Quattro i nuovi positivi. Tre i comuni "Covid free": Conca dei Marini, Vietri sul Mare e Cetara. Ravello resta il paese col maggior...

Covid, nuovi positivi ad Atrani e Tramonti. Tre guariti e Minori, a Vietri contagi zero

Nuovi positivi al Covid-19 in due comuni della Costiera Amalfitana. A Tramonti sono emersi due nuovi casi, entrambi asintomatici. Immediatamente sono state attivate le procedure di tracciamento per effettuare quanto prima i tamponi ai contatti. Contestualmente si registrano 2 guariti. Il totale dei positivi...