Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Callisto I papa

Date rapide

Oggi: 14 ottobre

Ieri: 13 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Festa della Castagna a Scala in Costiera Amalfitana nei week end del 12 e 13 ottobre e del 19 e 20 ottobre

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCultura, Eventi & SpettacoliSecondo week-end d'autunno da sold out per i concerti di Ravello [PROGRAMMA]

Pellet a euro 4,50 fino al 31 ottobre 2019Frai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Cultura, Eventi & Spettacoli

Secondo week-end d'autunno da sold out per i concerti di Ravello [PROGRAMMA]

Scritto da (Redazione), venerdì 28 settembre 2018 11:12:16

Ultimo aggiornamento venerdì 28 settembre 2018 11:39:30

Dopo gli ultimi due concerti all'Annunziata da sold out (foto), stasera, venerdì 28 settembre, la rassegna della Società dei Concerti si sposta al Ravello Art Center.

Alle 19, nel raffinato "Studio d'artista" nel cuore di Ravello, i pianisti Federica Monti e Fabio Bianco apriranno il loro programma per due pianoforti con il Larghetto e Allegro in Si bemolle maggiore di Wolfgang Amadeus Mozart.

Seguirà il Grande pezzo da concerto composto da Franz Liszt sulle "Romanze senza parole" di Mendelssohn. Le Romanze senza parole (titolo originale tedesco: Lieder ohne Worte) sono 48 brevi brani per pianoforte composti da Felix Mendelssohn tra il 1829 ed il 1845. Furono pubblicate in otto raccolte di sei brani ciascuna. I primi tre pezzi furono appunto usati da Liszt per il "Grosses Konzertstück über Mendelssohns Lieder ohne Worte" per due pianoforti composto nel 1834 ed eseguito la prima volta in duo con una sua allieva nell'aprile 1835. Il brano si apre con un tema introduttivo, ciclico a modo di "promenade" (di Mussorgskiana memoria) che introduce alcune romanze.A seguire l'op 56 di Johannes Brahms, le "Variazioni su un tema di Haydn", e precisamente il tema del "Chorale S. Antonii" tratto dal Divertimanto n. 6, Hob:II:46. Si tratta della trascrizione per due pianoforti dell'omonima composizione per orchestra op. 56a. Brahms fu tra i primi musicisti a considerare la musica del passato come oggetto di studio; non solo la musica del classicismo, ma anche la musica corale rinascimentale e barocca, accessibile allora quasi esclusivamente attraverso manoscritti. Ma il "ritorno al passato" è per Brahms tutt'altro che una semplice conservazione, è piuttosto un atteggiamento di ricerca omnicomprensiva verso la storia musicale e le sue tecniche compositive. Il concerto si conclude con un altro grande autore che fece delle trascrizioni di capolavori di altri compositore una sua precisa cifra stilistica e compositiva, ovvero Franz Liszt. Le Réminiscences de Don Juan di Mozart sono una tra le perle lisztiane più tecniche e virtuosistiche di questo repertorio, un vero e proprio tourbillon di musica reso vivido dai cromatismi e dalle volate incessanti.

Ed è proprio al grande musicista ungherese che il pianista Alessandro Marano dedica interamente il suo recital in programma sabato 29 settembre, all'Annunziata che si apre con La Sonata in si minore. Unica composizione di Liszt a riferirsi ad una forma classica, fu conclusa il 2 febbraio 1853 e dedicata a Robert Schumann. In quei giorni Liszt era a Weimar, dove, sollecitato dalla principessa Caroline Sayn-Wittgenstein, si dedicò alla composizione di poemi sinfonici per orchestra. Autore soprattutto di musica a programma - un tipo di composizione musicale che consiste nel descrivere o nel narrare una storia con mezzi puramente musicali - Liszt, in questa Sonata, mostra la sua abilità a ricercare, spasmodicamente, nuovi spazi armonici e formali. La Sonata si articola in un unico movimento della durata di una trentina di minuti e prende l'avvio da un tempo lento di sette battute, di carattere meditativo, che costituisce una specie di sigla per l'intera composizione (riapparirà, infatti, nella parte centrale e alla fine). Sarà poi la volta di 4 degli Études d'exécution transcendante, S.139, e precisamente: il n.1. Prelude, il n. 11. Harmonies du soir, il n. 6. Vision e il n. 4. Mazeppa. La versione definitiva delle Études d'exécution transcendante, dedicata al maestro viennese Carl Czerny e pubblicata nel 1852, è il frutto di un lungo lavoro cominciato almeno venticinque anni prima e concretatosi in due precedenti versioni pubblicate rispettivamente nel 1827 e nel 1837.Nel 1827 il Liszt sedicenne progetta una grande raccolta di quarantotto Studi in tutte le tonalità con finalità didattiche, secondo il modello del Clavicembalo ben temperato di Bach. Del monumentale lavoro uscirà il solo primo fascicolo di dodici Studi che saranno alla base, pur con radicali modifi che, delle future versioni.La seconda versione dei dodici Studi esce nel 1837 dedicata a Frédéric Chopin ma presenta difficoltà tecniche spaventevoli. Nella terza e definitiva versione degli Studi, a cui il compositore lavorò sino al 1860, vengono stemperati gli eccessi di virtuosismo e i medesimi effetti vengono ottenuti con una scrittura più limpida e una struttura formale più lineare.La seconda parte del concerto presenta 3 brani che appartengono alla categoria delle parafrasi, o anche «reminiscenze» o «fantasie» a partire da opere di altri compositori, in cui Liszt riusciva a forgiare vere e proprie nuove opere che si distaccavano per struttura formale e ricchezza inventiva dal motivo ispiratore. E' questo il caso della Danza sacra e del duetto dall'Aida di Verdi, ma soprattutto della famosissima Paraphrase de concert sur Rigoletto. Dall'opera di Verdi, andata in scena a Venezia nel 1853, Liszt prende una delle pagine chiave, il grande quartetto dell'atto terzo «Bella figlia dell'amore». Nella parafrasi il pianoforte mantiene l'indipendenza e l'interrelazione delle linee melodiche delle quattro voci, ma le arricchisce con le più ingegnose risorse della tecnica pianistica, in un cimento trascendentale. Per finire Marano eseguirà la Phantasiestück über Motive aus ‘Rienzi', basato sull'inno di battaglia "Santo spirito cavaliere" dall'opera "Rienzi" di Richard Wagner.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cultura, Eventi & Spettacoli

A Ravello fuori programma della Fondazione con l’Ocarina Japan Orchestra

Dai talenti dei conservatori alle grandi orchestre, dagli ensemble da camera alle percussioni la Città della Musica unisce linguaggi e storie. A una settimana dal termine della programmazione ufficiale, al fitto calendario di eventi proposto dalla Fondazione Ravello in appendice al Festival si aggiunge...

“A touch of latin” per il ritorno del pianista Mattia Mistrangelo a Ravello

"A touch of latin" è il tema del concerto in programma stasera (lunedì 14 ottobre) che vede protagonista il pianista Mattia Mistrangelo che ritorna a esibirsi nella splendida cornice del Complesso Monumentale dell'Annunziata. L'appuntamento - imperdibile - è dedicato alla musica latino-americana della...

All'Auditorium di Ravello la grande festa della Musica. In scena 300 studenti campani

Un happening di musica e danza, per valorizzare l'enorme patrimonio di esperienze che i Licei Musicali e Coreutici della regione Campania hanno saputo costruire grazie alla enorme passione degli studenti e alla professionalità dei loro insegnanti. Lunedì 14 ottobre alle 10 nell'Auditorium "Oscar Niemeyer"...

A Tramonti e Maiori 'Io non rischio'', campagna nazionale per le buone pratiche di Protezione Civile

Anche la Pubblica Assistenza "I Colibrì" Costa d'Amalfi aderisce alla campagna nazionale di Protezione Civile "Io non rischio", che torna nelle piazze di tutta Italia per promuovere le buone pratiche di protezione civile e sensibilizzare in maniera capillare i cittadini sui rischi del territorio e i...

Amalfi, anche la Millenium aderisce alla campagna di Protezione Civile "Io non rischio"

In occasione della Giornata Internazionale per la riduzione dei disastri naturali promossa dalle Nazioni Unite e in contemporanea con le altre città italiane, anche la Pubblica Assistenza Millenium Costa d'Amalfi parteciperà, per la sesta volta, alla campagna nazionale di Protezione Civile "Io non rischio",...