Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 minuti fa S. Mansueto vescovo

Date rapide

Oggi: 19 febbraio

Ieri: 18 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCultura Eventi & SpettacoliRavello: sabato c'è Amarcord al Niemeyer Sabrina Brazzo nei panni di Gradisca

Ravello, un numero speciale di "Incontro" per ingresso Don Angelo

Pioggia di polemiche al Carnevale di Maiori: chiusura tra fischi e fiaschi

Smottamento sulla Statale Amalfitana, senso unico alternato a Cetara

Al Gran Carnevale di Maiori trionfano "I nuovi pazzi" con il carro "Le mille e una notte"

A Minori la missione popolare, comunità alla riscoperta dell’essere cristiani oggi

Da Maiori agli Emirati Arabi, la straordinaria parabola di Carlo Laiso in Four Seasons

Maiori piange Vincenzo D'Uva (Vicienz ra' benzin)

Unesco e Miur premiano Istituto "Marini Gioia" di Amalfi: è primo in Campania a “Futuro presente”

Costa d'Amalfi, contro il Valdiano un pareggio pieno di rimpianti

Maiori, la pioggia non ferma il Carnevale: tanta gente sotto ombrelli per ultima sfilata

Elizabeth Lee Martinez, per il console USA a Milano tappa di gusto alla Torre Normanna di Maiori

Allerta Mateo, da stasera criticità idrogeologica gialla

Tara Bernerd, la nota designer celebra il Caruso di Ravello: «Uno dei luoghi più belli al mondo»

Viabilità, rischio idrogeologico e turismo al centro del dibattito di Liberi e Uguali ad Amalfi

Trovati con la coca, arrestati due giovani amalfitani

Il progetto "La rosa antica di Pompei"

La Salernitana non sa più vincere

Il menù degustazione del benessere: da Otium Spa Costa d'Amalfi un viaggio esclusivo nel mondo del wellness

Canottieri Amalfi, prove convincenti al Challenge Albert II di Monaco

La super modella Samantha Hoopes: «Costiera Amalfitana tra i luoghi più romantici»

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Cultura, Eventi & Spettacoli

Ravello: sabato c'è Amarcord al Niemeyer, Sabrina Brazzo nei panni di Gradisca

Balletto in due atti di Luciano Cannito che si ispira, già dal titolo, all’immortale capolavoro cinematografico di Federico Fellini

Scritto da (redazione), martedì 13 novembre 2012 14:25:51

Ultimo aggiornamento domenica 18 novembre 2012 09:08:22

Al "Ravello Dieci\12" irrompe la danza per il penultimo appuntamento del 2012. All'Auditorium Oscar Niemeyer,sabato 17 novembre (ore 21.15), in cartellone, Amarcord, balletto in due atti di Luciano Cannito che si ispira, già dal titolo, all'immortale capolavoro cinematografico di Federico Fellini. A calcare il parquet della sala disegnata dall'archistar brasiliana, una compagnia giovane e agguerrita capitanata da Sabrina Brazzo, prima ballerina della Scala, che ha già sostenuto questo ruolo con vivo successo oltre che al Teatro alla Scala di Milano, al Metropolitan di New York, e da Nicolò Noto.

La coreografia assieme ai costumi curati da Roberta Guidi di Bagno e all'originale scenografia firmata da Carlo Centolavigna, faranno rivivere l'indimenticabile e malinconico affresco felliniano dell'Italia fra le due guerre e tutti quei personaggi che lo animavano, entrati oramai, nell'immaginario collettivo. Titta, Gradisca, Volpina, la tabaccaia... e le loro vicende vissute nell'onirica Rimini anni ‘30 avranno come colonna sonora le musiche di Nino Rota, soprattutto, e ancora di Glenn Miller, Alfred Schnittke, Marco Schiavoni, mentre le luci che contribuiranno a rendere unico lo spettacolo sono di Alessandro Caso.

Il balletto, così come concepito, vuole appunto trasportare gli spettatori in un viaggio di condivisione, di modo che ognuno possa ritrovarsi in ciò che accade in scena, sentire il profumo degli anni Trenta e magari riscoprire le facce di quegli italiani di provincia, gente normale la cui storia non si studierà mai in alcun libro. "Cannito - scriveva Mario Pasi - guarda dentro di sé e osserva gli altri al tempo stesso, da fuori; così riesce a renderci le idee di lussi irraggiungibili, il mitico Grand Hotel e il salone viaggiante del Rex. Ma poi è la terra, con i suoi spiriti, a prendere il sopravvento, perché le favole sono finite, perché anche i più ambiziosi si accontentano di poco.

Perfino Gradisca, femmina esemplare, accetta un giovane povero che fa il carabiniere... così si esorcizzano le tragedie, ma senza dimenticarle: si ride dell'olio di ricino somministrato dai fascisti, ma non si dimentica, si fa dell'ironia sui nazisti maiali, ma non si dimentica. Vino, donne e canto potremmo dire a tempesta passata.

Il presente si abbraccia, e non è poi così male". Proposto per la prima volta nel 1995 al Teatro San Carlo, prodotto dalla Daniele Cipriani Entertainment, Amarcord è andato in scena anche al Teatro alla Scala, negli Stati Uniti (Metropolitan di New York, Orange County di Los Angeles) ed al Teatro Massimo di Palermo, riscuotendo ampi successi. Sabrina Brazzo è stata invitata a sostituire Rossella Brescia che, in seguito ad un grave incidente, ha dovuto rinunciare alla tournée che l'avrebbe vista protagonista.

www.ravellofestival.com

Info e prenotazioni 089 858 422


Sabato 17 novembre, Auditorium Oscar Niemeyer, ore 21.15

AMARCORD

balletto in due atti di Luciano Cannito
liberamente ispirato all'omonimo film di Federico Fellini

conSabrina BrazzoeNicolò Noto

Musiche di Nino Rota e di Glenn Miller, Alfred Schnittke, Marco Schiavoni
Scenografie Carlo Centolavigna
Costumi Roberta Guidi di Bagno
Disegno luci Alessandro Caso

Coreografia e regia Luciano Cannito

una produzione

Daniele Cipriani Entertainment

Posto unico 20 €

BIOGRAFIE

Sabrina Brazzo

Nata a Portogruaro, si diploma alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala. Entra a far parte della compagnia Deutsche am Rhein di Dusseldorf, diretta da Heinz Spoerli, dove interpreta "Three Pieces" di van Manen, "Stravinsky Violin Concerto" di Balanchine e "Giselle". Rientrata alla Scala, danza "Capriccio per Piano", "Apollon Musagete "e "Serenade" di Balanchine; "La bella addormentata nel Bosco", "Il lago dei cigni", "Cenerentola" di Nureyev. Riceve il premio della critica "Danza e Danza" come miglior interprete delle stagioni 1998/99 e 2000/01. Nel 2001 riceve anche il "Premio Positano". Scelta da Sylvie Guillem per il ruolo di Giselle, lo interpreta alla Scala , al Lincoln Center di New York e al Covent Garden di Londra, venendo nominata Prima ballerina. Interpreta poi "Don Chisciotte" e "Lo schiaccianoci" di Nureyev, "La bisbetica domata" di Cranko, "Now and Then" di Neumeier, "Sogno di una notte di mezza estate" di Balanchine. È Odette/Odille ne "Il lago dei cigni" di Bourmaister; in "Serata Stravinsky" danza "The Cage" di Robbins e "Le Sacre du Printemps" di Béjart, collaborando col celebre coreografo francese. È poi Carmen nell'omonimo balletto di Petit. Interpreta "Tersicore in Apollo" di Balanchine al fianco di Roberto Bolle. Nel 2011 danza "Pink Floyd Ballet" di Petit nella tournée della Scala a Istanbul; in Scala, invece, affronta "L'Histoire de Manon" di Mc Millan. Nel 2004 partecipa al videoclip di Giovanni Allevi per "Go with the flow". Nel 2007 è ospite dell'Opera di Roma per "Giselle", coreografia di Carla Fracci. Nel 2008, al Teatro Massimo di Palermo, è protagonista di "Franca Florio", balletto di Luciano Cannito con Carla Fracci; sempre a Palermo, per Cannito, danza "I have a Dream", con regia di Menegatti e voce narrante di Remo Girone. Dal 2008 è con Roberto Bolle nel "Bolle & Friends", danzando a Roma al Colosseo, a Milano in Piazza Duomo, a Napoli in Piazza Plebiscito, a Venezia al Teatro La Fenice e in Piazza San Marco. Ancora con Bolle partecipa al gala di Andrea Bocelli nell'Anfiteatro del Silenzio di Lajatico. Nel 2009 riceve, nel Principato di Monaco, il premio alla professionalità italiana nel mondo "Foglio d'oro". L'anno seguente, danza il brano "Ricomincio da qui" di Malika Ayane al Festival di Sanremo. A Rio de Janeiro danza "Carmen" di Petit con Robert Twesley, per la riapertura del Teatro Municipal. Nel 2012 interpreta il ruolo di Albachiara nella produzione del Teatro alla Scala "L'altra metà del Cielo" (coreografie di Martha Clarke e musiche di Vasco Rossi) e riceve il premio "Danza Italia" 2012 al talento.

Luciano Cannito

I lavori di Cannito sono stati rappresentati in prestigiosi teatri e festival di tutto il mondo: Metropolitan di New York‚ La Scala di Milano‚ Teatro San Carlo di Napoli‚ Orange County Performing Arts Center di Los Angeles‚ Place des Artes di Montreal‚ Teatro dell'Opera di Roma‚ Grand Theatre de Bordeaux‚ Teatro dell'Opera di Tel Aviv‚ Teatro Sistina di Roma‚ Festival Roma Europa‚ Teatro Comunale di Bologna. Cannito è stato Direttore artistico e Coreografo principale del Balletto di Napoli‚ del Balletto di Roma e del Teatro Petruzzelli di Bari; dal 1998 al 2002 del Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo e, dal 2005, è Direttore del Corpo di Ballo del Teatro Massimo di Palermo. Ha iniziato la carriera di coreografo in Israele, nel 1986, con la produzione "Passi falsi". Tra i suoi spettacoli citiamo "Marco Polo" (1993) e "Te voglio bene assaje" (1996) per il San Carlo di Napoli; "Shéhérazade", per il ritorno alle scene di Maya Plissetskaya all'Opera Nazionale di Tbilisi; "Un americano a Parigi" (1995), "Cassandra" e "Amarcord" (1995), "Trilogia di Figaro" (2004: scritto da Beppe Menegatti), "Faust" (2006) e "La Sonnambule" (2008) per l'Opera di Roma, "Five Seasons" (1996) e "Mare Nostrum" (1997) su musiche di Marco Schiavoni per la Bat Dor Dance Company of Israel, "Carmen" (2000) per il Teatro Nuovo di Torino, "Pulcinella" (2007) con Lucio Dalla su musica di Stravinsky per il Comunale di Bologna. È autore del libretto‚ coreografia e regia di "Franca Florio" (2007), con Carla Fracci, Rossella Brescia e Giuseppe Picone. Del 2008 è "I have a Dream", con Remo Girone‚ Rossana Casale‚ Luciana Savignano‚ Carla Fracci. Oltre che come coreografo‚ lavora come regista ed autore di musicals e spettacoli di prosa. Nel 2004 ha realizzato il suo primo film ("La lettera"), distruibuito da Sky Cinema. Ha in preparazione altri due film, tratti da Gesualdo Bufalino e Jonathan Coe. Già Direttore artistico della Biennale Danza e Italia di Pesaro, nel 2007 è stato eletto rappresentante per la danza nell'Assemblea direttiva della SIAE . Nel 2010 il Teatro dell'Opera di Nizza ha messo in scena due suoi balletti. Il mese scorso, Cannito ha ottenuto grande successo al Teatro Massimo di Palermo per la regia delle due opere di Ravel "L'heure Espagnole" e "L'Enfant et les sortileges", con scene e costumi di Altan.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cultura, Eventi & Spettacoli

Pioggia di polemiche al Carnevale di Maiori: chiusura tra fischi e fiaschi

Si è chiuso ieri sera, in un clima avverso (non soltanto per le pessime condizioni meteo) il sipario sul 45esimo Gran Carnevale di Maiori. Nonostante la pioggia insistente che ha costretto gli organizzatori a rinunciare alla tradizionale sfilata dei carri allegorici sul lungomare ma non al momento di...

Al Gran Carnevale di Maiori trionfano "I nuovi pazzi" con il carro "Le mille e una notte"

Giunge a conclusione la 45esima edizione del Gran Carnevale di Maiori che, per l'ultima giornata, quella delle premiazioni, non si è fatta fermare nemmeno dalla pioggia. Quest'anno la vittoria ha arriso Le mille e una notte, il carro realizzato dal gruppo I nuovi pazzi. Al secondo posto gli Amici di...

Il progetto "La rosa antica di Pompei"

di Paolo Spirito Si torna a parlare, ma soprattutto a realizzare, la seconda fase del Progetto "La Rosa Antica di Pompei", nato da una collaborazione tra il Dipartimento di Agraria dell'Università di Napoli Federico II, la Soprintendenza Archeologica Pompei e la Società "Villa Silvana srl" di Boscoreale....

Minori, lunedì 19 concerto corale Italia-USA alla Basilica di Santa Trofimena

Lunedì 19 febbraio, alle 18.30, nella splendida cornice della Basilica di Santa Trofimena di Minori, si svolgerà uno scambio culturale/concerto dei cori East Providence High School Chorus proveniente dagli USA e il coro polifonico Amici di San Francesco di Minori. Lo scambio avviene nell'ottica di una...

Ambiente, tornano le passeggiate ecologiche sorrentine

SORRENTO - Domenica 18 febbraio, con appuntamento alle 9,30 in piazza Tasso, ritornano le passeggiate ecologiche alla riscoperta dell'ambiente, delle antiche strade rurali e delle aziende agricole locali, promosse dall'assessorato all'Ambiente del Comune di Sorrento e dalla società Penisolaverde. Tutti...