Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 41 minuti fa S. Lorenzo da Brindisi

Date rapide

Oggi: 21 luglio

Ieri: 20 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCultura Eventi & SpettacoliRavello pace fatta tra Sgarbi e Bonito Oliva

Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cultura, Eventi & Spettacoli

Ravello, pace fatta tra Sgarbi e Bonito Oliva

Scritto da Emiliano Amato (redazione), sabato 3 luglio 2010 09:48:05

Ultimo aggiornamento sabato 3 luglio 2010 09:48:05

Pace fatta tra Vittorio Sgarbi e Achille Bonito Oliva, due tra i maggiori critici d’arte italiani viventi. Teatro dell'evento la meravigliosa cornice della sala dei Cavalieri di Villa Rufolo a Ravello, dove il poliedrico neo Soprintendente del polo museale veneziano, invitato da Oliviero Toscani e dal sociologo Domenico De Masi, ha rimosso i vecchi rancori che per anni hanno condizionato quella "cordiale inimicizia".

E dire che nell'intento aveva fallito persino Piero Chiambretti, in diretta tv, poco più di un anno fa (clicca qui per visualizzare articolo e video).

L'incontro (un vero e proprio blitz) è stato immaginato all’insaputa di Achille Bonito Oliva, impegnato nel vernissage della mostra "La Follia dell’arte" (a Villa Rufolo fino al 31 agosto prossimo), nei giorni dell’inaugurazione del Festival di Ravello che ha come tema portante proprio "La Follia". Un fuori programma di quelli che non ti aspetti, definito una sorta di "Beffa di Buccari", per audacia ed imprevedibilità con cui Sgarbi, proveniente da Venezia, si è presentato a Ravello intorno alle 0 e 40 del 3 luglio per lo stupore di tutti.

Accolto dal Consigliere Comunale di Ravello, Emiliano Amato, con il quale mantiene da tempo rapporti di collaborazione, si è subito diretto nei luoghi cari a Wagner per tornare a discutere con Bonito Oliva dell’unica cosa che li accomuna: l’arte. Con la moderazione affidata proprio all’imparzialità di Oliviero Toscani (assessore al Comune di Salemi dove Sgarbi è sindaco, nonché vecchio amico di Bonito Oliva) il confronto ha evidenziato le visioni diametralmente opposte dei due cultori, con lo Sgarbi esperto di arte antica che per sua stessa ammissione riserva minore attenzione alle espressioni contemporanee, materia del collega nato a Caggiano. "A te l’arte moderna contemporanea non ti erotizza, ti vedo più arrapato su un pittore ferrarese" gli fa notare un sorpreso Bonito Oliva, che approfitta dell’occasione per riconoscere la grande cultura di Sgarbi che "merita la soprintendenza (del polo museale veneziano ndr)".

E la fase di rodaggio, dei sorrisi, dei complimenti a vicenda, termina proprio nel momento in cui Bonito Oliva dichiara che Sgarbi "è imparziale come critico e parziale come politico, attraverso il suo stile irruento che dovrebbe appartenere al critico", disapprovando il fatto che "si è dimesso da sottosegretario e da assessore e se la fa ancora con Berlusconi". Dopo averlo definito il "nuovo D’Annunzio", con tutti i suoi vizi e le sue virtù, Bonito Oliva affonda il colpo quando afferma che "Sgarbi è garantito dall’immunità televisiva". "Io sono famoso e lui popolare –questo il vecchio ‘pallino’ che Bonito Oliva tiene a sottolineare -, io narcisista e lui vanitoso. E’ il desiderio di essere ascoltato che lo travolge".

Chiaro l'attacco (probabilmente dettato da un senso di inferiorità mediatica) all’ immagine e alla notorietà di Sgarbi, costruita negli anni grazie alle consuete apparizioni sul piccolo schermo. "Oggi hai una strana inclinazione al giudizio – replica pacatamente uno Sgarbi apparso tranquillo ma visibilmente stanco -. Io voglio fare tutto ciò che mi fa sentire me stesso. Sono riuscito a mantenere il mio linguaggio rimanendo sempre me stesso".

E qui dalla platea interviene De Masi, che tesse le lodi del personaggio Sgarbi, "fatto per la televisione". Bonito Oliva non ci sta e conclude ricordando che "Sgarbi viene fermato dalle ottantenni", mentre lui "dagli artisti". In ogni caso la pace è stata sancita, con la benedizione di Toscani e De Masi (tra gli uditori c’era anche Enrico Bertolino). Sgarbi sorride, e chi si aspettava lo scontro è rimasto deluso, ma a microfoni spenti ha confidato: "non avevo voce, non potevo incazzarmi".

Al termine del confronto (le 2 e 30 del mattino) Sgarbi si è fermato in piazza Vescovado per un panino da Fausto. Ha apprezzato il centro storico della Città della musica dalla quale mancava da almeno una decina d’anni, criticando i soli lampioni. Accompagnato da De Masi e Toscani presso l’Auditorium "Oscar Niemeyer", di cui è stato tenace contestatore, ha apprezzato l’opera d’arte in sé, ma ha ribadito le sue personali perplessità sulla localizzazione. E’ ripartito alla volta di Spoleto alle 4.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cultura, Eventi & Spettacoli

Amalfi Coast Music & Arts Festival: a Maiori concerti stasera e domani

Fine settimana all'insegna del pianoforte nella bellissima chiesa, in stile barocco, di San Domenico, a Maiori. Venerdì 20 e sabato 21 luglio per il 23° Amalfi Coast Music & Arts Festival sono attesi altri giovani talentuosi pianisti, di tante nazionalità diverse, per la sezione "Young artist concert...

Cetara, 22 luglio cerimonia di consegna dei Premi costadamalfilibri 2018

Sarà un momento di raccoglimento e di riflessione per i più dei 300 bambini, scappati dalla fame e dalle guerre, morti nel Mediterraneo, ad aprire il 22 luglio nella Piazza San Francesco di Cetara la serata finale della XII edizione di..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo, con l'intervento...

Scala, 23 luglio "Open Day" al Micronido

Open day, lunedì 23 luglio al Micronido di Scala. All'appuntamento, con inizio alle 10, promosso dal Comune di Scala. interverranno il sindaco Luigi Mansi, il vice Ivana Bottone, assessore alle Politiche sociali e il rappresentanti dell'Ufficio di Piano Ambito S2, Claudio Romano, presidente Cooperativa...

Notte del jazz Ecm: al Ravello Festival doppio set con Theo Bleckmann, Stefano Battaglia e Michele Rabbia

Tra gli eventi più attesi del Ravello Festival 2018 c'è sicuramente "An evening with ECM", la serata dedicata ad una delle etichette discografiche che maggiormente hanno inciso sul modo di ascoltare e concepire la musica. La serata di sabato 21 luglio (ore 21) sul Belvedere di Villa Rufolo sarà articolata...

"Il popolo dei mezzogiorni uniti e l’Europa di Maastricht": 21 luglio a Scala il libro di Angelo Calemme

Sarà presentato a Scala, nel borgo più antico della Costa d'Amalfi, il nuovo saggio di Angelo Calemme, dottore in Filosofia, "Il popolo dei mezzogiorni uniti e l'Europa di Maastricht. Per un pensiero dell'integrazione", il prossimo sabato 21 luglio. L'appuntamento, nell'ambito del "Caffè letterario"...