Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 17 minuti fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCultura, Eventi & SpettacoliPremio Furore di Giornalismo: «Qui risarcimento estetico della fatica di vivere» [FOTO]

Pellet a euro 4,50 fino al 31 ottobre 2019Frai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Cultura, Eventi & Spettacoli

Premio Furore di Giornalismo: «Qui risarcimento estetico della fatica di vivere» [FOTO]

Scritto da (Redazione), mercoledì 17 ottobre 2018 14:02:09

Ultimo aggiornamento mercoledì 17 ottobre 2018 14:15:47

Non si è ancora spenta l'eco dei positivi, entusiastici commenti sulla soddisfacente riuscita della 22esima edizione del Premio Furore di Giornalismo, svoltasi sabato scorso nella Chiesa di Santa Marta della Pietà. La serata organizzata dall'Università Popolare Terra Furoris su incarico del Comune di Furore è stata magistralmente condotta dalla giornalista RAI Daniela Bruzzone, con "confessioni" inedite scaturite dalle brevi interviste ai premiati che hanno accompagnato la lettura delle motivazioni su carta a mano d'Amalfi e la consegna dei preziosi premi, arricchiti quest'anno da deliziosi pannelli pittorici a dipinti da Zhena Pranoart, pseudonimo di Enza Maiorino. Sei i premiati di quest'anno:

  • Emiliano Amato, fondatore e direttore responsabile de "Il Vescovado", testata on-line della Costiera amalfitana. Cronista attento e puntuale, ha sempre posto grande attenzione ai problemi e alle eccellenze del territorio;

  • Rino Genovese, cronista televisivo tra i più apprezzati, pone nel suo lavoro un impegno non privo di slanci umanitari, contribuendo alla promozione ed alla valorizzazione del costume e della tradizione locale;

  • Renato Malaman, giornalista, enogastronomo, è particolarmente impegnato nel sociale e nella scoperta, promozione e valorizzazione di mete nascoste, non ancora omologate al turismo di massa;

  • Emanuela Rosa Clot, prestigiosa firma del giornalismo italiano, direttore di blasonati periodici come Bell'Italia, Bell'Europa, Gardenia e In viaggio, tutti del gruppo Cairo Editore. Architetto paesaggista di fama internazionale e produttrice di vino, è da sempre impegnata nell'affermazione della cultura della bellezza;

  • Annibale Toffolo, direttore di TasteVin, prestigiosa rivista con oltre quarant'anni di storia, ha sempre contribuito con i suoi editoriali a promuovere le eccellenze di Furore e di tutta la Costa d'Amalfi;

  • Enrico Varriale, napoletano verace, popolare cronista e commentatore televisivo, dotato di una carica umana spesso prorompente, anima il dibattito sportivo con spiccato senso critico.

«In questo luogo il risarcimento estetico della fatica di vivere». Lo ha detto la direttrice di Bell'Italia Emanuela Rosa Clot.

In 22 anni sono stati oltre 130 i giornalisti, illustri protagonisti della stampa e della televisione italiana, che hanno ottenuto questo riconoscimento, il cui prestigio è gradualmente cresciuto fino ad ottenere l'Alto Patronato della Presidente della Repubblica. Fra i tanti ci piace ricordare: Beppe Bigazzi e Antonella Clerici, Anna Scafuri e Dino De Laurentiis, Osvaldo Bevilacqua e Donatella Bianchi, Franco Di Mare e Sveva Sagramola.

Al termine della cerimonia di consegna dei premi, alla presenza del sindaco Raffaele Ferraioli e del professor Nino D'Antonio, del vicesindaco Dino Di Gennaro, della consigliera Antonella Marchese e del presidente del Forum dei Giovani Fabio Gentile una sorpresa: nel suo repertorio di canzoni classiche napoletane, Francesca Rondinella con la sua splendida voce, accompagnata al piano da Giosi Cincotti, ha presentato in anteprima al pubblico un nuovo brano, "Serenata a Furore", i cui versi sono stati scritti da Raffaele Ferraioli. A quel punto è nato, spontaneo, il coro e tutti i presenti hanno intonato questa sorta di nuovo inno al paese che non c'è: "A Furore he a veni' 'nzieme a me, 'mparaviso te voglio purtà, mmiezo 'e ppergule e dint' 'e ciardine, senza vevere ce amma 'mbriaca'".

La splendida serata si è conclusa al vicino Ristorante Bacco, dove gli otto ristoranti di Furore, con un afflato inedito quanto encomiabile, hanno presentato ognuno la sua specialità, confermando l'eccellenza della cucina locale. La Locanda del Fiordo con le crudità di mare, Melchiò con due Tartare di pesce e di carne al tartufo più due torte Capresi, Bacco con i suoi Vermicelli alla Colatura (piatto del Buon Ricordo), Fico d'India con l'orata in foglie di limone, Luca's con i totani imbottiti, Relish con la squisita Parmigiana di Melanzane, Bianca Zita con la classica Genovese e L'incanto con le Delizie al Limone hanno strappato applausi a scena aperta. Il tutto è stato irrorato di Bianco, Rosato e Rosso Furore di Marisa Cuomo.

«Sono particolarmente soddisfatto, stasera, Lo sono per un fatto: la cooperazione e la coesione posta in essere dai ristoratori in questa occasione rappresenta un capitale sociale di inestimabile valore che arricchisce la nostra comunità e fa ben sperare per il futuro» ha dichiarato il sindaco Ferraioli.

UN NUOVO PREMIO A FURORE. E' quello messo in cantiere che interessa il settore cinematografico, che dovrebbe puntare su un logo particolare: la capretta. Ve la ricordate? Quella che fedelmente seguì Mariuccia (interprete Anna Magnani) nel film L'Amore, lungo le scalinate di Furore, fino ad assistere al parto e alla nascita del "figlio di San Giuseppe" nel campanile della chiesa di San Michele.

L'idea di questo nuovo premio è stata lanciata dal Sindaco Ferraioli su ispirazione del giornalista scrittore Flavio Pagano nel corso della cerimonia di consegna dei premi ai giornalisti, avvenuta sabato scorso, affollata come non mai. La nuova iniziativa, per il momento è solo annunciata ma, conoscendo i due "complici", c'è da scommettere che presto se ne potranno conoscere contenuti, forme e tempi di svolgimento.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cultura, Eventi & Spettacoli

A Cetara un incontro internazionale di matematica

Venerdì 25 e sabato 26 ottobre si svolgerà a Cetara, presso la sala "Mario Benincasa", la conferenza scientifica internazionale "Groups and Topological Groups". Un evento che nasce in Germania, grazie ai matematici R. Baer, H. Heineken, O.H. Kegel, P. Plaumann e K. Strambach. Dal 1972, e si svolge ogni...

Stati generali Cultura, la Regione punta ancora su Ravello. Franceschini: «Campania unica al mondo»

«Non c'è regione al mondo che ha la stessa potenza culturale della Campania, investite sui voi stessi, io come ministro sarò in mezzo a voi e con voi. Si può fare bene e lo dimostra il caso Pompei modello ora per il mondo e per la spesa dei fondi Ue». Così il ministro per la Cultura Dario Franceschini...

Da Cava a Matera: alla Notte dei Licei Economico Sociali si studia la Cultura come modello di sviluppo economico

A Cava de' Tirreni si guarda a Matera, capitale europea della Cultura come modello di sviluppo economico. Venerdì 25 ottobre al Liceo "De Filippis-Galdi" saranno gli studenti i protagonisti nella Notte Bianca Nazionale dei Licei Economico Sociali (LES). Dalle 18.00, alla sede dello storico istituto cavese...

Bocci (Federculture) inaugura il Ravello Lab 2019. «La Cultura come risorsa dello sviluppo locale»

Il rapporto che lega cultura e sviluppo dei territori è al centro delle riflessioni di Ravello Lab 2019, che da quattordici anni continua a rappresentare un riferimento per l'elaborazione delle politiche di sviluppo territoriale a base culturale. Promosso da Federculture e dal Centro Universitario Europeo...

I discendenti degli emigrati tornano ad Amalfi: venerdì l'incontro con la comunità amalfitana di New Haven

Si riunisce il legame tra Amalfi e gli emigranti d'oltreoceano, che tornano in città dopo tre generazioni e si presentano con un documentario che racconta la vita della comunità amalfitana di New Haven, negli USA. Venerdì 25 ottobre alle 18 e 30 l'incontro presso il Salone Morelli del Comune di Amalfi,...