Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Emilio martire

Date rapide

Oggi: 28 maggio

Ieri: 27 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCultura Eventi & Spettacoli'Nuove Rotte della Pittura' sette giovani artisti agli Arsenali di Amalfi

Governo, Conte rinuncia. Mattarella e il no a Savona: « In gioco l'Italia nell'euro»

Conte in bilico, l'ira di Salvini. Colle: «Irrigidimento dei partiti»

Amalfi Coast ultratrail: i minoresi Giovanni e Giuliano Ruocco sul podio

“Kryptòs: bellezza e mistero”: fino al 24 giugno una mostra d’arte nella cripta di Santa Maria a Gradillo

Mino Raiola torna in Costiera Amalfitana: super agente in vacanza nella "sua" Minori [FOTO]

“Amalfi città in fiore”: al via il concorso per rendere il centro più accogliente

Tramonti, auto intrappolata nel fango. Rischi su strada di Campinola [FOTO]

I Pensionati della Costa d'Amalfi si danno appuntamento a Scala

Quando lo sport è fautore di sani principi: Tramonti intitola lo stadio comunale a Franco Amato [FOTO e VIDEO]

Isola Felice, 11 ottobre processo d’appello per alcuni degli imputati

Maiori: incidente all’altezza della Badia, centauro in ospedale [FOTO]

Conca dei Marini: Pino Corrias “incanta” al Premio Com&Te

Piaccia o no, una maggioranza in Parlamento s’è formata

USA, Franco Nuschese per la ricerca contro l’AIDS porta Dionne Warwick all’Istituto di Baltimora [FOTO]

Vietri: 1° giugno Vito Pinto protagonista alla Congrega Letteraria con “Irene Kowaliska – 1939”

Sub colto da malore ad Amalfi, trasferito in ospedale

"Amalfi romantica": Emiliano Russo espone le sue fotografie ad Azov, in Russia

Relax ad Amalfi per Paolo Bonolis tra Caravella e Santa Caterina

Restringimento sull'A2 Autostrada del Mediterraneo: disagi tra Fratte e Salerno centro

Gina Lollobrigida "raggirata": sequestrati beni riconducibili al manager

Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cultura, Eventi & Spettacoli

'Nuove Rotte della Pittura', sette giovani artisti agli Arsenali di Amalfi

Scritto da (redazione), giovedì 1 settembre 2011 16:14:52

Ultimo aggiornamento giovedì 1 settembre 2011 17:12:34

Sette giovani artisti saranno i protagonisti della mostra 'Nuove rotte della pittura' che sarà inaugurata sabato 3 settembre ad Amalfi, alle ore 19.30, nel Museo degli antichi Arsenali della Repubblica. La collettiva, patrocinata dall'Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Amalfi, con la direzione artistica di Luca Maria Perrone e a cura di Pasquale Ruocco, comprende le opere di Paolo Bini, Gennaro Branca, Celesta Bufano, Mary Cinque, Loris lombardo, Rinedda, Anna Maria Saviano.

"Il quotidiano bisogno dell'artista di proclamare la propria identità - afferma il critico d'arte Pasquale Ruocco - nel contesto di una società decadente, sia dal punto di vista economico che intellettuale porta a recuperare la capacità di raccontare, rappresentare, significare, immaginare l'uomo, il suo tempo ed il suo spazio affrontando frontalmente i secolari interrogativi che assillano la nostra esistenza.

Del resto proprio il tema dell'identità in relazione al processo di globalizzazione e ad una società sempre più digitale e tecnologica sembra contraddistinguere la crisi che stiamo vivendo tra crolli dei mercati e rivoluzioni popolari, tra le scelte di chi governa e le insicurezze di chi è governato.

Tuttavia è forse questo il momento per ripensare i nostri sistemi di vita, compresa l'arte immaginando un diverso modo di considerare l'atto creativo, di fruire l'opera anche alla luce di una tradizione che bisogna rivendicare senza la preoccupazione di non essere considerati à la page.

In altre parole si tratta di dare inizio ad un nuovo umanesimo, in cui lo sguardo dell'artista si riavvicini a quello dell'uomo". Una prospettiva lungo la quale possiamo collocare le opere degli artisti invitati qui negli antichi Arsenali della repubblica marinara di Amalfi, un gruppo di giovani pittori campani, particolarmente attivi tra Napoli e Salerno, profondamente legati agli strumenti della pittura di cui verificano quotidianamente lo stato senza sfuggire all'impatto con la realtà, lavorando a tematiche come quella del viaggio, della memoria, del corpo, del mito, del paesaggio, riportando insomma l'essere umano al centro della loro attenzione senza rifugiarsi in concettualismi criptici ed elitari, tanto meno rivolgendosi al mondo della moda e del marketing.Il tema del corpo, quale momento di riflessione sulla condizione esistenziale dell'uomo, emerge prepotentemente, anche se con modalità e finalità diverse, nel lavoro di Loris Lombardo e di Rino Sorrentino, in arte Rinedda.

Il primo mette in campo una sorta di metafisica del corpo, portando sulla superficie della tela le nostre più intime inquietudini, mediante un processo di stratificazione di una materia pittorica, stesa ricorrendo all'uso della spatola, densa di umori e vibrazioni, agitata da ferite, abrasioni, graffiature, screpolature, tuttavia svuotata, alleggerita da una luce diafana che avvolge l'immagine sospendendola in un tempo senza tempo. Un sentimento che con maggiore sofferenza esprimono anche i lavori di Rinedda autore di figure mutile, ferite, transitorie, fragili contraddistinte da una fisicità ridotta al minimo e da una consistenza fugace suggerita dall'uso di materiali eterogenei come il cacao, il caffè, il vino, la paprika, il sangue, che stende sulla tela o su ampie superfici di carta ricorrendo a macchie evanescenti e ad una linearità fumosa ma al contempo tagliente come in Sette mosche e Lineare.

La precarietà della società contemporanea sobilla anche lo sguardo di Anna Maria Saviano la quale, anche grazie all'ausilio di apparecchi fotografici digitali, mette in atto un processo di dissoluzione dell'immagine così come suggeriscono i titoli delle due serie qui presentate, How to disappear completely e Je n'en connais pas la fin, entrambi ripresi dai titoli di due canzoni, una dei Radiohead l'altra di Jeff Buckley.

In un certo senso si tratta dello stesso sentimento espresso dalla pittura di Paolo Bini. Si tratta di immagini di matrice astratta che si sottraggono al consumo veloce ed inconsistente a cui ci ha abituato lo spettacolo televisivo; che affiorano come materia pulsante che scuote lo sguardo dal suo torpore, come Tramonto, accensione improvvisa che coglie l'anima al finir di un altro giorno di fronte alla consapevolezza della sua finitezza rispetto allo scorrere del tempo.

Diverso è l'atteggiamento di Mary Cinque, curiosa osservatrice della realtà, il cui sguardo è mosso dal diverso, dall'ignoto, dalle possibilità di confronto e conoscenza, in altre parole dal viaggio.

É questa la cifra che segna From AA to NY, un lavoro dal forte carattere autobiografico, nel quale Addis a New York costituiscono i poli di una sorta di carta nautica tra ricordi e desideri:la prima è il luogo di un'infanzia vissuta con la famiglia in Etiopia, mentre la seconda costituisce la meta oggi agognata quale punto di osservazione privilegiato di una realtà sempre più multirazziale e multiculturale.

Il rapporto tra il suo linguaggio e quello della tecnologia digitale cifra, invece, il lavoro di Celesta Bufano la quale da tempo gestisce il colore, prevalentemente acrilico, pensando ai pixel come organizzazione cromatica per celle come nel caso della serie Ash - Ancient Superheros che qui espone.

Sul limite tra figuratività ed astrazione si muove invece Gennaro Branca il cui lavoro è segnato da una gestualità frenetica, convulsa, dall'andamento quasi orientale, che attraversa la tela come una scrittura appassionata che traccia il disegno di una natura semplice ma al contempo brulicante di vita. Grossi tronchi segnano lo spazio di boschi silenziosi in cui rifugiarsi per cedere al bisogno di ripulirsi dalle scorie di una scena urbana sempre più caotica e disgregante.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cultura, Eventi & Spettacoli

“Kryptòs: bellezza e mistero”: fino al 24 giugno una mostra d’arte nella cripta di Santa Maria a Gradillo

È stata inaugurata ieri, 26 maggio, la mostra d'arte contemporanea "Kryptòs: bellezza e mistero", a Ravello, presso la cripta di Santa Maria a Gradillo. La mostra, promossa dall'Associazione Bell'Arte con il Patrocinio morale del Comune di Ravello e del Museo dell'Opera del Duomo di Ravello e visitabile...

I Pensionati della Costa d'Amalfi si danno appuntamento a Scala

Si sono dati appuntamento a Scala, per una giornata di condivisione e spensieratezza, gli anziani della Costa d'Amalfi. Mercoledì 30 maggio le Associazioni dei Pensionati di Scala, Amalfi, Atrani, Minori e Maiori si ritroveranno alle 10 in località Senite, il cuore verde del centro più antico della Divina....

Conca dei Marini: Pino Corrias “incanta” al Premio Com&Te

«L'aggettivo incantevole mi sembrava adatto a questo libro per l'ambiguità dei temi trattati perché è una cosa bella che incanta, appunto, ma anche una cosa che ci può ingannare. E secondo me sono entrambe le facce del nostro straordinario Paese». A parlare del suo libro è Pino Corrias, che ha raccontato...

Vietri: 1° giugno Vito Pinto protagonista alla Congrega Letteraria con “Irene Kowaliska – 1939”

Continuano le serate di cultura a Vietri sul Mare con "La Vetrina", il Salotto letterario nell’ambito del contenitore de "La Congrega Letteraria", presso l’Aula Consiliare del Municipio. Venerdì 1° giugno sarà protagonista lo scrittore e giornalista Vito Pinto, con il libro "Irene Kowaliska - 1939",...

"I Suoni degli Dei": 30 maggio appuntamento presso Colle Serra

Ultimo appuntamento di maggio per l'edizione 2018 della rassegna musicale "I Suoni degli Dei", iniziativa ideata e realizzata dall'Associazione Pelagos, in collaborazione con il Comune di Praiano, su uno dei sentieri più belli al mondo. Mercoledì 30 maggio, alle 10,30, presso Colle Serra, si esibiranno...