Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Omobono patrono di Cremona

Date rapide

Oggi: 13 novembre

Ieri: 12 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeMielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniCultura, Eventi & SpettacoliFondazione Ravello, ex sindaco Vuilleumier replica a Caldoro: «Brunetta e commissario furono imposti da Regione»

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiMielePiù i professionisti del riscaldamento e della climatizzazione, la scelta infinitaFrai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoPellet a euro 5,00 fino al 30 novembre 2019D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Cultura, Eventi & Spettacoli

Fondazione Ravello, ex sindaco Vuilleumier replica a Caldoro: «Brunetta e commissario furono imposti da Regione»

Scritto da (Redazione), martedì 22 gennaio 2019 09:58:19

Ultimo aggiornamento martedì 22 gennaio 2019 18:09:28

Sulle vicende legate alla Fondazione Ravello interviene dalle pagine di Repubblica Napoli, oggi in edicola, l'ex sindaco di Ravello Paolo Vuilleumier che precisa alcuni aspetti inerenti a gestione dell'ente culturale durante la presidenza del governatore Stefano Caldoro.

Fondazione Ravello al palo, Caldoro su Repubblica ricorda i risultati della gestione Brunetta

A favore della verità storica Vuilleumier ricorda le imposizioni di Palazzo Santa Lucia sia sul nome di Brunetta alla presidenza sia per l'inspiegabile commissariamento del 2015 dichiarato illegittimo dal TAR, con la storia recente della Fondazione Ravello che in questi giorni è scritta a più voci da tutti i protagonisti di questa stagione da dimenticare, in attesa dell'arrivo, previsto per domani, del commissario straordinario Mauro Felicori pronto a fare «piazza pulita».

Oggi quello che è stato modello di gestione lungimirante è un vero e proprio carrozzone politico, sgangherato, o meglio un pollaio, come lo ha definito il governatore Vincenzo De Luca che commissariando l'ente conferma di fatto il fallimento gestionale decretato dai suoi uomini di fiducia, su tutti Antonio Bottiglieri, Sebastiano Maffettone ed Ermanno Guerra. Tutto descritto, con dovizia di particolari, nel "libro nero", il report di 25 pagine redatto dal Consigliere d'Indirizzo uscente Lelio Della Pietra che presto potrebbe finire alla Procura della Repubblica.

Af-Fondazione Ravello: ecco tutti i retroscena nel "libro nero" di Lelio Della Pietra. Buona fortuna Dottor Felicori

Di seguito testo integrale di Vuilleumier oggi su Repubblica.

Sulle pagine di questo giornale l'on. Caldoro richiama l'attenzione sul fatto che, nel dibattito meritoriamente apertosi sulle vicende della Fondazione Ravello, non si faccia cenno agli anni coincidenti con la gestione "Caldoro". Se la notazione, che dal punto di vista di Caldoro vorrebbe rappresentare una medaglia a favore di quel periodo, è senz'altro esatta, non lo è affatto quando si vuole accreditare l'estraneità della politica dalla "sua" gestione della Fondazione, affermazione quest'ultima marcatamente falsa! È stato proprio nel periodo 2011/2015 che la politica si è appropriata della Fondazione attraverso l'asse Caldoro-Cirielli, con l'esautorazione del Comune di Ravello che negli stessi anni negli organi della Fondazione era rappresentato sia dal Sindaco Paolo Vuilleumier - subentrato al dimissionario commissario prefettizio - che dai consiglieri di opposizione Salvatore Di Martino e Paolo Imperato. Una politica tanto invadente che all'epoca impose il nome del ministro Brunetta, rifiutando con decisione di valutare le proposte del Comune che aveva espresso le proprie perplessità sul pericolo di eccessiva politicizzazione della Fondazione Ravello, e che aveva individuato come scelte personalità del mondo dello spettacolo e della televisione. Ed è scorretto rivendicare grandi successi e ottimi risultati, omettendo poi di fare riferimento all'incapacità di quella gestione di portare a compimento gli impegni contenuti nel protocollo d'intesa per il conferimento alla Fondazione Ravello dei beni culturali di pertinenza pubblica (ossia l'Auditorium Oscar Niemeyer, Villa Rufolo e Villa Episcopio), protocollo sottoscritto il 4 giugno 2013 (nella foto), impegni che la Giunta Caldoro palesemente disattese, nonostante l'adozione della delibera n. 358 dell'8 agosto 2014, proprio nella parte con cui con cui si obbligava ad affidare in concessione amministrativa alla Fondazione il complesso monumentale di Villa Episcopio alla Fondazione. Per non parlare, poi, delle minacce di "recedere dallo status di socio della Fondazione Ravello ed a riconsiderare le proprie scelte strategiche in materia di valorizzazione e promozione culturale" (lettera del Presidente Caldoro del 30/01/2015, prot 1487/Gab/CG) qualora non si fosse confermato Brunetta alla guida della Fondazione Ravello, e della successiva ritorsione con il commissariamento voluto da Caldoro all'indomani della mia elezione a Presidente della Fondazione Ravello (commissariamento, come tutti sanno, ma Caldoro sembra dimenticarlo, dichiarato illegittimo da una pronuncia del TAR). Oggi l'arrivo di Mauro Felicori trova la stragrande maggioranza dei ravellesi entusiasta e fiduciosa e ci si augura, per il buon nome di Ravello, che finalmente il pollaio (di certo non solo locale) venga definitivamente chiuso.

Paolo Vuilleumier

già sindaco di Ravello, capogruppo consiliare Insieme per Ravello

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Cultura, Eventi & Spettacoli

"Cinealici", a Cetara quattro degustazioni tra colatura di alici e film cult

Il Museo Cantina della Torre Vicereale di Cetara prende vita con la rassegna "CineAlici" che avrà inizio venerdì 15 novembre, a partire dalle 20 e 30. Sarà proprio nel caratteristico spazio interamente dedicato alla pesca che, ogni venerdì, fino al 6 dicembre, le alici e la colatura, accompagnate dal...

Sorrento, attesa per M’Illumino d’Inverno: 22 novembre accensione luminarie

Tre mesi di appuntamenti, ospitati al teatro Tasso di Sorrento, oltre quaranta eventi, dal cinema alla musica, dalla gastronomia all'arte, dalla danza a vari momenti di intrattenimento. L'amministrazione comunale di Sorrento, guidata dal sindaco Giuseppe Cuomo, vara il cartellone di iniziative nell'ambito...

“Maioliche di Vietri 1920-1960”: ad Amalfi si presenta il volume di Giacinto Tortolani

"Maioliche di Vietri 1920-1960": il volume di Giacinto Tortolani, a cura di Rino Mele, sarà presentato ad Amalfi domani, mercoledì 13 novembre, nella Biblioteca Comunale "Pietro Scoppetta" (inizio ore 17,00). Partendo da un piccolo catalogo originale dell'I.C.S. da lui ritrovato, l'Autore analizza il...

Minori: 16 novembre apertura anno scout, ecco il programma

Sabato 16 novembre ha inizio il nuovo anno di attività degli scout di Minori, un'associazione che rinata nella Città del Gusto nel 1969 ha visto nel tempo numerosi ragazze e ragazzi frequentare la sua storica sede, luogo di condivisione di tanti momenti felici. Lo scautismo ha trovato in Minori la disponibilità...

I big della cucina campana insieme ad Amalfi per un cooking show indimenticabile

Si chiude in grande stile "Amalfi Food" il programma di eventi enogastronomici all'NH Collection Grand Hotel Convento di Amalfi. Sabato 16 novembre ultimo appuntamento del 2019, con lo chef Natale Giunta protagonista, insieme al resident chef Claudio Lanuto, di "Chef collection", un interessante percorso...