Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Crisogono martire

Date rapide

Oggi: 24 novembre

Ieri: 23 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai I super mercati Netto di Maiori augurano a tutti i lettori de Il Vescovado Auguri di buon Natale e di Felice anno Nuovo. Consulta le nostre offerte natalizie Frai Form a Ravello il centro estetico del Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 di ultima generazione in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCultura Eventi & Spettacoli"Eolo nella Rosa dei Venti" ad Amalfi in mostra carte nautiche dal XVI al XIX

Amalfi: annunciate tariffe ascensore cimitero, è polemica tra i residenti

Amalfi: cassonetti in fiamme a Lone, residenti evitano il peggio [FOTO]

Tibia e perone rotti durante partita di calcetto, risarcimento da 40mila euro per giovane della Costa d'Amalfi

Gelate del periodo 5-25 gennaio 2017: incontro divulgativo per compilazione domande di aiuto

Giuseppe Longo direttore del Ruggi d'Aragona, l’appello dei Sindaci della Costa d’Amalfi: «Potenziare Ospedale Ravello»

“Fiumi d’oro”: successo all'Unisa per l’incontro sulle Mafie con il Procuratore Nicola Gratteri e Antonio Nicaso

"Violenza e Codice Rosa": sabato 25 a Sorrento un convegno sulla parità di genere

Amalfi: venerdì 24 in biblioteca le stratificazioni dell'ambiente naturale e costruito della Costiera nel libro di Maria Russo

Atrani: sabato 25 alla Casa della Cultura Antonio Sinagra, il compositore che ha scritto per le Stelle

“Angelina e le altre”: venerdì 24 allo Yachting Club di Salerno il libro del minorese Alfonso Bottone

Salerno: oggi il Gruppo Campano ORL insignisce due giovani medici del “Premio Michele Siani”

Minori: sabato 25 il Banco Alimentare per chi è meno fortunato

Amalfi: gli alunni dell’Istituto “Gerardo Sasso” commemorano il Santo Patrono con dipinti su tela

In ricordo di Alfonso Baccaro, servo della Patria

Visse per 38 anni ad Amalfi e la dipinse: a Eileen Cowper il Centro di Cultura e Storia dedica il suo calendario 2018

Le antiche cisterne della Costiera Amalfitana nell'era dei cambiamenti climatici

Il duomo di Amalfi si illumina di rosso nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Minori: ecco il nuovo logo per il 225° anniversario del ritrovamento reliquie Santa Trofimena

Enel, 28 novembre interruzione fornitura elettrica ad Amalfi

Pagani: "Made in China" di De Luca e D'Angiò apre la stagione del Teatro del Centro Sociale

Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Cultura, Eventi & Spettacoli

"Eolo nella Rosa dei Venti", ad Amalfi in mostra carte nautiche dal XVI al XIX

Scritto da (Redazione), giovedì 24 maggio 2012 09:15:29

Ultimo aggiornamento sabato 26 maggio 2012 14:14:04

L'immagine dell'Italia, dal Cinquecento al Risorgimento, è al centro della Mostra di carte geografiche e nautiche Eolo nelle Rose dei Venti che si inaugura il 26 maggio presso il Museo della Bussola e del Ducato Marinaro di Amalfi - Arsenale della Repubblica nell'ambito delle manifestazioni collaterali della LVII edizione della Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare d'Italia in programma ad Amalfi il prossimo 3 giugno.

La Mostra, promossa dal Comune di Amalfi - Assessorato alla Cultura e Turismo, dall'Ente Regata Storica A.R.M.I. - Comitato Cittadino di Amalfi, dal Centro di Cultura e Storia Amalfitana con l'Associazione Culturale Giovane Europa, è patrocinata dalla Regione Campania, dalla Provincia di Salerno, dal Museo della Bussola e del Ducato Marinaro di Amalfi e si terrà dal 26 maggio al 20 giugno 2012 presso l'Arsenale della Repubblica di Amalfi.

Le opere in mostra, provenienti dalla ricca collezione Gianni Brandozzi, delineano il territorio del Regno di Napoli, dello Stato della Chiesa e dell'intero suolo italiano e resteranno in mostra fino al 20 giugno.

La più antica è una "Rosa dei Venti" Italiana a 32 Venti, esemplare manoscritto con inchiostro di noce di ferrogallico datato 1477 epoca che coincide con le grandi scoperte, quando le carte nautiche non erano ancora dotate di meridiani e paralleli. La Rosa dei Venti, di sicuro fascino simbolico decorativo, era principalmente una rappresentazione del sistema geografico: attraverso delle linee romboidali "raggi di sole" si indicava la direzione dei venti, indispensabile elemento per tracciare la rotta di navigazione all'epoca. La carta verificata con i più moderni sistemi satellitari è risultata straordinariamente esatta.

Tutte raccolte e custodite da Gianni Brandozzi, antiquario di Ascoli Piceno, e raccontano la storia della Penisola attraverso i confini tracciati nel tempo tra i vari regni, vedute di città e con costumi delle varie regioni disegnate ai margini.

Saranno esposte copie delle carte tolemaiche molto apprezzate da Leonardo da Vinci, le prime ad essere stampate, insieme alla Bibbia, dopo la scoperta della stampa. La necessità di aprire nuove strade verso il commercio con l'Oriente è l'impulso più forte alla nascita delle carte nautiche: dalla metà del XV secolo diventano strumenti di lavoro indispensabili e talmente preziosi che i comandanti, dopo aver razziato le navi, condividevano il bottino tenendo per sé le carte.

Famose, nella seconda metà del Seicento, quelle disegnate dal frate veneziano, Vincenzo Maria Coronelli che nel 1690 le assemblò pubblicandole nel primo atlante italiano: di norma venivano stampate carte singole, in un numero che variava dalle 300 alle 600 ed erano vendute sciolte.

La loro importanza era così rilevante che si tramandano notizie di concorrenze, segreti, scambi, furti di lastre e addirittura matrimoni combinati per evitare la dispersione di materiali. Le carte artisticamente più rilevanti venivano acquistate come oggetti d'arti ed avevano anche funzioni decorative. I cartigli, sempre più ricchi e descrittivi, erano realizzati da artisti famosi che popolavano le terre sconosciute con razze fantastiche; i mari erano poi solcati da navi, infestati da mostri, abbelliti da rose dei venti.

C'era anche chi stampava su stoffa e seta per farne arazzi destinate alle case dei nobili ed esistevano richiestissimi specialisti che si occupavano della colorazione: i più abili erano i fiamminghi che già nel Seicento usavano colori vegetali, oltre ad oro ed argento in foglia e liquidi. I coloratori italiani, che riportavano i confini nazionali con il giallo, il rosso ed il verde, usavano invece pigmenti animali come la bile di bue che, originariamente dava vita al verde che con il tempo però diveniva marrone e corrodeva la carta.

Con il Risorgimento la carta geografica, oltre che mezzo per conoscere il territorio, diventa strumento pedagogico. Nelle rappresentazioni risalenti al periodo che precede l'unità d'Italia, si nota il proposito di mostrare un'immagine unitaria del territorio che prefiguri l'unità politica della Nazione. Operazione che da sempre è agevolata dalla toponomastica: Italia è infatti da sempre il nome con cui viene identificata l'intera penisola.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cultura, Eventi & Spettacoli

Amalfi: venerdì 24 in biblioteca le stratificazioni dell'ambiente naturale e costruito della Costiera nel libro di Maria Russo

Sarà presentato venerdì 24 novembre nella biblioteca comunale di Amalfi, alle 17, il volume di Maria Russo intitolato "Realizzazioni architettoniche e nuovi assetti urbani in Costiera Amalfitana tra otto e novecento". La celebrata Costiera Amalfitana, Patrimonio dell'Umanità, costituisce un unicum in...

Atrani: sabato 25 alla Casa della Cultura Antonio Sinagra, il compositore che ha scritto per le Stelle

Continua, ad Atrani, la rassegna "Stelle Divine". Sabato 25 novembre, alla Casa della Cultura, alle 16, tra curiosità, retroscena, storie e contro-storie, Antonio Sinagra racconterà la sua esperienza straordinaria nel mondo della musica. Il celebre musicista napoletano ha collaborato con alcuni dei più...

“Angelina e le altre”: venerdì 24 allo Yachting Club di Salerno il libro del minorese Alfonso Bottone

Fa tappa a Salerno "Angelina e le altre", il libro giocato tra eros e sentimenti di Alfonso Bottone, direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it - Festa del Libro in Mediterraneo. Il romanzo, edito da Letteratura Alternativa, sarà presentato venerdì 24 novembre presso lo Yachting Club, molo...

Amalfi: gli alunni dell’Istituto “Gerardo Sasso” commemorano il Santo Patrono con dipinti su tela

In occasione del terzo centenario del busto argenteo (1717-2017) di Sant'Andrea Apostolo, gli alunni della Scuola Secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo Statale "Gerardo Sasso" di Amalfi, guidati dalla professoressa Imma Lauro, hanno realizzato, in segno di omaggio per il patrono della città,...

Le antiche cisterne della Costiera Amalfitana nell'era dei cambiamenti climatici

Le antiche cisterne in Costiera amalfitana nell'era dei cambiamenti climatici. E' l'argomento che sarà trattato durante la "Settimana Unesco Educazione alla Sostenibilità - Agenda 2030" (dal 20 al 26 novembre) a cui ha aderito il Club per l'Unesco di Amalfi in collaborazione con l' associazione Acarbio....