Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Festa della Castagna 2017 a Scala in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniCultura Eventi & SpettacoliCosta d'Amalfi alla riscoperta dei "Passeggi Segreti"

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Cultura, Eventi & Spettacoli

Costa d'Amalfi, alla riscoperta dei "Passeggi Segreti"

Scritto da (Redazione), giovedì 12 aprile 2012 09:40:48

Ultimo aggiornamento sabato 14 aprile 2012 08:01:02

Passeggi segreti è il titolo accattivante dell'iniziativa che vede percorsi paesaggistici, d'arte, di storia e natura che da aprile a settembre accompagneranno residenti e turisti lungo le bellezze meno note della Costa d'Amalfi. Il progetto, ideato dall'associazione La feluca e Amici di Maiori e patrocinata dal Comune di Maiori e dalla Conferenza dei sindaci della Costa d'Amalfi, sarà presentato domani 13 aprile alle ore 19.00 nel salone di Palazzo Mezzacapo da Gioacchino Di Martino rappresentante WWF Costa d'Amalfi, dal sindaco di Maiori Antonio Della Pietra, dal consigliere delegato alla cultura Mario Piscopo e da Donato Sarno e Gildo Cubicciotti, rispettivamente presidenti della Feluca e Amici di Maiori.

I Passeggi segreti comprenderanno escursioni di carattere naturalistico, visite a centri storici, ambienti rurali ed a realtà tradizionali e ad ogni appuntamento saranno presenti uno o più esperti che potranno illustrare gli aspetti più significativi della visita.

Si comincia domenica 15 aprile con l'ascesa al monte Falerzio (mt. 1.014) , un itinerario molto noto alla comunità della Costiera amalfitana perché legato al culto popolare della Madonna dell'Avvocata e al suo Santuario (mt. 837). E'questo forse il monte più famoso della Costiera amalfitana, certamente il più frequentato anche in considerazione del fatto che è raggiungibile da vari centri del territorio. Detto anche Falerzio o Falesio, l'Avvocata si erge fino a 1014 mt. con la cima detta proprio Monte dell'Avvocata mentre il santuario con la cinta muraria, il convento e la casa del custode si trova a quota più bassa. Le viuzze di Atrani e i suoi caratteristici angoli saranno i protagonisti dell'escursione del 22 aprile.

La passeggiata ha lo scopo di approfondire la conoscenza del paese presepe, il più piccolo (per estensione) ed insieme uno dei più i suggestivi comuni d' Italia. La sua lunga storia si è spesso sovrapposta a quella di Amalfi e come tutto il territorio del Ducato, Atrani ebbe intensi contatti con il mondo arabo (vi fu addirittura insediata una colonia di saraceni) del quale tanti segni si scorgono nella geografia dell'insediamento e nella sapiente orditura delle strutture architettoniche. In occasione della settimana della cultura (16-22/04/2012) ) sarà eccezionalmente possibile visitare la chiesa di S. Salvatore de Birecto, recentemente restaurata. Il 29 aprile attraverso il sentiero di Montepiano sarà possibile visitare il complesso di S. Maria de Olearia, senz'altro uno dei monumenti più significativi dell'intera regione Campania.

Superata una modesta salita tra il verde della macchia mediterranea, il percorso si innesta su una vecchia via pedonale che conduceva a Salerno e che è stata, da non molti anni, riattata per la posa di un acquedotto . Alla bellezza del paesaggio si accompagnano, in questa parte del territorio, ancora oggi, una ricchezza ed una varietà faunistiche davvero sorprendenti. Numerose specie di animali frequentano la bassa macchia e la gariga che contraddistinguono Capodorso, tra cui risalta, come valore assoluto, quella del Falco Pellegrino. Domenica 6 maggio l'itinerario porterà a percorrere il sentiero degli Dei, forse il più spettacolare e famoso non solo della Costiera amalfitana, così chiamato per la bellezza del panorama.

Il sentiero è il tragitto montano che collega Bomerano, frazione di Agerola in provincia di Napoli, a Nocelle, frazione di Positano. L'ambiente, per gran parte, è quello caratteristico delle aree esposte della Costiera amalfitana: macchia mediterranea, carrubi, olivastri; in primavera un'esplosione di colori e di profumi; nelle zone più ombrose boschetti di latifoglie con il ricco corredo dei fiori tipici del sottobosco tra cui spiccano variopinte orchidee: orchis italica, ofride gialla. Maiori e i suoi monumenti sarà al centro della passeggiata del 13 maggio, prevede la visita ad alcuni dei monumenti più significativi e permette di rilevare aspetti della tipologia edilizia caratteristica del suo centro storico: la collegiata dedicata a S. Maria a mare, il museo d'arte sacra, palazzo e i giardini Mezzacapo, e il centro storico e i quartieri più antichi come il Lazzaro, già insediamento ebraico.

L'escursione del 27 maggio condurrà in un giardino di limoni in località Cannaverde a Maiori.

Il fondo rustico consente di ammirare da vicino lo splendore verde oro dei limoni e l'armonico inserimento nell'ambiente circostante dei terrazzamenti in pietrame. La tenuta Landi, storica proprietà e sede di villeggiatura estiva di un'antica famiglia di Maiori, si articola dalla statale 163 fino ad una delle spiagge più i interessanti del nostro territorio, quella cosiddetta del Cavallo Morto o Bellagaia. Conosceremo, attraverso le parole degli esperti proprietari, gli aspetti più interessanti e le tecniche di coltura dello "sfusato amalfitano" e delle altre qualità di agrumi coltivati nelle alte terrazze sul mare.

Domenica 3 giugno sarà la volta di Scala medioevale, la più antica città della Costiera amalfitana. Il percorso conduce inizialmente a Minuta per la visita della chiesa di S. Maria Annunziata, e poi alle vestigia della Basilica di Sant'Eustachio, imponente chiesa realizzata dalla famiglia d'Afflitto nel corso del XI secolo. L'impianto di stile romanico è giudicato unanimemente, una delle più significative espressioni artistiche dell'intero Ducato amalfitano. La visita si conclude al Castrum Scalelae di Pontone dal cui belvedere sarà possibile contemplare un panorama spettacolare.

Con l'escursione del 10 giugno ci si addentrerà in un habitat naturale davvero unico. Infatti la visita guidata porterà alla Valle delle Ferriere, la valle più interessante e conosciuta della Costiera amalfitana alle spalle di Amalfi e in territorio di Scala. Attraversata dal fiume Canneto o Chiarito, cui si deve la sua origine, la valle appare come un lungo canyon su cui incombono alte pareti di roccia. Nella valle, grazie all'energia ottenuta utilizzando l'acqua del fiume Canneto, si sono sviluppate nei secoli numerose attività industriali: ferriera, mulini, cartiere di cui restano tuttora preziose tracce. Riserva Naturale orientata di proprietà dello Stato dell'estensione di circa 400 h. è stata istituita a tutela del particolare ecosistema nel quale continuano a sopravvivere relitti vegetali preistorici come la Woodwardia radicans, la Pteris cretica e vittata e la piccola pianta carnivora Pinguicola hirtiflora cd. erba unta amalfitana.

A conclusione del ciclo di escursioni, l'8 settembre l'ultima passeggiata dal titolo Acqua e sale, una sorta di trekking marino, cioè un percorso lungo uno dei tratti più affascinanti del litorale della Costiera amalfitana. Dalla Torre Normanna a Maiori fino ad Erchie per ammirare da vicino le meraviglie di una natura che ancora ripropone l'antico aspetto selvaggio non completamente antropizzato. Tra le quinte rocciose di uno scenario di rara bellezza si scoprono schegge di autentico fascino: le grotte dell'Acqua Sulfurea e quella dei rondoni o Pandora, la valle della Badia, il verde intenso delle stazioni di Palma Nana, la secca del Gaetano, dalla sinistra fama, fino alla torre del Tummolo.

Di seguito il calendario degli appuntamenti in programma nel periodo aprile-settembre:

- Domenica 15 aprile, "Tra fede e natura: il santuario dell'Avvocata"
- Domenica 22 aprile: "Atrani: un paese presepe"
- Domenica 29 aprile, "Montepiano Santa Maria de Olearia"
- Domenica 6 maggio, "Sentiero degli Dei"
- Domenica 13 maggio, "Maiori storica e monumentale"
- Domenica 27 maggio, "Cannaverde: l'oro dei limoni"
- Domenica 3 giugno, "Medioevando a Scala"
- Domenica 10 giugno, "La valle delle Ferriere"
- Sabato 8 settembre, "Acqua e sale".

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cultura, Eventi & Spettacoli

"I beni culturali tra diritto ed economia, tra centro e periferia", se ne discute a Ravello col Ministro Franceschini

"I beni culturali tra diritto ed economia, tra centro e periferia" è il titolo della prestigiosa tavola rotonda che Ravello si appresta ad ospitare. Organizzata dall'Unione nazionale avvocati amministrativisti e SCABEC sotto il patrocinio dalla Regione Campania, Comune di Ravello e Fondazione Ravello,...

Maiori: giovedì 26 ottobre proiezione film “Bartolo Longo - Il rosario e la carità”

Si terrà giovedì 26 ottobre alle 19 presso la Chiesa di S. Domenico in Maiori, la proiezione del film "Bartolo Longo - Il Rosario e la Carità". L'Associazione "Amici di S. Domenico" e l'Associazione "Lux in Midia" hanno ben pensato di proiettare proprio al termine del mese di ottobre, dedicato per eccellenza...

Amalfi, 28 ottobre serata gourmet al Sensi Restaurant: Alessandro Tormolino ospita lo chef stellato Cristian Torsiello

Ancora una serata di stelle in tavola ad Amalfi al "Sensi Restaurant" dell'hotel Residence. Sabato 28 ottobre, presso il nuovo raffinato presidio di gusto della Costa d'Amalfi inaugurato lo scorso giugno scorso (fresco di cappello della Guida "I ristoranti d'Italia de l'Espresso 2018"), l'evento esclusivo...

“il Pensiero”, storica rivista filosofica inaugura sede redazionale a Scala

La storica rivista filosofica "il Pensiero", fondata nel 1956, inaugura quest'anno la sua nuova sede redazionale nella Fondazione Meridies a Scala, in Costiera Amalfitana. Proprio qui si terrà la presentazione, lunedì 23 ottobre alle 10.30, di un numero del periodico, con un incontro dal titolo "Il nuovo...

“Tutte le eruzioni del Vesuvio, prossima compresa”, se ne discute stamani a Ravello

Quando sono arrivate le pomici che da anni invadono la carregiata della SP1 che collega Ravello a Corbara e quindi alle autostrade? Immediatamente si penserebbe che siano arrivate fin qui con l'eruzione che distrusse Pompei nel del 79 d.c. Invece sono molto più antiche e conseguenza di una eruzione,...