Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 minuti fa S. Ignazio d'Antiochia

Date rapide

Oggi: 17 ottobre

Ieri: 16 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

A Scala è tutto pronto per la Festa dedicata alla Castagna, Costiera Amalfitana, Sagre, Gusto GiustoGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCultura, Eventi & SpettacoliCetara, avanza il percorso della DOP per la colatura di alici

La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pellet euro 4,30 per 15KGRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cultura, Eventi & Spettacoli

Cetara, avanza il percorso della DOP per la colatura di alici

Scritto da (Redazione), domenica 3 dicembre 2017 15:53:19

Ultimo aggiornamento domenica 3 dicembre 2017 15:58:42

La richiesta della Dop per la colatura di alici di Cetara è il tema dell'annuale tavola rotonda che celebra a dicembre il peculiare intingolo del borgo costiero. Sfumata la delusione per l'attesa presenza del presidente della Regione Vincenzo De Luca che non ha potuto raggiungere la tavola rotonda, nella sala polifunzionale ‘M. Benincasa' ieri sera, 2 dicembre, i relatori si sono soffermati su "Storia, territorio e DOP: qualità per condividere una strategia di insieme".

Dopo i saluti dell'assessore al turismo e alla cultura del comune di Cetara Angela Speranza, della presidente dell'Associazione per la valorizzazione della Colatura Dop Lucia Di Mauro, che ha ricordato il difficile inizio delle attività dell'associazione a fine 2015 e la sfida che va avanti, anche il presidente della Pro Loco di Cetara, cavalier Antonio De Santis, ha voluto ricordare la prima occasione in cui si era affrontato il tema della colatura di alici su iniziativa della Pro Loco dell'epoca (nel dicembre 1993) presieduta dall'avvocato Costantino Montesanto: gli inizi di un percorso che ha condotto fino ad oggi. Il presidente ha citato un episodio inatteso di interesse verso il prodotto che ha visto, la scorsa estate, una studentessa americana soggiornare in paese per elaborare una tesi sulla colatura di alici.

Filippo Diasco, direttore generale del Settore Agricoltura e pesca della Regione Campania, ha ricordato l'importanza delle produzioni tipiche e dei marchi di tutela per l'economia regionale che ne conta numerosi. Ha evidenziato come la regione abbia tempestivamente dato il via libera alla proposta di Dop proveniente dall'Associazione di valorizzazione avendone verificato la fondatezza e la valenza per l'economia locale.

Secondo Squizzato, presidente del comitato tecnico scientifico dell'associazione per la promozione della Dop, ha ripercorso, attraverso la citazione di numeri chiave, l'esperienza di valorizzazione della colatura di alici a partire dal numero 25, tante sono le edizioni del convegno. Ha ricordato e ringraziato con l'occasione le tante persone che hanno contribuito allo sviluppo della conoscenza e della diffusione del peculiare condimento prima fra gli esperti e poi fra il grande pubblico, a partire da Ezio Falcone: nella prima edizione del convegno il compianto studioso amalfitano aveva ricollegato la colatura al Garum dei romani, definendola il più nobile discendente di quell'antico prodotto. Squizzato ha rammentato anche l'apporto dei presidenti della Pro Loco susseguitisi negli anni: oltre all'avvocato Costantino Montesanto, il professor Fortunato Galano, il dottor Domenico Gatto, e l'apporto fondamentale del giornalista Luciano Pignataro a partire dal 2005. E' stato poi evidenziato il contributo di Cosimo Mogavero realizzatore della pizza ‘Cetara', di Eugenio Luigi Iorio, di Carlo Montinaro e di Pierpaolo Cavallo per gli aspetti scientifici. Un particolare approfondimento ha riguardato l'esperienza di rete locale realizzata sul tema della colatura a partire dal 2002 fra cinque diverse entità, sviluppando sinergie importanti: le associazioni del territorio (la pro loco prima e poi l'Associazione Amici delle Alici), i ristoratori veri ambasciatori del gusto (i quattro ristoranti storici San Pietro, Cianciola, Al Convento, Acquapazza), l'apporto degli armatori del settore e dei pescatori per la cattura della materia prima, le alici, la collaborazione con gli enti locali (Comune e Comunità Montana) e il sostegno importante di Slow Food e degli esponenti locali dell'associazione di Carlo Petrini. Fin dal 2003 Slow Food ha sostenuto e supportato la colatura di alici di Cetara con il ‘presidio' che ha assicurato comunque una tutela importante. Sono stati poi citati i ‘numeri' che riguardano la materia prima: le alici pescate nel mare antistante la provincia di Salerno: il numero delle imbarcazioni interessate alla pesca in provincia, le quantità annuali di alici pescate, tutti elementi che, insieme ad una ricca bibliografia citata nei documenti a supporto della richiesta di Dop, consentono di dimostrare l'assoluta peculiarità della colatura e ne sostengono l'aspirazione ad ottenere il riconoscimento del marchio di tutela. Squizzato, affrontando il tema del prezzo delle alici, ha anche rimarcato la necessità di un più adeguato riconoscimento del lavoro dei pescatori con l'auspicio di prezzi più alti rispetto a quelli praticati nell'attualità, in considerazione del forte valore economico della colatura di alici.

Il professor Vincenzo Peretti, esperto componente del comitato scientifico, ha precisato le peculiarità del percorso amministrativo della Dop e della necessità di una puntuale interlocuzione con il ministero delle Risorse Agricole. Ha rimarcato inoltre lo sforzo compiuto con il disciplinare di produzione di attuare un forte coinvolgimento dei ristoratori di Cetara che hanno contribuito in maniera determinante a valorizzare il prodotto. Questa ed altre peculiarità, quali la storia del prodotto, costituiscono, secondo Peretti, elementi fondamentali che dovranno consentire il conseguimento dell'obiettivo.

Infine, la giornalista Rai Laura Placenti, collaboratrice di Linea Blu, ha riportato le personali emozioni vissute nelle sue visite a Cetara e, in questi giorni, quelle dell'ultima puntata della trasmissione che è coincisa con la festa della colatura.

A conclusione, presenti i sindaci di alcuni comuni della costiera (Maiori, Minori, Scala, Ravello, Praiano, Vietri sul Mare) si è registrato il saluto di Piero De Luca, componente della direzione Regionale del PD, che ha sottolineato l'esigenza di sviluppare sinergie per lo sviluppo economico e la possibile funzione trainante delle produzioni tipiche. Il sindaco di Cetara, Fortunato Della Monica, ha ringraziato tutti i presenti e il lavoro dell'associazione di valorizzazione e del comitato tecnico. Si è poi rivolto, anche nella sua qualità di presidente del Flag ‘Approdo di Ulisse' ai rappresentanti della Regione presenti (il presidente della commissione Bilancio Franco Picarone e il diretto generale Diasco) per sollecitare l'avvio dei bandi regionali per la pesca. La spillatura di un terzigno di colatura di alici di Cetara, ad opera del produttore Giulio Giordano, ha concluso come da tradizione la serata inebriando la sala del peculiare ed inconfondibile profumo.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cultura, Eventi & Spettacoli

Premio Furore di Giornalismo: «Qui risarcimento estetico della fatica di vivere» [FOTO]

Non si è ancora spenta l'eco dei positivi, entusiastici commenti sulla soddisfacente riuscita della 22esima edizione del Premio Furore di Giornalismo, svoltasi sabato scorso nella Chiesa di Santa Marta della Pietà. La serata organizzata dall'Università Popolare Terra Furoris su incarico del Comune di...

21 ottobre torna ‘Forestamica’, con i Carabinieri Forestali alla scoperta di Valle delle Ferriere

Con il mese di ottobre ritorna "Forestamica", l'iniziativa del Raggruppamento Carabinieri Biodiversità che ha lo scopo di avvicinare i visitatori delle Riserve naturali al mondo poco conosciuto e segreto della fauna selvatica più rara e preziosa, per iniziare un nuovo rapporto con gli animali e percorrere...

Praiano: 17 ottobre il duo violino-contrabbasso “El 34” a “I Suoni degli Dei”

Proseguono, a Praiano, i concerti de "I Suoni degli Dei" con l'appuntamento del 17 ottobre al Convento di Santa Maria a Castro o San Domenico. Alle 10,30 si esibiranno gli EL 34 (Roberto Casaburi al violino e Giuseppe Di Martino al contrabbasso), con un programma di Biber, Telemann, Bach, Händel. Si...

Annunciato il nuovo tour di Fedez, tappa al PalaSele di Eboli il 30 marzo 2019

Dopo il grandissimo successo de "La Finale" del 1° giugno, il concerto con più presenze del 2018 che l'ha visto come il più giovane artista italiano ad esibirsi allo stadio di San Siro, Fedez torna sul palco da solista e annuncia il Tour 2019 nei palasport con cui approderà anche al PalaSele di Eboli....

Ravello, al via la nuova stagione teatrale de "La Ribalta". Si continua a puntare sui ragazzi

RAVELLO - Con l'incontro di sabato scorso presso il Convento di San Francesco di Ravello, sono ricominciate le attività del gruppo teatrale "La Ribalta". Per il quinto anno consecutivo, il laboratorio teatrale "Franco Lucibello" che continua a contare sulla supervisione artistica dell'attore Giovanni...