Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Giuseppe Calasanzio

Date rapide

Oggi: 25 agosto

Ieri: 24 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaGusta Minori 2019 "Accussì Natalea" 29 - 30 - 31 agosto 2019La Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCultura, Eventi & SpettacoliAl Ravello Festival in mostra le opere di Giulio Paolino

"Accussì Natalea" il tema 2019 del Gusta Minori il 29, 30 e 31 agosto prossimoFrai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Cultura, Eventi & Spettacoli

Al Ravello Festival in mostra le opere di Giulio Paolino

Scritto da (Redazione), domenica 5 agosto 2018 10:51:35

Ultimo aggiornamento domenica 5 agosto 2018 10:53:03

Si è inaugurata ieri sera a Ravello, nella Cappella di Villa Rufolo, la mostra "Giulio Paolini/Ravello" a cura di Laura Valente (direttore artistico sezione danza, tendenze, nuovi linguaggi formazione e mostre) e Gianluca Riccio.

Giulio Paolini, uno degli artisti italiani viventi più riconosciuti a livello internazionale, è annoverato tra i massimi rappresentanti di quell'intensa stagione di ricerca che iniziata al principio degli anni Sessanta giunse a definitiva consacrazione negli anni a cavallo del 1968. Annoverato tra i massimi esponenti dell'Arte Concettuale, Paolini nel 1967 entrò infatti a far parte del movimento dell'Arte Povera partecipando ad alcune delle principali mostre che segnarono l'affermazione a livello internazionale del movimento teorizzato da Germano Celant.

Il nucleo centrale delle opere esposte negli spazi di Villa Rufolo è formato dai bozzetti realizzati da Paolini in occasione delle collaborazioni con il Teatro San Carlo di Napoli per la progettazione delle scenografie di due opere di Richard Wagner, rispettivamente "La Valchiria" nel 2005 e "Parsifal" nel 2007, titoli protagonisti di quella felice stagione di intrecci tra pittura, scultura e lirica voluta da Gioacchino Lanza Tomasi, nominato sovrintendente nel 2001.

Il percorso espositivo, aperto al pubblico da domani (5 agosto) progettato dallo stesso artista genovese in collaborazione con i curatori, è arricchito dalla presenza di altri quattro bozzetti ispirati al mito di Narciso che rinviano alla cifra del doppio e del rispecchiamento - nonché all'impossibile o mancata corrispondenza tra le figure coinvolte - e di una grande scultura del 2017 dal titolo "Lohengrin (andata e ritorno)" in cui un manichino da sartoria si lascia trascinare da due cigni in plexiglas, orientati tra loro in senso contrapposto, attraverso nastri costruiti dall'intreccio di strisce ricavate da manifesti di mostre personali dell'artista. Secondo le leggende medievali del ciclo arturiano, Lohengrin, un cavaliere del Santo Graal, figlio di Parsifal, si fece guidare da un cigno per salvare una principessa in pericolo, che alla fine dovette abbandonare. Il manichino riverso a terra e l'orientamento testa-coda dei cigni alludono al viaggio senza approdo del protagonista (alter ego dell'autore), che orientato verso una meta ideale si ritrova naufrago, senza però rinnegare la sua vocazione originaria.

La mostra si conclude con una selezione di fotografie di Luciano Romano realizzate in occasione dei due allestimenti wagneriani al San Carlo di Napoli che documentano l'intenso lavoro di Paolini in veste di scenografo e la profonda connessione della ricerca dell'artista genovese con il teatro e con l'opera di Wagner in particolare, che per ben due fa meritare all'artista l'Abbiati, l'Oscar italiano della lirica. Sembrerebbero a un primo sguardo due mondi lontani quello di Paolini e Wagner: l'impeto post-romantico del compositore tedesco e lo sguardo dell'italiano, così classico e concettuale in tutte le sue soluzioni.

All'inaugurazione erano presenti, oltre ai curatori e al presidente della Fondazione Ravello (Sebastiano Maffettone) e il segretario generale (Ermanno Guerra) alcuni tra i più importanti galleristi italiani, come Lia Rumma e Alfonso Artiaco, il direttore del Madre, Andrea Viliani e l'autore degli scatti in mostra Luciano Romano.

Contemporaneamente è stata inaugurata, sempre a Villa Rufolo, negli ambienti del Chiostro inferiore, la mostra "Venezia 1968: la Biennale dell'impegno tra contestazione e immaginazione/Ugo Mulas" a cura di Laura Valente.

Le immagini scattate da Ugo Mulas sono state proiettate in anteprima per omaggiare lo spirito del '68 e il processo di "liberazione" dell'arte che dalla lotta alla Biennale si diffuse poi in tutto il Paese. Qualche mese dopo, ad Amalfi la tre giorni che diede vita alla nascita dell'arte povera.

Le immagini provengono dall'archivio Mulas (courtesy Galleria Lia Rumma). Il progetto ha tra i suoi protagonisti nel corso del 2018 e 2019 la figura di Marcello Rumma oltre che gli intellettuali e gli artisti di quella stagione rivoluzionaria che ha contribuito a definire anche il nostro presente.

Le due mostre saranno visitabili fino al 16 settembre.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cultura, Eventi & Spettacoli

Conca dei Marini, Minori e Valdobbiadene: un patto di amicizia in nome dell'arte teatrale

Il "Teatro Instabile" di Valdobbiadene è tornato protagonista in Costiera Amalfitana ed ha portato in scena "La fortuna con la l'F maiuscola", la famosa commedia in tre atti di Eduardo De Filippo e Armando Curcio. Due gli spettacoli organizzati nella Divina, il primo a Conca dei Marini e il secondo a...

Minori: domani "Concerto Blu" in omaggio a Domenico Modugno

Domani, domenica 25 agosto, alle 21.30, in Piazza Cantilena a Minori, si terrà "Concerto di Blu", omaggio a Domenico Modugno con Lalla Esposito. Lo spettacolo sarà un viaggio fra la poetica e la musica innovativa del grande artista che ha cambiato la musica italiana. Modugno personaggio solare, tempestoso,...

Riecco "Agerola sui Sentieri degli Dei": 25 e 26 agosto tre appuntamenti dedicati a Luigi Necco e Totò

"Sui Sentieri degli Dei", la rassegna che ogni anno anima l'estate agerolese, torna con tre appuntamenti dedicati al giornalista sportivo Luigi Necco, volto storico del programma Rai 90' minuto negli anni degli scudetti del Napoli di Maradona, e Totò, il principe della risata, e che si terranno domani...

Peppino di Capri in piazza ad Amalfi chiude il Capodanno Bizantino il 2 settembre

Ruota intorno al paesaggio culturale di Amalfi nella sua interezza la XIX edizione del Capodanno Bizantino in programma tra Amalfi e Atrani il 31 agosto, il 1° settembre e il 2 settembre 2019. E per celebrare «l'opera combinata della natura e dell'uomo», capace di fare del territorio un unicum a livello...

Dove si va stasera? Tutti gli appuntamenti da venerdì 23 a domenica 25 agosto in Costiera Amalfitana

Proponiamo le attività di intrattenimento in programma nei diversi comuni della Costa d'Amalfi nel week-end (da oggi, venerdì 23 a domenica 25 agosto). Anche quest'anno la nostra rubrica quotidiana, sempre più seguita e apprezzata dai nostri lettori, è realizzata grazie alla preziosa collaborazione di...