Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Bernardino da Siena

Date rapide

Oggi: 20 maggio

Ieri: 19 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel

Tu sei qui: SezioniCultura, Eventi & SpettacoliA Tramonti il mosto diventa vino

D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiFrai Forma augura a tutti i lettori de Il Vescovado una serena e Santa Pasqua con il sistema di epilazione laser permanente e indoloreGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Andrea Reale con la lista Via Nova candidato a Sindaco: elezioni di Minori in Costa d'Amalfi il 26 maggio 2019La pubblicità politica su Il Vescovado il giornale on line della Costa d'Amalfi Committente Francesco GambardellaCommittente Francesco Gambardella

Cultura, Eventi & Spettacoli

A Tramonti il mosto diventa vino

Scritto da Emiliano Amato (redazione), sabato 5 dicembre 2009 11:05:38

Ultimo aggiornamento sabato 5 dicembre 2009 11:05:38

E’ una delle trentaquattro varietà autoctone presenti in Campania. Si tratta del Tintore che, insieme con altre tipologie di uve cosiddette minori, seppur produttivo, risulta non essere ancora iscritto nel registro nazionale delle varietà di viti. E per far sì che si proceda in tempi brevi al riconoscimento del secolare vitigno, ancora coltivato a piede franco tra i terrazzamenti di Tramonti, l’Associazione Gete, nata due anni fa nell’omonima frazione di Tramonti dall’impegno di una ventina di soci (coltivatori e appassionati), ha promosso per domani, domenica 6 dicembre, un happening in cui spiccano sapori, tradizioni e patrimonio vitivinicolo locale che ha proprio nel suo vitigno autoctono Tintore il protagonista dello sviluppo territoriale.

Visite guidate ai vigneti centenari, scampati alla fillossera e per questo sorprendentemente a piede franco; una mostra mercato dedicata alle tipicità e alle arti di Tramonti; una serie di degustazioni dei prodotti tipici e dei vini Doc della Costa d’Amalfi, animeranno questa prima domenica di dicembre durante la quale sono previsti anche incontri del gusto e percorsi guidati attraverso il paesaggio culturale di Gete, fatto di grotte e vigneti che si dipanano lungo la via degli Asceti.

Il Mosto che diventa Vino, l’iniziativa dedicata al vitigno autoctono e sostenuta dalla Regione Campania, Assessorato all’Agricoltura e dal Comune di Tramonti, prenderà il via domani alle ore 10.30 con il Il percorso degli Asceti, attraverso il paesaggio culturale di Gete lungo il quale verranno allestiti il Mercatino del Biologico e la Mostra Mercato delle tipicità, delle arti e dei mestieri tramontini. Poi, la visita ai vigneti centenari e alle grotte della zona alta di Gete.

Contemporaneamente, nella Cappella Rupestre, risalente al secolo VIII, si svolgerà a partire dalle 11.30 la tavola rotonda dal titolo Le vie del Tintore: prospettive, a cui interverranno tra gli altri l’Assessore provinciale all’Agricoltura, Mario Miano, il consulente al Turismo della Provincia di Salerno, Alberico Gambino e il direttore dell’enoteca Italiana, Fabio Carlesi. Tra gli interventi anche quelli dei rappresentanti di Regione e enti locali, viticoltori, produttori di Tramonti, esperti a livello nazionale di marketing e di enogastronomia, giornalisti del settore.

L’evento, in programma domani, vuole offrire un viaggio nella cultura contadina dei luoghi, attraverso cui conoscere le fasi di produzione e i metodi di lavorazione dei pregiati vini Doc di Tramonti e scoprire, nel contempo, le già note potenzialità del centenario Tintore.

Tramonti, con i suoi terrazzamenti e suoi prodotti tipici, è da considerarsi l’altra faccia della Costiera Amalfitana, quella più produttiva e anche per questo sempre più vocata a quel turismo attento alle tradizioni e alle sollecitazioni della storia. Una civiltà che continua a mantenere in vita antiche usanze e antichi mestieri come la lavorazione dei formaggi e delle ceste di vimini, oltre alla coltivazione dei suoi vitigni ultracentenari che si dipanano con fitte trame su pergolati retti da impalcature fatte con pali di castagno. Un’autentica rarità nel panorama viticolo internazionale, ma anche l'eredità della metodologia di allevamento che si utilizzava migliaia di anni fa con gli etruschi che popolavano questa zona.

Degli antichi vitigni, che hanno fatto la storia e la for¬tuna dei vini della sottozona Doc di Tramonti, molti risultano essere ancora produttivi e per giunta su piede franco, proprio perché scampati alla fillossera. Si tratta di uve strettamente legate al territorio e in qualche caso esclusive dell'entroterra amalfitano come il Tintore, appunto, in qualche caso vinificato in purezza. Un tentativo che anche le cantine della zona hanno esperito già dallo scorso anno introducendo sul mercato un altro prodotto di nicchia dalle straordinarie potenzialità.

Il Tintore, una straordinaria varietà di uva, si presenta con grappoli conici e pochi acini. Molto lunghi e assai spargoli, i grappoli godono di un’ottima maturazione e di un ottimo microclima al proprio interno, capace di farli resistere per lungo tempo sulla pianta. Ma anche di difendersi autonomamente dall’attecchimento di malattie come la botrite e il marciume. La foglia è invece la carta di identità di una varietà d’uva, e quella che caratterizza il tintore presenta, a differenza delle altre, un profilo increspato con una pelosità della pagina inferiore che al tatto si manifesta quasi vellutata.

A questo si aggiunge un altro particolare: il cuneo pronunciato verso il basso che rende ben identificabile questa varietà. Uva tardiva, il tintore viene raccolto nel periodo vegetativo compreso tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre. E sono proprio i suoi grappoli ad indicarne il momento attraverso l’appassimento degli acini che rappresenta una sorta di richiamo quando si è prossimi alla vendemmia.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cultura, Eventi & Spettacoli

Repubbliche Marinare: 1° giugno a Venezia la 64esima Regata Storica. Prima volta di sabato

Partito il conto alla rovescia per l’attesissimo appuntamento con il Palio delle Repubbliche Marinare, che quest'anno si svolgerà a Venezia sabato 1° giugno. In occasione dell'evento, a metà tra la rievocazione storica dei fasti delle quattro regine dei mari e la competizione sportiva tra i galeoni,...

Minori, ..incostieraamalfitana.it ospita la trainer Jill Cooper e il make-up artist Rossano De Cesaris

Primi ospiti d'eccezione alla 13esima edizione di ..incostieraamalfitana.itFesta del Libro in Mediterraneo che, dedicato alla lotta contro razzismo e xenofobia, si snoderà lungo le più incantevoli e suggestive location della Costa d'Amalfi (Praiano, Furore, Conca dei Marini, Amalfi, Atrani, Minori, Maiori,...

Ravello Concert Society: settimana pianistica con Mozart, Schumann e Bach

Nell'ambito della rassegna di musica da camera della Ravello Concert Society, stasera (lunedì 20 maggio), nella consueta e suggestiva cornice del complesso monumentale dell'Annunziata, sarà il Ravello Piano Trio a proporre al pubblico opere di Joseph Haydn, Wolfgang Amadeus Mozart e Robert Schumann....

R-Estate in Masseria: tutti gli eventi di giugno a La Casella di Pontecagnano

Se a chiudere la primavera alla masseria La Casella di Pontecagnano ci sarà il prossimo 31 maggio il trio Black Soul Project, a cena con gli ospiti e poi in esibizione, a dare il via alla bella stagione ci pensano il 6 giugno le melodie nostrane dei Quisisona. La band made in Capri, che da anni interpreta...

Raf e Tozzi insieme sul palco del Palasele di Eboli

Tutto pronto al PalaSele di Eboli per il grande weekend di musica che si aprirà domani sera, sabato 18 maggio, con il nuovo live di Marco Mengoni "Atlantico Tour". Gli ultimissimi biglietti saranno disponibili anche al Botteghino aperto dalle ore 18, l'ingresso al pubblico sarà consentito dalle 19, lo...