Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCultura Eventi & SpettacoliA Scala "'Nu Turco Napulitano" di Scarpetta

La carica dei 101 per Vincenzo: all’Ospedale di Castiglione boom di donazioni di sangue

Andrea Melchiorre torna in Costiera: weekend di relax per tentatore di "Temptation Island"

Colatura Alici di Cetara verso la Dop, 16 luglio riunione di registrazione marchio

Studentessa di Cava de’ Tirreni porta “Francesco il Ribelle” all’esame di Stato

A Ravello applausi per l'Orchestre Philharmonique de Radio France, ma niente "Marsigliese". Questione di scaramanzia

La Costiera unita per Vincenzo: per donazioni sangue ospedale Castiglione preso d’assalto [FOTO]

Alain Prost sbarca ad Amalfi: l'ex pilota di F1 non passa inosservato

Michael B. Jordan, la star di "Creed" e "Black Panther" a Positano [FOTO]

Vincenzo reagisce alle cure, martedì nuova delicata operazione. Genitori ringraziano per straordinaria manifestazione d’affetto

Amalfi, inaugurato nuovo punto di informazione e accoglienza turistica multilingue

Dolore a Maiori per la scomparsa di Andrea Del Pizzo

Minori, si ribalta il carrozzino: bimbo di due mesi al "Santobono"

Miramare service, Mormile chiede dimissioni «e subito» dell’amministratore

Al Ravello Festival domenica il piano jazz di Tigran Hamasyan

L’anguria, il frutto dell’estate

Al Ravello Festival applausi convinti per la Giselle di Dada Masilo

Giffoni 2018: parte da Amalfi la 48esima edizione

Yo Gotti al largo della Costiera: relax per il rapper statunitense

De Luca inaugura nuovo depuratore di Amalfi: «Rispettati i tempi. Se Italia funzionasse così saremmo primo paese al mondo»

Minori, Marina Militare rende omaggio a Santa Trofimena con nave scuola Palinuro in rada [FOTO]

Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cultura, Eventi & Spettacoli

A Scala "'Nu Turco Napulitano" di Scarpetta

Scritto da (Redazione), lunedì 26 dicembre 2011 10:02:25

Ultimo aggiornamento martedì 27 dicembre 2011 15:29:59

La Compagnia Teatrale "I Senza Tetto" di Scala, torna in scena per il consueto appuntamento delle festività natalizie con il teatro napoletano. "'Nu Turco Napulitano" di Eduardo Scarpetta è la commedia che quest'anno sarà interpretata presso le sale del ristorante "La Piccola California" di Scala (28 dicembre, 4 e 7 gennaio alle 20).

Scritta nel 1888 (guarda i nomi degli interpreti nella foto a lato), fu rappresentata per la prima volta al Teatro San Carlino di Napoli, che Scarpetta stesso ristrutturò e rimise in funzione, dove riscosse applausi e complimenti in quantità tanto che le repliche furono numerosissime perché sempre richieste.
La commedia è stata conosciuta anche dal grande pubblico quando la trama della stessa fu riadattata per una versione cinematografica del 1953, Un Turco Napoletano, diretta da Mario Mattoli con interpreti del calibro di Toto', Aldo Giuffrè, Anna Vivaldi e Enzo Turco. La pellicola, ancora oggi, rappresenta uno dei maggiori esempi di comicità all'italiana.
Il copione teatrale, quindi, si discosta un pò nella storia e nei personaggi dal ben più celebre film.

La vicenda ruota attorno al personaggio di Felice Sciosciammocca, maschera creata da Scarpetta stesso con cui raggiunse uno straordinario successo, che viene inviato a Sorrento da un Deputato per lavorare presso un suo carissimo amico, negoziante di frutta secca, Don Pasquale Catone che vittima della gelosia per la moglie, molto più giovane di lui, e per la figlia era in cerca di un Segretario affidabile per i suoi affari così da poter sorvegliare attentamente la propria famiglia.

Don Pasquale accoglie il giovane raccomandatogli dal Deputato che lo presenta in una lettera come Turco "eunuco": la persona perfetta per il geloso negoziante che da subito, infatti,lo userà come guardia di moglie e figlia.

Egli, però, non sa che Don Felice non è eunuco in realtà. Nemmeno don Felice sa che nella lettera è stato descritto come tale; è ignaro che è stato coinvolto in uno scherzo organizzato dall'amico Errico che, volendosi prendere la rivincita per un precedente scherzo fattogli proprio da Felice, darà vita a un susseguirsi di incomprensioni che genereranno ripetute situazioni comiche e divertenti.

Eduardo Scarpetta ha segnato la Rivoluzione nel teatro napoletano fino ad allora rigido nelle sue regole e nei suoi schemi risalenti alla vecchia Commedia dell'Arte.
Ha innovato tutto: dalla scenografia che ha voluto fosse fatta con oggetti ed elementi reali e non piu' semplicemente pitturati sulle quinte, alle caratteristiche dei personaggi delle sue commedie i cui variopinti e frizzanti caratteri determinati dalle dominazioni turche, spagnole e francesi subite dalla città partenopea, erano lo specchio fedele delle persone "normali" e povere che vivevano la Napoli di fine Ottocento, fino alle farse vere e proprie che egli, da genio teatrale qual'era, prendeva dalle "vaudevilles" ( commedie leggere su temi domestici e sociali in cui si alternavano prosa e strofe cantate su arie conosciute ) della Bella Epoque che in Francia dettavano moda.

Le sue non erano semplici traduzioni dal francese al napoletano ma erano riletture complete degli Autori del Teatro Francese che lasciavano intravedere solo l'intreccio dell'originale e che lui abbelliva e reinventava con il suo talento e la sua fantasia.
Era intelligente: aveva capito che la tradizione teatrale napoletana era obsoleta e la gente voleva ridere ma in modo diverso. Usando le contraddizioni della società borghese di allora scrisse capolavori su capolavori. Divenne il "Re borghese" di Napoli, colui dal quale ci si poteva attendere qualsiasi "pazzaria".
Anche Nu' Turco Napulitano è presa da un'opera francese : "Le Parisien" di A.N. Hennequin.

Con questa commedia Scarpetta si sofferma, burlandola, su una delle contraddittorietà dell'epoca: uomini ricchi che in età avanzata sposavano ragazze giovanissime, belle ed ammirate dai giovanotti i quali inducevano i mariti alla gelosia che diventava fobia ed oppressione.

Ma la questione oggetto della commedia è attuale anche ai nostri giorni seppur in maniera diversa: oltre alla gelosia e' diffusa,infatti, l'idea che il matrimonio sia una limitazione della libertà e che se proprio ci si deve sposare allora meglio una persona anziana e ricca che in fin dei conti non ha molto da vivere ma molto da...lasciare. Scarpetta da "fuoriclasse" qual'era aveva capito anche questo ed è stato lungimirante scrivendo questa farsa.

E ovviamente un Autore come lui non poteva tralasciare la critica politica, proprio lui che non amava i borghesi benestanti intenti solo ad assicurare i propri interessi, non avrebbe amato politici d'oggi e amministratori locali senza esperienza e senza cultura.

Con una sottilissima ironia si rivolge proprio a chi e' chiamato ad amministrare la "cosa pubblica" accostando l'immagine del matrimonio e della gelosia a quelli che vantandosi politici ( ma non sapendo cosa significhi politica ) presi dalla fama e dal richiamo del potere, oltre all'umiltà, dimenticano soventi che qualsiasi carica amministrativa non è "legittima proprietà" ( come la propria moglie non è un "oggetto" di cui si ha l'utilizzo in esclusiva ) ma una possibilità e un riconoscimento dato dai cittadini ad alcune persone elette per fare le scelte migliori in nome e per il bene di tutti in un tempo determinato.

Ma, purtroppo, quando qualcun' altro, espone in pubblico i propri pensieri ed ideali per concorrere al bene comune chiedendo la fiducia dei concittadini, ecco che scatta immediata la "gelosia" per quella carica che proprio non dev'essere toccata o messa in discussione.

E' sicuramente più comodo trovare dei "segretari fidati" come Sciosciammocca eunuco che possano sorvegliare e tenere buoni chi ha tali intenzioni di ribalta!!!
Attualissimo anche in questo. Immenso Scarpetta. In un copione fa ridere, riflette sulla società e smascherando i politici li richiama innanzitutto al "dovere morale" di servire la comunità e non di servirsene a piacere per le proprie ambizioni.

Ed è questo che farà dire, come battuta ultima della commedia, al suo tanto caro Felice che non chiederà titoli ed onori ma vorrà soltanto restare...Del pubblico il Servitore...!!!

SPETTACOLI :

Mercoledì 28 Dicembre 2011, ore 20.00
Mercoledì 4 Gennaio 2012, ore 20.00
Sabato 7 Gennaio 2012, ore 20.00

presso il Ristorante "La Piccola California" - SCALA

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cultura, Eventi & Spettacoli

Studentessa di Cava de’ Tirreni porta “Francesco il Ribelle” all’esame di Stato

Di Francesco Romanelli "Ma perché io non proceda troppo chiuso, Francesco e Povertà per questi amanti prendi oramai nel mio parlar diffuso". (Dante Alighieri-Il Paradiso) Dal canto undicesimo del Paradiso di Dante dove il "divin poeta" tesse le lodi a San Francesco d'Assisi è "partita" la giovane studentessa...

Al Ravello Festival domenica il piano jazz di Tigran Hamasyan

Domenica 15 luglio secondo appuntamento con il jazz targato Ravello Festival. A salire sul Belvedere di Villa Rufolo (ore 21.30) Tigran Hamasyan. Il cartellone ideato da Maria Pia De Vito, propone un talento assoluto del pianismo mondiale, tra i musicisti armeni più conosciuti, nonostante i suoi 30 anni...

Al Ravello Festival applausi convinti per la Giselle di Dada Masilo

Applausi convinti per la Giselle di Dada Masilo ieri sera di scena sul palco del belvedere di Villa Rufolo nell'ambito della 66esima edizione del Ravello Festival. La visionaria creazione della coreografa, a metà strada tra romanticismo classico, contemporaneità e tradizione sudafricana ha rapito il...

Giffoni 2018: parte da Amalfi la 48esima edizione

Anche quest'anno sarà Aura, l'espressione sociale di Giffoni Experience, ad organizzare l'anteprima del Giffoni Film Festival, in programma dal 20 al 28 luglio. Il luogo scelto per questa edizione è la Divina Costiera, uno tra gli scenari più suggestivi al mondo. Martedì 17 luglio alle 19 lo storico...

Dal 18 luglio “La Notte delle Lampare” di Cetara

Prende il via il 18 luglio a Cetara la "Notte delle lampare", un appuntamento che per ogni mercoledì d'estate vivacizzerà il borgo marinaro alle porte della Costiera Amalfitana. Protagonisti e organizzatori della kermesse i pescatori e le cooperative nella rete di Confcooperative FedAgriPesca Campania....