Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Adalberto vescovo

Date rapide

Oggi: 23 aprile

Ieri: 22 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana bob & mary's al cinema dell'Auditorium di Ravello Tre Manifesti al Cinema dell'Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello Il filo nascosto, a Ravello è di scena il grande Cinema Puoi baciare lo sposo a Ravello

Tu sei qui: SezioniCultura Eventi & Spettacoli19 marzo festa del Papà

Il Costa d'Amalfi festeggia la salvezza con roboante 8-0 sul Sant'Agnello

Assisi, 4 ottobre sarà Campania a donare olio a San Francesco. Sindaco Scala nel comitato organizzatore delle celebrazioni

Dimentica pentola sul fuoco, anziano rischia di soffocare per le esalazioni. Lo salvano le commesse

Tramonti, assessore Savino nel Consiglio Direttivo Nazionale di Borghi Autentici d’Italia

In Costiera la gang dei pusher adolescenti: droga da Maiori, Minori, Amalfi, Ravello e Scala fino a Salerno

Costa d'Amalfi: balneabilità "scarsa" ad Atrani, Minori e Vietri. Lo dice l'ARPAC

Lo Sport contribuisce a formare i giovani nella nostra società, ingenerosi i commenti contro “Giro Campania in Rosa”

Viviamocilento, Slow Festival con Morcheeba, Morgan, Cammariere-Paoli-Rea

Relax a Ravello per Hamish Bowles, editore di Vogue America

Amica Boutique: a Maiori un nuovo negozio di tendenza, stasera l'inaugurazione

Occhio alle multe: da lunedì nuovi autovelox in Campania

Tramonti, è allarme bocconi avvelenati: morti numerosi gatti tra Cesarano e Pietre

Premio Francesca Mansi per l'Ambiente: le scuole a lavoro sulle “scalinatelle” della Costiera amalfitana

Giro Campania in Rosa, a Ravello trionfa la piacentina Elena Franchi [CLASSIFICHE]

Ravello Spring Concerts, per residenti del Golfo di Policastro biglietti a 2,5 euro. 50 omaggi per i Ravellesi

Minori, la foto su Fb dopo l'udienza di divorzio: «Da coniugi si può fallire ma da genitori no»

Agerola, approvato progetto del nuovo campo di calcio a San Lorenzo

Massimo Del Pizzo, a un anno dalla scomparsa il ricordo del Consiglio Comunale di Castiglione del Lago

21 aprile, il Natale di Roma: Città eterna compie 2771 anni

Amalfi, sabato 21 torna il mercatino del contadino a chilometro zero

Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Divin Baguette, finalmente in Costiera Amalfitana il locale che mancava. A Maiori il panino è d'autore Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cultura, Eventi & Spettacoli

19 marzo, festa del Papà

Scritto da (Redazione), sabato 19 marzo 2011 09:18:02

Ultimo aggiornamento domenica 20 marzo 2011 08:37:22

19 marzo, festa del Papà. Celebrata dal 1968, in concomitanza con la festività di San Giuseppe, il padre putativo di Gesù, modello del padre e del marito devoto che nella tradizione popolare, oltre a proteggere i poveri, gli orfani e le ragazze nubili, in virtù della sua professione è anche il protettore dei falegnami.

Nell'onomastica italiana e mondiale Giuseppe è uno dei nomi più comuni; nelle grandi famiglie meridionali, in particolare, c'è sempre uno o più Giuseppe con i diminutivi di Peppe, Pinuccio, Geppino, Peppino, Pino. Frequente è anche il suo corrispettivo al femminile: Giuseppa, Giuseppina, Pinuccia, Pina, Giusy.

La ricorrenza del 19 marzo nacque come festa nazionale, ma in seguito fu abrogata, anche se continua ad essere un'occasione per le famiglie -sopratutto per i bambini- di solennizzare il diletto babbo.
Al giorno d'oggi è di moda la figura dell'uomo "mammo", con i padri che si occupano della cura dei bambini, affrontando numerose responsabilità insieme con le madri. Spesso, però, il grande dono della paternità (una carriera che viene imposta senza alcuna verifica delle proprie reali capacità) non è per tutti, ma in questo giorno non esistono differenze, tutti i papà vengono festeggiati, anche quelli meno 'esperti', e ricevono regali o pensierini da parte dei propri figlioli.

La tradizione gastronomica nostrana prevede la preparazione dalle zeppole di San Giuseppe, ciambelle di pasta choux guarnite con un ciuffo di crema pasticcera ed un'amarena.
Le origini di questa leccornìa sono antichissime, risalgono forse al 500 a.C. quando a Roma si celebravano le Liberalia, le feste delle divinità dispensatrici del vino e del grano, nel giorno del 17 marzo. In onore a Sileno, compagno di bagordi e "precettore" di Bacco, si bevevano fiumi di rosso nettare e si friggevano profumate frittelle di frumento.

Oggi, quasi nello stesso giorno -il 19 marzo appunto-, si ripete la cerimonia delle frittelle. La pasta per le zeppole di S. Giuseppe si prepara in maniera simile a quella degli choux, detti anche bignè: la differenza è nella minore quantità di burro e nella cottura: le zeppole vanno infatti fritte, mentre i bignè si cuociono in forno. C'è anche da dire che numerose pasticcerie, onde evitare i già grossi ed irreparabili attentati alle diete, le propongono anche nella maniera 'infornata', ma naturalmente non è la stessa cosa.

Ingredienti: 300 gr di acqua 270 gr di farina 90 gr di burro 6 uova(se usate le giganti anche 5) 1/2 cucchiaino di sale,vanillina q.b. limone grattugiato - Crema: 400 gr di latte 3 tuorli 70 gr di farina 130gr di zucchero, limone grattugiato, amarene sciroppate (non candite)- In una casseruola versare l'acqua con il burro a pezzetti, il sale e lo zucchero, portare ad ebollizione e versare la farina setacciata in un solo colpo,girare velocemente col cucchiaio di legno e stendere la pasta sulle pareti della casseruola per asciugarla (sempre col fuoco acceso).

E' importante far asciugare bene la pasta,in modo che possa assorbire tutte le uova senza diventare troppo molle. Far raffreddare la pasta cotta,metterla in una planetaria o in un robot e aggiungere un uovo alla volta,lavorare con la frusta K,sbattendo bene il composto,fino all'esaurimento delle uova.

Alla fine della lavorazione la pasta deve risultare soda e compatta,tipo una crema pasticcera solida,e più consistente di quella per bignè al forno,altrimenti tende ad assorbire troppo olio. Mettere la pasta in una sache a poche con bocchetta spizzata grande,spremere formando delle ciambelle della grandezza desiderata,su quadrati di carta forno.Versare contemporaneamente le zeppole in una larga padella con olio profondo,caldo ma non bollente,appena si staccano togliere i quadrati di carta.

Dopo un minuto girarle e farle gonfiare, rigirarle ancora ed alzare la fiamma per dorarle.Toglierle dall'olio efarle asciugare su carta casa.Per la seconda serie di zeppole,aggiungere un pò di olio per raffreddarlo e friggere altre zeppole,poi alzare di nuovo la fiamma a metà cottura.Uso questo sistema per evitare la frittura con 2 pentole che è un pò scocciante, il risultato è buono.

Non friggere mai, inizialmente, con olio troppo caldo, altrimenti le zeppole non si gonfiano bene e risultano poco cotte all'interno.Per la frittura uso olio di arachide o di mais. Altro sistema per eliminare l'olio in eccesso è quello di metterle nel forno,con sotto carta casa nuova, a 80° per 5 minuti,poi le lascio fino a che la carta non ha assorbito buona parte dell'olio. Preparare la crema, metterla in una sache a poche e spremerla sulle zeppole, aggiungere le amarene e spolverizzare con zucchero a velo.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cultura, Eventi & Spettacoli

Viviamocilento, Slow Festival con Morcheeba, Morgan, Cammariere-Paoli-Rea

Camminare, condividere, meditare conciliando il ritmo del passo con quello delle parole e dei racconti. Viviamocilento è lo slow Festival che dal 25 al 30 aprile si svolgerà nella terra che dal 1998 l'UNESCO ha dichiarato Patrimonio mondiale dell'Umanità. Viviamocilento è il racconto suggestivo della...

Premio Francesca Mansi per l'Ambiente: le scuole a lavoro sulle “scalinatelle” della Costiera amalfitana

È con le "scalinatelle" e le "discese ardite e le risalite" che il Premio Francesca Mansi per l'Ambiente giunge alla sua quinta edizione. Il bando, che scade il 15 maggio 2018, è rivolto a tutte le scuole della Costiera amalfitana che con i loro lavori ricorderanno la giovane Francesca, che perse la...

Ravello Spring Concerts, per residenti del Golfo di Policastro biglietti a 2,5 euro. 50 omaggi per i Ravellesi

Si prepara al debutto la rassegna "Ravello Spring Concerts". Gli spettacoli si terranno durante il ponte del 25 aprile e quello del primo maggio. La società Graficamente, che gestisce il cine-teatro di Sapri e Policastro e l'auditorium di Ravello, ha previsto particolari agevolazioni per i cittadini...

Il libro su Beniamino Cimini presentato all’Università di Salerno. Fu sindaco di Maiori tra Regni Due Sicilie e d’Italia

Giovedì 19 aprile 2018, presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università degli Studi di Salerno, è stato presentato il libro "Beniamino Cimini (1827 - 1897). Ultimo sindaco del Regno delle Due Sicilie e primo Sindaco del Regno d'Italia nella Maiori del XIX secolo" (Nicola Longobardi Editore),...

Praiano, dal 2 maggio torna "I Suoni degli Dei" [PROGRAMMA]

Mercoledì 2 maggio, nel Convento di Santa Maria a Castro (San Domenico), si terrà il primo concerto della rassegna musicale "I Suoni degli Dei", una iniziativa ideata e realizzata dall'Associazione Pelagos, in collaborazione con il Comune di Praiano, nella splendida location del Sentiero degli Dei. Un...