Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 52 minuti fa S. Rita da Cascia

Date rapide

Oggi: 22 maggio

Ieri: 21 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaVilla Cimbrone-Ausino: è battaglia legale sui canoni della depurazione (che non c'è)

Spari a Cava de’ Tirreni, colpita una ragazza in piazza Abbro [FOTO]

Contratto di governo Lega-M5s: Sindaci Maiori e Minori contro abolizione tassa di soggiorno

Pericolo strade in Costiera, Provincia garantisce maggiore attenzione e celeri interventi

Maiori, festa dell' Avvocata: bimba pestata su un piede da un mulo

Omicidio di Ravello, 18 anni a Peppe Lima

"I Suoni degli Dei": 23 maggio appuntamento presso il Convento di Santa Maria

Cetara: 16enne si perde durante escursione, ritrovata

Anche Minori adotta il Testamento Biologico

Alicost, al via oggi i collegamenti marittimi su tratta Cetara-Capri [ORARI]

Il Premio Com&Te sbarca in Costiera Amalfitana: venerdì 25 Pino Corrias a Conca dei Marini con “Nostra incantevole Italia”

Tramonti: rattoppi d’asfalto sulle buche della Strada Provinciale [FOTO]

Piano di Zona S2, servizi per la Prima Infanzia: aperte iscrizioni ad asili, nidi e micronidi

Piano di Zona S2: nuovo sito web Ambito Caca-Costiera per accesso a servizi sociali

Canottieri Partenio, secondo posto alle regate regionali a Lago di Patria

Ravello: 60enne colto da infarto all’alba. Intervento dell’eliambulanza

“Ice to Meet You”: è Raffaele Lepore il vincitore del premio per il miglior gelato artigianale

Furore: alla Cantina Marisa Cuomo il Premio “Imprese Storiche Salernitane”

Stasera il “Ravello Piano Trio” in concerto all’Annunziata con Haydn e Čajkovskij

“Grande bellezza, pessime strade”: su Rai Tre il corteo di Tramonti contro la strada della vergogna

Ravello Concert Society, settimana tra Piano Trio e "Rapsodia in Blu"

Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Villa Cimbrone-Ausino: è battaglia legale sui canoni della depurazione (che non c'è)

Scritto da (Redazione), giovedì 18 gennaio 2018 08:41:19

Ultimo aggiornamento giovedì 18 gennaio 2018 09:48:11

Non ci sta il direttore di Villa Cimbrone, Giorgio Vuilleumier che la scorsa settimana si è visto privata la fornitura idrica per mancati pagamenti dei canoni di depurazione (pari a circa 37mila euro) per un servizio, lo ricordiamo, non garantito. E in una nota trasmessa alla nostra Redazione replica al comunicato stampa diffuso lunedì scorso dall'Ausino spa che gestisce i servizi idrici integrati nella Città della musica che illustrava le motivazioni dell'arresto forzato della fornitura idrica (clicca qui per approfondire). Segue testo a firma di Giorgio Vuilleumier il quale conferma che tutti gli atti sono già stati depositati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno. E intanto Villa Cimbrone resta chiusa al pubblico...

Gentile Redazione,

In relazione al comunicato stampa reso dalla società Ausino Spa a giustificazione e difesa delle proprie illegittime azioni, questo a totale danno della Villa Cimbrone Srl che rappresento, ma anche di tutti gli altri cittadini che cercano di tutelare i propri diritti, basterebbe replicare a conferma del vero e di quanto detto, che tutti gli atti sono stati depositati presso la Procura della Repubblica di Salerno.

Ma non riesco ad esimermi dal dare qualche risposta in merito.

Chi ha redatto il comunicato stampa è stato poco e male informato dei fatti, tantevvero (in un comunicato ufficiale) ha errato anche la data in cui si è attuata l'azione a danno della Villa Cimbrone Srl.

La società che rappresento ha onorato tutti i pagamenti di quanto dovuto (consumi idrici e fogna) inclusa la fattura emessa dicembre 2017 con scadenza Gennaio 2018. Le somme non versate sono quelle relative ai canoni di depurazione e depositi cauzionali, questi ultimi, furbescamente inseriti nelle fatturazioni degli ultimi anni (per migliaia di euro, oltre 8.000,00 per quanto riguarda Villa Cimbrone) nell'ulteriore tentativo di incassare delle somme non dovute.

Se per gli anni passati, la Società che amministro ha versato il 50% di quanto in fattura, poi successivamente saldato nella sua totalità, è dovuto non "a propri arbitrari criteri", ma in seguito all'accertamento (effettuato da tecnici dell'Ausino) del malfunzionamento del misuratore idrico presente, registrante misurazioni errate ed in eccesso. Questo, in attesa della sostituzione dello stesso (mai avvenuta) e di un ricalcolo delle corrette competenze (mai effettuate). Se per il Direttore Generale lo staratura del 5% dell'apparecchiatura è ammissibile, non lo è per l'azienda che gestisco perché corrisponde, in base ai consumi medi degli ultimi 3 anni, a circa 750 m3 per un equivalente di circa 2.500 euro annuali, sempre che essendo un guasto puramente meccanico, non aumenti con il tempo! La correttezza, l'educazione ed il rispetto mi hanno impedito di trovare soluzioni a cui altri sarebbero arrivati da tempo!

Per quanto riguarda il distacco eseguito, non si comprende bene a quale possibile opposizione ci si riferisca, considerato che è stata effettuata su strada comunale e con il consenso dell'UTC. A quella fisica? Forse per questo hanno inviato 8 persone per fare un foro ed istallare una chiave d'arresto?

Ancora non è ben comprensibile, relativamente alla depurazione, quali siano i servizi effettivamente prestati che vengono ribaltati in fattura. La depurazione o c'è e si paga o non c'è (come assodato) e non si paga!

Conosciamo molto bene le criticità del servizio affidato, in particolare quello relativo agli aspetti ambientali e alla depurazione. Come operatori turistici e cittadini della Costiera ne paghiamo costantemente le conseguenze e ce ne vergogniamo sia con i commenti dei nostri ospiti (siamo Patrimonio dell'Unesco), sia come occasionali frequentatori del bagnasciuga e del tratto di costa Castiglione-Minori. Ho potuto purtroppo assistere in diretta allo scempio di pieno agosto di qualche anno fa dinanzi all'Hotel Marmorata!

Per ultimo, proporre agli utenti di fornirsi di proprio depuratore (con quali autorizzazioni e di chi? E se non si ha nè giardino né spazio? Chi abita in condominio?) per non subire indebite richieste, ha veramente dell'inverosimile. Il gestore del servizio che chiede all'utente finale, nel rispetto dell'ambiente e della criticità del sistema, di risolversi il problema da solo! Ma è sicuramente il segnale di un fallimento evidente. Non solo di chi gestisce ma anche di tutta la politica che c'è dietro e l'incapacità di trovare concrete soluzioni ad un problema ultra decennale. Aspettiamoci ancora altro. Magari di veder salire ancor più le nostre bollette anche per le sanzioni irrogate dalla Regione Campania all'Ausino Spa per il non rispetto delle normative in tema ambientali. Alla fine chi paga siamo sempre Noi. E' giusto, sacrosanto, e al momento ne patisco le conseguenze, che si accenda un faro e si possa veder chiaro.

Leggi anche:

«Debito elevato e fatture non pagate entro scadenze», Ausino spiega perchè ha chiuso i rubinetti a Villa Cimbrone

Ravello, mancati pagamenti depurazione: Ausino toglie l'acqua a Villa Cimbrone che chiude al pubblico

Clamoroso a Ravello: Ausino minaccia tagli a forniture idriche per chi non paga canone depurazione

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Spari a Cava de’ Tirreni, colpita una ragazza in piazza Abbro [FOTO]

Paura questa sera a Cava de' Tirreni. Intorno alle 22 e 30 da un'auto in transito a piazza Abbro, sono stati esplosi alcuni colpi di pistola. Uno di questi ha raggiunto una ragazza davanti a un bar che si è accasciata al suolo. Attimi di terrore tra i presenti, tra cui molti giovanissimi e i bambini...

Maiori, festa dell' Avvocata: bimba pestata su un piede da un mulo

MAIORI - Momenti di apprensione questo pomeriggio, sul Monte Falesio, durante i festeggiamenti per la Madonna dell'Avvocata, per le sorti di una bimba pestata su un piede da un mulo. La sfortunata, di 8 anni, di Maiori è stata colpita violentemente al piede dallo zoccolo di un mulo utilizzato per il...

Omicidio di Ravello, 18 anni a Peppe Lima

(ANTEPRIMA) Diciotto anni di reclusione per Giuseppe Lima, ritenuto responsabile in concorso con Vincenza Dipino dell'omicidio "volontario aggravato"di Patrizia Attruia, avvenuto a Ravello nel marzo del 2015. È quanto sentenziato stamani dal Tribunale di Salerno a margine dell'udienza di discussione...

Cetara: 16enne si perde durante escursione, ritrovata

Attimi di paura questa mattina a Cetara, in Costiera Amalfitana, dove una ragazza di 16 anni si era persa durante un'escursione con i genitori. La ragazza stava raggiungendo il Santuario dell'Avvocata, quando ha perso di vista i genitori ed è andata nel panico. Immediatamente allertati, i Vigili del...

Ravello: 60enne colto da infarto all’alba. Intervento dell’eliambulanza

Accusava un insolito affanno il 60enne che stamattina, all'alba, si è fatto accompagnare dai parenti al Presidio ospedaliero "Costa d'Amalfi" di Ravello. Prontamente, il cardiologo di guardia lo ha sottoposto a indagini (ecografia ed esami di laboratorio), riconoscendo che si trattava di infarto. Sottoposto...