Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 35 minuti fa S. Sebastiano martire

Date rapide

Oggi: 20 gennaio

Ieri: 19 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaVicenda Puliedil l'azienda: «Su di noi notizie false»

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Cronaca

Vicenda Puliedil, l'azienda: «Su di noi notizie false»

Scritto da (Redazione), mercoledì 3 luglio 2013 18:26:26

Ultimo aggiornamento mercoledì 3 luglio 2013 18:50:40

Il giorno dopo lo scandalo Puliedil che ha scosso l'opinione pubblica nazionale e locale, la società - che tra l'altro garantisce il servizio mensa nelle scuole di Maiori e Minori- ha diramato comunicato agli organi di stampa che riportiamo di seguito.

«In riferimento alla vicenda indicata in oggetto, la società Puliedil S.r.l. in persona del legale rappresentante Summa Stefano e dei propri difensori di fiducia Avvocati Giovanni Bellerè e Riccardo Moschetta del foro di Napoli, intendono smentire categoricamente alcune false notizie di cronaca che si apprendono in queste ultime ore dai siti internet e dai vari TG nazionali e locali.

Nello specifico, si evidenzia che, è emerso che sono state inflitte ben 6 misure cautelari nei confronti dei vertici dell'azienda. Inoltre nel Comune di Val della Torre sarebbe stata fornite carne di origine polacca in luogo di quella piemontese ed in un comune del Nolano addirittura cibo destinato ai topi.

Le misure cautelari sono soltanto quattro obblighi di dimora ed una sola misura degli arresti domiciliari, oltre ad una misura interdittiva per un soggetto non riconducibile all'azienda. Inoltre per quanto concerne la vicenda relativa alla carne somministrata nel Comune di Val della Torre, si precisa che la stessa si è già conclusa il 6 luglio del 2011 con una sentenza di non luogo a procedere perché il fatto non sussiste pronunciata dal GUP del Tribunale di Torino. In tal guisa la predetta contestazione è palesemente infondata in fatto ed in diritto in quanto l'azienda ha già dimostrato, anche attraverso le argomentazioni difensive del proprio legale di fiducia di essere totalmente estranea ai fatti in contestazione e, in ogni caso, è stata accertata da un giudice terzo ed imparziale l'insussistenza del fatto tipico dei reati di frode nelle pubbliche forniture e somministrazione di alimenti nocivi. In poche parole già è stato acclarato da un giudice di merito che non è vero che la ditta appaltatrice abbia fornito carne o quant'altro ancora non conforme al capitolato. Pertanto l'ennesimo inutile processo della storia giudiziaria italiana si è concluso con un proscioglimento perché il fatto non sussiste, essendo stata dimostrata l'infondatezza dell'accusa.

Per quanto concerne la presunta vicenda secondo cui la Puliedil S.r.l. avrebbe somministrato cibi avariati ovvero addirittura destinati ai topi, si evidenzia che tale notizia è FALSA in ogni suo aspetto. All'uopo giova sottolineare in primis che le misure cautelari personali eseguite quest'oggi non sono in alcun modo attinenti alla presunta vicenda degli alimenti nocivi ma si fondano principalmente su presunte ipotesi di corruzione e concussione che saranno chiarite nelle opportune sedi giudiziarie. Ad ogni modo per ciò che riguarda concretamente la vicenda degli alimenti nocivi, anche tale notizia è palesemente FALSA proprio perché dalle stesse motivazioni dell'ordinanza di custodia cautelare del GIP di Napoli si evince in esclusivo accenno a tale vicenda (che in ogni caso sarà chiarita in opportune sedi giudiziarie) ma comunque non viene indicato nella predetta ordinanza alcun riscontro oggettivo all'accusa de quo.

Si coglie l'occasione per sottolineare che la Puliedil S.r.l. sin dal 1976 ha partecipato a gare pubbliche con trasparenza e che la stessa aggiudicazione e gestione di ogni appalto è sempre avvenuta nel rispetto delle leggi vigenti. Pocanzi si faceva riferimento al procedimento conclusosi con sentenza con luogo a procedere pronunciata dal GUP di Torino. Orbene altrettanti processi cui si fa riferimento si sono conclusi a Torino, Campobasso, Benevento e Lagonegro con sentenze di assoluzioni nel merito per l'insussistenza delle fattispecie contestate all'Amministratore. Ben inteso che i processi devono svolgersi soltanto nelle opportune sedi giudiziarie e i vertici dell'azienda interessati in codesto procedimento penale che li vede coinvolti chiariranno ogni equivoco. Tuttavia non possiamo esimerci dal sottolineare che se dal 1976 ad oggi la Puliedil S.r.l. è cresciuta il merito è ravvisabile esclusivamente nelle capacità imprenditoriali di chi ha iniziato nel settore delle pulizie per poi proiettarsi, con impegno e professionalità, nella ristorazione collettiva aggiudicandosi lecitamente numerosi appalti pubblici e lavorando sempre con onestà e precisione. Il messaggio che si vuol fare emergere in codesta smentita è quello di una azienda napoletana ovvero con sede in un'area meridionale sempre più afflitta dalla disoccupazione giovanile che è riuscita a garantire un lavoro a ben 600 famiglie e che un procedimento penale del genere inevitabilmente le arrecherà un danno di immagine che potrebbe aver ripercussione anche sul prosieguo dell'attività e quindi sul mantenimento dei posti di lavoro».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Truffa a un’anziana di Maiori: fermato a Tramonti con 2mila euro imbroglione napoletano

Torna l'incubo delle truffe agli anziani della Costiera Amalfitana. Col solito escamotage questa mattina, un giovane, è riuscito a raggirare un'anziana di Maiori. Utilizzando la solita tecnica del raggiro telefonico, le ha fatto credere di essere degli avvocati e dover consegnare la somma di oltre 2000...

Discesa a mare abusiva, Capitaneria di Porto ferma lavori su scogliera tra Cetara e Maiori [FOTO]

Nella giornata di ieri, giovedì 18 gennaio, i militari in servizio presso i Comandi della Guardia Costiera di Cetara e di Maiori hanno sottoposto a sequestro il tratto finale di un costone a picco sul mare, realizzato abusivamente per consentire una via di accesso al mare asservita ad un fondo agricolo...

Ravello, sequestro a un albergo per abusivismo

Nell'ambito dei servizi di polizia ambientale e controllo del territorio, gli agenti della Polizia Locale del Comune di Ravello, coordinati dal comandante Giuseppe Capuano, nella giornata di mercoledì 10 gennaio scorso hanno effettuato controlli presso un albergo della Città della musica. La struttura...

Tentano truffa ad Amalfi, turiste spagnole nei guai

Due turiste spagnole in vacanza ad Amalfi sono state denunciate per tentata truffa ai danni del Comune. A smascherare il ragiro messo in atto dalle due le telecamere del sistema di videosorveglianza. Le due turiste, nel periodo natalizio, avevano noleggiato un'auto per una gita in Costiera. Arrivate...

Villa Cimbrone-Ausino: è battaglia legale sui canoni della depurazione (che non c'è)

Non ci sta il direttore di Villa Cimbrone, Giorgio Vuilleumier che la scorsa settimana si è visto privata la fornitura idrica per mancati pagamenti dei canoni di depurazione (pari a circa 37mila euro) per un servizio, lo ricordiamo, non garantito. E in una nota trasmessa alla nostra Redazione replica...