Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Matteo apostolo

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaUna recinzione davanti Monastero di Santa Chiara, il no di Ravello Nostra

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Una recinzione davanti Monastero di Santa Chiara, il no di Ravello Nostra

La realizzazione della recinzione rischierebbe di trasformare l’intera area in una sorta di “istituto mandamentale di pena”, o peggio ancora “in zona militarmente sorvegliata”, con grave pregiudizio estetico per un luogo di così particolare pregio

Scritto da (Redazione), lunedì 27 maggio 2013 10:46:57

Ultimo aggiornamento lunedì 27 maggio 2013 20:33:56

Una recinzione ulteriore dell'area antistante il monastero di Santa Chiara.

E' questa la proposta progettuale avanzata dalle Suore di clausura all'ufficio tecnico del Comune di Ravello, per preservare la propria incolumità in un momento in cui Ravello è martoriata dai furti. L'area interessata è di pubblica fruizione e per questo è intervenuto il presidente onorario dell'associazione "Ravello Nostra", il professor Lorenzo Imperato, che esprime il proprio dissenso, anche a nome dell'associazione, alla realizzazione della recinzione che "rischierebbe di trasformare l'intera area in una sorta di "istituto mandamentale di pena", o peggio ancora "in zona militarmente sorvegliata", con grave pregiudizio estetico per un luogo di così particolare pregio e con buona pace di Ravello,patrimonio mondiale dell'Umanità".

«Da informazione verbale, espressamente comunicata allo scrivente, dal sig. Antonio Amato, componente della Commissione per i Beni Ambientali presso il Comune di Ravello - scive Imperato in una missiva indirizzata al Sindaco di Ravello, al Responsabile dell'ufficio tecnico, al Sovrintendente e all'arcivescovo Soricelli - , risulta che, nella seduta del 08.05.2013, sulla pratica avente ad oggetto "Creazione recinzione al Sagrato Monastero di S. Chiara", nonostante il netto dissenso del predetto, con il parere favorevole del Responsabile dell'Ufficio e dei tecnici - non del posto- si stava per accogliere la proposta richiesta.

La proposta progettuale risulta successivamente sospesa per chiarimenti sulla proprietà dell'area interessata dal previsto intervento.

In ordine all'argomento, per memoria storica e perfetta conoscenza dello stato dei luoghi - precisa il professor Imperato - , comprensibilmente ignoto al Responsabile del procedimento e ai tecnici esterni, è bene far chiarezza nei seguenti termini:

A) E' opportuno precisare che tutta l'area ricompresa tra il Monastero e la Chiesa di S. Chiara, da tempo immemorabile, è stata sempre di libero accesso.

Infatti, Ravellesi e forestieri hanno, da sempre, goduto, in maniera indisturbata e senza alcuna limitazione, della piena libertà dell'intero spazio per la sosta (testimoniata anche dall'esistente poggiolo) e per il godimento del panorama tra i più suggestivi del Paese.

B) Indipendentemente dalla pretesa rivendicazione di un diritto di proprietà, è indubbio che l'area scoperta, antistante l'accesso al Monastero (giammai, perciò, definibile Sagrato), sia stata di fatto e pacificamente assoggettata ad un immemorabile uso pubblico e alcuna concreta incidenza può assumere, rispetto all'odierno e ben più limitativo proposito avanzato, la circostanza costituita dalla già avvenuta apposizione, al limite della gradonata, di un cancello.

C) Infatti, alcuni decenni orsono, l'Amministrazione dell'epoca, per compiacenza non del tutto disinteressata, data anche la consistenza molto numerosa della Comunità religiosa, consentiva la modifica dell'originario stato dei luoghi, mediante il parziale livellamento della superficie (poi pavimentata), l'aumento del numero dei gradini e la chiusura del tratto antistante la Chiesa per rispetto verso il luogo, spesso turbato, di notte, anche da coppiette per incontri riservati, con l'impegno, comunque, che detto cancello restasse aperto durante tutte le ore del giorno.

D) Con l'odierna pretesa di voler installare altro cancello alla restante parte dell'area antistante il vecchio asilo e l'ingresso al Monastero, si ravvisa una vera a propria usurpazione di un diritto al pubblico e libero accesso del luogo.

Invero, un siffatto intendimento appare oltremodo illegittimo oltre che irragionevole, anche in considerazione del lento, ma irreversibile estinguersi della Comunità, ridotta a poche unità, con il rischio della definitiva chiusura della struttura claustrale.

E) Per contro, laddove la pretesa fosse piuttosto finalizzata ad assicurare l'integrità dell'esercizio commerciale, di recente aperto, nel locale attiguo all'ingresso e destinato alla vendita di prodotti di presunta provenienza della Comunità monastica, a maggior ragione, si imporrebbe il pieno e libero accesso.

Quanto innanzi, senza sottacere la discutibile scelta di convertire per finalità speculative un ambiente già riservato in passato alla crescita educativa nel rispetto dei valori religiosi più autentici dell'Ordine monastico di S. Chiara, la cui validità è stata di recente e con forza riaffermata da Papa Francesco.

F) E' indubbio, infine, che il manufatto laddove approvato rischierebbe di trasformare l'intera area in una sorta di "istituto mandamentale di pena", o peggio ancora "in zona militarmente sorvegliata", con grave pregiudizio estetico per un luogo di così particolare pregio e con buona pace di Ravello, patrimonio mondiale dell'Umanità.

Nella certezza di un subitaneo, quanto risolutivo intervento, - conclude la missiva datata 22 maggio 2013 - l'occasione è gradita per porgere distinti saluti».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Amalfi, Consiglio di Stato "salva" il tassista: sospeso stop della licenza

Con decreto pubblicato in data odierna il Consiglio di Stato (sezione quinta) blocca gli effetti del provvedimento di sospensione, per dieci giorni, della licenza al tassista accusato di aver aggredito, il 5 agosto scorso, due turisti in Piazza Flavio Gioia. La penalità, della durata di dieci giorni,...

Incidente tra Maiori e Minori, auto contro balaustra [FOTO]

Incidente sulla Strada Statale 163 Amalfitana al confine tra i comuni di Maiori e Minori. Un'auto, un'Alfa Romeo GT, è finita contro la balaustra di delimitazione della Strada, all'altezza del molo foraneo del porto. La causa dell'incidente sarebbe da ricondurre, con ogni probabilità, ad un improvviso...

Lotta a spaccio e consumo stupefacenti in Costiera: continua l’azione dei Carabinieri

Proseguono i controlli del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Amalfi, specie nel contrasto al fenomeno di spaccio e consumo delle sostanze stupefacenti. Nello scorso finesettimana i Militari della Stazione di Maiori hanno sorpreso alcuni giovani, tra i 20 e i 25 anni, dell'hinterland...

Cassazione assolve Benincasa che torna sindaco di Vietri sul Mare

I giudici della Corte di Cassazione hanno annullato la sentenza di condanna inflitta in appello (lo scorso mese di gennaio) al primo cittadino di Vietri sul Mare, Franco Benincasa, nell'ambito del processo sul crollo del costone roccioso dell'Hotel Baia nel maggio del 2009. Per effetto della loro decisione,...

Ad Amalfi è lotta ai procacciatori di clienti per negozi del centro. Sanzione a un recidivo

Ad Amalfi è lotta ai procacciatori di clienti per gli esercizi commerciali del centro storico. Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia Locale agli ordini del comandante Agnese Martingano hanno elevato una sanzione nei confronti di un uomo intento ad adescare clienti per una gelateria del centro. Ad...