Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Massimo confessore

Date rapide

Oggi: 25 giugno

Ieri: 24 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaUna recinzione davanti Monastero di Santa Chiara il no di Ravello Nostra

“In nome del figlio”: martedì 26 a Minori “una madre contro la mafia” nel libro di Jole Garuti

L'equipaggio del galeone di Amalfi ospite all'Università di Salerno [FOTO]

Navi Marina Militare “Euro” e “Aviere” in sosta a Salerno dal 28 giugno al 3 luglio

Torta di nozze realizzata da grandi pasticcieri: per Vanity Fair tra i top chef c'è anche il nostro Sal De Riso

Costa d'Amalfi, arrestato il ladro seriale degli "Sh". E' un pregiudicato di Scafati

Ravello Concert Society, il programma della settimana

Salerno: allatta il figlio e poi si lancia nel vuoto, tragedia all'ospedale "Ruggi"

Ravello, cedesi attività alimentare nel centro storico

Morte Epifanio, Andrea Reale: «Sempre in prima linea per buona Sanità in Costa d'Amalfi»

Ospedale Costa d'Amalfi: morte Angelo Epifanio "naturale indotta". Domani i funerali

Kevin Spacey torna in un film, dopo lo scandalo sessuale. Non si esclude uscita di "Gore"

Dramma all'ospedale Costa d'Amalfi: tecnico di radiologia trovato morto in bagno

Ravello: donna picchiata in strada, denunciato l'ex

Trento: camionista residente a Ravello trovato con 11 kg di cocaina

Tragedia a Vietri sul mare: anziano muore in spiaggia

A Furore i "Salotti Letterari" di ..incostieraamalfitana.it

Relax a Ravello per Carlos Souza, ambasciatore globale dello stile di Valentino fa il pieno di bellezza

Matthew McConaughey raggiunge Woody Harrelson in Costiera Amalfitana: vacanza tra famiglia, mare e calcetto [FOTO]

Per Federica Caruso di Ravello laurea magistrale all’Accademia di Architettura in Svizzera

La modella Nikki Sharp festeggia il compleanno in Costiera Amalfitana, sosta anche a Ravello e Positano

Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Una recinzione davanti Monastero di Santa Chiara, il no di Ravello Nostra

La realizzazione della recinzione rischierebbe di trasformare l’intera area in una sorta di “istituto mandamentale di pena”, o peggio ancora “in zona militarmente sorvegliata”, con grave pregiudizio estetico per un luogo di così particolare pregio

Scritto da (Redazione), lunedì 27 maggio 2013 10:46:57

Ultimo aggiornamento lunedì 27 maggio 2013 20:33:56

Una recinzione ulteriore dell'area antistante il monastero di Santa Chiara.

E' questa la proposta progettuale avanzata dalle Suore di clausura all'ufficio tecnico del Comune di Ravello, per preservare la propria incolumità in un momento in cui Ravello è martoriata dai furti. L'area interessata è di pubblica fruizione e per questo è intervenuto il presidente onorario dell'associazione "Ravello Nostra", il professor Lorenzo Imperato, che esprime il proprio dissenso, anche a nome dell'associazione, alla realizzazione della recinzione che "rischierebbe di trasformare l'intera area in una sorta di "istituto mandamentale di pena", o peggio ancora "in zona militarmente sorvegliata", con grave pregiudizio estetico per un luogo di così particolare pregio e con buona pace di Ravello,patrimonio mondiale dell'Umanità".

«Da informazione verbale, espressamente comunicata allo scrivente, dal sig. Antonio Amato, componente della Commissione per i Beni Ambientali presso il Comune di Ravello - scive Imperato in una missiva indirizzata al Sindaco di Ravello, al Responsabile dell'ufficio tecnico, al Sovrintendente e all'arcivescovo Soricelli - , risulta che, nella seduta del 08.05.2013, sulla pratica avente ad oggetto "Creazione recinzione al Sagrato Monastero di S. Chiara", nonostante il netto dissenso del predetto, con il parere favorevole del Responsabile dell'Ufficio e dei tecnici - non del posto- si stava per accogliere la proposta richiesta.

La proposta progettuale risulta successivamente sospesa per chiarimenti sulla proprietà dell'area interessata dal previsto intervento.

In ordine all'argomento, per memoria storica e perfetta conoscenza dello stato dei luoghi - precisa il professor Imperato - , comprensibilmente ignoto al Responsabile del procedimento e ai tecnici esterni, è bene far chiarezza nei seguenti termini:

A) E' opportuno precisare che tutta l'area ricompresa tra il Monastero e la Chiesa di S. Chiara, da tempo immemorabile, è stata sempre di libero accesso.

Infatti, Ravellesi e forestieri hanno, da sempre, goduto, in maniera indisturbata e senza alcuna limitazione, della piena libertà dell'intero spazio per la sosta (testimoniata anche dall'esistente poggiolo) e per il godimento del panorama tra i più suggestivi del Paese.

B) Indipendentemente dalla pretesa rivendicazione di un diritto di proprietà, è indubbio che l'area scoperta, antistante l'accesso al Monastero (giammai, perciò, definibile Sagrato), sia stata di fatto e pacificamente assoggettata ad un immemorabile uso pubblico e alcuna concreta incidenza può assumere, rispetto all'odierno e ben più limitativo proposito avanzato, la circostanza costituita dalla già avvenuta apposizione, al limite della gradonata, di un cancello.

C) Infatti, alcuni decenni orsono, l'Amministrazione dell'epoca, per compiacenza non del tutto disinteressata, data anche la consistenza molto numerosa della Comunità religiosa, consentiva la modifica dell'originario stato dei luoghi, mediante il parziale livellamento della superficie (poi pavimentata), l'aumento del numero dei gradini e la chiusura del tratto antistante la Chiesa per rispetto verso il luogo, spesso turbato, di notte, anche da coppiette per incontri riservati, con l'impegno, comunque, che detto cancello restasse aperto durante tutte le ore del giorno.

D) Con l'odierna pretesa di voler installare altro cancello alla restante parte dell'area antistante il vecchio asilo e l'ingresso al Monastero, si ravvisa una vera a propria usurpazione di un diritto al pubblico e libero accesso del luogo.

Invero, un siffatto intendimento appare oltremodo illegittimo oltre che irragionevole, anche in considerazione del lento, ma irreversibile estinguersi della Comunità, ridotta a poche unità, con il rischio della definitiva chiusura della struttura claustrale.

E) Per contro, laddove la pretesa fosse piuttosto finalizzata ad assicurare l'integrità dell'esercizio commerciale, di recente aperto, nel locale attiguo all'ingresso e destinato alla vendita di prodotti di presunta provenienza della Comunità monastica, a maggior ragione, si imporrebbe il pieno e libero accesso.

Quanto innanzi, senza sottacere la discutibile scelta di convertire per finalità speculative un ambiente già riservato in passato alla crescita educativa nel rispetto dei valori religiosi più autentici dell'Ordine monastico di S. Chiara, la cui validità è stata di recente e con forza riaffermata da Papa Francesco.

F) E' indubbio, infine, che il manufatto laddove approvato rischierebbe di trasformare l'intera area in una sorta di "istituto mandamentale di pena", o peggio ancora "in zona militarmente sorvegliata", con grave pregiudizio estetico per un luogo di così particolare pregio e con buona pace di Ravello, patrimonio mondiale dell'Umanità.

Nella certezza di un subitaneo, quanto risolutivo intervento, - conclude la missiva datata 22 maggio 2013 - l'occasione è gradita per porgere distinti saluti».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Costa d'Amalfi, arrestato il ladro seriale degli "Sh". E' un pregiudicato di Scafati

Nella scorsa notte i Carabinieri della Stazione di Amalfi, hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP di Salerno, nei confronti di Gino Santarpia, pregiudicato di Scafati, per furto di ciclomotori. Le indagini dei militari, diretti dal capitano Roberto Martina,...

Ospedale Costa d'Amalfi: morte Angelo Epifanio "naturale indotta". Domani i funerali

Morte naturale indotta: questo dice il referto del medico legale incaricato dell'esame esterno della salma di Angelo Epifanio, il tecnico di radiologia il cui corpo senza vita è stato trovato ieri pomeriggio all'interno dei bagni del personale del presidio ospedaliero di Castiglione. E' stato accertato,...

Dramma all'ospedale Costa d'Amalfi: tecnico di radiologia trovato morto in bagno

È giallo al Presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi per la morte di Angelo Epifanio, tecnico di radiologia in servizio, il cui corpo senza vita è stato trovato riverso all'interno dei bagni del personale. A scoprirlo è stato, intorno alle 16,00, un collega. L'uomo, 61enne di Cava de' Tirreni, sposato...

Ravello: donna picchiata in strada, denunciato l'ex

Non accettava che l'ex fidanzato potesse avere una nuova relazione e per questo, la notte scorsa, per le strade di Ravello, si è consumata l'ennesima lite furibonda. Tra l'una e le due, su via Giovanni Boccaccio, poco distante dal distributore di carburanti, la violenta colluttazione tra due ex, ancora...

Trento: camionista residente a Ravello trovato con 11 kg di cocaina

Portava con sé 11 chilogrammi di cocaina il camionista Luigi Canfora, nativo di Castellammare di Stabia ma residente a Ravello, bloccato e arrestato dalla squadra mobile di Trento il 16 giugno scorso. Nel suo camion sono stati trovati 10 panetti per un totale di 11 chilogrammi. L'operazione è stata condotta...