Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Giuseppe Pign.

Date rapide

Oggi: 25 settembre

Ieri: 24 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

San Francesco d'Assisi Patrono d'ItaliaGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaRifiuti e degrato sulla SS 163, FIAB scrive al Prefetto

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Rifiuti e degrato sulla SS 163, FIAB scrive al Prefetto

Scritto da (Redazione), venerdì 18 luglio 2014 11:01:04

Ultimo aggiornamento mercoledì 17 settembre 2014 09:13:33

La Strada Statale 163 Amalfitana, che attraversa uno dei territori più belli e interessanti al mondo, è meglio percorrerla velocemente! Più velocemente la si percorre, meglio è. Pare che sia così per tutti: per gli straripanti autobus del turismo "mordi e fuggi", per le sempre più numerose auto a noleggio dai vetri scuri, per i ciclisti, il più delle volte dilettanti allo sbaraglio, che, immaginando la tappa della vita, non fanno altro che creare seri pericoli alla viabilità. E infine, ci sono loro, i motociclisti del sabato e della domenica che come improbabile emulazione delle gesta di Valentino, scambiano il nastro d'asfalto che da Vietri sul mare porta a Sorrento, in un vero e proprio circuito con vista mare.

E poi sembra impossibile, ormai, non imbattersi in cumuli di cartacce di ogni genere, cartoni di pizze, buste e bottiglie, lattine e finanche sacchetti colmi di rifiuti, preservativi usati abbandonati in cunette e fuori strada. Tutte quelle piazzole di sosta dove i turisti si fermano per rimanere incantati da un paesaggio unico, sono delle piccole discariche, sulle quali sarebbe meglio non abbassare mai lo sguardo.

Non solo: non è raro trovare abbandonati, in "bella vista" lungo la strada, "rifiuti ingombranti" come frigoriferi, sdraio rotte, armadietti, e addirittura "rifiuti speciali" quali copertoni, barattoli di pittura e materiali d'amianto.

Nei giorni scorsi alcuni volontari di FIAB Salerno (Federazione Amici della Bicicletta) hanno prodotto una documentazione fotograficamente e realizzato alcuni video che ritraggono lo sconcertante stato di degrado in cui versa la statale a stagione turistica ormai avanzata. Mentre per il materiale video sarà necessario qualche altro giorno di lavorazione, quello fotografico è già visibile on-line sulla photo-gallery dell'associazione (clicca qui).

Tutto il materiale è stato inviato al prefetto di Salerno "perché vengano verificate - si legge dalla nota diffusa alla stampa - le responsabilità e le cause che comportano l'attuale, e ormai di lunga data, stato di cose e vengano presi immediati provvedimenti".

La situazione peggiore è stata riscontrata nei comuni di Vietri sul mare e Cetara fino a Capo d'Orso e Minori, l'entrata da est alla Costiera Amalfitana. Di poco migliore la situazione nei comuni successivi, anche se anche lì ci si imbatte facilmente in condizioni a dir poco "imbarazzanti" soprattutto quando ci si avvicina a luoghi conosciuti in tutto il mondo come Amalfi e Positano.

«Se non verranno presi immediati provvedimenti - dichiara il presidente di FIAB Salerno, Paolo Longo - siamo intenzionati finanche a denunciare la situazione all'UNESCO. Lo stato di abbandono all'incuria e alla sporcizia della statale 163 Amalfitana è probabilmente il sintomo più grave e visibile di una totale mancanza di amministrazione del territorio a diversi livelli, oltre che dell'ANAS che ne è proprietaria. Il balletto delle responsabilità, che certo farà seguito alla nostra denuncia, non potrà però escludere alcuno dei livelli amministrativi dal sentirsi colpevole per lo stato vergognoso in cui viene tenuto un territorio riconosciuto dall'UNESCO patrimonio dell'umanità. Anche perché il silenzio e il disinteresse fin qui dimostrati da tutti gli enti locali risultano assolutamente incomprensibili.

La nostra azione - conclude - è oggi rivolta alla denuncia, ma con quanti hanno a cuore questo territorio vorremmo intraprendere un percorso di risveglio delle coscienze e di indirizzo nell'intraprendere politiche volte ad uno sviluppo sostenibile in Costiera Amalfitana, sperando che se ne possa rallentare l'irrefrenabile corsa nel niente!»

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Autista Sita picchiato a Ravello

Momenti di tensione si sono vissuti nel pomeriggio di ieri (domenica 23 settembre) al Largo di via Boccaccio. Alla fermata del bus di linea Sita Amalfi-Ravello, un alterco verbale, per futili motivi legati a problemi di viabilità, è scoppiato tra un cittadino e l'autista del bus in servizio. Al momento...

Escursionista ferita su Sentiero degli Dei, nuovo soccorso in elicottero

Questo pomeriggio un incidente - per fortuna non grave - si è verificato sul Sentiero degli Dei e ha richiesto l'intervento dei soccorritori del servizio regionale del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS). Una ragazza di ventidue anni, residente a Capri, a seguito di una caduta accidentale...

Vietri: sparito nel nulla a bordo di un gommone, da 48 ore si cerca 54enne salernitano

Nella giornata di venerdì ha lasciato il molo dalla marina di Vietri sul Mare a bordo di un gommone prendendo il largo. Da 48 ore non si hanno notizie di un 54enne salernitano che sembra essere scomparso nel nulla. Attivate le ricerche da parte di Carabinieri e Guardia Costiera di Salerno anche attraverso...

Maiori: lite tra vicini, accoltellato 59enne. Arrestato un giovane

L'alterco tra vicini di casa che finisce con una coltellata. È quanto accaduto ieri sera, intorno alle 22, in un condominio di Maiori, in località Madonna delle Grazie. Le vecchie ruggini tra un 26enne e un 59enne sono sfociate in violenza: spunta un coltello serramanico col giovane che sferra un fendente...

Positano, controlli a una rivendita di gas gpl: Vigili del Fuoco sequestrano 303 bombole

I Vigili del Fuoco del distaccamento di Maiori sono intervenuti ieri a Positano per un controllo a una rivendita di gas gpl. All'esito delle verifiche all'area deposito di Montepertuso, è stato accertato il mancato rispetto delle rigide normative di sicurezza. Poste sotto sequestro ben 303 bombole di...