Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Maurizio martire

Date rapide

Oggi: 22 settembre

Ieri: 21 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

San Francesco d'Assisi Patrono d'ItaliaGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaRavello, saranno i cittadini a ricomprare le opere di Villa Rufolo

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Ravello, saranno i cittadini a ricomprare le opere di Villa Rufolo

Scritto da (Redazione), martedì 4 gennaio 2011 09:41:57

Ultimo aggiornamento mercoledì 5 gennaio 2011 19:17:34

Ricompriamoci la memoria. Ovvero i diciassette reperti appartenuti alla collezione ravellese di Neville Reid, prima presentati in pompa magna e subito scomparsi per effetto della nuova querelle scoppiata nella città della musica in merito a titolarità, competenze e presunte prevaricazioni dell'ormai ex direzione di Villa Rufolo. E così, se la Fondazione Ravello non vuole che quei beni, riconsegnati da ieri al suo legittimo proprietario (l'imprenditore parigino Vittorio Perrotta, originario della vicina Atrani, che aveva anticipato i 28.000 euro impiegati per l'acquisto) scende in "piazza" il popolo di Ravello.

E lo fa attraverso il più popolare dei social network: Facebook. Da ieri, è nata una nuova pagina e con essa anche un sito internet (www.riprendiamocilamemoria.it)attraverso cui si fa appello non solo alla Fondazione Ravello affinchè deliberi la somma utile all'acquisto di quelle diciassette opere, ma anche ai cittadini che intendono contribuire per consentire che quel patrimonio ritorni a far bella mostra nelle sale di Villa Rufolo. Lì dove, insomma, Secondo Amalfitano, lo aveva collocato prima della conferenza stampa e del tourbillon di polemiche e di scontri che hanno determinato poi la sua mancata riconferma alla direzione del complesso.

"Tutti i ravellesi di buona volontà facciano girare questo appello e mandino il seguente messaggio per raccogliere i 30.000 euro occorrenti per riportare a Villa Rufolo le 17 opere, rientrate a Ravello per pochi giorni, che rischiamo di riperdere", si legge nell'appello che sta già ottenendo effetti positivi. Sono infatti, fino a ieri, almeno una decina le persone che si sono impegnate a versare una somma, anche se modesta, per l'acquisto dei 17 reperti che l'ex sindaco di Ravello ha fatto acquistare, "in sinergia tra le istituzioni, le associazioni e numerosi privati", all'asta parigina dalla "Delorme & Collin du Bocage", tenutasi il 10 dicembre scorso, e che contava di poter pagare con i fondi che, in base al contratto di gestione della Villa Rufolo, devono essere utilizzati per attività di valorizzazione del monumento. Ovvero il 10% degli incassi (oltre i primi 300mila euro) del monumento per l'anno in corso. L'invito, che parte ora dal social network, è di evitare, nel paese, polemiche e divisioni. "Bando a tutto ciò -dicono i fondatori della pagina Facebook - i Ravellesi uniti si ricomprano la memoria!". "Se vuoi aderire iscriviti al gruppo e inoltraci il seguente messaggio - scrive chi vuole che quelle opere ritornino a Ravello - Il sottoscritto si impegna a versare la somma di euro... per costituire il fondo di 30.000 euro e riacquistare le 17 opere appartenute al fondo Villa Rufolo".

E a quell'invito hanno risposto finora almeno una decina di persone tra cui anche qualche albergatore. "Tutti i ravellesi di buona volontà facciano girare questo appello e mandino il seguente messaggio per raccogliere i 30.000 euro occorrenti per riportare a Villa Rufolo le 17 opere, rientrate a Ravello per pochi giorni, che rischiamo di riperdere - concludono i Ravellesi che rivendicano il loro orgoglio - Bastano pochi euro a testa per ricomprarci la memoria".

La lodevole iniziativa popolare si sostituisce così alla solita arroganza del presidente De Masi del quale si attende con ansia la scadenza del proprio mandato.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Amalfi e la Costiera nella morsa del traffico: troppi veicoli anche in bassa stagione

21 settembre 2018: Amalfi e la Costiera sempre più nella morsa del traffico. Atro che addio bella stagione: benvenuti all'inferno sarebbe il caso di dire. Come testimonia la foto, Piazza Flavio Gioia, deputata ad area di sosta dei bus di linea e turistici, è il teatro di una carovana di torpedoni nella...

Ospedale Costa d’Amalfi costretto a straordinari: nella notte due interventi in codice rosso, un rianimatore non basta

Due interventi salvavita la scorsa notte al Pronto Soccorso della Costa d'Amalfi. Un 56enne di Furore è stato trattato per un'emorragia cerebrale e poi trasferito d'urgenza, a bordo di un'ambulanza di tipo A con rianimatore a bordo all'ospedale "Ruggi d'Aragna di Salerno". Successivamente, poco prima...

Amalfi, Consiglio di Stato "salva" il tassista: sospeso stop della licenza

Con decreto pubblicato in data odierna il Consiglio di Stato (sezione quinta) blocca gli effetti del provvedimento di sospensione, per dieci giorni, della licenza al tassista accusato di aver aggredito, il 5 agosto scorso, due turisti in Piazza Flavio Gioia. La penalità, della durata di dieci giorni,...

Incidente tra Maiori e Minori, auto contro balaustra [FOTO]

Incidente sulla Strada Statale 163 Amalfitana al confine tra i comuni di Maiori e Minori. Un'auto, un'Alfa Romeo GT, è finita contro la balaustra di delimitazione della Strada, all'altezza del molo foraneo del porto. La causa dell'incidente sarebbe da ricondurre, con ogni probabilità, ad un improvviso...

Lotta a spaccio e consumo stupefacenti in Costiera: continua l’azione dei Carabinieri

Proseguono i controlli del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Amalfi, specie nel contrasto al fenomeno di spaccio e consumo delle sostanze stupefacenti. Nello scorso finesettimana i Militari della Stazione di Maiori hanno sorpreso alcuni giovani, tra i 20 e i 25 anni, dell'hinterland...