Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Pacifico da S. Severino

Date rapide

Oggi: 24 settembre

Ieri: 23 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniCronacaRavello, piazza ostaggio di turisti ubriachi dopo matrimoni. Don Angelo alza la voce e Sindaco convoca titolari dei bar

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Autenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Cronaca

Il vero spirito di Ravello confuso con l'alcol

Ravello, piazza ostaggio di turisti ubriachi dopo matrimoni. Don Angelo alza la voce e Sindaco convoca titolari dei bar

Scritto da (Redazione), martedì 24 luglio 2018 10:20:38

Ultimo aggiornamento martedì 24 luglio 2018 20:22:46

Un malcostume ormai generalizzato che sta diventando quasi una consuetudine. E così Ravello, patria del turismo d'élite, in preda alle intemperanze e schiamazzi notturni post party nuziali. Piazza Vescovado terra di nessuno. Troppe le lamentele dagli abitanti il centro storico, finanche il parroco Don Angelo Mansi ha più volte invitato il sindaco Salvatore di Martino ad adottare le necessarie iniziative volte a contenere il fenomeno. Perché si è oramai toccato il fondo dopo l'ultimo intollerabile episodio di eccessi registrato nella notte tra sabato e domenica ai tavoli di un bar di piazza Vescovado. L'ennesima notte di baccano, tra le due e le tre del mattino, con protagonisti un gruppo di stranieri ubriachi e inarrestabili.

Ieri pomeriggio il primo cittadino è corso ai ripari convocando d'urgenza i titolari dei cinque bar della piazza, invitandoli al senso di responsabilità, ad essere i primi tutori del decoro delle basilari regole comportamentali a tutela della tranquillità che Ravello ha sempre saputo garantire. Dopo i provvedimenti attuati per lo sparo dei fuochi d'artificio e il procacciamento di clienti da parte delle attività commerciali Di Martino si trova a far fronte a questa annosa problematica. Nel settembre del 2007 destò clamore la ferma decisione dell'allora sindaco Paolo Imperato (Di Martino era vice) di proibire la somministrare bevande alcoliche durante le ore serali vietandone la vendita ed il consumo da mezzanotte presso i bar, i ristoranti e gli alberghi. Provvedimento che scatenò reazioni contrarie dell'allora opposizione. L'anno seguente lo stesso sindaco Imperato fermò sul nascere un maldestro tentativo di consentire brindisi e buffet nuziali all'interno di Villa Rufolo.

Il vero spirito di Ravello confuso con l'alcol

Ad alzare la voce, stavolta, è soprattutto il parroco Don Angelo Mansi. La sua canonica, di fianco al Duomo, affaccia proprio sulla piazza. «Nella notte tra domenica e lunedì sotto casa mia baccano di stranieri che non la smettevano - ci ha detto Don Angelo - Ho atteso pazientemente, per tante notti dall'inizio dell'estate, che si facessero le 2 per poter dormire, ma, come l'altra notte, si è andati oltre. Ho avvisato a più riprese le autorità pubbliche. Piazza Duomo continua ad essere, ogni notte, terra di tutti e di nessuno».

«Come il Parroco di Ravello deve affrontare la giornata con poche ore di riposo? Ora basta. In questa settimana di San Pantaleone non posso affrontare la giornata con tre ore e mezza di riposo» ha chiosato con rammarico Don Angelo.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Scontro frontale tra auto con targa straniera, traffico in tilt a Castiglione [FOTO]

(NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO) Un incidente frontale tra due auto si è verificato intorno alle 17.45 sulla Statale 163 Amalfitana, all'altezza della spiaggia di Castiglione, nel comune di Ravello. Per cause da accertare, una Fiat Panda con targa straniera ha impattato contro una Citroen Advisor con targa...

Incendio Costa d'Amalfi, elicotteri in azione a Capo d'Orso. Fiamme minacciano SS163 [FOTO-VIDEO]

L'elicottero Erickson della Protezione Civile Nazionale che dalle nove di questa mattina sorvola la Costa d'Amalfi sembra avere serie difficoltà nelle operazioni di spegnimento dell'incendio sviluppatosi intorno alle otto a Capo d'Orso. A questo se n'è aggiunto un altro con cestello e non sono bastati...

Covid: ad Amalfi nuovo positivo e 3 guariti, calano contagi a Minori

Nuovi aggiornamenti sul fronte Covid-19 in Costiera Amalfitana. Ad Amalfi, nella giornata di ieri, si registrano tre guariti ed un nuovo cittadino positivo. Il numero totale dei positivi sul territorio comunale ad oggi è di 8. A Minori, sempre nella giornata di ieri, è stato registrato un nuovo guarito....

Ravello, Soprintendenza boccia asfalto tra torri Villa Rufolo. «Materiale inadeguato, eliminare notevole e negativo impatto»

di Emiliano Amato La Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino boccia, senza appello, la pavimentazione in asfalto tra le antiche mura di Villa Rufolo, a Ravello. «Il materiale utilizzato, in cui prevale il conglomerato bituminoso, è del tutto incongruo e inadeguato per...

Nuovo incendio in Costa d'Amalfi: brucia vegetazione a Capo d'Orso

Una colonna di fumo si nota dalle 8.00 circa di alza dalla vegetazione sul crinale della montagna che degrada verso il mare a Capo d'Orso, nel comune di Maiori. Ennesimo rogo doloso, ennesimo attentato all'ambiente e al paesaggio della Costa d'Amalfi. Le fiamme si scorgono molto vicine alla Statale 163...