Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Tecla vergine martire

Date rapide

Oggi: 23 settembre

Ieri: 22 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

San Francesco d'Assisi Patrono d'ItaliaGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaRavello, la Corte dei Conti indaga sull'Auditorium

Sulle Onde del Mediterraneo - Amalfi - Piazza Municipio - Capodanno Bizantino - Valentina Stella 27 settembreLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloDivin Baguette Maiori Costiera AmalfitanaHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaPABA Srl pellet al prezzo più basso, offerta pellet per stufe, stufe a pelletRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Ravello, la Corte dei Conti indaga sull'Auditorium

Rilevate «criticità relative ai termini di consegna»

Scritto da (Redazione), lunedì 7 marzo 2011 18:37:15

Ultimo aggiornamento mercoledì 9 marzo 2011 10:02:24

L'auditorium di Ravello, quello progettato dal celebre architetto brasiliano Niemeyer e contestato da Italia Nostra, finisce nel mirino della Corte dei Conti. La relazione di Arturo Martucci di Scarfizzi, il procuratore regionale uscente della Corte dei Conti, che è stata letta sabato da Filippo Esposito, procuratore facente funzione, in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario 2011, contiene infatti un passaggio sull'opera che fu commissionata dalla Regione Campania al padre del modernismo brasiliano. «Tra le istruttorie in corso -- rivelano i magistrati contabili -- può segnalarsi una delega alla Guardia di Finanza per la vicenda dell'auditorium, costato oltre 18 milioni di euro». In particolare «erano emerse alcune criticità relative ai termini di consegna, alla non adeguata utilizzazione dell'opera e del parcheggio (con mancate entrate) che avevano provocato una perizia di variante (330.000 euro), con ammaloramenti e infiltrazioni d'acqua riguardanti la monumentale opera». Secondo la Corte, proprio la notizia circa le indagini in corso avrebbe fatto sì che fossero accelerate le procedure amministrative per la consegna dell'opera, avvenuta poi alla fine dell'estate 2010.

Ma la relazione della Corte abbraccia piccoli e grandi sprechi, in un'ampia panoramica sulla malagestione della pubblica amministrazione. C'è il dipendente del Comune di Montecorvino Pugliano, che ha regalato coi soldi pubblici panettoni e spille di rappresentanza ai colleghi, e ci sono i megasprechi della sanità e dei rifiuti. La magistratura contabile stigmatizza, in particolare, il sistematico ricorso ai debiti fuori bilancio, da parte degli enti locali, che rende sostanzialmente impossibile il controllo e la programmazione della spesa. La relazione cita vari esempi, tra i quali uno riguarda il Comune di Napoli.

Scrive il procuratore regionale uscente: «Con la delibera 28/07 nel 2007 sono stati riconosciuti ben 1.519 debiti fuori bilancio per un import o d i e u r o 17.078.253». La Corte dei Conti configura poi un danno di rilevante importo -- circa 46 milioni di euro -- provocato dalla mancata notifica di contravvenzioni per violazioni al Codice della Strada negli anni 2002-2007, da parte di palazzo San Giacomo. Nel mirino pure l'illegittimo conferimento di incarichi e consulenze, talune dal contenuto indecifrabile. Le toghe segnalano anche il «rilevantissimo danno alle casse del Comune di Napoli» relativamente alla gestione del patrimonio immobiliare affidata alla Romeo.

In particolare, l'attenzione della Procura, che si è avvalsa della collaborazione della Guardia di Finanza, «si è focalizzata sulla gestione delle morosità, sulla qualità dei conduttori, sull'esorbitante importo delle spese legali, sulla corresponsione dell'incentivo di buona amministrazione». Quanto alla morosità, la Corte dei Conti ipotizza un danno tra i 12 ed i 40 milioni di euro. «Gli incarichi legali conferiti dalla stessa società affidataria (Romeo, n. d. r.)» , sottolinea la relazione di Martucci di Scarfizzi, «sfiorano i tre milioni di euro» . La relazione rileva, poi, «un vasto fenomeno di ricorso all'indebitamento da parte della Regione Campania, per un totale di 749.444.000 euro». Sanità e rifiuti occupano una parte rilevante del documento.

La relazione evidenzia che i risparmi attesi dalla centralizzazione degli appalti attraverso Soresa non sono stati quelli sperati e preannunciati. Sottolinea che c'è una confusione contabile prolungata. Nota, tra l'altro: «Un indice della situazione di insufficiente gestione contabile da parte delle Asl campane può rinvenirsi nella prosecuzione degli incarichi affidati alla Kpgm Advisory». Altro bubbone: le indennità a pioggia, non giustificate. La Corte dei Conti ha azionato, per esempio, un danno per oltre 2 milioni e mezzo di euro provocato alla Asl Napoli 1 dall'indebita erogazione agli infermieri di indennità.(Fonte Corriere del Mezzogiorno)

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Positano, controlli a una rivendita di gas gpl: Vigili del Fuoco sequestrano 303 bombole

I Vigili del Fuoco del distaccamento di Maiori sono intervenuti ieri a Positano per un controllo a una rivendita di gas gpl. All'esito delle verifiche all'area deposito di Montepertuso, è stato accertato il mancato rispetto delle rigide normative di sicurezza. Poste sotto sequestro ben 303 bombole di...

Tramonti, controlli antidroga dei Carabinieri in locali pubblici e abitazioni

Nell'ambito delle attività di contrasto al consumo e allo spaccio di sostanze stupefacenti, nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Tramonti hanno effettuato controlli mirati nel comune montano. Le attenzioni dei militari si sono concentrate in due locali pubblici e abitazioni private...

Amalfi e la Costiera nella morsa del traffico: troppi veicoli anche in bassa stagione

21 settembre 2018: Amalfi e la Costiera sempre più nella morsa del traffico. Atro che addio bella stagione: benvenuti all'inferno sarebbe il caso di dire. Come testimonia la foto, Piazza Flavio Gioia, deputata ad area di sosta dei bus di linea e turistici, è il teatro di una carovana di torpedoni nella...

Ospedale Costa d’Amalfi costretto a straordinari: nella notte due interventi in codice rosso, un rianimatore non basta

Due interventi salvavita la scorsa notte al Pronto Soccorso della Costa d'Amalfi. Un 56enne di Furore è stato trattato per un'emorragia cerebrale e poi trasferito d'urgenza, a bordo di un'ambulanza di tipo A con rianimatore a bordo all'ospedale "Ruggi d'Aragna di Salerno". Successivamente, poco prima...

Amalfi, Consiglio di Stato "salva" il tassista: sospeso stop della licenza

Con decreto pubblicato in data odierna il Consiglio di Stato (sezione quinta) blocca gli effetti del provvedimento di sospensione, per dieci giorni, della licenza al tassista accusato di aver aggredito, il 5 agosto scorso, due turisti in Piazza Flavio Gioia. La penalità, della durata di dieci giorni,...