Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Emilio martire

Date rapide

Oggi: 28 maggio

Ieri: 27 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaRavello: incendio distrugge deposito auto e minaccia abitazione fiamme domate da volontari /FOTO

Governo, Conte rinuncia. Mattarella e il no a Savona: « In gioco l'Italia nell'euro»

Conte in bilico, l'ira di Salvini. Colle: «Irrigidimento dei partiti»

Amalfi Coast ultratrail: i minoresi Giovanni e Giuliano Ruocco sul podio

“Kryptòs: bellezza e mistero”: fino al 24 giugno una mostra d’arte nella cripta di Santa Maria a Gradillo

Mino Raiola torna in Costiera Amalfitana: super agente in vacanza nella "sua" Minori [FOTO]

“Amalfi città in fiore”: al via il concorso per rendere il centro più accogliente

Tramonti, auto intrappolata nel fango. Rischi su strada di Campinola [FOTO]

I Pensionati della Costa d'Amalfi si danno appuntamento a Scala

Quando lo sport è fautore di sani principi: Tramonti intitola lo stadio comunale a Franco Amato [FOTO e VIDEO]

Isola Felice, 11 ottobre processo d’appello per alcuni degli imputati

Maiori: incidente all’altezza della Badia, centauro in ospedale [FOTO]

Conca dei Marini: Pino Corrias “incanta” al Premio Com&Te

Piaccia o no, una maggioranza in Parlamento s’è formata

USA, Franco Nuschese per la ricerca contro l’AIDS porta Dionne Warwick all’Istituto di Baltimora [FOTO]

Vietri: 1° giugno Vito Pinto protagonista alla Congrega Letteraria con “Irene Kowaliska – 1939”

Sub colto da malore ad Amalfi, trasferito in ospedale

"Amalfi romantica": Emiliano Russo espone le sue fotografie ad Azov, in Russia

Relax ad Amalfi per Paolo Bonolis tra Caravella e Santa Caterina

Restringimento sull'A2 Autostrada del Mediterraneo: disagi tra Fratte e Salerno centro

Gina Lollobrigida "raggirata": sequestrati beni riconducibili al manager

Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Ravello: incendio distrugge deposito auto e minaccia abitazione, fiamme domate da volontari /FOTO

Scritto da (Redazione), martedì 23 agosto 2016 10:50:15

Ultimo aggiornamento martedì 23 agosto 2016 16:06:49

E' sempre più verosimile l'ipotesi secondo cui il violento incendio sviluppatosi intorno alle 20 e 40 di ieri in località Cigliano, sia stato provocato da un mozzicone di sigaretta lanciato da un'auto sulla strada ex regionale 373 nei pressi della struttura ricettiva ex Villa Barbaro. In pochi secondi dal muro a secco che fiancheggia la sede stradale, ricoperto da erbe spontanee talvolta secche, il rogo ha cominciato a svilupparsi.

Poi ci ha pensato il forte vento di Tramontana a fare il resto, alimentando le fiamme che non hanno impiegato molto a bruciare i terreni sovrastanti abbandonati cominciando una rapida risalita. Poco o nulla ha potuto Antonio Paolillo, titolare della rimessa di auto e barche che ha visto i suo deposito, ospitato su quel tratto di strada mai completato che negli anni Settanta era stato immaginato come buona alternativa di viabilità, distrutto in pochissimi minuti.

La violenza delle fiamme devasta tutto: barche, auto e altri mezzi alloggiati all'interno della grotta, alcuni dei quali portati via in tempo. La colonna di fumo nero generata dalla combustione di gomme e parti meccaniche si è levata alta nel cielo di Ravello inondandolo di un odore acre. Un vero e proprio inferno. I Vigili del Fuoco non arrivano: squadre di Salerno e Maiori sono impegnate su un altro fronte a Furore, ma ci sono i volontari della Pubblica Assistenza Millenium.

Sul posto anche i Vigili Urbani di Ravello che interdicono la circolazione veicolare per motivi di sicurezza. Lunghe code in entrambe le direzioni sono inevitabilmente venutesi a creare.

Il vento continua a soffiare sempre più forte, più dannoso di litri di benzina: le fiamme si alzano altissime e cominciano ad aggredire la vegetazione sovrastante mirando Villa Cimbrone.

Pericolosissimi i lapilli di fuoco che, come schegge impazzite, arrivano ovunque per proliferare. Nascono piccoli focolai ovunque che subito si ricongiungono .

Poco distante, in località Santa Barbara, c'è un'abitazione isolata. Ci sono dei bambini che scappano via impauriti con la loro mamma, Nicoletta, mentre papà Salvatore resta al proprio posto a difendere la sua casa e chiama i primi amici.

Dalla piazzetta di San Cosma i giovani seduti ai tavoli si mobilitano rendendosi utili per qualsiasi evenienza. Si era compreso che bisognava sbrigarsela da soli. Sono i proprietari dei terreni circostanti a organizzarsi alla meglio, con le riserve idriche, cominciando a irrigare i terreni così da circoscrivere la lingua di fuoco, evitando un'ulteriore estensione. E' una notte di paura, l'inferno è a pochi passi e circonda quella casa. Da tutto il paese giungono circa una trentina di volontari, gente operosa e abituata alle emergenze, che anche con mezzi di fortuna riescono a evitare il peggio.

Sono le 22. C'è anche il sindaco Salvatore Di Martino e diversi consiglieri comunali, sia di maggioranza che di 'opposizione', che lavorano in sinergia allo scopo di salvaguardare l'incolumità pubblica. Per quella casa, che in quel momento era di ogni ravellese e perciò andava difesa, il pericolo è scampato e, intorno all'una, l'incendio è domato (da mezzanotte sono giunte a Cigliano squadre di Vigili del Fuoco provenienti da Salerno, Sorrento, Castellammare e Maiori, con le operazioni di bonifica ultimate intorno alle 8 di questa mattina).

«Voglio ringraziarvi tutti, ci avete salvato la famiglia - scrive commossa Nicoletta sul suo profilo Facebook rivolgendosi ai volontari e postando le foto del disastro, alcune delle quali aggiungiamo in photogallery -, la casa e la vita. Un grazie speciale al sindaco di Ravello Salvatore Di Martino, al sindaco di Scala Luigi Mansi e a tutti i ragazzi che ci hanno aiutato che erano veramente tanti e coraggiosi. Grazie a tutti». Come sempre accade è la difficoltà o la disperazione a unire e tirare fuori il grande cuore dei Ravellesi.

La luce del nuovo giorno restituisce l'immagine del disastro, di una Ravello ferita, con la parete rocciosa annerita, le carcasse delle auto, i giardini arsi, quella casa circondata dalla vegetazione incenerita. L'immagine dell'indifferenza e dell'irresponsabilità dell'uomo verso la cura e la manutenzione del territorio e della pubblica incolumità.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Isola Felice, 11 ottobre processo d’appello per alcuni degli imputati

È fissato al prossimo 11 ottobre il processo d'appello per i coinvolti nell'operazione "Isola Felice" che all'alba del 1° aprile scorso portò all'arresto di 19 giovani della Costa d'Amalfi, presunti componenti un'organizzazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti operante tra la Costiera e i...

Maiori: incidente all’altezza della Badia, centauro in ospedale [FOTO]

Un brutto incidente a Maiori ha visto coinvolti una moto e un'automobile. Sulla Statale 163, intorno alle 13,30, scontro, le cui cause sono in via di accertamento, tra una vecchia Honda VF 500 e un'Alfa Romeo 147 grigia che sopraggiungeva dalla direzione opposta. A riportare conseguenze il centauro finito...

Sub colto da malore ad Amalfi, trasferito in ospedale

Attimi di forte apprensione stamani ad Amalfi, dove un sub ha lanciato una richiesta d'aiuto al 1530 dopo aver accusato un malore. Immediato l'intervento delle motovedette della Capitaneria di Porto di Salerno e dell'ufficio locale marittimo di Amalfi, a circa 500 metri dalla zona portuale. Condotto...

Maiori, il duro sfogo di un cittadino: "Le frazioni sono sempre più lasciate a se stesse"

Esasperato dall'ennesimo rettile di grosse dimensioni incrociato lungo via Vecchia Chiunzi, il cittadino Ferdinando Esposito (noto a Maiori con il nomignolo di 'O Carcerat) si è recato in mattinata al comando dei Vigili Urbani di Maiori per denunciare lo stato di abbandono in cui versa il fiume Reginna...

Minori, folla strabocchevole ai funerali di Aureliano Aceto [FOTO]

Ieri, mercoledì 23 maggio 2018, hanno avuto luogo, nella Basilica di Santa Trofimena in Minori, i funerali in onore di Aureliano Aceto, della cui morte prematura si è data già notizia martedì 22. La cerimonia funebre si è svolta, per espressa volontà del defunto, resa pubblica dal parroco Don Ennio Paolillo,...